I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

Il Blog delle Stelle
11 giorni al 4 marzo: il giorno del ballottaggio che può cambiare l'Italia

di Luigi Di Maio

Mancano 11 giorni al 4 marzo, il giorno in cui si deciderà il futuro del nostro Paese. Tutto il MoVimento 5 Stelle sta affrontando questa campagna elettorale con entusiasmo e serietà. I nostri candidati, le nostre super competenze, sono nel territorio a raccontare il programma ai cittadini. Alessandro sta girando l'Italia con un camper, io sto facendo un Rally da due mesi con un pulmino. Tutte le nostre energie le stiamo spendendo per questo e lo possiamo fare grazie al sostegno dei liberi cittadini che ci hanno donato quasi 700.000 euro.

Queste non sono elezioni comunali o regionali dove ognuno vota il suo partito di riferimento, anche perchè i partiti di riferimento non esistono più. Il Pd ha candidato Casini a Bologna e la Lorenzin a Modena.
La coalizione di centrodestra è uno specchietto per le allodole: non hanno nulla in comune e si sono coalizzati solo per ottenere più poltrone possibile. L'obbiettivo delle due coalizioni è quello esplicitato da Emma Bonino: destra e sinistra insieme per continuare come si è sempre fatto. L'unica alternativa al governo del MoVimento 5 Stelle è un governo con dentro tutti gli altri: Lega, Forza Italia e Pd. Ossia tutti i partiti che hanno distrutto l'Italia in questi vent'anni. E' questo che vuoi per il tuo futuro?

Perchè qui si sta decidendo davvero il futuro. Da una parte ci sono quelli che hanno distrutto la mia generazione, dall'altra parte ci siamo noi, gli unici che hanno le mani libere per fare le cose che servono al Paese. O si continua con questo schifo o finalmente si libera lo Stato dai partiti che si sono spolpati l'Italia e che gestiscono la cosa pubblica come cosa loro.

Qui siete chiamati a decidere se continuare con il malaffare, la corruzione, le tangenti, con il potere gestito da pochi, con chi si occupa solo degli affari propri o iniziare a fare gli interessi dei cittadini.

L'inchiesta di FanPage ci sta mostrando come funziona questo sistema: fa accapponare la pelle, ma vi chiedo di guardarla. Se non volete più quel sistema l'unica risposta possibile è il MoVimento 5 Stelle.

In questo sistema non c'è nessuna differenza tra Pd o Forza Italia, tra destra o sinistra. Un accordo lo trovano sempre, che vinca l'uno o l'altro, poi si mettono sempre d'accordo per farsi i fatti loro ai tuoi danni.

Oggi il centrosinistra è fuori dalla competizione elettorale, è un partito di impresentabili che in questo momento è alle prese con i suoi impresentabili coinvolti nell’inchiesta sul traffico illecito di rifiuti in Campania legato anche ad ambienti camorristici. Lo sanno da tempo di essere fuori combattimento e infatti hanno fatto una legge elettorale per avvantaggiare il più possibile il centrodestra.

Nel singolo collegio la partita è tra noi e la coalizione di Berlusconi perché anche votare Pd, per come stanno le cose, significa votare Berlusconi. E' un ballottaggio. Un ballottaggio tra noi e un traditore della patria che dice che vuole introdurre il vincolo di mandato per i parlamentari e poi apre le porte ai voltagabbana, e che ora vorrebbe imbarcare anche i nostri candidati che non hanno restituito quanto dovevano al fondo per il microcredito. A Berlusconi do una notizia: quasi tutti hanno già firmato il modulo con cui si impegnano a non accettare la candidatura, quindi non potrà fare i suoi giochetti.

Il 4 marzo è un ballottaggio tra noi che vogliamo una vita di qualità per i cittadini e quelli che la qualità della vita ce l'hanno distrutta. La qualità della vita è al centro del nostro programma di governo, un programma pubblico che tutti possono leggere e consultare e su cui i nostri iscritti hanno espresso milioni di voti.

Per scegliere non guardate solo i programmi, tutti vi racconteranno programmi bellissimi dove vi dicono che faranno il contrario di quello che hanno già fatto. Chi ha fatto la Fornero vi racconta che la abolirà, chi ha votato contro il Reddito di Cittadinanza vi dice che farà quello di dignità, chi ha distrutto i diritti dei lavoratori dice che ve li ridarà. Mentono. Mentono tutti. Una cosa dovete guardare: chi li finanzia. A noi ci finanziate solo voi. Questa è la più grande garanzia che vi diamo. Siete i nostri soli e unici azionisti e a voi renderemo sempre conto. Io sono molto fiducioso perché sento che l'onda sta montando.

La prossima settimana conoscerete la squadra di governo che proporremo al Presidente Mattarella
, saremo gli unici a presentarla prima del voto e finalmente potrete scegliere le persone che andranno a governare il Paese. Sono entusiasta della squadra che stiamo costruendo e delle persone che stanno dando la loro disponibilità: sono un patrimonio di tutta l'Italia. Ricordatevi che venerdì 2 marzo chiuderemo la campagna elettorale con Beppe Grillo, Alessandro Di Battista e tutti i candidati in piazza del Popolo a Roma.

Partecipa. Scegli. Cambia!

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Feb 2018, 18:18 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (51)


Istruzioni di voto per gli italiani residenti all'estero

  • 68

fioramestero.jpg


di Lorenzo Fioramonti

Questo messaggio è diretto a tutti gli italiani residenti all'estero che verranno chiamati a votare per le elezioni politiche 2018. È importante che facciate sentire la vostra voce, è importante che anche chi non risiede nel nostro Paese partecipi a queste elezioni. Io ho vissuto gli ultimi vent'anni della mia vita al di fuori dell'Italia, e sono tornato negli ultimi mesi proprio per dare una mano a rimettere in piedi questo nostro Paese.

 
(continua...)

21 Feb 2018, 10:34 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (68)

''Dammi 50mila'': i partiti si comportano peggio dei camorristi

  • 71

dimafanpagevideo.jpg


di Luigi Di Maio


Come vedete Tangentopoli non è mai finita, e grazie ai giornalisti di Fanpage oggi veniamo a conoscenza di una Tangentopoli campana che investe tutti i partiti di questo Paese: il centro-destra e il centro-sinistra. Ma non è solo una Tangentopoli campana, perché qui ci sono persone che girano intorno al partito dell'attuale Presidente del Consiglio dei Ministri Gentiloni, e dell'ex Presidente del Consiglio Renzi. E ci sono politici che girano intorno al partito di Giorgia Meloni, che parla tanto di onestà, parla tanto di legalità, e poi ha gente che è indagata per corruzione in questa inchiesta.

 
(continua...)

20 Feb 2018, 19:51 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (71)

Berlusconi ha pagato Cosa Nostra, facciamolo sapere al mondo!

  • 31

dibaberlumafia.jpg


di Alessandro Di Battista

Questo Paese deve rialzare la testa. Io sono stanco di sentire il popolo italiano paragonato a Berlusconi. Ci sono milioni di cittadini che per anni hanno dovuto subire i suoi comportamenti disdicevoli e l’onta di essere accostati a lui. Dobbiamo far sapere al mondo che in Italia la musica è cambiata, che il popolo italiano non vuole più saperne di chi ha finanziato e quindi sostenuto l’associazione a delinquere che ha ucciso Falcone e Borsellino.

 
(continua...)

20 Feb 2018, 09:26 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (31)

L'inchiesta che fa tremare i partiti

  • 109

delucaviamare_inch.jpg



di Luigi Di Maio

“A me i vigliacchi non sono mai piaciuti”. Queste sono le parole di Michele Liguori nel suo letto poco prima di morire. Michele faceva il vigile urbano ad Acerra, è morto di tumore, perché non si è mai arreso e ha sequestrato una discarica abusiva dopo l’altra. Ha combattuto contro l’avvelenamento della terra. Lo hanno isolato, messo a fare il guardiano nel nulla. Lo accusavano di eccesso di zelo, mentre la notte riceveva telefonate di minacce.

 
(continua...)

19 Feb 2018, 14:31 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (109)

Più salute con la eco-innovazione

  • 35

pattylabbatem5s.jpg



Patty L’Abbate PhD in Economia e Gestione delle Risorse Naturali, Economista Ecologico. Si occupa di ciclo di vita e di contabilità ambientale, indicatori come la ecological, footprint e la carbon footprint. Ha una serie di pubblicazioni scientifiche nel settore della sostenibilità ambientale, eco innovazione, economia circolare. Candidata nel MoVimento 5 Stelle al collegio uninominale, Senato per Puglia 04.

Sono Patty L’Abbate, economista specializzata nell’ambito ecologico ed ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni politiche con il MoVimento 5 Stelle per essere di supporto al mio territorio, all’economia e allo sviluppo sostenibile del nostro Paese. I programmi del MoVimento 5 Stelle sullo sviluppo economico e sull’ambiente, sono in perfetta sintonia con le mie visioni. Mi impegno, quindi, a lavorare duro per sostenere la filiera produttiva Italiana fatta di PMI, di associazioni di artigiani, di cooperative, che hanno la necessita di eco-innovarsi per affrontare le sfide del mercato. Sarò a fianco dei cittadini, per evitare che paghino il prezzo del loro benessere con la loro salute e con il peggioramento della resilienza del territorio.

 
(continua...)

19 Feb 2018, 10:36 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (35)

Aggressione Pd: giornalista presa a schiaffi al comizio. Solidarietà a Gaia

  • 82

roberdelschiaff.jpg


di Luigi Di Maio

Vi chiedo di condividere al massimo questo video. Ogni italiano deve vederlo perché quello che è successo al comizio Pd per la candidatura di Piero De Luca è una bruttissima pagina per la democrazia italiana. La giornalista di Fanpage.it Gaia Bozza è stata presa a schiaffi, spintonata e insultata mentre cercava di porre alcune domande a Roberto De Luca, appena dimessosi da assessore al Bilancio del Comune di Salerno, in seguito all'inchiesta "Bloody Money" di Fanpage.it, il tutto alla presenza del Governatore Vincenzo De Luca.

 
(continua...)

18 Feb 2018, 16:55 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (82)

Come funziona il controllo dell'informazione in Italia durante la campagna elettorale

  • 106

berlurenzibrind.jpg

di MoVimento 5 Stelle

In queste ore si parla molto di quanto succede alla libera stampa in Turchia, dove sei giornalisti sono stati condannati all'ergastolo per il tentato golpe del luglio 2016. Il controllo dell'informazione però non lo tiene solo chi condanna al carcere i giornalisti, ma anche chi decide quali notizie vanno in onda. Questo succede in Italia, al confronto il presidente turco è un dilettante. Renzi e Berlusconi hanno sotto il loro totale controllo il servizio pubblico radiotelevisivo e il suo principale competitore.

 
(continua...)

18 Feb 2018, 10:37 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (106)

L'Orgoglio del MoVimento 5 Stelle

  • 129

movlogovom.jpg

di MoVimento 5 Stelle


Il Ministero dell'Economia e Finanze (MEF) ha certificato ufficialmente che i parlamentari del MoVimento 5 Stelle hanno donato al Fondo per il Microcredito oltre 23,4 milioni di euro derivanti dal taglio dei propri stipendi personali, adempiendo così alle promesse fatte ai cittadini e ai princìpi inderogabili previsti dal Codice Etico del MoVimento 5 Stelle. Più di 23,4 milioni di euro che hanno ad oggi contribuito a finanziare oltre 7.460 piccole e medie imprese e creato oltre 18.000 nuovi posti di lavoro.

 
(continua...)

17 Feb 2018, 19:17 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (129)

Agcom adesso sanzioni Palazzo Chigi

  • 75

palachigisito.jpg


di Roberto Fico

L'uso che i partiti fanno delle istituzioni è completamente distorto. Un esempio è quello delle cosiddette authority, organismi che dovrebbero essere indipendenti ma che molto spesso perseguono obiettivi politici. L'ultima in ordine di tempo è l'Agcom, che è un organo di garanzia a corrente alternata.

 
(continua...)

17 Feb 2018, 19:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (75)

Gli avvoltoi della politica hanno sempre fame

  • 41

lorodevastano_d.png



di Luigi Di Maio

L’inchiesta giornalistica di Fanpage.it svela un sistema noto a tutti che finalmente viene fissato in video. Smaltimento di fanghi industriali, bandi di gara che vanno deserti, la politica che controlla i bandi e poi affida i lavori agli amici degli amici. Soprattutto mazzette su mazzette, milioni di euro rubati alla collettività. Il quadro devastante che emerge è di un’ampia e profonda corruzione che lega insieme tutti i partiti politici che gestiscono la cosa pubblica. Da destra con Passariello capolista di FDI indagato, a Roberto De Luca PD, figlio del governatore della Campania e anche lui indagato. Quando c’è da mangiare e affamare i cittadini la grande colazione funziona sempre.

 
(continua...)

16 Feb 2018, 18:09 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (41)

Così, grazie ai giovani, rimetteremo in piedi l'Italia

  • 32

Alessia_DAlessandro.jpg



Dott.ssa Alessia D’Alessandro, è stata membro dello staff per il Consiglio economico della CDU. Candidata uninominale del MoVimento 5 Stelle in Campania per la Camera dei Deputati nel Collegio di Agropoli (SA).

Sono Alessia D’Alessandro, ho 27 anni e sono di nazionalità italo-tedesca. Sono nata e cresciuta a Napoli, dove ho frequentato le scuole fino al raggiungimento della maturità. Da 11 anni risiedo nella costiera cilentana, esattamente a Castellabate. Nella mia esperienza in Germania, Paese in cui vivevo fino a pochi giorni fa, ho conseguito un master in Public Policy, in lingua inglese, specializzandomi in policy analysis. Ho svolto corsi approfonditi sul processo politico nell’Unione Europea, di Governance e legge, statistica, analisi economica applicata ed economia della conoscenza. In precedenza ho conseguito una laurea in Global Economics and Managment alla Jacobs University di Brema, approfondendo i temi finanziari, macro e microeconomici.

 
(continua...)

16 Feb 2018, 16:17 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (32)

Partecipa. Scegli. Cambia.

  • 72

parscecambia.jpg


di Luigi Di Maio

Esistono due idee di Paese.

Dove le banche sono al servizio delle famiglie, delle imprese - e tutelano il risparmio. Non sfruttano i cittadini e i loro sacrifici di una vita per arricchire i soliti noti.

Dove le piccole imprese sono sostenute, dove lo Stato aiuta gli artigiani e i commercianti. Non dove sono costrette a chiudere, strozzate da un fisco iniquo, nell’indifferenza di chi governa.

 
(continua...)

16 Feb 2018, 09:26 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (72)

Tutti i post del mese di Febbraio 2018