Le Storie Guerriere che ci ispirano. Inviateci la vostra!

#StorieGuerriere è la rubrica del Blog delle Stelle dedicata alle iniziative portate avanti in questi anni da attivisti e portavoce locali del MoVimento 5 Stelle che hanno generato risultati positivi concreti e tangibili per il territorio. L’impegno e la generosità di cittadini attivi che hanno portato un valore aggiunto per il nostro Paese.
Inviate la vostra storia guerriera a bit.ly/storieguerriere


Percorrendo la Penisola, con la rubrica Storie Guerriere abbiamo scoperto e raccontato le battaglie di tanti portavoce e attivisti del MoVimento 5 Stelle che con forza e tenacia hanno combattuto anche per anni e continuano a farlo sul loro territorio per difendere i diritti e i valori in cui credono.

In questi giorni vi stiamo riproponendo le loro storie, che sono di ispirazione ed esempio. Eccone dieci. Leggetele per scoprire come replicarle sul territorio. E segnalateci la vostra storia guerriera compilando il form a questo link.

Così abbiamo salvato l’ambiente e le piccole attività commerciali del nostro Comune 

A Misano il MoVimento 5 Stelle ha raccolto il grido disperato di cittadini e piccoli commercianti contrari alla costruzione dell’ennesimo centro commerciale da 32 mila metri quadri in una zona a rischio nonché sottoposta a tutela paesaggistica. Il MoVimento 5 Stelle di Misano ha lottato per quasi un triennio con interrogazioni comunali, regionali e parlamentari fino ad ottenere lo stop al progetto, nell’interesse dei cittadini e dei piccoli commercianti del territorio, i veri vincitori della battaglia. Leggi qui la storia.

Così abbiamo restituito alla città un depuratore funzionante dopo 15 anni

Per anni, a causa di lavori di riqualificazione eseguiti male e di un collaudo mai concluso, la città di Civitavecchia ha avuto una pessima depurazione segnata anche dall’olezzo costante in alcune zone della città. Con forza di volontà, studio, spirito di servizio e voglia di cambiare le cose, l’Amministrazione guidata dall’ex sindaco del MoVimento 5 Stelle Antonio Cozzolino è riuscita a raggiungere un protocollo d’intesa con la Regione Lazio e ha restituito dopo 15 anni alla città un depuratore funzionante. Leggi qui la storia.

Così abbiamo reso trasparente ai cittadini il bilancio della nostra Regione

Ogni bilancio di un’amministrazione pubblica, se presentato in forma armonizzata, può diventare un bilancio civico, trasparente e accessibile. Grazie al MoVimento 5 Stelle Puglia oggi i cittadini pugliesi hanno la possibilità di esplorare i bilanci consuntivi del Consiglio Regionale e della Regione Puglia attraverso un’interfaccia semplice e leggibile che permette di comprendere agevolmente la destinazione dei soldi pubblici, di fare delle interrogazioni e esplorare le spese e le entrate in ordine crescente o decrescente. Leggi qui la storia.

Così stiamo scongiurando un disastro ecologico nella nostra meravigliosa baia

Gioiello ambientale e paesaggistico della Sicilia, la baia di Naxos è minacciata dalla realizzazione di un ennesimo ecomostro. “Per salvare la Baia di Naxos” il meetup Giardini Naxos In Movimento ha creato una piattaforma civica che mette in rete competenze e saperi per organizzare una resistenza attiva e chiedere una riqualificazione ecocompatibile del molo. La battaglia non si può dire ancora vinta, ma da quando il meetup Giardini Naxos In Movimento ha iniziato a fare rete ha ottenuto un rallentamento dell’iter burocratico e, attraverso una puntuale opera di sensibilizzazione, una maggiore consapevolezza della cittadinanza. Leggi qui la storia.

Con eventi e anni di attivismo ci siamo presi cura delle bellezze del nostro comune

Promuovere il senso civico e civile dei cittadini nel mantenimento dei beni comuni della città. Era questo il fine del meetup “Alfonsine in Movimento” che ha creato il progetto #AlfonsineCittàPulita. Così nel 2015 e 2016 hanno preso vita le iniziative #RipuliamoLaNostraCittà, nel 2017 #CentriAmoAlfonsine, nel 2018 #PiantiAmoiFiori e nel 2019 #ioSonoPlasticFree. Tanti piccoli gesti volontari che hanno trovato il caldo sostegno di cittadini, associazioni e dei commercianti del centro storico. Leggi qui la storia.

Con una “pizza per l’aria” abbiamo tutelato il nostro ambiente

Nella penisola sorrentina il profumo delle zagare è stato sopraffatto dal fetore dei gas di scarico di veicoli e bus turistici. Per avviare un monitoraggio costante della qualità dell’aria, il meetup penisola sorrentina Amici di Beppe Grillo ha costituito il comitato spontaneo #CHEARIATIRA e ha organizzato una raccolta fondi per acquistare le centraline elettroniche per la misurazione degli inquinanti. Così con le serate “pizze per l’aria” è riuscito ad installare tre Smart Nose Dust e avviare un monitoraggio costante dell’inquinamento antropico dell’aria. Leggi qui la storia.

Così abbiamo assistito i cittadini durante l’emergenza Coronavirus

Durante l’emergenza coronavirus l’Amministrazione comunale di Pompei non è riuscita a garantire la distribuzione degli aiuti alimentari alle famiglie meno abbienti. Il gruppo 5 Stelle “Call to Action” di Pompei non è rimasto a guardare e si è messo subito in moto per dare un contributo attivo e diretto. Attraverso social network e giornali ha reclutato volontari e distribuito ai più bisognosi, in ogni angolo della città, i prodotti alimentari messi a disposizione dai servizi sociali e dai donatori che hanno aderito alle varie iniziative di raccolta della spesa. Leggi qui la storia.

La nostra battaglia per tenere aperto il centro disabili anche ad agosto

Per evitare la chiusura nel mese di agosto del centro socio educativo e socio riabilitativo per disabilità gravi Rocco Mazzarone di Matera, il MoVimento 5 Stelle di Matera ha proposto al Consiglio comunale di destinare al centro i gettoni di presenza di una seduta consiliare. L’appello è rimasto inascoltato, ma grazie al clamore mediatico suscitato,  il MoVimento 5 Stelle è riuscito a persuadere il consorzio che gestisce il centro a garantire l’apertura per tutto il mese di agosto e offrire anche un servizio integrativo. Leggi qui la storia.

Così abbiamo lottato per riconvertire un ecomostro in un polo logistico portuale

Per salvare la città di Trieste dall’inquinamento generato dalla Ferreria di Servola il MoVimento 5 Stelle Friuli Venezia Giulia ha fatto rete con le associazioni e i cittadini del territorio, dando battaglia per anni presentando interrogazioni, mozioni, emendamenti, progetti di legge ed esposti. Nel 2019 con la nomina di Stefano Patuanelli a Ministro dello Sviluppo Economico finalmente l’avvio di un nuovo percorso e nel 2020 la firma dell’accordo di programma per la riconversione dell’area in polo logistico. Leggi qui la storia.

Donando libri e mascherine abbiamo aiutato la nostra comunità durante l’emergenza

Durante l’emergenza coronavirus, per far sentire la sua vicinanza alla comunità, il MoVimento 5 Stelle di Portici ha lanciato l’iniziativa “Resta a casa ti regaliamo un libro ma, se proprio devi uscire per un comprovato motivo, porta con te una mascherina“. Così, grazie a donazioni e solidarietà, ha consegnato libri a casa di 215 nuclei familiari e donato circa 3 mila mascherine coprendo più di 1400 nuclei familiari. Leggi qui la storia.

 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr