Il Blog delle Stelle
I nostri sindaci sono l'orgoglio del MoVimento 5 Stelle

I nostri sindaci sono l'orgoglio del MoVimento 5 Stelle

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 329

di Tiziana Beghin

“Alziamo la testa” è il nome del tour che ci porterà nelle principali piazze italiane dei Comuni che andranno al voto. I nostri Sindaci sono l’orgoglio del MoVimento 5 Stelle, proprio per questo abbiamo chiamato il tour “Alziamo la Testa”, perché questo è il momento di tirare fuori l’orgoglio e la forza!

Siamo in un momento storico senza precedenti, il MoVimento 5 Stelle sta per andare al governo, ed è merito vostro se in poco più di cinque anni siamo diventati la prima forza politica del paese.

Adesso siamo chiamati ad un nuovo impegno, il 10 giugno, domenica, ci saranno le elezioni comunali e centinaia di migliaia di persone saranno chiamate dal nord al sud dell’Italia a votare per eleggere i propri rappresentanti e i propri Sindaci nei comuni.

Il 4 marzo non è stato un punto di arrivo, ma un punto di partenza! Ora è il momento di lottare con ancora maggiore impegno, dal più piccolo comune fino qui al Parlamento europeo, per assicurare ai cittadini un vero cambiamento.

Vi aspettiamo quindi nelle maggiori piazze italiane, per continuare insieme questo percorso straordinario che porterà finalmente alla rinascita dell’Italia!

Ecco i nostri candidati in alcune delle città più grandi che vanno al voto il 10 giugno:

Ancona - Daniela Diomedi
Assemini - Sabrina Licheri
Barletta - Michelangelo Filannino
Brindisi - Gianluca Serra
Fiumicino - Fabiola Velli
Imola - Manuela Sangiorgi
Messina - Gaetano Sciacca
Ragusa - Antonio Tringali
Silvi - Simona Astolfi
Teramo - Cristiano Rocchetti
Terni - Thomas De Luca



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Mag 2018, 10:45 | Scrivi | Commenti (329) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 329


Tags: alziamo la testa, beghin, comuni, elezioni, m5s

Commenti

 

L'Italia si aspetta, che ciascuno di Voi faccia il suo dovere.

Sandro Bii 19.10.18 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete. Lo spread crolla. Tenete il pié fermo..

Sandro Bii 18.10.18 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento creava leggi fiscali. E le Agenzie delle tasse ne stravolgono il significato. Le "ricreano". Con le "norme attuative". Poi, accertamento alle piccole aziende che intralciano "i loro amici" accertamenti anno dopo anno.

Sandro Bii 18.10.18 07:27| 
 |
Rispondi al commento

I vitalizi tagliati alle regioni. Magnifico. Sembra un sogno. Finalmente aria di giustizia sociale.

Sandro Bii 17.10.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Il prezzo degli aerei F35. È veramente diminuito. Pian piano, potrebbero diventare i migliori mai fabbricati. 89 milioni ad aereo, comincia a farsi interessante. E il calo del costo, continuerà. LAvoro per la fabbrica di Cameri. L'F35B é super.

Sandro Bii 13.10.18 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Pace fiscale porta marea di voti. E fà ripartire tutto. Per questo i vecchi partiti non la vogliono.!!

Sandro Bii 12.10.18 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Pace. Fiscale subito. Così entra denaro subito. Altre riforme con gradualità... Chi và piano, và sano e và lontano. Dicono che siamo Maoisti. Beh, da quella volta, la Cina é la seconda potenza mondiale...

Sandro Bii 12.10.18 08:10| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima sulla pace fiscale. Lo stato incasserebbe di più a non farla. I furbi che hanno governato prima, direbbero pure che quello crocifisso, morì di freddo...

Sandro Bii 08.10.18 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Blocco auto. Euro0-1-3-4.blocco delle ricchissime regioni del Nord Italia. Il centro-sud, ha troppa povera gente, per permettersi di rottamare le automobili che inquinerebbero. E comprare costosissimi veicoli ibridi elettrici.....

Sandro Bii 05.10.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Al centro-sud ci sono milioni di proprietari di automobili euro 1-3-4. Magari diesel. Spiegate se, ora possono circolare a nord. Oppure, se, dall'Emilia Romagna in su, prendono multe. Se circolano. Dove trovano il denaro, per auto nuove?Magari elettriche.

Sandro Bii 05.10.18 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono escludere, dicono, dalla Pace Fiscale, coloro che sono arrivati alla Cassazione. Si vuole punirli perché hanno Speso denaro per gli avvocati ed hanno SAPUTO DIFENDERSI?... Difendersi Fino al punto di arrivare al tribunale più IMPORTANTE.

Sandro Bii 03.10.18 09:13| 
 |
Rispondi al commento

In giro per il mondo. Hanno capito, che la "Manovra del Popolo" è intelligente. Siamo con Voi. Andate avanti. Mi fate riprovare l'orgoglio di essere italiano.

Sandro Bii 02.10.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

La borsa andrà in positivo. Bravi M5S.

Sandro Bii 02.10.18 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Visto lo spread e la borsa? È andata come pensavamo. Tutto ok.

Sandro Bii 01.10.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Manovra del popolo. Un miracolo economico, una scommessa sul futuro. Prendere nello sforzo tanta gente disperata. Ridargli un sogno per combattere. Ci contagia, quel Masaniello sul balcone. Rischiamo ancora una Speranza. Insieme. Un Popolo.

Sandro Bii 30.09.18 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Indebitamento Francia:100% del Pil. Disavanzo Francia 2.8%. il Pil francese é più alto di quello italiano. Quindi il suo indebitamento è molto simile al nostro. Con il 2.4 di deficit, l'Italia è molto vicina alla situazione francese. Spiegate meglio Voi. Buon lavoro.

Sandro Bii 29.09.18 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Si. È manovra del POPOLO.

Sandro Bii 28.09.18 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Scherzate. Volete assumere addetti statali! Date agli operai privati, il denaro che butteresti al vento assumendoli. Continuiamo con la presa in giro della gente che lavora in fabbrica!!!

Sandro Bii 28.09.18 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Impiegati staTali. Non assumete. Date denaro agli operai delle piccole fabbriche. Non buttate denaro per gente assunta dallo stato che non lavorerà neppure in futuro.

Sandro Bii 28.09.18 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Beh, sono contenti i pensionati, grandi aziende e gli addetti statali. Operai e piccoli che lavorano in proprio, tirano il"carriolo" come "somari". Come sempre. Speriamo di non vedere ancora, piccoli artigiani che si bruciano vivi. Sopraffatti dai debiti con Equità. Tutti vorremmo lavorare con lo stato..

Sandro Bii 25.09.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Già Luigi, guerra ai potenti. Sarebbe ora! Anche le Agenzie fiscali sono "i potenti".

Sandro Bii 24.09.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Perdiamo posti di lavoro. Purtroppo.

Sandro Bii 24.09.18 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Lo spread purtroppo vedrete che sale. Le piccole aziende danno vero lavoro. Se li consideriamo tutti evasori, perché litigano Con le Agenzie Fiscali, faremo un popolo di impiegati statali. È futuro?

Sandro Bii 23.09.18 12:26| 
 |
Rispondi al commento

non esiste guadagno per tantissime plastiche, carta trattata, legno ecc. Riciclati. Costa magari riciclare, tre volte il denaro che si ricava. Addirittura i pannolini usati riciclano. Penso a quei poveri operai che devono metterci le dita sopra. Per separarli. Che colossale perdita di denaro.

Sandro Bii 23.09.18 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Beh, una pace fiscale estesa a importi in contenzioso anche super, porterebbe una quantità immensa di denaro. Basterebbe per fare tutto il necessario.Occorre coraggio. Toglierebbe dai guai e darebbe voglia di "riprovarci a fare impresa" a 4.000.000 di aziende. Ridarebbe speranza a milioni di operai, sul futuro del loro lavoro. Sveglia.

Sandro Bii 16.09.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento

... Da 1-2 generazioni. Le tasse ingiuste le pagano sempre i tartassati da Agenzie Fiscali. Sempre gli stessi. E infatti non cambieranno i "sacrificati". Possiamo ridere?

Sandro Bii 13.09.18 13:36| 
 |
Rispondi al commento

I piccoli che lavorano in proprio. Spesso, nessuno voleva dare loro, un posto di lavoro. Così, sono diventati artigiani, commercianti... Tutti i governi finora, hanno massacrato fiscalmente sempre questi. Le agenzie fiscali e di Equità
Si divertono a lasciarli in mutande. Attaccano sempre i medesimi. Per generazioni.

Sandro Bii 12.09.18 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ero in un supermarket tedesco a Budapest. Gli ungheresi giravano nel negozio. Coi carrelli semivuoti. Un poco di acqua minerale, un pane primo prezzo, una salsiccia... Una! Sono povera gente, hanno pochissimo denaro. Poveri dovrebbero mantenere altri poveri?

Sandro Bii 12.09.18 07:26| 
 |
Rispondi al commento

1-2 generazioni di sacrificati da liti con le agenzie fiscali. Da 3Monnti in poi, sempre gli stessi. Di padre in figlio. Gli imprenditori stranieri temono questo. Cosa volete che cresca l'economia! Non sono gli industriali coi grandi Yacht che hanno bisogno della pace fiscale. Ma i piccoli "sacrificati". Quelli che si bruciano vivi.

Sandro Bii 10.09.18 01:48| 
 |
Rispondi al commento

I giudici sono persone serie. Lasciateli lavorare.

Sandro Bii 09.09.18 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Allora gli italiani in conflitto con Agenzie fiscali ed Equità, vengono sacrificati? Non se ne parla più.

Sandro Bii 09.09.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Fate presto.

Sandro Bii 07.09.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia e contenzioso fiscale. Chi ha votato per noi, aspetta giustizia. Dopo vedrete, la piccola industria ripartirá. Non prendiamo in giro i piccoli artigiani. Loro in massa, ci hanno votato.

Sandro Bii 07.09.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Pace Fiscale. Fate sicuramente la legge in fretta. Vedrete nel frattempo, come crolla il lo spread.

Sandro Bii 06.09.18 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Pace Fiscale e nuove leggi. Subito. Così dalla mafia, gli attacchi diverranno inutili.

Sandro Bii 26.08.18 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Se I migranti hanno addirittura la scabbia(pidocchi). Fateli scendere da quella nave. L'Europa è ridicola. Noi siamo umani. Darei l'ordine signor ministro. Il mondo ha capito. La nostra civiltà italiana, ha sempre insegnato al mondo.

Sandro Bii 24.08.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Terremoto zona provincia di Macerata. Quantitá colossali di denaro. Usate per"selezionare" i sassi e le pietre delle macerie causate dal terremoto. Con tutto quel denaro, si costruiscono vere case. Soldi regalati agli"smaltitori" di rifiuti...

Sandro Bii 24.08.18 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio. Oggi è nella nostra piccola cittá. BENVENUTO. Vorrei darti qualche opinione. Per aiutare i Fabrianesi. Ma se scoprono che sono del Movimento 5 Stelle...sono quello di Onestá Onestå. Grazie.

Sandro Bii 04.08.18 14:37| 
 |
Rispondi al commento

La legge per i debiti fiscali. Fatela urgente. Con il denaro proveniente da quella, si riattivano i posti di lavoro. Tutti saranno d'accordo. Si resta al governo e si fanno tutti contenti. Posso dire?... Svegliata!!

Sandro Bii 27.07.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Con Inghilterra e Germania, l'Italia sviluppa il progetto di un caccia di SESTA generazione. Il famoso F35 era di 5(quinta) generazione. Penso che sarà un aereo piú moderno.....

Sandro Bii 19.07.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare attenzione a non fornire disoccupati disperati alle maFie. Meglio un lavoro anche temporaneo, ma onesto. Che non avere niente con cui combattere per vivere.

Sandro Bii 18.07.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Immigrazione. Grande business delle mafie. Il lavoro in nero aumenta con la disoccupazione. Purtroppo spesso i disoccupati sono manovalanza per le.. Io penserei A dare lavoro. Lavoro. lavoro anche senza il "posto fisso".

Sandro Bii 18.07.18 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro. Onestá. Privilegi tolti. Il lavoro è richiesto quando, un artigiano magari, ha bisogno di aiuto. Le leggi intelligenti, aumentano il numero dei lavoratori nelle aziende.

Sandro Bii 16.07.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento

F35. Lasciateli ai...
In caso di utilizzo in combattimento non riescono neppure a rimanere stabili se sparano col cannone di bordo. Comprandoli si rimane schiavi della ditta che li fabbrica. Solo Israele, ě stato autorizzato a fare "sue" modifiche. Mi spiace per la portaerei Taon De Revel e La Cavour.

Sandro Bii 06.07.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Odora o di "truffa"

Sandro Bii 06.07.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Precariato. Lavoro a tempo determinato. Purtroppo adesso crollerà l'occupazione.

Sandro Bii 02.07.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Le attuali leggi sul lavoro. Stanno creando assunzioni di lavoratori. Non modificate niente. Il pericolo è che si blocchi la richiesta di manodopera. Il Jobs Act, stà creando posti di lavoro, dopo tanti anni. Sveglia!!!!!

Sandro Bii 23.06.18 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Adesso. Una politica economica intelligente. Lotta ai potentati che strozzano le piccole aziende. "Italian first". Come un saggio "padre di famiglia". Lotta alla Corruzione!!!!!

Sandro Bii 06.06.18 07:02| 
 |
Rispondi al commento

A maggio 2019. Sostituiscono Draghi. Magari con un tedesco. I titoli di stato italiani, li comprerà uno nato in Germania? Dobbiamo inventarci una soluzione per allora. Forse, Savona, ha una base di interessanti idee, per affrontare il problema.

Sandro Bii 04.06.18 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Un babbo ed una mamma. Non 2 babbi oppure due mamme. Era così, quando ero bambino.

Sandro Bii 04.06.18 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Beppe Grillo che ha creato e in pochi anni portato al governo un movimento nuovo di idee e di tecnologia. Ha saputo incanalare in un movimento di governo tutta la sfiducia degli italiani nella politica e la rivolta contro le istituzioni senza perdere mai di vista mai il traguardo finale. Portare al governo gli italiani in rivolta.

paolo del guercio 01.06.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti a trasmettere una mail sul sito istituzionale del Presidente della Repubblica esprimendo il dissenso con le sole parole NON IN MIO NOME UNA CITTADINA/O se ne arrivano a milioni forse capiranno

angelina Boccadoro 29.05.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Onestà onestà. Vinciamo sempre sul bene per la povera gente. È arrabbiata la ricca Germania. Un buon segno di speranza per i popoli diseredati. Che lottano per sopravvivere.

Sandro Bii 29.05.18 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le prox elezioni. Saremo un unico grande blocco

Sandro Bii 28.05.18 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Il parroco di campagna. Non pensa come i vertici della CEI. Il popolo dei credenti non esegue pedissequamente i diktat dei cardinali. Seguono i politici Seri. Trasversalmente.

Sandro Bii 28.05.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Invidio fino alle lacrime quei cittadini che potranno andare al voto per le amministrazioni locali in tempi brevi. Ci vuole un voto che sia una sberla colossale a questi teatranti della politica. Leccaculi dei cosiddetti poteri forti Tedeschi, Francesi e della finanza. Se milioni di persone decidono di muoversi non c'è spread, banca o istituzione che possa fare nulla. Attenti.

Marco Severini 28.05.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

STRANO PAESE IL NOSTRO, NELLA QUALE I COLPI DI STATO SI CHIAMANO GOVERNI TECNICI. LE RAPINE VENGONO DETTE OPERAZIONI SALVA BANCHE.

Aldo A., Lecce Commentatore certificato 28.05.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE IN TV ANDATE IN TV ANDATE IN TV ANDATE IN TV

antonio rubino 28.05.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

ERA GIA’ TUTTO PREVISTO
Adesso capisco perché tutti vi ritenevano impreparati caro Di Maio, perché impreparati lo eravate sul serio, eravate impreparati a non fidarvi di nessuno in quell’ambiente! Non avevate ancora capito fino a che punto si arriva per sete di potere. Non avete tenuto conto di quanta criminalità si nasconde dentro quella categoria. Eppure eravamo tutti al corrente che hanno le mani sporche di sangue. Sapevamo tutti che sono stati uccisi gli uomini migliori, quelli che possedevano dignità e rispetto per la popolazione. Come abbiamo potuto fidarci di chi è arrivato ad organizzare stragi contro innocenti cittadini, dove venivano fuori gli esecutori e mai i mandanti? Se i pentiti dicono a chiare lettere, che i capi mafia sono dei semplici esecutori perché la vera cupola è a Roma, come abbiamo fatto a non tenerne conto? E inoltre come abbiamo fatto a fidarci di un fascistoide che vive di politica da sempre? Ci siamo fidati di quel caimano credendolo capace di un gesto di generosità, quando erano tutti d’accordo nell’impedire al M5S di governare il paese.
Siamo stati per davvero tutti ingenui a credere di poter governare sbandierando ai quattro venti che avreste azzerato i loro privilegi, tolti i vitalizi, il finanziamento pubblico ai partiti e ai giornali, ridotti gli stipendi e riformata la giustizia, azzerando la prescrizione che rende impunito qualsiasi crimine. Ecco solo adesso abbiamo scoperto l’arcano: queste cose si fanno non si dicono!
L’esperienza a cui si riferiva questa casta consiste nel fatto che loro usano coi cittadini il metodo della rana bollita di Chomsky, infatti ci hanno forse avvisati quando ci hanno ridotto del 60 per cento stipendi e pensioni per entrare nell’euro? Ci hanno avvisati quando hanno disintegrato tutti i colossi statali, licenziando tutti i dipendenti? Ci hanno avvisati prima di venderci come merce ai mercati? Ci hanno avvisati quando ci hanno tolto i diritti, il lavoro, la dignità per renderci
(continua sotto)


Vi è un problema radicale nelle istituzioni. Purtroppo Mattarella ha agito secondo pressioni forti e si è fatto portavoce degli interessi dei gruppi bancari. Non aveva bisogno di garanzie su Savona, ma di osteggiare la formazione del governo di Conte in qualsiasi modo. La cosa assurda è che lui l'ha fatto sempre all'interno dei suoi poteri istituzionali, e quindi giudicabile ma purtroppo non condannabile. Qui a mio avviso c'è stato un errore politico, ovvero consentire a Mattarella di porre la fine del governo in modo che alla fine lui muovendosi in un terreno si minato ma legale, avrà alla fine anche ragione. Ora i passi dovrebbero essere questi. Sfiducia a Cottarelli, incarico diretto a esponente politico, che si presenti con un rimpasto ministri rispetto a Conte, proponendo un "portavoce" autorevole all'Economia che non sia Savona, non perchè è giusto piegarsi agli interessi di Bruxelles ma perchè per battere il nemico devi avere le armi, e se non vai al governo non hai nemmeno le chiavi dell'arsenale.

davide la bua, TRENTO Commentatore certificato 28.05.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Ora é problema del parlamento europeo. Un governo con economia mondiale in calo. Chi comanda avrà enormi problemi. Guardate quotazione materie prime, i prox mesi.

Sandro Bii 28.05.18 07:14| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo si mettevano le bombe nelle piazze e nelle banche o sui treni. Oggi le bombe sono superate, perché basta rifiutare una scelta legittima della maggioranza.

SE NON E' UN GOLPE QUESTO!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.05.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA SI FA UN COLPO DI STATO, POI ALLA MINACCIA DI IMPEACHMENT SI RIBATTE: "ABBASSIAMO I TONI"!

CHE ABBASSINO LA TESTA SU UN CEPPO E SI ABBASSI LA MANNAIA!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.05.18 23:04| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia, per colpa di alcuni Italiani come Mattarella, è e rimane un protettorato, una colonia , Tedesca.
Con buona pace della democrazia e del volere dei cittadini.
Domanda:
Se non va bene il governo oggi con il 53%..., domani, all’esito delle prossime elezioni con percentuali ben più alte, Mattarella darà, immaginando una riproposizione della stessa squadra di governo, la fiducia al prossimo esecutivo????
Mattarella non è più garante della sovranità popolare.

Francesco Basile 27.05.18 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste lodi a Salvini! Ma ci vuole il disegnino per capire che Salvini avrebbe fatto saltare il banco dietro indicazione del Berlusca! Questa storia di Savona è strumentale, il M5S non doveva governare e l'unico sistema era mandare Salvini a fare il teatrino del contratto di governo per trovare poi un pretesto per buttare tutto nel cesso e tornare ad elezioni, cdx unito che stravince! E dietro tutta questa farsa c'è Berlusconi! La Lega governa da 30 anni e nessuno si è mai accorto del suo antieuropeismo, poi improvvisamente o Savona, 82 anni, uno squalo del potere, o morte? E noi a rimorchio di Salvini che decide chi fa il ministro dell'Economia, e facciamo fare pure una figura di merda a Conte! E smettiamola con la storia della messa sotto accusa del PdR! Facciamo una seria autocritica, ci dovevamo sfilare e costringere il PdR a dare l' incarico a Salvini visto che il cdx aveva il 37% e noi il 33%, col cavolo che avrebbe proposto Savona! Ci hanno fottuto e ora ci scaricano addosso pure la responsabilità! Un successo!

Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato 27.05.18 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che disastro! Si sta montando l'ennesima sceneggiata. inutile e insensata.

Mo' al telefono c'è Martina

marina s. 27.05.18 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo tatticamente sbagliato: Conte non deveva rassgnare le dimissioni e avremmo dovuto mettere un altro "Portavoce" nel tesoro: abbiamo agito da ragazzetti permalosi! se si puo' si dovrebbe ripristinare la situazione con un ministro del tesoro porta voce degli italiani che avvaledosi degli atenei pubblici italiani specializzati in economia arrivi a disegnare un modello economico produttivo in Italia in grado di risanare il debito pubblico in modo immediato: di fatto l'europa non esiste: esistono stati forti che hanno fagocitato tutte le ditte di produzione italiane per cui l'italia non ce la fa a produrre con margini che riescano a portare utili tali in italia da ridurre con facilita' il debito e pertanto tali stati sono iteressati al nostro pagamento possibilmemte lasciando in mano a loro l'autorita' sul mercato ed il giro del denaro e niente altro.Noi dobbiamo ridurre il debito e non comperare piu' prodotti dalle multinazionali straniere.Questo dobbiamo fare con il sig Conte che purtroppo ormai non potra' piu' risalire al Colle e quindi siamo caduti da Ragazzini nel trucco.

giampaolo gottardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio al telefono da Fazio.

Propone la messa in stato di accusa del PdR, citando l'art. 90 della Costituzione.

marina s. 27.05.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera,
Quello che è successo stasera e veramente
Grave si è capito di che morte dobbiamo morire, via Mattarella da presidente soggetto non degno di rappresentare gli
Italiani onesti.
Cordiali saluti
Francesco

Francesco Costantini 27.05.18 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella: senza euro a rischio i risparmi degli italiani

https://memmttoscana.files.wordpress.com/2013/05/tasso-risparmio.jpg

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATTARELLA DIMETTITI NON SEI PIÙ IL PRESIDENTE DEL POPOLO ITALIANO

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 21:48| 
 |
Rispondi al commento

su LA7 dalle 19,30 in pianata stabile salvini a farsi pubblicità , e tutto il CDX , Meloni in collegamento , messaggi di berlusconi , santanchè collegata . Di Di maio e 5S nemmeno l'ombra , non esiste , i meriti , il martire , l'eroe , è solo Salvini . Dopo la porcata passano all'incasso . I lacchè dell'informazione più corrotta d'europa adesso tireranno la volata per le elezioni al nuovo rottamatore , l'altro non funziona più , l'importante è fottere gli italioti ancora una volta non far governare il M5S e far vincere il CDX con il pregiudicato così non cambia mai niente . Cazzaro verde!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 21:46| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E' UN COLPO DI STATO , LA DITTATURA DEI MERCATI SPECULATIVI E DELL' UNIONE EUROPEA, HANNO RESPINTO LA SCELTA DEMOCRATICA DEL POPOLO ITALIANO

gattamix 27.05.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento

...il ''pdr'' convoca il...PD...FMI ...


https://bit.ly/2sdhFcF


https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carlo_Cottarelli


...possibile impeachment...

https://bit.ly/2GSmzQJ

Tony 27.05.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Alle prossime elezioni il Pd non arriva nemmeno al 10% ahahaha, contenti loro..

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 21:38| 
 |
Rispondi al commento

.Bastava ascoltare il discorso di Mattarella del 10 maggio a Badia Fiesolana contro i cosiddetti populismi e sovranismi:

https://www.youtube.com/watch?v=5e1H3CXSE8U&feature=youtu.be&t=321

“Rafforzamento dei vincoli di solidarietà fra Paesi membri e di affermazione dei ruoli della Commissione e del Parlamento Europeo, QUADRO AL QUALE NON INTENDIAMO RINUNCIARE”,

La gravità eversiva di queste parole è evidente e già da allora avevo scritto diversi volte che era assolutamente necessario l’impeachment per Mattarella. Ma questo non basta: bisogna riempire le strade e le piazze per fermare questa deriva golpista...

Colpo su colpo 27.05.18 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Cerasa muori.
Togliamo i finanziamenti ai giornali

undefined 27.05.18 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio in televisione, c'è solo Salvini. Alle prossime elezioni ci sorpassa la lega.

Daniele P., Perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Seeee, proprio n' bel lavoretto, n' "Colpetto de Stato" gnente male; rega' ner caso in cui, de riffa o de raffa se arivi ar Governo, serve 'ma bella rettifica de la Costituzzione che preveda che er Presidente d'a Repubblica nun possa contestà 'i ministri proposti a meno che questi nun se siano macchiati de indegnità e/o de reati......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro colpo di scena: M5S e Fratelli d’Italia starebbero valutando la messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ore drammatiche.
L’impeachment o messa in stato di accusa si fonderebbe sul presunto tradimento della Costituzione e degli interessi nazionali da parte del capo dello Stato.
Il riferimento esplicito delle forze politiche è all’articolo 90 della Costituzione:
“Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione.
In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri”
La richiesta ufficiale è arrivata per prima dal profilo Facebook di Giorgia Meloni dove la leader di Fratelli d’Italia annuncia che:
“Se il veto su Savona impedisse la formazione del governo chiederemo al Parlamento la messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica!”
Nella fase finale della diretta di Enrico Mentana, il direttore de il Tg La7 ha annunciato che fonti autorevoli del M5S hanno confermato che stanno valutando la messa in stato di accusa - impeachment del presidente della Repubblica e Capo dello Stato Sergio Mattarella.
A questo punto è davvero complicato comprendere quale possa essere lo scenario futuro, ovvero se andare a votare in autunno, attendere la nomina di un Governo del Presidente o, nel più drammatico dei casi, assistere alla messa in stato di accusa del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito ufficiale del governo:

"Una volta conferito l'incarico, il Presidente della Repubblica non può interferire nelle decisioni dell'incaricato, né può revocargli il mandato per motivi squisitamente politici."

http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

v.l. 27.05.18 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono nel contratto? Nel contratto del cazzo!!!


MATTARELLA, MARTINA, BERLUSCONI, RENZI, GRASSO,
NUN VA REGGHE PIU

aniello r., milano Commentatore certificato 27.05.18 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Rosanna D'ambrosio
Maio dice che hanno proposto altri ma nessuno andava bene perché....anche se non scritto sul programma l'uscita dall'euro..per Mattarella tutti rappresentavano un pericolo per i mercati.
La prossima volta presenteremo Dell'Utri lui se ne intende di mercati

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO AD UN GOVERNO TECNICO !NO A COTTARELLI, BRAVISSIMO, STIMATO,MA NO A IMPOSIZIONI!PAOLO SAVONA MINISTRO !MEGLIO IL VOTO SUBITO CHE CEDERE ALLE MINACCE E RICATTI DELL'EUROPA!"...MEGLIO UNA FINE ORRIBILE CHE UN ORRORE SENZA FINE..."

Oscar Mameli 27.05.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Che l'uscita dall'euro sia solo un pretesto lo prova il fatto che nessuno dei due partiti di maghioranza ha usato questo argomento in campagna elettorale, non era nel programma congiunto dei due partiti, non era nemmeno nelle dichiarazioni di Conte e nemmeno nelle dichiarazioni odierne di Savona che diceva, al contrario, che si dovevanocorreggere le regole e i patti che erano troppo gravosi e punitivi per l'Italiama non che si doveva uscire dall'euro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Non è facile abbattere questo sistema economico che sta facendo più morti di una guerra combattuta con le armi.
Io però sono fiducioso, e consiglio a chi è arrivato a credere che le cose possono cambiare, di non arrendersi e di continuare a crederci.
La speranza non deve mai morire, per nessuna ragione!!!!
In alto i cuori e cambieremo in meglio questo nostro pianeta che ci sta chiedendo AIUTO!
Io lotterò sempre per la libertà di ogni singolo essere umano e per la difesa di questo nostro pianeta, non mi arrenderò MAI!!!!

Ci voglio credere come spero molti di VOI Un saluto a tutte le persone oneste!!!!

Santi Pietro 27.05.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è morta.
Bisogna scendere in strada per manifestare contro una dittatura.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella non vuole che si torni al voto. Ipotizzo che farà di tutto per fare un Governo 'di servizio' o 'del Presidente', o di 'transizione' o comunque si chiami, con Ministri di sua fiducia scelti da lui, il che sarebbe altamente incostituzionale ma è poi quello che Mattarella voleva sin dall'inizio prima di questa sceneggiata oscena durata 85 giorni.
Se si torna al voto, mi sembra scontato che ogni partito corra da solo e non in una unione M5S-Lega che è stata subita e non amata e farebbe perdere entrambi.
Ogni partito faccia la sua lotta col suo programma. Su questo non si transige. Dopo si vedrà.
Circa Savona, nome forte che è uscito principalmente dalla Lega, credo che il M5S si orienterebbe su un altro nome. Del resto Savona non è l'unico economista critico sull'euro.
Mattarella ha convocato per domani Cottarelli, ex del Fondo monetario, quello che su nomina di Renzi, è diventato direttore esecutivo nel Board del Fondo Monetario Internazionale, uno che piace sicuramente ai mercati o alle agenzie di rating, Mister forbici, che non farebbe mai spese produttive ma solo tagli secchi a ogni spesa pubblica.
Se Cottarelli fosse il nome scelto da Mattarella, dovrebbe comunque avere il consenso di M5S e Lega. Ma non si capisce se Cottarelli è stato chiamato per fare il Ministro dell'Economia o un nuovo Governo, il che sarebbe surreale. Come? Io voto uno o l'altro partito e mi ritrovo come Capo del Governo uno che non esce dalle mie scelte elettorali e che mi governa solo perché è stato chiamato da Mattarella? A questo punto resta solo l'impeachement !

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Domani mattina tutti in massa davanti a Montecitorio!!!!! E' una vergogna! Riprendiamoci la democrazia!

SABRINA P., Livorno Commentatore certificato 27.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Alziamo la testa” è il nome del tour che deve portarci alla libertà della politica.
Non si può restare nel nulla ed accettare in silenzio. O si va al governo o si resta a casa per sempre e facciamola finita.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Matteo salvini la campagna elettorale l'ha sempre fatta anche adesso come se nulla fosse......

Maria assunta Soleti 27.05.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! mi spiegate come si fa la messa in Stato d'accusa del Presidente? La devono fare i politici, ok. E dopo? Come funziona? C'è un giudizio in Tribunale? Si dimette e basta?

Lulu 27.05.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella sei VERGOGNOSO!!

Carlo.C. ar... incazzato 27.05.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento

La messa in stato di accusa del Presidente ve la scordate perchè:
Prima c'è una commissione di 20 politici,scelti dalle forze politiche in parlamento che deve vagliare il provvedimento prima.
Poi occorre una maggioranza a camere riunite di 477 voti + 5 senatori a vita.
Poi si deve dimostrare che ha tradito la Costituzione!
Ciao Belli... con i papponi presenti..... ve lo sognate... è solo propaganda elettorale permanente...compresa la Lega!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

cazzaro verde !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli vai a fare in culo.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarà la messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica !!!!!! Il Movimento 5 stelle deve insistere in questa richiesta. Domani mattina Cottarelli al Quirinale. Rischiamo la guerra civile!!!!! Non ho parole!!!!!! Bravi Salvini e Di Maio.

Rino da Pescara 27.05.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNOSO. Ha condannato alla miseria e alla scomparsa tramite sostituzione etnica il popolo italiano.
VERGOGNOSO

Stefano 27.05.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Apprendo ora della minchiata commessa dal Presidente, concepita in nome della difesa dei risparmiatori, così pare (ma che cazzata); mi sembra ovvio che herr Mattarella, abbia disinvoltamente travalicato le proprie competenze, provocando una ferita non rimarginabile tra il Potere ed i Cittadini, un vero atto da perfetto incosciente : che Bhudda, Visnù, Thor e Superman, ce proteggano da quello che potrà accadere.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella convoca Cottarelli.
Lo strano è che anche Cottarelli ha espresso critiche sull'euro.
E allora?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho paura che il Movimento si stia cacciando in un brutto guaio. Non possiamo prendercela con Mattarella se abbiamo permesso che la Lega ci mettesse nella condizione di far saltar tutto agitando il nome di Savona come spauracchio per l'Unione Europea, senza alternative, facendo il gioco del Centrodestra. Il presidente della Repubblica ha favorito in tutti i modi la formazione di questo governo, il fatto è che qualcuno (Salvini) ha attuato una strategia (sicuramente consigliato dall'ex cavaliere oscuro) con la quale far schiantare il Movimento al muro senza scrupoli. C'erano molti modi certamente più pacati con cui avremmo potuto far valere le nostre ragioni al Parlamento Europeo, così ci ritroviamo un ennesimo governo non voluto dalla maggioranza dei cittadini che adotterà delle misure tranquillizzanti per i mercati e se andremo al voto l'unica che ci guadagnerà sarà la Lega che avrà comunque il paracadute delle altre due forze della coalizione mentre il PD potrà godere delle nostre sciagure. In tutto questo l'unico che ci rimetterà sarà ancora un popolo che ormai non ne può più. Consiglio a Di Maio di non assecondare fino in fondo il folle disegno del Centrodestra di mettere il Presidente sotto accusa, credo che a differenza di Napolitano abbia fatto di tutto con sensibilità per agevolare una situazione abbastanza difficile.

silvia 64 27.05.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento

COTTARELLI e' stato nominato ,FONTE LA 7

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 27.05.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Se è il Parlamento che ha il Potere Istituzionale di eleggere il Presidente della Repubblica,con lo stesso Potere ha anche quello di togliergli la fiducia e costringerlo alle dimissioni e,come sappiamo,la maggioranza alle Camere l'abbiamo Noi. Pare che anche a Salvini e la Meloni non dispiace l'idea.


E' evidente che ci sono presupposti per l'impeachment, bisogna essere subito operativi

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 27.05.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Um appello a Di Maio e Salvini, ragazzi non mollate, presentate un altro nome per il ministro dell'economia e andate a governare, non datela vinta a chi vuole rimanere alla poltrona

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Colpo di Stato.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 27.05.18 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Lo capite almeno che Savona era pretestuale!!??
Il comando dei mercati era che, comunque: "Questo governo non s'ha da fare!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FORSE HA SCORDATO CHE E' IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA E NON DEL MERCATO AZIONARIO E TANTO MENO DELL'EUROPA.

IN MERITO ALL'EUROPA CI SIAMO PRESI SOLO DEGLI IMPEGNI ECONOMICI E MONETARI E NON CERTO POLITICI.

GLI STATI UNITI D'EUROPA NON ESISTONO, NON CI SONO. C'E' SOLO UNA STRUTTURA SOVRANAZIONALE INVENTATA PER CREARE NUOVE POLTRONE CHE CI COSTA UN'OCCHIO E NON CI DA NULLA IN CAMBIO.

DA QUANDO C'E' L'EUROPA COSA CI ABBIAMO GUADAGNATO? SOLO LA STABILITA' DEI TASSI, IL RESTO E' RAPPRESENTATO SOLO DA ULTERIORI PROBLEMI: AUMENTO DEL DEBITO PUBBLICO, DISOCCUPAZIONE, IMMIGRAZIONE SELVAGGIA E CONTINUE MORTIFICAZIONI.

SE QUESTA E' L'EUROPA, AL DIAVOLO L'EUROPA E TUTTI QUELLI CHE LA VOGLIONO E CHE SONO QUELLI CHE VOGLIONO LO STATUS QUO PERCHE' HANNO INTERESSE AFFINCHE' LE COSE NON CAMBINO.

MA E' TROPPO TARDI PERCHE' LA COSA DAVVERO IMPORTANTE CHE STA ACCADENDO IN QUESTO MOMENTO E' CHE FINALMENTE E' PALESE QUELLO CHE ABBIAMO SEMPRE DETTO NOI "POPULISTI".

oreste soria 27.05.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente favorevole alla richiesta di impeachment.
Fatelo!
Non solo egli difende i poteri palesi ed occulti internazionali,
ma vuole impedire ai 5S di andare al governo.
Un traditore capace di tutto.
Dittatura!

Franco Bani 27.05.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATTARELLA DIMETTITI NON SEI PIÙ IL PRESIDENTE DEL POPOLO ITALIANO

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ROSSIMAURO
iI discorso di Mattarella è gravissimo perché è stato un discorso POLITICO; il PdR non può fare valutazioni politiche, perché deve essere arbitro.
Ritengo inaccettabile questa situazione; lo dico con la morte nel cuore e con il rispetto alla carica, ma il discorso di Mattarella vale, contro il parlamento, quanto il famigerato discorso: "potrei sprangare il parlamento. Potrei trasformare quest'aula sorda e grigia in un bivacco di miei manipoli". Leader politici: che fate? State a guardare? La reazione deve essere fermissima, per difendere il parlamento sovrano e gli elettori.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che bastava nominare Giorgetti!
Salvini sei una testa di cazzo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sleepless.
Quindi, se qualcuno volesse interferire con la costruzione del governo del nostro paese, gli basterebbe scrivere articoli di giornale e speculare in borsa per alterare gli indici... Cosa buffa, perché oggi lo spread ha chiuso a 206, mentre si insediò Gentiloni era 180 e nel maggio 2017 era anche più alto, se non sbaglio 216, sembra che in quei giorni nessuno fece questi drammi. Tra le altre cose ditemi quale sollievo possono avere i risparmiatori a rimanere senza un governo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Non penso che si sia creata una situazione di questo tipo solo per il prof. Savona. C'è molto altro dietro. Di Maio, tu come gli altri sei un PORTAVOCE del M5*, e quindi sei pregato di SPIEGARCI COSA E' SUCCESSO VERAMENTE.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 27.05.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ora non bisogna dare tregua. E non lasciare visibilita' e la parte del leone a Salvini.
Non so in quale maniera, ma se fosse possibile farei parlare e diffondere il pensiero del prof. Savona (la gente di oggi legge pochi libri), forse nelle piazze perche' dubito che questi servi prezzolati di giornalisti sarebbero disposti ad invitarlo nei loro salotti da barbiere.
Comunque ragazzi, alla faccia d di questa foglia di cio della DEMOCRAZIA, del PAESE CIVILE , del PAESE LIBERO. Hai visto mai che si fosse vissuto meglio nell'Unione Sovietica?
Buon lavoro amici , anche con qualche critica, vi sono vicina e vi sostengo
Andreina Fontana

andreina fontana 27.05.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Il non-io del presidente Mattarella può anche essere accettabile e rispettabile. Ma a questo punto chiediamo ulteriore coerenza con il passo delle dimissioni perché non è stato consentito a una maggioranza costituitasi col proporzionale nella assemblea sovrana di dare vita a un proprio governo con una propria linea politica. Si spera nelle sue dimissioni per evitare il dolorosissimo Passo della messa in atto delle procedure per la messa in stato di accusa che sarebbero per noi primi un trauma nei riguardi di una persona come Sergio Mattarella

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.05.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM AL PIÙ PRESTO

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sto andando in piazza a Ravenna, città dove vivo,almeno per confrontarmi con qualcuno che ha ancora a cuore questo povero Paese nostro.
Quello che è accaduto è la perdita di sovranità, stasera un Presidente della Repubblica non ha voluto un ministro per lo spread, cioè per i giochi della finanza e degli Hedge Funds.
Lo ha detto con la massima limpidezza: il governo lo decidono loro, non voi poveri italiani.
La mia speranza è che le piazze si riempiano, pacificamente; e che i media di regime ( tutti ahinoi, dal gruppo di Berlusconi alla Rai in mano ai renzini) diano la giusta rilevanza alla cosa.

Giorgio Grazioli, Ravenna 27.05.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento

La Massoneria ha detto NO

L'Europa non si tocca e chi osa rimettere in gioco le regole, non ha scampo.

La Germania avrà anche perso la guerra, ma ha vinto il dopo-guerra...........

A chi ha impedito la nascita di questo governo: andate tutti a fare in culo, detto di cuore.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Invito
Di Maio e Salvini a non mollare
Prendere fiato e riprovarci
Forza

Psichiatria. 1 27.05.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Ora è il momento della verità.
Cosa farà M5S? Si mette a 90?

Staremo a vedere...

MomentoDellaVerità 27.05.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento

gioli
Se Il Presidente della Repubblica insiste nel veto a Savona, gli Italiani devono chiedere la sua rinuncia !
Non è il Presidente degli Italiani, ma il Presidente di una minoranza.
Costantino Montati, annoverato fra i più autorevoli giuristi italiani del XX secolo, eletto deputato per la Democrazia Cristiana all'Assemblea Costituente, e fece parte della "Commissione dei 75", di cui fu uno dei protagonisti scriveva nel suo Manuale di Istituzioni di Diritto Pubblico (ed. del 1959) : “L’avere condizionato la nomina dei Ministri alla proposta del Presidente del Consiglio che deve ritenersi strettamente vincolante per il Capo dello Stato è pura e semplice appllicazione del principio di supremazia conferita al medesimo e della responsabilità a lui accordata per la condotta politica del Gabinetto. Responsabilità che ovviamente non potrebbe venire assunta se non potesse giovarsi per il concreto svolgimento della medesima di un personale di sua fiducia.”
Dello stesso parere era Aldo Bozzi, che prese parte alla Consulta Nazionale ed all'Assemblea Costituente e fu "candidato di bandiera" del PLI alla Presidenza della Repubblica nel 1978, ma non riuscì ad essere eletto.
Bozzi affermò in tempi non sospetti: “ ... è quindi evidente che i Ministri debbano avere la fiducia del Presidente del Consiglio ed è da escludere che il Capo dello Stato abbia il potere di rifiutarne la nomina.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che non ci sia nessuno che chieda a Salvini se tornando alle elezioni in coalizione con Berlusconi e vincendo le elezioni riproporrà il professor Savona o si accontenterà di Brunetta? Come può allo stato attuale per come si è spinto Salvini nel governo del cambiamento ripresentarsi con Berlusconi? Cadrebbe tutto il castello!

stefanodd 27.05.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mattarella cha kazzo fai? vergognoso.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mister Salvini il (sig. chiacchiere e distintivo)ci ha fottuti alla grande.Che serva da lezione. Come avete fatto a fidarvi, di una marionetta teleguidata dal nano? UN MISTERO. Salvini mi sembra l'interfaccia di Renzi tante chiacchiere in campagna elettorale....poi tutti sappiamo come è andata a finire.Un consiglio la fiducia si da alle persone serie,e svegliatevi un pò...Salvini fa parte di quel mondo che volevamo abbattere,mi viene da dire quasi, quasi,di mandarvi cordialmente affanculo.

m.m 27.05.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso sia arrivato il momento" power to the people" popolo bue sveglia! Prendiamo a calci la tara che è da decenni nei palazzi : " 72 documenti da presentare al comune per un permesso a costruire !!!!!!!!!!!!!!".
Ci sono TUTTE LE RAGIONI DELL' impeachment" per
questo Presidente.
AVANTI, AVANTI

Antonio Longobucco Commentatore certificato 27.05.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Che paese di merda..............

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Arturo.
Savona ha chiesto una politica keynesiana invece che monetarista e più poteri al parlamento europeo. Sul nome di Savona è stato raggiunto un accordo tra le forze politiche. Il pdr non può stabilire la politica economica. E' già successo con Napolitano che ha deciso la politica della giustizia depennando Gratteri. A questo punto Mattarella si faccia il suo governo di servizio Neutro Roberts (i governi di servizio neutri non esistono perché devono avere un indirizzo politico, art. 95 cost.) magari con SuperCazzola ministro dell'economia. La maggioranza di governo si dovrà trovare con i soliti cambi di casacca. Il movimento finora ha avuto la massima fiducia in Mattarella adesso si sono resi conto di chi è veramente. Abbiamo avuto il parlamento del porcellum che lo ha nominato Mattarella, il suo predecessore che decideva come cambiare la costituzione perché il suffragio universale è pericoloso, manca giusto il governo neutro di servizio per fare ridere gli storici e gli studiosi che si occuperanno di questo periodo tragico e comico al tempo stesso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattarella Mattarella......

ma che caxxo........

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Silvio
Csì solo per rammentare ... l'ultimo parlamento era stato eletto con legge incostituzionale e ha promulgato leggi, fatto accordi a livello europeo e anche cercato di scassare la Costituzione, oltre ad eleggere questo presidente ... giusto? Ma il colpo di stato sarebbe quello di fare il governo con le due forze di maggioranza? Meglio un altro inciucio Pd/FDI vero? Bravo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Lutto nazionale: con oggi si constata il decesso di uno stato che fino all'ultimo suo respiro ha cercato di essere sovrano e di dare voce al volere popolare (giusto o sbagliato che sia, non importa, volere popolare è). Evidentemente c'è ancora tanto da saccheggiare in questo paese se l'Europa, tramite i suoi fedeli vassalli, non ci permette di fare il nuovo governo. Condoglianze a tutti quelli che ci hanno creduto come me.

emmanuela courlios, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.05.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

no..vabbé..
quando si scende in piazza?!?

Alessia B., Artena Commentatore certificato 27.05.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Bo
Mai vista una cosa del genere! Mattarella respinge Savona e dunque il progetto del M5S e Lega. Troppo nuovo, troppo destabilizzante, troppo libero.
Un popolo non è in grado di autodeterminarsi per i dictat del mercato e delle agenzie di rating. La dittatura dello spread è legge.
Il voto non conta più nulla!

Di MaioSono stato un profondo estimatore di Mattarella ma questa scelta per me è incomprensibile. Noi non siamo in una democrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma per che cazzo siamo andati a votare??????????

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattarella ha detto che doveva pensare alla tutela dei risparmiatori italiani. Sembra una beffa.

Domenico Rosati
Salvare i risparmi? Ed il decreto salva banche? E le norme sulla legittimità ritrovata dell'anatocismo? E la conversione delle popolari? E la questione Monte dei Paschi? E i suicidi? Qualcuno mi spieghi, io ho mollato già da qualche settimana. Non ci arrivo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Pappolitano----->Renzi.
Renzi------------Mattarella.
Pappolitano = Mattarella!
La monarchia si rigenera!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Fratelli d'Italia chiederà di mettere Mattarella sotto processo per alto tradimento.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.
Il governo non si fa, Mattarella ha detto stop sul nome di Paolo Savona, ha trovato un pretesto, la verità è che in UE vogliono solo servi sciocchi.
E' stato bello sognare... voglio ringraziare in modo particolare Luigi Di Maio, per avercela messa tutta.
Sapevamo sarebbe stata dura. Soprattutto quando vai a toccare gli interessi del diavolo.

martamaria 27.05.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento

quando si è tratta di firmare per far Ministri la Carfagna, Angelino Alfano (Interni ed Esteri) e la Fedeli con la Terza Media, e altri soggetti fetenti, i PDR non hanno fatto una piega eh ???!!!!!

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini: “Qualcuno ha detto no, ora al voto”
“Prima gli italiani, il loro diritto al lavoro, alla sicurezza e alla felicità. Abbiamo lavorato per settimane, giorno e notte, per far nascere un governo che difendesse gli interessi dei cittadini italiani. Ma qualcuno (su pressione di chi?) ci ha detto No. Mai più servi di nessuno, l’Italia non è una colonia. A questo punto, con l’onestà, la coerenza e il coraggio di sempre, la parola deve tornare a voi!”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Mo che facciamo ci dobbiamo stare zitti!!! Ci hanno fregati!!! Ci hanno fottuti!!! Non cambia niente!!! Andiamo nelle piazze facciamo un macello!!!


É ufficiale, il voto degli Italiani non conta nulla, alla fine decidono sempre gli altri.

É ora di scendere nelle piazze per difendere i nostri diritti.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A ROMA

roberto marini 27.05.18 20:34| 
 |
Rispondi al commento

sono quasi quarantanni che al ministero del tesoro ci sono rappresentanti delle banche, della finanza o del fmi vedi padoan, questa sarebbe stata la prima volta che, forse, non saremmo stati commisariati ma non si puo' punto dovremo continuare a morire ogni giorno un po' senza poter fare nulla fino alla fine.

lucia 27.05.18 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando passavano leggi che regalavano soldi alle banche e ammazzavano i risparmiatori mettendo i costi delle truffe bancarie sulle spalle dei cittadini, dov'era il Mattarella che doveva tutelare i mercati?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Salvini si conferma squalo che viene fuori da una lotta tra squali senza regole se non quella del più furbo , più bugiardo , più delinquente ,quello che succede in tutti i partiti tranne il solo M5S che ha delle regole interne che impediscono agli squali come salvini di fare politica .Personalmente penso che fosse tutto preparato fin dall'inizio , tutti d'accordo compreso il solito delinquente pregiudicato , altrimenti l'irrigidimento su Savona non trova spiegazioni logiche , solo il padre eterno è insostituibile .Il gioco si ripete , da che esiste il M5S l'obiettivo è trovare l'inganno per non farli governare . Prima si sono inventati il rottamatore del PD e gli italioti hanno abboccato , adesso pompano il paladino di "prima gli italiani " rottamatore dell’europa , poco importa se come il precedente si rimangerà tutto una volta al governo , ci penseranno i lacchè delle Tv e giornali a far ingoiare ancora una volta la pillola agli italioti .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora tutti i giornalisti esecrano la 'virulenza' di Salvini e Di Maio e difendono a man bassa Mattarella come garante della Costituzione. Insomma, si decapita la democrazia e la 'virulenza' sarebbe di chi viene decapitato!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Infame !!!!
Lo dicevo io che era peggio di Napolitano
PRONTA A SCENDERE IN PIAZZA !

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

"quelli che compra la bce con un click?"


--------------------------------------------------------------------


e che ogni volta che li stampano l'euro perde valore per tutte le nazioni europee (e i loro cittadini), non solo per quelle che ncecessitano che la banca d'europa compri i loro titoli distato.

non esiste niente gratis e il denaro (il suo valore) non si crea dal nulla. o sei di quelli che ccredono che stamapre moneta sia free? sarebbero tutti ricchi, bangladesh, burkina faso, somalia, tutte nqzioni con la loro moneta.

come si fa a pensare che stampare moenta sia gratis? e' un assurdo.

provaci a pensare: se una qualsiasi istituzione, banca o chiamala come vuoi potesse stampare moneta a raglio, come e quanta ne vuole, "con cun click", come dici tu, ma che cacchio glie ne frega del resto? si stampano tutti i soldi che vogliono e si comprano anche il mondo.

e invece gli usa (pru avendo il dollaro) per guadagnare fanno le guerre, l'europa aspetta che la locomotiva germania riparta per avere un pil sopra lo zero, la cina ha gente che lavora quasi gratis, l'argentina che fallisce, il bangladesh che non ha neanche gli occhi per piangere etcetcetc....e a modo tutti loro si fanno il mazzo tutto il giorno per tirare su dei soldi.

ma cosa glie ne fregherebbe di fare cosi', stampano moneta e hanno risolto tutti i problemi. tutti semi e voi avete trovato la
soluzione si stampa moneta con un click....

carlo 27.05.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente della repubblica ha obbedito ai poteri forti, d'altronde che cosa vi aspettavate da un soggetto che ha accolto al quirinale i partecipanti al convegno della TRILATERALE nel 2016?

https://www.youtube.com/watch?v=zQCVAWbL2C4

La soluzione sarebbe andare a Roma in 4-5 milioni ed occuparla pacificamente...


Siamo stati TRADITI, dobbiamo restare alla catena ed obbedire alla Germania del quarto REICH, leviamoci dal parlamento, diano TUTTI le dimissioni ed escano, DOBBIAMO SQUALIFICARE L'ENNESIMO TENTATIVO DI UN GOVERNO TECNICO DEL RPESIDENTE...

Arturo A., Muscoline Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

AL VOTO SUBITO!!!
Tradita la volontà e sovranità popolare.
Questa è l'ultima volta che succede, la prossima sarà una valanga di voti che li travolgerà tutti.
Il presidente della repubblica che dev'essere super partes è stato di parte, contrario quindi alla volontà degli elettori emersa dalle urne.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Stupefaciente
Il PDR in 5 minuti ha steso un discorso e l'ha letto agli italiani
Un grande

Psichiatria. 1 27.05.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattarella: "Avevo precisato che su alcuni ministeri avrei esercitato i miei poteri per un ruolo di garanzia che non ha mai subito né può subire imposizioni. Ho accettato tutti i ministri meno il ministro dell'economia. Ho chiesto una persona che non allarmasse i mercati, che non fosse sostenitore di una linea che potrebbe provocare la fuoruscita dell'Italia dall'euro. Non essendoci disponibilità su questo Conte ha rimesso il mandato. L'impennata dello spread sale di giorno in giorno, bruciando risorse e risparmi delle nostre aziende e di chi ha investito. Occorre fare attenzione anche agli interessi dei mutui e i finanziamenti alle aziende. E' mio dovere essere attento alla tutela dei risparmi degli italiani mentre vanno respinti al mittente inaccettabili giudizi sull'Italia. Ho fatto tutto il possibile per far nascere un governo politico. Quella dell'euro è una scelta fondamentale per il nostro Paese e i nostri giovani. Le forze politiche mi hanno chesto elezioni anticipate. Deciderò in settimana"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene Di Maio, bene Salvini.

In merito al Presidente della Repubblica, non poteva esse diversamente essendo stato eletto da non eletti e con il placet dell'Europa.
Adesso il punto non sono le elezioni, il punto è che se andiamo alle elezioni e prendiamo l'80%, Mattarella farà la stessa cosa.
Del resto la maggioranza in Parlamento con la Lega ce l'abbiamo, a che serve andare alle elezioni?

A voi ogni considerazione in merito alla dittatura del Presidente della Repubblica e dell'Europa.

oreste soria 27.05.18 20:26| 
 |
Rispondi al commento

MATTARELLA: ESSERE ATTENTO AI RISPARMI DEGLI ITALIANI!

HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA!


REFERENDUM AL PIÙ PRESTO

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

.. e poi, Conte non poteva prendere il ministero ad Interim e poi si sarebbe trovato con calma un ministro? Se sia possibile, dal punto di vista giuridico-costituzionale ora non so, ma questo poteva essere proposto!

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI TESTA DI CAZZO!
VAFFANCULOOO!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.18 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevo che sarebbe andata a finire così ... è stato fatto apposta penso ... la consapevolezza di prendere più voti ad una prossima elezione, tutto qui, quindi far saltare il banco conveniva. Ma una cosa si è capita: basta il veto del presidente e non si va da nessuna parte. Comunque,chi ha perso immagine a mio avviso è il movimento, la gente ora ha la percezione di una incoerenza. Penso, l'unica possibilità è una maggioranza assoluta schiacciante. E, per chi si occupa della comunicazione, puntare solo su alcune poche figure, penso sia un errore da tutti i punti di vista, qui non si tratta solo di strategie, in Italia ci si scanna singolarmente, poi ci sono i branchi, poi gruppi più grandi, partiti, ecc. è la cultura, quello che avete visto è semplicemente un riflesso di come è il paese. Io sono certo che con una comunicazione adeguata, ma specialmente con supporti profondi, non solo pragmatici, cose "smart" ecc. si può raggiungere oltre il 40 %.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento

L' APOCALISSE SI ABBATTA SUL QUIRINALE

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio: "Perché il No? Perché le agenzie di rating erano preoccupate per run uomo solo? Allora è inutile andare a votare, tanto i gioverni li decidono le agenzie di rating, li decidono i mercati, li decidono sempre gli stessi. E' inaccettabile! E' un livelllo di scontro istituzionale mai visto: Torniamo al voto? E se riportiamo Savona, di nuovo ci dicono di no."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi attento! Mi sembrano manovre che produrranno uno spostamento a destra del voto. Immagina chi può essere il regista...

MARIO CUCCA, LANUSEI Commentatore certificato 27.05.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

A breve abbiamo 3 summit internazionali:
Bruxelles
NATO
G7
Chi ci mandiamo? Gentiloni?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A cosa serve votare? Potreste pensare.
Serve, serve, se la prossima volta prendiamo l'80%.
Potrebbe essere questa di oggi una giornata che segna la "loro" fine politica, il momento che hanno sempre temuto.
Non si deve mollare assolutamente, non adesso che hanno visto vacillare il loro castello di menzogne. Un altro voto. Un altro spintone e stavolta cadrà.
Forza M5S.

remapper 27.05.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento

SFRATTARE IL QUIRINALE QUESTA È DITTATURA......

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Ennesimo colpo di Stato ad opera dei poteri occulti, la volontà del popolo sovrano è stata soppressa.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 27.05.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento

A RITIRARE TUTTI I NOSTRI RISPARMI! FACCIAMOLO TUTTI!

Gilles 27.05.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

E Mattarella che ha da dire?

Farà quel governo 'di servizio' o neutrale (concetto assurdo) che Mattarella voleva fare fin dall'inizio?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nelle mani di una sporca oligarchia. VERGOGNA VERGOGNA!!!

flavio59 27.05.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Conte: "Ho rimesso il mandato. Ringrazio Di Maio e Salvini. Ho profuso il massimo sforzo in questo compito in un clima di piena collaborazione con le due forze politiche."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

il presidente della repubblica si e cagato addosso anche lui ed e chiaro come siano tutti impastati assiemme sono una unica merda unita con piu odori ma sempre di merda
e ora di scendere di nuovo in piazza e far sapere a tutto il mondo cio che e accaduto in italia

roberto enna 27.05.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento

E ora, a conquistare il 51%!!!

Marco Bonacina , Londra Commentatore certificato 27.05.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna mattarella, allora il voto dei cittadini Italiani non contano niente?
STRAPPIAMO LE TESSERE ELETTORALI E BUTTIAMOLE DAVANTI AL QUIRINALE.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 27.05.18 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in un paese maturo a questo punto nascerebbero manifestazioni di piazza composte ma fermissime e il quirinale dovrevbbe spiegare agli italiani perche non e' nato un governo e perche in italia non serve andare a votare

lucia 27.05.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per tutti i mongoli che bazzicano qua' dentro:

ribadisco una semplicissima regola: i prestiti vanno onorati, cioe' i soldi presi in prestito vanno ridati. senza se e senza ma.

carlo 27.05.18 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MONOTONIA DI UN MONDO CONDANNATO

Questo governo è fuori gli schemi.Quegli schemi che chiamano equilibri geopolitici,finanziari e bancari ma sono solo un mucchio di frottole.
In realtà è in corso una guerra tra il sud ed il nord europa dove il sud,lo dice la parola,è in condizione di sudditanza rispetto al nord che continua la sua politica di ingerenza nelle faccende democratiche dei paesi che non decidono perfettamente niente senza il permesso di chi comanda.
Ora è una questione di principio ma sopratutto di orgoglio e rispetto delle regole che ogni paese autonomamente si è dato per eleggere i propri governi.
Ma scusate all'Italia è permesso di porre veti sui ministri delle altre nazioni?A me non risulta e tutte le teste di caxxo e a quei soloni che si ostinano a parlare di indicazioni,di idee,di equilibri,di mercati e di altre menate del genere dovrebbero vergognarsi di non appoggiare questa presa di posizione del governo Conte solo per fare gli snob e gli allineati.
L'Italia è sotto attacco da parte di certi poteri che si credono al di sopra di tutto e di tutti.Hanno la sfrontatezza di minacciare,di far saltare l'intero progetto gialloverde con la compiacenza dei traditori che sono stati puniti dalle elezioni del 4 marzo con tutto il loro ciarpame mediatico.
Questa non è Europa è schiavitù e coloro che l'avallano non fanno onore a coloro che hanno combattuto per la libertà di tutti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo non si fa. Conte ha rimesso l'incarico. Siamo in crisi istituzionale. Bellissimo il discorso di Salvini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Andremo a votare l'anno prossimo , forse ! Altre mazzate ci aspettano , altre tasse e clandestini , altri suicidi e rapine . Auguri !

vincenzo di giorgio 27.05.18 20:00| 
 |
Rispondi al commento

La Cei nell'Italia gialloverde. "Cogliere la sfida del nuovo che avanza"

Gualtiero Bassetti esprime pieno sostegno a Mattarella: La Cei coglie la "sfida" dell'Italia gialloverde. "Non basta un Governo a guidare un Paese, bisogna conoscerlo e rispettarne storia e identità"

Credo che sia giunto il momento di rivedere e azzerare i patti lateranensi: FINIRLA CON IL CONCORDATO!

Credo che sarebbe anche il caso stabilire quali sono le prerogative di uno Stato "extracomunitario" e dei suoi cittadini.
I preti, i vescovi ed i gerarchi della Chiesa, siano considerati Cittadini dello Stato Vaticano e quindi "extracomunitari", con l'obbligo del permesso di soggiorno.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.05.18 19:58| 
 |
Rispondi al commento

allora meglio tornare al voto,siamo messi male con quei due,Salvini sempre stato in campagna elettorale,sarebbe finata male ugualmente

con quel buzzurro,Di Maio troppo accondinscente......Mattarella impeachment!!!

Si sente solo la voce di Salvini!!!!!
qui finisce male…..

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 27.05.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

quindi...? ha vinto la balordaggine della lega? da quel che gira qua' dentro sembra di si.

carlo 27.05.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=tpYSSgZ03U4

San Giuseppe sposo della beata vergine 27.05.18 19:38| 
 |
Rispondi al commento

l'europa vuole solo che i conti tornino. e' cosi' difficile da capire?

ed e' giusto cosi', lo stesso faremmo noi se avessimo un'azienda con piu' soci dove il fallimento di uno puo' voler dire il fallimento di tutta l'azienda.

altra regola: i soldi presi in prestito vanno ridati. si puo' ridiscutere sul come darli, tutto corretto, ok, ma vanno ridati.

carlo 27.05.18 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè apprendere dai TG della Sette e da il Fatto quello che succedee?
Impeachment o voto! Non ho voluto morire democristiano tantomeno voglio morire piddino, questi sono responsabili di cinque anni di Governo illegale, del terzo mandato a Re Giorgio, della distruzione della realtà economica di tutti i territori d’Italia ed ora vogliono impedire, con i loro nominati, la formazione di un governo legittimo. Torniamo al voto ma si continua su questo percorso, altrimenti a che serve votare. Nominiamo noi altrimenti il Tedesco nostro viceré. Altre parole non servono.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.05.18 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

currriculum di savona:

Dopo la laurea cum laude in Economia e commercio nel 1961 incomincia la sua carriera presso il Servizio Studi della Banca d'Italia, dove raggiunge il grado di direttore[2]. È coautore del primo[senza fonte] modello econometrico dell'economia italiana M1BI[2][3][4]. Si specializza in economia monetaria ed econometria presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT)
Compie ricerche presso la Sezione Studi Speciali del Board of Governors del Sistema della Federal Reserve a Washington DC,[5] dove studia il funzionamento del mercato monetario in vista dell'emissione in Italia dei Buoni Ordinari del Tesoro.[senza fonte]


Nel 1976 vince il concorso a cattedra e lascia la Banca d'Italia per insegnare Politica economica prima all'Università di Cagliari e subito dopo all'Università Pro Deo, che contribuì a rifondare come LUISS Guido Carli. Lo stesso anno Guido Carli diventa Presidente di Confindustria e Savona ne diventa Direttore Generale

non dico che non sia bravo, ma non mi sembra un elemento "fuori dal sistema". anzi....a me sembra immanicatissimo con tutte e due le mani. non e' comunque senz'altro uno per cui valga la pena fare saltare tutto il banco.

carlo 27.05.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il compito dei sindaci è il più complesso e il più estenuante che ci sia.Per quelli del movimento è ancora più difficile, in quanto nove volte su dieci,vengono eletti in città disastrate,con dissesti finanziari paurosi e con municipalizzate allo sfascio.Naturalmente, i professionisti di tali scempi, sono quelli, che anziché essere "ospitati" in qualche struttura carceraria,frequentano quotidianamente, i talk show degli "amici", per starnazzare(senza contraddittorio) contro i nostri rappresentanti.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

"Sembra uguale al tuo, minchione di trollazzo pdiota. vai a cuccia, co-ni-glione."

---------------------------------------------------------------------

faccia di merda palla al piede destroide di merda. fatti inculare da tremonti, uomo di merda.

carlo 27.05.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento

e' giusto che i 5s appoggino tutto sto casino per un ministro di 82 anni, passati per lo piu' a lavorare con casta, sistema, e chi piu' ne ha piu' ne metta?

carlo 27.05.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

conte ora si trova in mezzo al ricatto di salvini (senza savona non se ne fa niente) e i niet di mattarella.

ci vedo del marcio. vuoi dire che con salvini sarebbe andato tutto cosi' liscio, con un salvini (e una lega) copletamente immanicati con lad estra e berlusconi, con i quali dirige tante regioni e citta'?

vediamo cosa succede.

carlo 27.05.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

MARTINA: A RISCHIO RISPARMI DEI CITTADINI...
A MARTINA SAI CHE TI DICO? IO C'HO 3,50 EURI SUL CONTO VOGLIO PERDERLI TUTTI BASA CHE TU E I TUOI COMPARI DEL PD E DI FI ANDATE FUORI DAI COGLIONI......

aniello r., milano Commentatore certificato 27.05.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

spero almeno che il bordello creatosi (mai successo in italia) ricada tutto sotto la responsabilita' di salvini e della lega.

anche se immagino che i media faranno a gara tra di loro a chi piu' smerdera' i 5s per quello che sa succedendo.


spero sempre che di maio e conte riescano a ricucire lo strappo avvenuto.

carlo 27.05.18 19:11| 
 |
Rispondi al commento

siamo sicuri che savona (e salvini) voglia veramente fare 'sto governo del cambiamento?

o savono e' stato messo li' da salvini per fare paura con le sue esternazioni completamente fuori luogo e fuori tempo, in modo da impedire la formazione del goevrno?

spero che di maio riesca di nuovo a ricucire lo strasppo allucinato che si e' creato.

Da dove arriva 'sto savona? a me sembra che il suo curriculum sia cazzo e culo con il vecchio sistema.

carlo 27.05.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so a voi ma a me ha dato l'impressione di essere un po' teso zio Conte all'arrivo al quirinale questa sera ... una smorfia all'ingresso! magari sente il momento importante!

San Giuseppe sposo della beata vergine 27.05.18 19:06| 
 |
Rispondi al commento

,..PD.. : ''non si può stare con il popolo....''


https://youtu.be/JARQEC50hXk

Tony 27.05.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento

quando degli amici vanno all'estero e che so, entrano in un pub, un locale, da qualche parte, anche solo per dire una battuta c'e' chi fa: "non facciamoci riconoscere". e sotto sotto c'e' del vero.

ci stiamo togliendo berlusconi &c., renzi &c., e ci ritroviamo tra le palle salvini che si trascina dietro savona e tutto il cagnaio di destroidi ipernazionalisti schizzati-allucinati in stile finanza creativa-in stile meloni.

non siamo capaci fare tranquillamente, serenamente, "bene".

mattarella non vuole savona? fa benissimo, fuori dalle palle i casinari.

voto 5s, sembra che si possano fare cose buone 'er 'sto disgraziato paese, e mi ritrovo in tutto 'sto cagnaio. ma per carita'.

carlo 27.05.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un nome (savona) il governo tanto atteso dicono non si fara'.........dopo tutto, dopo anche aver rinunciato al nostro premier che doveva essere di maio..........delusione completa delusione!!!

Maria assunta Soleti 27.05.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella, si fosse declinato ar maschile, m'o magnerei...( in spiaggia, preferibbirmente....)

https://i.pinimg.com/564x/ac/56/91/ac5691cadccc47f083c44a0d53715f9d.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'elenco sopra ci sono realtà che non sono capoluoghi, pertanto mi chiedo perchè non sono reclamizzati Vicenza, Treviso, Brescia, Imperia...
tutti capoluoghi del nord...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.05.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quindi non si riesce proprio a uscire dal bimbominkisimo. si trova sempre il modo di mandare tutto affanculo.

vincera' di nuovo il gattopardismo, il "voler cambiare tutto per non voler cambiare niente"?

possibile che l'italia non possa essere un paese "normale"?

carlo 27.05.18 17:28| 
 |
Rispondi al commento

...nazisionisti vogliono la ''guerra totale''..Costruire l'impero dei prediletti da dio..''dio è con noi'' motto identico a quello delle SS..


https://bit.ly/2snjIKv

Tony 27.05.18 17:17| 
 |
Rispondi al commento

,...per quanto riguarda i sindaci e ''sindachesse'' meglio lasciar stare...puerile a dir poco..

https://bit.ly/2sj0vcu

Tony 27.05.18 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Factcheker.
La cosa buona, che nessuno vede, non è che Lega e 5S siano i due primi partiti, ma che 10 milioni di italiani (oltre a quelli che l'avevano già capito) abbiano finalmente compreso quanta merda può nascondersi in due sole lettere: UE.
E questo sì, che è irreversibile

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 16:57| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci che si esce dall'euro, scroccone lo vanno a dire ai loro figli e parenti vari e con l'ape piaggio abbiamo spostato le montagne...
loro non ne sono capaci

Alex Scantalamssi 27.05.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

è un problema di fiducia, ma non dei germanici nei nostri confronti ma nostro nei confronti dei nostri politici
se si ristabilisce questo legame fiduciario in modo stabile il nostro popolo non ha nulla da temere da alcuno, salveremo solo quello che ci serve, politici compresi

Alex Scantalamssi 27.05.18 16:24| 
 |
Rispondi al commento

nuovo contratto di governo per le prossime elezioni:
salviamo casa i un giorno e poi non paghiamo più nessuno

Alex Scantalamssi 27.05.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Avremmo piacere che veniste anche ad Iglesias (SU)
una cittadina del sud Sardegna di quasi 28000 abitanti, che il 10 Giugno si recherà alle urne per il rinnovo del consiglio comunale e in cui siamo presenti con una lista cinque stelle certificata con Federico Garau candidato sindaco.

SANDRO GIORDANO 27.05.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

se ne esce Padoan dicendo che il problema non è Paolo Savona ma la lega e il m5s per le loro idee sull'ue.
direi piuttosto non per le idee sull'ue ma sulle malsane idee sui nostri risparmi ... :)
ma pensa un po' che disgraziati che siamo... allora torniamo a votare cosi scriviamo meglio il contratto di governo, più esplicito

Alex Scantalamssi 27.05.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento

anche Beppe Grillo dev'essere stato comunista da piccolo, quando ti serve non c'è mai ! :)

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

visto che siamo ai ferri corti con l'euro io non metterei le premesse per ripartire daccapo anche col vizietto partitocratico, cosi eh ! svalutati ok ma scemi no ! :)

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

-----ALZIAMO LA TESTA, E' DAI COMUNI CHE PARTE IL CAMBIAMENTO-----

C'un grosso errore nelle nostre regole per realizzare questo obiettivo!

Le elezioni nelle amministrative, regionali e comunali, si basano sulla conoscenza del soggetto candidato e, soprattutto, sulla sua esperienza.

LA REGOLA DI SOLI DUE MANDATI, SIANO ESSI SVOLTI NEL PARLAMENTO O AL SENATO, ESAURISCONO LA CARRIERA POLITICA DEL SOGGETTO, E' UN ENORME ERRORE!

Se si vuole fare partire il cambiamento dai comuni e/o dalle regioni, si deve riproporre la regola dei 2 mandati, anche alle amministrative e alle regionali, ma senza escludere coloro che già hanno completato i due mandati alle nazionali.

L'esperienza non va buttata, ma va utilizzata "dove si vuole fare partire il cambiamento"

Quindi la regola dovrebbe essere quella di completare, per ogni candidato, al massimo due mandati "COMPLETI" al livello nazionale e due a livello regionale e/o comunale: in sostanza massimo 4 mandati.

CHIEDETE IL CAMBIAMENTO DELLA REGOLA!


ce la faremo, è suffuciente che le macerie che ci lascerà l'avventura nell'euro zona siano nostre e non di altri
ripartiremo da quelle, siamo un grande popolo !
:)

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento

tutti i regimi, anche finanziari, portano scritta la scadenza come il latte... vent'anni o giù di li
l'eurozona non è riformabile, gli anglosassoni non lo vogliono
dopo le parole e vignette dei germanici dobbiamo uscirne SUBITO ! ma non prima di avere salvato quello che ci serve

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

i nostri portavoce sono pregati di non portarci alla guerra finanziaria con la germania con le pezze al culo come nostra abitudine secolare.... che sia cambiamento vero !!!

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

è semplice, se abbiamo un tetto di proprietà sulla testa che sia nostro poi possiamo ridurre unilateralmente il debito pubblico, ci rimetteremo forse tutto il resto ma potremo ripartire, altrimenti ripartiremo da sotto un ponte o su un marciapiede
il nodo sta arrivando al pettine...

Alex Scantalmassi 27.05.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

il contratto di governo è carente e inattuabile nell'euro zona come è oggi, Paolo Savona lo sa bene, se deve essere fatto debito pubblico oggi va fatto per salvare il risparmio degli italiani, non siamo l'Argentina, poi si vedrà

Alex Scantalmassi 27.05.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

– Creare una scuola europea di ogni ordine e grado per pervenire a una cultura comune che consenta l’affermarsi di consenso alla nascita di un’unione politica …..

– Assegnare alla BCE le funzioni svolte dalle principali banche centrali del mondo per perseguire il duplice obiettivo della stabilità monetaria e della crescita reale ..…

– Attribuire al Parlamento europeo poteri legislativi sulle materie che non possono essere governate con pari efficacia a livello nazionale, …..

– Conferire alla Commissione Europea il potere di iniziativa legislativa sulle materie di cui all’art. 3 del Trattato di Lisbona …..

su questi temi Paolo Savona dovrebbe incontrare i Francesi.
Si ricordi comunque le sue stesse parole di anni fa... perchè gli italiani non sono disposti alla lenta agonia.
Tratti pure ma il patrimonio immobiliare privato degli Italiani va messo preventivamente in sicurezza con l'aiuto dello stato ITALIANO.

Alex Scantalmassi 27.05.18 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah; a me parrebbe sensato che un Presidente possa mettere il proprio veto personale su persone dal passato poco limpido, distintesi in negativo per faccende poco edificanti, oppure ancora troppo poco esperte per ricoprire un così delicato ruolo: nessuna di queste specificità è applicabile al Prof.Savona, inviso al sor Mattarella per aver pubblicamente espresso le sue riserve sull'adesione al sistema dell'Euro, e, di conseguenza, visto come il fumo negli occhi dai progettisti/proprietari dell'Eurotrappola; si configurerebbe allora verso di esso una vera e propria "censura" politica, un atto assolutamente improprio ed antidemocratico: un Governo espressione della volontà popolare, non può passare attraverso il vaglio di alcuno, e solo cortesìa istituzionale impone al PdC incaricato di presentare al PdR la rosa dei Ministri per la loro nomina: dunque, se il Presidente sa di qualche scheletro nell'armadio del Prof. Savona parli, altrimenti si decida a fare la cosa migliore, lasciando che il Governo espressione della volonta' popolare possa percorrere la strada che più gli sembra giusta: dopo anni di veri scalzacani a cariche di fondamentale rilievo, di ministri e governi telecomandati da Bruxelles, la posizione di Mattarella sembra davvero un attacco dall'interno dello Stato alla sovranità popolare: un tradimento, direi.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani saranno straccioni,mendicanti e quant'altro ci hanno definito i giornali tedeschi e qualche giornale americano ma, possono essere sicuri che quando c'è da alzare la testa la sanno alzare, ed allora non ce ne è per nessuno. Ne sanno qualcosa i nostri amici tedeschi.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.05.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sapevo che Brescia fosse più piccola di Fiumicino e Silvi..

maurizio 27.05.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Da vecchio osservatore e attivista della politica, prima votato lega nord, poi dal 2013 voto Movimento 5 Stelle, vorrei lanciare un messaggio a Matteo Salvini.
Caro Salvini, togliete la scusa al presidente della Repubblica Mattarella, proponete altri nomi per il ministero dell'economia, ne avete tanti, ne suggerisco alcuni:
Giorgetto, Borghi, Bagnai, Siri ecc....
Così non avranno più dove attaccarsi per bloccare il governo del cambiamento che la maggioranza degli italiani aspetta da tanto tempo.

reteramo 27.05.18 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Lo spread sale... Chissà chi è che tiene in mano la maggior parte dei BTP e che vende quel tanto che basta per far calare I prezzi....eeeeh?!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel caso non si dovesse chiudere la trattativa per avviare il governo delle forze di maggioranza che hanno vinto il 4 marzo (peraltro dopo tutto il lavoro che hanno già prodotto in termini di programma per il paese), i cittadini 10 minuti dopo chiedono nomi e i cognomi delle persone che si sono fatte responsabili di bloccare un Capo di Governo con il suo esecutivo, rifiutando, da dentro il teatro istituzionale, una figura con esperienza comunque istituzionale, solida, conosciuta, capace, e dalla condotta morale ineccepibile e professionale, irreprensibile.
Se c’è un veto, alla nascita di un governo votato dai cittadini, i responsabili del veto devono mettere la faccia e uscire con nomi e i cognomi. Nessuno può annullare la volontà espressa da 17 milioni di Italiani e sostituire con una minoranza i delegati al governo scelti dalla maggioranza di un Paese: RIPETO NESSUNO.
Diversamente 17 milioni di cittadini si metteranno subito a disposizione degli organi democratici che hanno dovere e diritto per costituzione di riprendersi il governo del loro Paese. NON SI FACCIA ALCUN ALTRO PASSO INDIETRO: SAVONA SARA’ E DOVRA’ ESSERE MINISTRO PER CONTO DEL POPOLO ITALIANO.
Ripeto nel caso in cui... dovranno uscire nomi e cognomi.

friso r. Commentatore certificato 27.05.18 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Non e vero che a mattarella spetta l'ultima parola ma al parlamento. lasciamo nominare a mattarella il ministro che preferisce cosi si insedia il governo e comincia a lavorare. il secondo passo consiste nello sfiduciare il ministro nominato da lui e proporre savona. a quel punto cosa potra' fare contro il parlamento?

lucia 27.05.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio essere più preciso. Tutto ciò che vedete, non è che lo specchio del paese, la gente si sbrana a vicenda nel piccolo, nel grande, in famiglia, nella politica, nel calcio. È stupido e immaturo. Leggo in molti forum, nei commenti di articoli una violenza e una frustrazione immensa. La politica è lo specchio del paese, inutile prendersela con i politici, sono l'emanazione dell'humus culturale da cui proviene. E lo ripeto, questa giocata, aveva le carte sbagliate.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo alle elezioni. Economia Mondiale peggiora. Ad altri la colpa dei problemi finanziari in arrivo.

Sandro Bii 27.05.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento

sul discorso dei presidenti del consiglio che non prendevano indicazioni (o addirittura ordini) da nessuno, non e' che stiamo dicendo una cosa giusta. a me sembra una gran stronzata un presidente del consiglio "battitore libero". praticamente un duce. il fascismo ancora non c'e'. che ci vogliano far scivolare li' (con anche la menata del presidente del consiglio con "superpoteri") e' lapalissiano. ma stiano calmi, e se vogliono un duce se lo prendano per loro, si facciano mettere i colarrini che vogliono e tanti saluti. ma non cerchino di sbolognarlo ad altri.

punti di riferimento in italia esistono, e il primo e' la costituzione. poi ci sono i partiti, ognuno con il suo statuto e poi l'eventuale programma di governo, stilato da tutte le parti in causa.

capisco che per loro si deve votare alla cieca, in balia poi di quello che scalando le poltrone (naturalmente con tante spintarelle interesesate) diventi pdc, ma non funziona cosi, non deve funzionare cosi', e chi lo afferma e' ladro e vigliacco traditore dei cittadini.

carlo 27.05.18 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Lasciate stare i sindaci, che, saranno pur importanti, ma c'entrano poco con la situazione del momento. Per me avete sbagliato molto o tutto. Bisognava tenere la barra dritta, saper parlare meglio al cuore della gente (non solo alla pancia)e avere un approccio più profondo. Saluti da Berlino con nostalgia.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.18 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo alle elezioni. Economia Mondiale peggiora velocemente. Diranno che" ne siamo i responsabili ". Petrolio giù venerdì..

Sandro Bii 27.05.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

ot

severgnini crede che i precedenti pdc erano autonomi...non prendevano ordini da nessuno...
è libero di crederlo
ma scriverlo sul corriere mi sembra troppo ..

pabblo 27.05.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOVERNO GOVERNO GOVERNO!!!
E SUBITO,!!
L'Italia è una repubblica parlamentare e in parlamento c'è una maggioranza!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Liberarsi dalla casta non sarà facile , ma se ci riuscissimo dovremmo accostare le frontiere , non chiuderle completamente ma accostarle . Niente migranti regolari e non , siamo strapieni e ci tolgono il lavoro perchè si sono inseriti in troppi comparti con disagi per i lavoratori italiani ! Perchè un negozio cinese , che sottopagando e imbrogliando danneggia quello italiano ? Costruttori spesso improvvisati hanno preso il posto degli italiani , idraulici , elettricisti ecc ecc ! Basta con il farci male da soli !

vincenzo di giorgio 27.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si legge che le turbolenze sullo spread e sulla Borsa sommano un costo per 50 miliardi.In tre giorni.Piu’del doppio abbondante di quanto costerebbe il reddito di cittadinanza.Da solo questo dato e’ sufficiente per trovare il modo di togliersi di torno gli speculatori,stranieri e non.
Non tanto per noi,ma per i nostri figlioli.

Eraclito 27.05.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento

non mollate, non vogliamo un governo del presidente che poi sarebbe un governo pd e fi, vogliamo un governo 5 stelle lega, poi se si va a votare si va assieme alla lega,unica lista

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.05.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Deutsche Bank è la banca più pericolosa al mondo

Crollo di utili e valore. Taglio di 10 mila dipendenti. Pressing di Fmi e Bce sul record mondiale di derivati. Agenzie di rating pronte a declassarla. E feroci regolamenti di conti.
Il problema n° 1 per la Merkel è disinnescare a breve la bomba globale dei derivati di Deutsche Bank.
Nel 2016, in occasione degli stress test della Federal reserve americana falliti dal primo istituto bancario tedesco che aveva diverse pendenze legali negli Usa, il Fm Deutsche Bank «fonte dei maggior rischi sistemici tra le banche al mondo».
Le agenzie di rating incalzano il colosso tedesco che dalla crisi del 2007 sta perdendo sempre più terreno.
Il problema di Deutsche Bank sono gli assodati 48 mila miliardi di euro - 14 volte il Prodotto interno lordo della Germania. E' certo che la forte esposizione per la gestione all'americana del gruppo, unita ai miliardi finiti in spese legali, risarcimenti e patteggiamenti nei veri processi e procedimenti legali negli Usa, hanno affossato la credibilità internazionale dei banchieri tedeschi Deutsche Bank risparmia (è avviata dal 2015 la ristrutturazione per 9 mila dipendenti tagliati) e non macina utili da anni: ancora un tonfo secco del 79% nel trimestre 2018 (120 milioni di euro), rispetto ai 575 milioni dei primi tre mesi del 2017. E' la prima cassaforte di derivati al mondo. Ma sarà la sua avidità a distruggerla.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento

in bocca al lupo a tutti

cosimo bulzis, ostuni Commentatore certificato 27.05.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

in bocca al lupo a tutti!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.05.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Se rifiutano l'economista Savona, possiamo consigliare l'economista Vladimiro Giacchè:

"Sicuramente la situazione attuale, la nuova normativa della cosiddetta Unione Bancaria Europea è qualcosa che ha penalizzato in misura molto drastica il nostro sistema. In particolare, i tedeschi sono riusciti nel capolavoro di tenere fuori dalla Vigilanza Europea la gran parte delle loro banche che fanno credito alle imprese.
Inoltre la Germania, per dire solo una cifra, aveva dato 259 miliardi di euro alle sue banche. Noi praticamente niente. Ma la proibizione del bail-in vale per tutti allo stesso modo. Morale della favola: tutti gestiscono le loro crisi e le risolvono con fortissimi aiuti di Stato. Noi no. Gli altri fanno il loro gioco, noi non facciamo il nostro.
Perché in Italia c'è questa idea dell’Europa per cui ogni passo ulteriore verso l’integrazione è una cosa positiva (gli “Stati Uniti d’Europa” dell’ultrà atlantico-sionista Bonino, dopo il richiamo-ingerenza del commissario UE Moscovici, divenuto obiettivo imprescindibile anche per il già dissidente Renzi). In realtà, se le regole non sono simmetriche, se non valgono allo stesso modo per tutti e aumentano gli squilibri all’interno dell’Europa, quel tipo di integrazione non si vede perché la dovremmo accettare."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un augurio e un abbraccio a tutti i Candidati Sindaco del MoVimento.Saranno certamente la Seconda Ondata dello Tsunami 5 Stelle.

Claudio Secchi 27.05.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Giacchè.
La Germania è riuscita a esentare dalla vigilanza bancaria europea il 45% delle sue banche (in termini di asset under management), esattamente 1555 banche (dati Bundesbank). Tra esse il KfW (un’ottantina di miliardi di euro di prestiti all’anno…) e oltre 400 Sparkassen (prestiti per un trilione di euro).
Sino a ieri. Da oggi sono esentate dai requisiti di capitale praticamente tutte le Landesbank (fallite a ciuffi nel 2008/9), cioè un altro 9% in termini di asset: praticamente quasi il 60% del sistema bancario tedesco non è vigilato da Bruxelles o comunque non è soggetto alla direttiva sui requisiti di capitale.
Lo so cosa state per chiedermi: quante banche italiane sono esentate dalla sorveglianza europea? Oggi circa il 20% , quando saranno costituiti i gruppi delle BCC, il 10%.
Ma ovviamente gli antieuropeisti siamo noi. A cominciare da Savona…”
Berlino si è assicurata che 13 Landesbanken e una seconda banca di sviluppo nazionale, dopo la Kfw, siano esentate dalle norme Ue sui requisiti di capitale. Italia e Grecia astenute sull’intesa. Nuove regole per le banche europee, ma non per tutte. Dopo mesi di negoziati, il compromesso è stato trovato e il pacchetto dell’Unione bancaria sui requisiti di capitale che gli istituti di credito della Unione europea dovranno possedere per far fronte a eventuali perdite senza comportare una minaccia per il sistema finanziario è stato approvato.
E la Germania, nonostante un’iniziale opposizione della Francia, è riuscita a esentare dalle norme, e precisamente dalla direttiva e dal regolamento Ue sui requisiti di capitale, ben 13 sue banche di sviluppo regionali su 19 e una seconda banca di sviluppo nazionale, oltre alla Kreditanstalt für Wiederaufbau (Kfw) cioè il corrispettivo della Cassa depositi e prestiti italiana. Così il cortocircuito è servito: mentre gli occhi dell’Europa sono puntati sulle intenzioni del prossimo governo italiano, da Bruxelles arriva un involontario assist agli euroscettici nostrani.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Dalla UE fanno sapere che per ogni ministro indicato da #Salvini verranno uccisi 10 europarlamentari italiani. [@AlexanderCohle & @LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.05.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori