Il Blog delle Stelle
Oggi e domani banchetti del MoVimento 5 Stelle in tutta Italia #IoSonoNelContratto

Oggi e domani banchetti del MoVimento 5 Stelle in tutta Italia #IoSonoNelContratto

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 190


di Luigi Di Maio

Questo weekend abbiamo chiamato a raccolta tutti i nostri attivisti per fare banchetti in tutta Italia e informare il maggior numero possibile di cittadini sui contenuti del Contratto per il Governo del Cambiamento che ieri è stato approvato su Rousseau con il 94% dei sì. Sarà un fine settimana importante.

Anche io sarò in giro nelle piazze oggi e domani. Parto stamattina da Ivrea, poi in serata sarò a Imola e Ancona. Domani sarò a Teramo e Silvi, in Abruzzo. Dobbiamo raccontare che in questo contratto ci sono gli italiani.

A questo link trovate tutti i materiali da stampare e diffondere ai banchetti. Segnalate il vostro banchetto su Call to Action, su Activism, sui social. Scattate foto dai vostri banchetti, registrate video e diffondeteli su Facebook, Instagram e Twitter usando l'hashtag #IoSonoNelContratto.

È il momento di far partire il Governo del Cambiamento e questo sarà possibile grazie a ognuno di voi. Forza!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Mag 2018, 10:57 | Scrivi | Commenti (190) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 190


Tags: attivisti, banchetti, contratto, davide casaleggio, di maio, fraccaro, gazebo, ivrea

Commenti

 

Mi aiutate a trovare un discorso o un articolo di Di Maio sull'evuasione fiscale?

Enrico Aniso, Messina Commentatore certificato 29.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Finisco nel momento che le imprese incasseranno questi titoli gli verseranno sui loro c/c aziendali e diventeranno euro.
Ovviamente le imprese pagarenno le imposte e contributi solo in euro.
Ovviamente la tassazione sulle società di capitali dovrà scendere di aliquota dal 27.50 al 20 e l IRAP dal 3.9 al 2
La flat tax è già intrinseca all'interno del sistema che ho esposto.
Il reddito di cittadinanza dovrà essere mantenuto cosi come stabilito
Ma con il suindicato sistema ovvero con l'aumento dei consumi il problema dissocupazione si ridimensionerà moltissimo.
Questo permetterà un aumento dell'entrata ed uscita dal lavoro di giovani creando un volano contributivo che permetterà di agevolare la riforma Fornero. I pensionati non riceveranno più 13* mensilità ma lo stesso importo in 12 mensilità. Ovviamente può sembrare complesso ma non lo è 1 perchè le banche concederanno molto più facilmente denaro all'imprese perchè de facto saranno garantite dall'impresa e dai dipendenti starà a loro convincere i dipendenti ad aprire un c/c presso lo stesso istituto bancario utilizzato dal datore di lavoro molto vantaggioso agli stessi. Credo che nel medio periodo molte imprese straniere investiranno nel ns paese perchè sarà estremamente competitivo. Chi non ha capito può scrivere sulla mia email alessandro@studiomilanta.it

alessandro m 27.05.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Desidero soltanto disiscrivermi dal movimento.
Potete usarmi questa cortesia, dato che con i vostri canali ufficiali non sono mai riuscito a farlo,nè sono mai riuscito a votare, forse, nell'un caso e nell'altro per mia imperizia nell'usare la piattaforma e le vostre indicazioni.
Sono, cmunque, iscritto da almeno due anni, come da vostra dichiarazione in mio possesso.
GRAZIE

leonardo venezia 26.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Saluti a tutti
A proposito delle accuse di assistenzialismo che investono il reddito di cittadinanza rilevo che non ho mai sentito, nelle trasmissioni televisive, esponenti del Movimento 5 Stelle presentare il progetto non come un onere per la società ma come una risorsa al suo servizio. Di più: nessuno ha mai spiegato da dove deriverebbe l'offerta di lavoro.
Poiché dai cittadini provengono le risorse per il reddito di cittadinanza, ai cittadini devono tornare sotto forma di aumento e miglioramento dei servizi pubblici e poiché non si può fare affidamento sull'iniziativa privata, sono le Amministrazioni locali che dovrebbero utilizzare le ore di lavoro retribuite dal reddito di cittadinanza per far fronte alle carenze dei vari settori, sfruttando le diverse competenze dei beneficiari o, dove necessario, la loro formazione attraverso corsi specificatamente mirati . Ad esempio l'impiego nella sanità può consentire il funzionamento dei macchinari a tempo pieno riducendo così i tempi di attesa, nei beni culturali l'apertura dei musei la sera e nei giorni festivi, nell'ambiente la raccolta dei rifiuti e la pulizia e la manutenzione delle strade, dei boschi …, nel sociale l'espansione del pubblico negli asili e nella case di riposo … , nella sicurezza permetterebbe di affiancare gli operatori più esposti come controllori o vigili di quartiere ...
L'elenco può essere senza fine!
Bisognerebbe fare diffusa chiarezza su questo, anche perchè soprattutto sul reddito di cittadinanza, si gioca il futuro del Movimento!

Renata Sarcinelli 26.05.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda che ora non c'entra niente con questo post. Ma la versione del contratto di Governo firmata da Salvini e da Di Maio sarà resa pubblica? Chi dice che sono 40 pagine (Salvini) e chi dice che sono 60. Io ne ho contate 58 da quella scaricata da questo blog. Ho notato poi posizioni contradditorie rispetto a quello che ho letto sulla bozza definitiva. Ad esempio sul contratto c'è scritto che il Reddito di Cittadinanza sarebbe erogato per un massimo di 2, in questo arco temporale si dovrebbe ricevere fino a 3 proposte di lavoro dal centro dell'impiego al quale si è iscritti, se le rifiuti tutte e tre perdi diritto al Reddito di Cittadinanza. Di Maio invece ha detto che non c'è scadenza. Si continua a percepire il reddito fino a quanto non arrivano le proposte di lavoro. Insomma non è chiaro niente e poi non viene specificato il tipo di contratto di lavoro, se a tempo indeterminato o determinato. Se a tempo determinato, alla scadenza, si può richiedere di nuovo il Reddito di cittadinanza? Al di là di quelle che sono le coperture da trovare, avrei gradito che fosse dettagliato sui temi importanti quali la Flat Tax che non si capisce finora a chi conviene e se conviene. Si parla di redditto "familiare" fino a 80.000 euro 15% e sopra tale cifra il 20%, ma non c'è scritto così sul contratto. Si parla di rimanere nel regime precedente qualora non dovesse convenire, ma neanche questo è specificato. Rimangono molti dubbi e per questo gradirei che prima di tutto ci fosse una versione fimata ON-Line al più presto

Fulvio Baldini 23.05.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA:
NON TRADITE IL POPOLO CHE VI HA SCELTO E VI HA VOTATO,NON FATE SCELTE ANTIPOPOLARI TUTELATE I DIRITTI DEI CITTADINI: LA SANITA GRATUTIA PER TUTTI, LA SCUOLA GRATUTITA PER TUTTI, ABOLIZIONE DEL NUMERO CHIUSO,TUTELA DELLE PENSIONI DIGNITOSE E TUTELA DEL LAVORO A TEMPO INDETERMINATO,ABOLIZIONE DEL JOB-ACT, TUTELA DEI RISPARMI DITUTTI I CONTI CORRENTI ED ABOLIZIONE DEL BEI-LIN IL POPOLO VI OSSERVA, ED HA GRANDI ASPETTETIVE, NON DELUDETECI ,NON TRADITECI NON CEDETE AI RICATTI TERRORISTICI IN CAMPO ECONOMICO, NON CEDETE AD A APPARENTI FACILI LUSINGHE NON CEDETE AD OBBIETTIVI APPARENTEMENTE FACILI DA RAGGIUNGERE MA CHE NASCONDONO ISIDIE ANTIPOPOLORI:
TUTELATE LA SOLIDARIETA E LA PACE FRA I POPOLI ANCHE SE DI RAZZA USI E COSTUMI DIVERSI DAI NOSTRI,NON DISCRIMINATE GLI ULTIMI:
CON SIMPATIA
ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 21.05.18 18:01| 
 |
Rispondi al commento

MA LA DISCUSSIONE SULL'ARTICOLO 18? GLI INTERINALI ? IL CONTROLLO SULLE AGENZIE DI LAVORO ?

Fabio Costigliola 21.05.18 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna essere prudenti e stare molto attenti. La sinistra ha tradito le classi medio povere (una volta le difendeva, oggi non più). La destra e i liberali, hanno sempre difeso le classi più ricche. Quindi la mia speranza è che il movimento 5 stelle prenda il posto della sinistra ormai defunta, anche perché troppo divisiva tra i lavoratori dipendenti e i lavoratori autonomi (piccole e piccolissime imprese), fino a fare il doppio salto mortale a difesa delle classi più ricche cambiando per sempre il suo DNA. Le folle che loro dovevano difendere sono fuggite e si sono rifuggiate nel Movimento 5 stelle. La destra Berlusconiana una volta craxiana (socialista e di sinistra anche loro) ha fatto le stesse cose nel penta partito di Bettino Craxi e la democrazia cristiana. Ora il PD vorrebbe ricreare con Renzi e con Berlusconi le stesse politiche di allora, oggi come allora i socialisti e la democrazia cristiana anno tradito gli operai e le classi medio povere (apposta Renzi piace molto a Berlusconi). Quindi sarebbe il caso che Movimento 5 stelle difendesse le classi medio povere, ma senza fare gli stessi errori della sinistra. Mentre Salvini con la lega molto più spostato a destra prenda il posto di Berlusconi per fare la vera destra. Questo deve avvenire, non adesso ma alle prossime elezioni dopo il governo tra Di Maio e Salvini. Se sapranno fare questo saranno i veri vincitori, avranno spodestato dal trono sia Berlusconi che Renzi .

luciano lilli 20.05.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Fate i banchetti a Ponigliano d'Arco, nelle periferie, A Roma. Qui verificate l'accettazione del contratto

gloria gaetano, Terni Commentatore certificato 20.05.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi 5S e Lega,sarebbe Gran Bel Gesto di Rispetto presentarsi alla Somma Carica Istituzionale della Cosapubblica SOLO con la lista dei possibili ministri lasciando ad EGLI la Nomina del PDCM come da art.92C.
Saluti auguri e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 20.05.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è finita la lotta all'evasione fiscale?
Nel programma presentato in campagna elettorale, ad esempio, c'era un paragrafo dedicato alla lotta alla micro evasione tramite il contrasto di interesse. Cioè favorire l'interesse per il cliente a farsi rilasciare fattura proponendo un aumento dei livelli di detraibilità fiscale. Veniva elogiato l'attuale sistema di detrazioni che anzi avrebbe dovuto essere potenziato con un aumento delle aliquote di detrazione e possibilità di utilizzo anche per gli incapienti. Ora le detrazioni sono sparite favorendo l'interesse per il lavoro in nero e conseguente evasione fiscale, si propone una flat tax iniqua che favorisce i ricchi e compare un probabile condono fiscale.
Mi sembra che si siano abbandonate completamente le proprie idee per adeguarsi a quelle della lega e CDX.

Lorenzo V. Commentatore certificato 20.05.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni, per la prima volta dall'istituzione della repubblica, gli elettori italiani possono votare direttamente un programma di governo, sarà citato nei libri di storia futuri.

Pier Giuseppe Moscardi 20.05.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

spero di sbagliarmi ma temo che il p.d.r. metterà i bastoni tra le ruote sulla nascita di un governo movimento-lega. cercherà in tutti i modi di imporre la propria volontà sulla scelta del p.d.c. e dei ministri al fine di contrastare le scelte di luigi e di salvini. è una vecchia volpe della vecchia politica e non si rassegnerà all'avvento di qualcosa di nuovo.
occhio luigi, è un bastardo, non ti fidare!
non dimentichiamo che lui è il diretto responsabile di gran parte del tempo perso dal giorno delle votazioni.

daniele g., CORTONA Commentatore certificato 20.05.18 10:44| 
 |
Rispondi al commento

NO A QUESTA FLAT TAX. Dalla campagna elettorale a questo contratto è cambiato molto, questa è una dinamica di partito non dell' ideologia del movimento, che tanta gente ha votato. C' è già tanta differenza nel benessere e nello stile di vita tra chi guadagna meno ( operai, personale scolastico, manovali, dipendenti di coperative ecc) e chi più ( tutti quelli che incassano cifre sopra i 2500€/m. Creare ancor più un divario detassando i ricchi per eliminare o peggiorare ( è quello che accadrà) i servizi pubblici necessari ai cittadini( sanità e istruzione) è malefico. Cittadini che già sopravvivono e non riescono a vivere dignitosamente. Non sento parlare più di pensioni dignitose minime sopra i 1000€, di salario minimo ( 2000€) per operai e dipendenti. Perché si arriva a favorire sempre i più ricchi? Resto deluso da questo contratto, e come me tante persone. Strutturate la flat tax in modo diverso, esempio?
Sotto i 25000€ tassazione al 5% poi fino a 80000 € 20 ℅, dopo 80000€ la tassazione può alzarsi al 50℅ perché? se ci sono persone che oggi sopravvivono con 500€ al mese credo che chi ne guadagna 7000€ possa pagare qualcosa in più.
Perché non ho sentito parlare di lotta all' Evasione. Per sconfiggerla? Basta far chiedere lo scontrino a tutti. Come? Far scaricare in dichiarazione, tutti gli scontrini fiscali. Credo che tutti li chiederebbero per i rimborsi.
Non mascheriamo la flat tax pro ricchi con il taglio delle accise sui carburanti, per prendere il consenso popolare.
Pensiamo ad una Banca di Stato che possa pensare solo al finanziamento di progetti delle famiglie e delle piccole imprese, utilizzando il tasso reale della bce che oggi è 0 ( sono sicuro che l' economia ripartirebbe immediatamente). Questa banca in realtà già ha tutti gli sportelli e il personale, MPS per i soldi ricevuti deve essere dello stato e da qui si può ripartire con finanziamenti a tasso 0.
Mi aspetto più equilibrio, più giustizia, più solidarietà tra gli uomini.


ALEA IACTA EST.........

Ing. F., como Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 20.05.18 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Io non spero solo in questo governo. Io spero di più. Spero che la piccola e bistrattata Italia, quella che per la perfidia delle banche americane, delle multinazionali, della finanza, della Troika, dei Padoan e degli altri politici rinnegati, doveva essere ridotta al livello tragico della Grecia, spero che questa mi amata Italia possa non solo rialzarsi ma ispirare gli altri popoli e superare la falsa e ambigua democrazia parlamentare che è diventata uno strumento nelle mani degli avidi distruggendo i propri valori primari, così che tutti i popoli europei risorgano nel nome di una nuova politica, intesa nell'antico senso di una politica diretta, scelta dal basso, per il bene collettivo, su valori dinamici e di reale progresso, non per il lucro e il potere di pochi ma per l'interesse e la difesa dei molti, una democrazia che superi gli errori degli antichi partiti di sx e i vizi delle false democrazie plutocratiche per creare un mondo migliore.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non temere! Spera! La nostra mente è un magnete che attira il suo simile. Usa il concetto per cui la mente è creatrice di realtà, per cui tu attiri ciò che temi ma puoi realizzare ciò che speri. E' questo il segreto primaria della storia e della vita.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 09:33| 
 |
Rispondi al commento

LA PATOLOGIA GRAVISSIMA DEL PD

Neil Gaiman: "Non sempre ricordiamo gli atti che non ci fanno onore. Li giustifichiamo, li ammantiamo di bugie o li seppelliamo sotto il pesante coperchio della rimozione.“

Galimberti: "Per conservare se stesso il soggetto usa di frequente le strategie della rimozione e della negazione, autoingannandosi inconsciamente, perché incapace di reggere la verità. Nessuna colpa morale. Il processo infatti è inconscio. Solo una fragilità del soggetto che non riesce ad accogliere tutta la realtà di cui è fatto."(I vizi capitali e i nuovi vizi).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Lucio.
"Più tempo passa, e più è chiaro che il PD è un partito fondato sul ridicolo".


...(ma cosa te 'o farà pensa'????....)


https://www.youtube.com/watch?v=svUC6CX7l5U


(n' capolavoro: pure Charlie Chaplin, se sarebbe complimentato cor tafàno....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.05.18 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo non sarà un governo destinato a durare 5 anni.
E' necessario che lo si faccia, per le importanti scadenze a cui l'Italia deve rispondere, ma subito dopo saremo chiamati al voto.
Nella "prova" di governo si misureranno i Cinque Stelle e la Lega, ma nella posizione peggiore restano i Cinque Stelle che rappresentano la vera novità imponderabile del momento.
Nella ricostruzione dell'Italia in macerie la UE è predominante. Saremo sotto ricatto, mentre Salvini è e resta sotto l'ombrello protettivo dell'alta finanza, di cui B. è componente solido e affidabile.
Buona fortuna a tutti.

martamaria 20.05.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuse Mary
Lo abbiamo capito tutti in che condizioni sta messo il PD e chi ne è responsabile , tutti eccetto i loro esponenti. Questa negazione, rimozione della condizione drammatica in cui si trova il partito ha un qualcosa di patologico. Materiale di studio per psichiatri.

Viviana Vivarelli

La rimozione, in psicoanalisi, è un meccanismo psichico che allontana dalla coscienza desideri, pensieri o residui mnestici considerati inaccettabili e intollerabili dall'Io, e la cui presenza provocherebbe vergogna.
Distinguiamo la rimozione dalla soppressione, dalla repressione. Nella soppressione ritiro l’attenzione da certe cose per focalizzarmi su altre, per es. devo fare un esame, metto da parte momentaneamente i pensieri sullo sport o altre cose; fatto l’esame, posso riprenderli. Nella repressione tengo sotto controllo una passione. Lo spazio della coscienza non è molto grande, le rappresentazioni più forti spingono le altre in basso finché qualche catena associativa le tirerà su. Nella rimozione, (Freud la chiamava Verdrangung) elimino dalla sguardo della coscienza un contenuto disturbante cacciandolo nell’inconscio individuale.

https://masadaweb.org/2010/02/02/masada-1081-2-2-2010-jung-2-il-principio-di-individuazione-confronto-tra-jung-e-freud/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento

URGENTE...Norma sul divieto del lavoro in nero per tutti: disoccupati, inoccupati, occupati, sul paradigma: dichiarazione civile e penale a non svolgere nessun lavoro che abbia un compenso non tracciabile da parte dello stato, nel caso si venisse scoperti dall'autorità preposta si perdono i benefici.Qui si possono stabilire sanzioni che vanno dalla sospensione temporanea del proprio reddito, alla sanzione pecuniaria fino ad arrivare al licenziamento. Forse qualcosa cambierà!!

Aldo Fabio 20.05.18 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vivarelli
Adesso ·
RUNE . Viviana Vivarelli
Poiché sono una maestra delle mantiche (sistemi per divinare il futuro) , dopo l'I Ching, oggi ho tratto una Runa per il nascente governo. E, meravigliosamente, è uscita la RUNA BIANCA. Copio il suo significato: "La fine e l'inizio. La fine delle cose vecchie, l'inizio delle cose nuove. Questa è la Runa della totale fiducia. E' la stimolante esperienza del contatto fulmineo col vero destino che si rigenera come la fenice che rinasce dalle sue ceneri. L'ultima sfida del guerriero è la rinuncia a qualcosa che deve morire affinché qualcosa possa rinascere. Nel suo biancore è racchiuso il potenziale puro che comprende la totalità dell'essere, tutto quello che deve essere attuato. Siete chiamti al potere creativo di ciò che è ignoto. In questo momento affiorano molte paure: fallirò? Sarò abbandonato? Perderò tutto? Ma in questo bianco sono racchiusi il vostro bene supremo, le vostre possibilità più vere e tutti i vostri sogni costruttivi. Le qualità richieste ora sono buona volontà e tolleranza, un'azione di coraggio, un salto a mani vuote nel buio e molta molta Fede. Nulla è predestinato, tutto evolve, la somma delle vostre azioni ha portato fin qui, quelli che sembravano ostacoli sul vostro cammino diventano ora opportunità, porta di ingresso verso un nuovo inizio. Quando estraete la Runa bianca dovete sapere che dentro di voi muove il cambiamento". (Adoro le mantiche!)

https://masadaweb.org/2006/12/30/masada-n%C2%B0-410-28-12-2006-le-rune/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Torre di Cerrano
Parole testuali di Martina: "Di Maio e Salvini, voi non venite dal futuro. Voi ci state riportando al passato". Possibile non si renda conto di quanto sia autolesionistico? Di come, oggi, per tantissima gente quel "passato" non abbia affatto un'accezione negativa, ma significhi semplicemente "quando si aveva un lavoro vero", con cui comprare casa e far studiare i figli? Che la socialdemocrazia, al netto delle belle parole, viene percepita come il partito che difende gli interessi di entità astratte e spesso ostili (WTO, FMI, OSCE, UE, ecc.), nonché di multinazionali, banche e amici finanzieri? Per dirla in termini da anni '70: come un finto sindacato che ha il compito di tener buoni gli operai, mentre fa gli interessi del padrone. Con lo Statuto dei lavoratori, summa di cento anni di lotte operaie, demolito pezzo a pezzo proprio in nome del Progresso, e l'immigrazione/importazione di lavoratori senza diritti fatta passare per Solidarietà. Nessuna vera riflessione, neanche dopo che qualcuno(?) ha votato Brexit, Trump e tutti gli altri vituperati populismi.

olis47
Ha ragione la signora D'Antona, il bullo di rignano è un infiltrato del nano come è entrato nel PD non ha fatto altro di sfasciarlo e se non lo mettono in minoranza continuerà con la sua arroganza ad azzerarlo ancora.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI A FONDO CON TUTTO IL PD-CUPIO DISSOLVI
naveinpericolo
Criticano il M5S che ha impiegato 2 mesi per predisporre un programma di governo e loro, dal 4 dicembre non sono ancora riusciti a fare una seria analisi politica per capire le ragioni delle tante sconfitte subite.Hanno rifiutato il confronto con il M5S e adesso si agitano e gridano al fascismo perché M5S e Lega hanno fatto un patto di governo. Solo dilettanti allo sbaraglio o sabotatori della sx?

gnaafo
Nessuna delle due. Solo preda della sensazione angosciosa e paralizzante di diventare orfani di cadreghe, potere, denaro, grandi padellate di caxxi loro....
In Itaglia quello è lo scopo ultimo di chi fa politica, chiunque, dx, sx, sopra, sotto,....

sampe
Sono incapaci di decidere. Moriranno democristiani. Auguri per le prossime elezioni!!

Optic2007
Ottimo,piú tempo resta a comandare il bulletto toscano e la sua cricca piú veloce sará la discesa del partito verso lo zerovirgola percento.
Forza bulletto...siamo tutti con te!

zpomello
Reputo il PD la più grande tragedia della politica italiana degli ultimi anni, infinitamente peggiore di FI che, almeno, si sapeva dall'inizio com'era nata e a cosa doveva servire.
Ma il PD no, il PD ha sempre fatto finta di essere un partito democratico che aveva a cuore i problemi degli italiani.
E si è visto come li ha risolti.
Perciò, quando scomparirà, ed è ormai solo questione di tempo, sarò il primo a gioire.
Continua così, Renzi, che vai alla grande. Alle prossime elezioni potresti prendere ancora meno di Casapound.

empireo
All'inizio mi arrabbiavo quando vedevo e sentivo esponenti PD in tutti i talk-show aggredire verbalmente chiunque osasse addebitare errori (= porcate)al loro Partito. Con tecnica codificata sovrappongono le loro voci a quelle degli altri, tentando di tacitarli o renderne incomprensibili gli interventi ed elencando, come da slide renziane, tutte le cose "buone" che i loro governi avrebbero fatto. A parte le solite Picierno et similia

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto sui giornali che Mattarella imporrebbe Salvatore Rossi al Tesoro!
Un Tecnico di Bankitalia al Tesoro?
Ragazzi non vi fate fregare, altrimenti è finita!
Se fate lui ministro prendo la prima navicella per Marte!


Liviana
Io trovo assurda sta cosa sul PdC, 11 milioni di italiani hanno votato @luigidimaio e 6 milioni @matteosalvinimi, una terza figura che c'azzecca? E perchè non Luigi? in fin dei conti è merito suo se è stato fatto questo contratto e se avremo un governo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo il magnifico programma DiMaioSalvini ed ero sbalordita. Nemmeno nei miei sogni migliori avrei immaginato di vedere arrivare ad un programma di governo tanti punti del pensiero a 5 stelle, così belli ma così rivoluzionari, ed ero tanto più sbalordita perché solo pochi giorni prima era sembrato che tutto andasse in aria in un fallimento che i giornali alimentavano a dismisura, mentre Gentiloni già si preparava ad un terribile governo similMonti che avrebbe perpetuato il sacco dell'Italia concordato dalla Troika con i peggiori politici di questo Paese.
Poi tutto si è magicamente ricomposto. Ma ancora non mi aspettavo di vedere tanti punti elencati in un modo così meraviglioso (penso solo alla divisione tra banche delle famiglie e banche speculative!) mentre per giorni andavo dicendo che mi sarei contentata di vedere un accordo per un sistema elettorale migliore.
Eppure, anche di fronte a tanta meraviglia, che sarebbe stata incredibile appena pochi anni fa, leggevo post di eterni scontenti che nemmeno di fronte a un risultato tanto straordinario, strappato dalla costante determinazione e dall'abilità dialettica dei nostri, nemmeno di fronte ad un momento in cui tocchiamo il cielo con un dito, riuscivano a godere e a rallegrarsi e a fare i loro complimenti a rappresentanti tanto bravi e capaci.
Davvero la perfidia umana è infinita e c'è gente la cui incontentabilità sfiora il rischio della diffamazione.
Ma in questo frangente vorrei fare una considerazione sulla parola 'compromesso', che dalla politica attuale è stato finora tanto degradato.
Se si guarda all'etimo della parola, cioè alla sua origine, si vede che è formato dalla parola 'cum' che vuol dire con, insieme, da 'pro' = a favore, e 'missus'= messo, e vuol dire 'ciò che viene messo insieme da persone che cercano le cose a proprio favore che hanno in comune'.
Salvini e Di Maio hanno fatto questo miracolo: trovare e mettere insieme le cose a proprio favore che hanno in comune, a riprova che

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.05.18 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Flat tax, il sogno dello sceriffo di Nottingham...

https://bit.ly/2rUMIc8

mario tasso 20.05.18 01:40| 
 |
Rispondi al commento

F.Q. "Io banca compro debito, tu Stato chiudi un occhio".

In sostanza si capisce che c'è un sodalizio tra Politici Italiani di ex Governi, BCE, e nostre banche che fanno da tramite all'operazione tra i due soggetti (Politici di ex Governo e BCE), ossia:
la vecchia classe politica italiana, in intesa con gli istituti di credito e di controllo, si sono prestati all'acquisto del debito sovrano fatto appositamente dai precedenti governi, per consegnare il paese nelle sgrinfie di Bruxelles: la stessa tecnica che hanno usato per dilapidare la Grecia: Politici, Banche, Bruxelles.

ANDIAMO AD UN REFERENDUM e spezziamo la tenaglia dei banchieri (massoni sionisti) ecc... associati.

friso r. Commentatore certificato 20.05.18 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno insultato, ci hanno deriso, adesso andiamo al governo e cambiamo l'Italia, forza Movimento, a testa alta.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 20.05.18 00:37| 
 |
Rispondi al commento

o ma in quanti siamo dentro sto contratto??????
io mi sento un po stretto......
:)

fabio S., roma Commentatore certificato 20.05.18 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier se non sarà Luigi Di Maio, deve' essere uomo tutto d'un pezzo, concentrato sul Paese e attento su come lavorano i Ministeri; determinato come Di Maio; e inattaccabile e incorruttibile da Berlusconi come lo è ora Salvini: e il governo ha fatto 100 su 100 e può partire con il piede giusto.

FORZA RAGAZZI, Pd e Fi devo rimanere soltanto un brutto ricordo.

friso r. Commentatore certificato 19.05.18 23:51| 
 |
Rispondi al commento

salve, stiamo perdendo una occasione! grazie al riscontro del popolo sul programma che avrebbe la corretta missione di dare al Popolo la responsabilita' di decidere e qindi di dare ai Portavoce la missione di introdurre quanto dal Popolo e' deciso si sarebbe dovuto presentare una lista di punti ognuno dei quali con la possibilita' di barrare SI e NO e sul NO la necessita' di scrivere due parole sul perche': io ho votato No peche' alcuni punti sono stati inclusi non secondo oggettivita' e Logica: 1) la parola Federalismo Europeo non compare (perche'!): sia m5S che Lega dagli inizi giustamente per logica avevano come obiettivo Europeo una Europa Federale di Nazioni indipendenti, Autosufficienti e sovrane sul Territorio rispettivo;2) la parola Mercato Libero ed a Km zero non compare; 3) la parola Iternazionalizzazione SI e Globalizzazione ovvero appiattimento NO non copaiono;(4) la Parola ridurre i costi di vita invece di aumentare i salari non compare: continuando con inflazione gallopante si favorisce il deprezzamento dei risparmi e la grande distribuzione ovvero la Globalizzazione e l'inpossibilita' di ridurre il debito Pubblico;(5) la definizione di Nazionalita' da inserire nella Costituzione ai fini di dare diritto di voto politico e quindi il sussidio solo ai Cittadini di Nazionalita' Italiana non compare: (6) perche' rimanare nella Nato e mantenere sul nostro territorio centinaia di ordigni nucleari qualora si e' deciso che la guerra non ha senso e che noi non siamo per la guerra: non e' menzionato. Il Progetto di Governo per queste note ed altre se provvisto di opzione per singolo Punto sarebbe risultato veramente un esempio di Domocrazia Diretta: habbiamo perso l'occasione per la vera modifica della nostra situazione e per deresponsabilizzare i Portavoce delle scelte inserite. So che quanto ho scritto ormai non serve ma non si sa mai.

giampaolo gottardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensioni:grande bastardata di lega e M5S sulla pensione anticipata delle donne, il solito ricatto secondo i collaudati riti del vecchio sistema di potere.SE questo è il nuovo che avanza, Dio ci salvi!.

pensionidonna 19.05.18 22:47| 
 |
Rispondi al commento

@harry
:)))))
;)

Psichiatria. 1 19.05.18 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Il potere si esercita sempre allo stesso modo:chi ha potere e ricchezza continua ad averla,chi ha poco o nulla non cambia il suo stato.Il contratto non è altro che una conferma di quanto asserito,girare la faccia dall'altra parte e solo un modo per non vedere i nuovi benestanti.La flat tax è una grande vittoria per i poteri ricchi,il resto è una grande presa per i fondelli.

il nuovo 19.05.18 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho scaricato la locandina che metterò sul lunotto posteriore della macchina malgrado io sia contrario all'accordo e non ho potuto votare.

Lunedì sarà la resa dei conti con lo sfigato leghista che dirà no e con tutta l'accozzaglia dei media che vomiterà le cose più schifose contro di noi.

SS-alvini risulterà il figliol prodigo accolto a braccia aperte dal padrone di almeno il 70% dei mezzi di comunicazione e i tre tristi re (re senza corona e senza regno) magi, martina, renzi e quel morto di figa di orfini, raggiungeranno la illegittima villa di Arcore con il loro unico dono: lo sfintere prolassato.

E berluskaiser godrà come un riccio vedendo quei tre sfigati travestiti da odalische che ballano la danza del ventre, mentre il legaiolo, ai ceppi, contenderà pane raffermo alle pantegane.

Tranquilli che sarà così.

Noi abbiamo dimenticato l'insegnamento del nostro Presidente Sandro Pertini che diceva all'incirca così: " A canaglia, canaglia e mezzo!".

Io quelle 7/8 mandibole sono sicuro di spaccarle, prima che mi facciano fuori.


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.05.18 22:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara Lezzi premier...Sarebbe una cosa rivoluzionaria. Allo stesso tempo il paese sarebbe in mano a una donna(ragionevolmente migliore di tanti maschietti)competente in economia e a occhio sa il fatto suo. Non si farebbe mettere sotto da chiunque, o dai tanti pinco pallino, di cui è piena la politica. Es.Gasparri e similari.La vera formula del cittadino al potere.

mm 19.05.18 21:57| 
 |
Rispondi al commento

OT per gli incontentabili, quelli sempre scontenti, quelli che dicono: “Vediamo cosa sapete fare”, mentre sprofondano le loro chiappe sul divano.

Nel Contratto di Governo, tra gli altri venti punti a favore della qualità della vita dei cittadini, cose mai viste prima, c’è una cosina di non poco conto, che da sola già basterebbe a rivoluzionare tutto:

il Referendum Propositivo Senza Quorum.

E' lo strumento principe di democrazia diretta, che dà potere sovrano ai cittadini italiani senza più delegare. E finalmente decide chi va a votare, non chi sta a casa e se ne frega; e si vota per approvare una legge, non solo per abolirla.

Era l’8 settembre del 2007, il primo VDay, Bologna, ed il MoVimento si impegnò per questa battaglia, 11 anni fa.

“Oggi in Italia il referendum non è propositivo ed è un referendum che necessita un quorum. Noi vorremmo introdurre referendum senza quorum, propositivi, sulla base di richieste dei cittadini a livello nazionale, regionale, comunale.

E’ l’irruzione del cittadino nella vita politica, il cittadino diventa un politico in prima persona. I tempi in cui questo si realizzerà non si possono sapere, nessuno può dirlo, ma credo che sia ineluttabile” (G. Casaleggio).

Ineluttabile, Gianroberto, e forse ora ci siamo. Quello che abbiamo detto lo abbiamo sempre fatto, quello che non abbiamo fatto è perché non ce l'hanno lasciato fare.

Il MoVimento fa sempre ciò che dice, per questo più di qualcuno ci teme.
E fa bene.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Legge Fornero sarà un lontano ricordo solo quando sarà abolita.Così,come è stata proposta,rimane ancora una Legge criminale e devastante per coloro a cui gli è stata rubata la possibilità di andare in pensione avendone maturato,per Legge,tutti i diritti.

Claudio Secchi 19.05.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Dove sono i banchetti a ROMA?
Voglio votare !!

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.05.18 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un grazie ai ragazzi della comunicazione, conosco solo il nome di Rocco Casalino, mi spiace vorrei sapere anche gli altri nomi, un grazie per avermi fatto vivere ogni momento, è come essere li con voi, non scorderò mai la meravigliosa indignazione di Roberto in parlamento, la voce rotta di Alessandro la notte delle elezioni siciliane quando incitava , era l'ultima ora, a votare....la campagna di Luigi, l'ascolto che dà alle persone,...grazie per averci fatto partecipare, sempre veloci, emozionanti,...belli i filmati delle pizzate coi candidati, il camper pieno di formaggi....ne ho sentito perfino l'odore....non so se dovrete cambiare tipo di comunicazione....sappiate che siete stati grandi....e non lo dico per dire...il merito di questo successo è anche vostro...ne siete parte

silvana 19.05.18 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Io NON sono nel contratto
☆☆☆☆(☆)
Nei 20 punti "Per la qualità della vita degli Italiani"
al punto 4 si recita:
PENSIONE DI CITTADINANZA: mai più sotto i 780€
1) Pensione minima di 780€ netti al mese a tutti i pensionati.
2) 1170€ netti al mese per una coppia di pensionati.
Non entro nel merito degli altri 19 punti sui quali vedo alcune omissioni; sul punto di cui sopra, la mia
perplessità è vedere come viene penalizzata una coppia di pensionati che non raggiunge i 1000€ e vede svanita la promessa pre elettorale.
Questo mio sfogo è motivato dalla dichiarazione di Di Maio"sono andati in porto tutti e 20 i punti del programma".Purtroppo:
io NON sono nel contratto
☆☆☆☆(☆)


In tanti pensavamo a Di Maio Presidente e Salvini Vice Presidente con eventuale delega al Viminale, comunque, l'importante è iniziare a cambiare ! Qualcosa del programma potrebbe essere rivisto come ad esempio: Flex Tax ; aliquota 4% per le RENDITE da pensione, aliquota del 15% sotto i 200.000 euri e aliquota del 20% sopra. PENSIONI; aumento dei versamenti contributivi da redditi da lavoro (anche volontari), ricongiungimento gratuito di tutti i contributi all'INPS compresi i periodi di DISOCCUPAZIONE (attualmente non computati). ASSEGNO TEMPORANEO DI INCENTIVO AL LAVORO (Reddito di cittadinanza) ; 780 € mensili al single sino alla prima offerta di lavoro che però scende a 500€ in caso di primo rifiuto; alle famiglie, anche con figli, max 1.200 € (stipendio medio), anche questo assegno scende in caso di primo rifiuto al ricollocamento. SCUOLA; rivedere i programmi di studio mirati all'apprendimento di una professione in base alle esigenze dello Stato , compresa la tutela e valorizzazione dell'insegnante nel suo lavoro. MIGRAZIONE; applicazione del Trattato di Schengen (attualmente disatteso) , espulsione forzata per lo straniero che delinque.

luciano m., sassari Commentatore certificato 19.05.18 20:02| 
 |
Rispondi al commento

L'unica vera cosa che dovete fare, una volta al timone, e farci andare via questa maledetta depressione, (che le merde che vi hanno preceduto hanno creato).Sarebbe già un passo da giganti.Quasi come il primo passo sulla luna....forza.

mm 19.05.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Non mi dispiacerebbe una delle nostre donne come presidente del consiglio .

vincenzo di giorgio 19.05.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di contratto....
E cosa dire della "misura sperimentale opzione-donna"?
Ci sembra molto ipocrita l'aiuto alle donne consentendo loro di andare in pensione con 35 anni di servizio, per poi derubarle di un DIRITTO ACQUISITO DEL SISTEMA MISTO, riducendo la pensione al REGIME CONTRIBUTIVO.
E'POSSIBILE SOTTOPAGARE SEMPRE LE DONNE E FINGERE DI VOLERLE AIUTARE?
Queste sono le RIFORME SOSTANZIALI E RIVOLUZIONARIE, Luigi e Matteo?
Le donne sono stanche di questa politica ipocrita e maschilista!
Vogliamo un cambiamento vero!

maria puccio, Caltanissetta Commentatore certificato 19.05.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Comunque e’ una porcata se di maio non e’ premier, ha guidato il m5s a prendere 11 milioni di voti doppiando il secondo partito, si e’ speso tantissimo per dare un governo a questo paese e ora deve lasciare il posto a non si sa bene chi?

Alex 19.05.18 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Xke le lettere sono tutte storte?

Il bongo norvegese l'ho perso al violoncellista ho spento

Psichiatria. 1 19.05.18 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto il “contratto” di governo stipulato da Lega e M5S. Nella forma in cui è stato scritto escludo che possa trasformarsi in proposte di legge, poiché la Ragioneria dello Stato non darebbe mai il suo indispensabile “nulla osta”, in quanto non è accompagnato dalle modalità di reperimento delle risorse necessarie all’attuazione. Quindi non meravigliamoci se poi non se ne farà quasi nulla, a meno di non pensare ad un aumento incontrollato del debito pubblico, che comunque non penso ci consentiranno i nostri principali creditori (europei), o all’uscita dall’Europa, rischiando però un impoverimento generale simile a quanto sta accadendo in Venezuela, dove si è scatenata una fortissima inflazione che ha fatto aumentare i prodotti di 100 volte in 1 anno. In ogni caso nel contratto manca quella che a mio avviso doveva essere la proposta principale (senza costi aggiuntivi): ovvero cambiare l’attuale legge elettorale per ottenere in futuro un vincitore certo, che si assumesse le responsabilità delle sue scelte dinanzi ai suoi elettori.

Giuseppe Di Domenico, Milano Commentatore certificato 19.05.18 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CREDO CHE DI MAIO DEBBA ESSERE PREMIER e Salvini col 17 % si deve accontentare di stare al governo con un contratto equo anche per lui

ma il caimano( cainano, o'scarcerato = non riabilitato !!!) cominci a prendersi un Tavor e farsi vedere ... ma da uno bravo !!)

Carlo ., Padova Commentatore certificato 19.05.18 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. DI MAIO PREMIER. ( altrimenti chi ci mandiamo ai vari vertici internazionali, nessuno ha piu' carisma e acume di lui) 2. LA FLAT-TAX NON VA BENE cosi concepita. Due aliquote sono poche ecrafforzano il divario tra ricchi e poveri anche al netto delle misure sociali che saranno apportate, ci vuole almeno una terza aliquota oltre i 100.000 o 120.000 €uro! In ogni caso attenti al lupo...

SaGa 19.05.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Salvini,è il leader del centrodestra quando gli fa comodo e quando non gli fa comodo si allea con noi. La legge elettorale non ha un premio di maggioranza, e con la legge attuale che è proporzionale, il leader dovrebbe essere un esponente del partito che ha ricevuto più voti, cioè Di Maio.
Salvini lo sa benissimo ma fa finta di non saperlo forte del suo 37% di coalizione.E allora se parla a nome di tutto il centro destra, come mai tutto il centro destra non voterà la fiducia? Non facciamoci fregare...

Francesca M 19.05.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

......tempi duri per l'Itala: paese al centro del ciclone creato dai sionisti....

http://www.voltairenet.org/article201166.html


......e in più abbiamo degli ''alleati'' che sono peggio del peggior nemico..

https://www.rischiocalcolato.it/2018/05/merkel-da-un-po-di-ragione-a-putin-lo-permettera-il-padrone.html

Tony 19.05.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo lavoro w il M5S

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 19.05.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Luigi,
dal Contratto cito: "Daremo fin da subito la possibilità di uscire dal lavoro quando la somma dell’età e degli anni di contributi del lavoratore è ALMENO pari a 100, con
l’obiettivo di consentire il raggiungimento dell’età pensionabile con 41
anni di anzianità contributiva.."
Cosa significa "ALMENO pari a 100": vorreste innalzare ancora di più???
E "41 anni di anzianità contributiva": come cavolo vuoi che ci si arrivi, quando il primo lavoro si ha la FORTUNA di averlo anche a 40-50 anni???
Non pensate, tu e Salvini, che siccome siete arrivati giovani al Governo, tutti abbiano avuto la stessa vostra fortuna!!!
Che giochiamo a rimpiattino???
Tenetevi d'occhio!!!

spremuta d'arancia 19.05.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Di maio tu devi essere il premier!!!

Maria assunta Soleti 19.05.18 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Bello il nuovo font in corsivo

San Giuseppe sposo della beata vergine 19.05.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Non mi avete fatto votare, perché il sistema non mi riconosce più, nonostante abbia sempre votato in passato. Non posso fare una donazione a qualcosa che non mi riconosce nemmeno.


Guardateci le spalle. La lega é come il lupo...
Si dice, si dice, si dice.... che nonostante tutto sia sparita la parola NORD dal simbolo, la secessione sia ancora obiettivo del loro statuto!!!

Mancu li cani 19.05.18 15:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Due aliquote fisse,al 15% e al 20%:
quando le attuali vanno dal 23 al 43, è UNA COSA CHE DOVREBBE TUTELARE LE FASCE PIù DEBOLI? LE MINORI ENTRATE, SARANNO COMPENSATE ABBATTENDO LA SPESA? OVVERO I SERVIZI DI CUI I RICCHI GIà NON USUFRUISCONO,POTENDOSI PERMETTERE ADESSO ANCOR DI PIù LE STRUTTURE PRIVATE? CREDO CHE CIò SIA TOTALMENTE FUORI DA CIò CHE UN ELETTORE DEL MOVIMENTO 5 STELLE SI ASPETTA. IO NON STO CON IL CONTRATTO.

Fabrizio P., roma Commentatore certificato 19.05.18 14:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

avvolte passare sul blog solo per leggere una cosa così.. vale la deviazione ...

"dunque, è stato 'na specie de musical co' tanto de coro gospel, co' l'africani che cantavano e sonavano ner mezzo de l'alta borghesìa British fatta de matusalemme, che 'i considera ar massimo de' bravi maggiordomi: da ogni cosa der megashow, se cercava de fa' vede quanto so' bravi l'africani pure si so' decisamente più scuri de carnaggione: c'era pure n' prete nero che gesticolava tanto che pareva 'a parodìa de George de " I Jefferson", 'na vecchia sitcom ( https://www.youtube.com/watch?v=gW9EZXt-eho ); pe' er resto, solita faccenda: lui guarda lei, lei guarda lui, 'a madre , 'a Reggina, er Princiupe Carlo, 'a vecchia babbiona de Camilla, eppoi, 'e telecamere inquadrano perfidamente 'a ex-fidanzata de lui (che nun pareva troppo contenta); finale co' violoncellista africano ar quale nun fa stranamente da contrappunto, un sonatore de bonghi Norveggese......."

harry haller corrispondente rai da londra... :)

pabblo 19.05.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Luciano Crusca

“Nel contratto”, ha dichiarato Di Maio, “c’è il blocco di un’opera che è inutile. Andremo a parlare con la Francia e gli diremo che la Torino-Lione poteva valere trent’anni fa, ma non più oggi. Non serve più”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.05.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

3
una roba che è sempre esistita fin dalla notte dei tempi, chiamata ora “vertice di maggioranza”, ora “consiglio di gabinetto”, ora “verifica di coalizione”, senza che nessuno vi scorgesse l’anticamera del Gran Consiglio del Fascismo (peraltro benemerito, visto che nel ’43 sfiduciò il Duce).
Non c’è giornale che, giustamente, non interroghi gli aspiranti governanti sulle misteriose coperture finanziarie alle costosissime riforme economiche. Oddio, questi vogliono spendere 65 miliardi senza dire dove li prendono! Saggia preoccupazione, se non venisse dagli stessi che non batterono ciglio quando Renzi gettò 4 miliardi per sospendere l’Imu sulla prima casa ai ricchi, ne bruciò 12 in incentivi alle imprese che assumevano senza art. 18 (con risultati miserrimi) e altrettanti in bonus da 80 euro che non spostarono i consumi di un millimetro, per non dire delle decine di miliardi regalati agli amichetti banchieri e confindustriali. Silenzio, peraltro, facilmente spiegabile: banche e Confindustria sono padrone dei giornaloni, i pensionati e i disoccupati no.
Ricapitolando: questo governo, sempreché veda mai la luce, è legittimo almeno quanto gli altri (forse anche di più, visto che ha una maggioranza vera in Parlamento e nel Paese, non finta e drogata come quelle figlie del Porcellum). E, se farà bene o male, lo giudicheremo quando e se farà qualcosa. Senza pregiudizi. E Dio sa quanto sia difficile liberarsi dal pregiudizio positivo che sorge spontaneo alla vista dei più schiumanti rosiconi, quasi tutti neofiti dell’opposizione: B., Ferrara, Sallusti, il rag. Cerasa, Renzi & C., Cicchitto, Confindustria, i giornaloni e perfino Macron. Dimmi con chi non vai e ti dirò chi sei.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.05.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Se la nostra povera democrazia è sopravvissuta a chi – Craxi, Bicamerale D’Alema, Berlusconi e Renzi – voleva cestinare mezza Costituzione, se la caverà anche col Salvimaio che si accontenta di cambiare due o tre articoli (per giustamente abolire il Cnel e ridurre il numero dei deputati e dei senatori e per ingiustamente ingabbiarli nel vincolo di mandato). Certo, è sempre meglio un bicchiere tutto pieno. E forse lo sarebbe più di questo, se il Pd avesse cambiato leadership e linea dopo la batosta elettorale, sedendosi al tavolo coi 5Stelle.
Anziché spingerli fra le braccia di Salvini per poi godersi il presunto spettacolo coi pop-corn. Resta il fatto che in questi 25 anni, salvo rare parentesi, il bicchiere è sempre stato vuoto. Altrimenti non si spiegherebbe il trionfo elettorale delle sole due forze politiche rimaste all’opposizione degli ultimi quattro governi, che han fatto più danni di Attila fra gli applausi dei giornaloni e dei retrostanti padroni.
Chi ha sposato il Sì alla controriforma costituzionale che trasformava il Senato in un dopolavoro per partitocrati inquisiti paracadutati dai Comuni e dalle Regioni, cioè dai partiti, chi non ha alzato un sopracciglio per le Camere esautorate a suon di decreti, fiducie, canguri e tagliole, e ora lancia l’allarme democratico, fa scompisciare dal ridere.
“La voglia dei vincitori di saltare le regole” (quali? boh), si allarma sul Corriere Aldo Cazzullo, pretendendo “una squadra di prim’ordine” che non ricordiamo di aver sentito invocare quando diventavano ministri gli Alfano, le Boschi, le Fedeli, le Madia, e nemmeno i Previti, i Gasparri e i Giovanardi (più i leghisti bossiani). “Frenata sul Comitato-politburo, ma il Parlamento resta a rischio”, titola –restando seria – la Repubblica, terrorizzata dal putribondo “comitato di conciliazione”, previsto in una bozza del contratto e poi cancellato da quella definitiva, per dirimere le controversie fra gli alleati non previste dall’accordo programmatico:

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.05.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

1
Dimmi chi hai contro, di Marco Travaglio
...va riconosciuto a Di Maio di aver portato a casa quasi tutti i punti qualificanti del programma storico dei 5Stelle e a Salvini di aver dato prova di un certo pragmatismo, concentrandosi sulle cose più fattibili o meno impossibili, lasciando le sparate da Cazzaro Verde alla campagna elettorale e resistendo – almeno finora – alle minacce del Delinquente.
Chi parla del “governo più a destra di sempre”, magari dopo aver chiuso gli occhi su governi infinitamente più destrorsi (tipo i tre governi B., il Monti, il Letta-B. e il Renzi-Alfano-Verdini), dovrebbe spiegare cosa ci sia di reazionario nel reddito di cittadinanza, nella riforma della Fornero col pensionamento anticipato a “quota 100”, nel tetto minimo ai salari, nella legge sull’acqua pubblica, nelle norme anti-corruzione, anti-prescrizione (che, com’è noto, è un’amnistia per ricchi e potenti), anti-mafia, anti-evasione e anti-conflitti d’interessi, nel ridiscutere opere pubbliche inutili, inquinanti e costose come il Tav Torino-Lione. E pure nell’annuncio della costruzione di nuove carceri, unico antidoto serio al sovraffollamento e alla promiscuità che impediscono la funzione rieducativa della pena.
Ovviamente nessuno può sapere se questi impegni verranno mantenuti, ma bollarli come premesse al fascismo fa semplicemente ridere. Di pari passo col bicchiere mezzo pieno, c’è ovviamente – come in ogni compromesso fra partiti opposti o molto distanti –il bicchiere mezzo vuoto. Gli asili nido riservati ai bambini italiani è una vergogna che si spera resterà sulla carta, il ritorno dei voucher e la scomparsa del ripristino dell’articolo 18 è una sconfessione delle campagne contro il Jobs Act. Ma scrivere – come fa su Repubblica il nostro amico Massimo Giannini – che “c’è da temere per le sorti della democrazia” è davvero fuori dal mondo.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.05.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Occhio che per Tajani, il democratico (della trojka...), la "democrazia dei banchetti" è viatico per il fascismo...
Ma che m3rde dobbiamo ascoltare...

Biagio C. Commentatore certificato 19.05.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sulla strada giusta più sento parlare i nostri ex governanti e più mi convinco

undefined 19.05.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Oh, Herry e Meghan si sposano.
Non ve ne frega?
Secondo me in questo paese di scimuniti c'è qualcuno che sta seguendo l'intera saga.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REQUISITI PER SUCCESSO BUON GOVERNO

CARISSIMO LUIGI, SONO MOLTO CONTENTO E FIDUCIOSO CHE NOI, COME M5S, UNITAMENTE A LEGA, SAPREMO DARE RISPOSTE POSITIVE E PIU' CHE ADEGUATE ALLE ATTESE DELLA GENTE, DEL POPOLO ITALIANO.

PER FAR CIO'SAI BENISSIMOCHE DOBBIAMO ESSERE CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE E' NECESSARIO TENERE I NERVI SALDI E CHE OCCORRE:
1. ALTISSMO SENSO DELLA DEMOCRAZIA QUALE BENE
COMUNE, IRRINUNCIABILE, DI TUTTI
2. RISPETTO DELLA VOLONTA'POPOLARE, DEI CITTADINI
3. EFFETTIVA,RESPONSABILE,COERENTE PARTECIPAZIONE
AL BUON GOVERNO DELLA COSA PUBBLICA
4. SISTEMATICA VERIFICA DEI PROCESSI VALUTATIVI
IN ORDINE A PROCEURE E PROCESSI IN ATTO PER
CONSEGUIMENTO DI RISULTATI POSITIVI E PER IL
RINNOVAMENTO E QUALITA'CAMBIAMENTO .
5. TRASPARENZA-EFFICACIA-EFFICIENZANZA NELLE
MODALITA'E PROCEDURE DI RENDICONTAZIONE E
NELLA GESTIONE/AMMINISTRAZONE DELLLA COSA
PUBBLICA
6. AVVIARE DA SUBITO PROCESSO DI DEBUROCRATIZZA
ZIONE.I BUROCRATI NON FACCIANO I POLITICI E
NON SI SOSTITUISCANO A LORO !TANTO QUESTI NON
RISPONDONO DI NESSUN RISULATTO !LA FACCIA
CE LA METTE SEMPRE IL POLITICO!TANTO VALE ...
7. SBUROCRATIZZARE,SNELLIRE GLI APPARATI AMMI
NISTRATIVI:VERA INSIDIA PER INSABBIARE TUTTO
ED OSTACOLARE SUBDOLAMENTE ITER, PROCESSI,
VOLONTA' RINNOVAMENTO.
8 EVITARE CHE QUESTI BRAVI SIGNORI,FEDELI ALLA
AD ALTRE CAUSE AD ALTRI E NON ALLO STATO,
DETERMINANO LO STOP AI PROCESSI DI RINNO
VAMENTO . CHIARO NON CONVIENE PRIMA DI TUTTO
A LORO !
STOP ALLO SVOLGERSI

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 19.05.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

E ORA, ATTENTI AGLI ATTENTATI (DEGLI ANARCHICI HA! HA! HA! HA!)

REMEMBER (2012)

MI PUZZA, MI PUZZA ASSAI!
Quando i ceffi della politica cominciano a parlare insistentemente di terrorismo, adombrando il timore che lo si pratichi da parte delle loro vittime, allora la storia puzza! La storia degli anni 70 c'insegna che presto gli attentati cominceranno, ma poi la cronache prima e la storia dopo, ci diranno che quegli attentati terroristici furono prodotti dallo "STATO"; SERVIZI SEGRETI "DEVIATI".
DEVIATI... SI' DEVIATI QUANDO FURONO SCOPERTI, MA FINO AD ALLORA ERANO SERVIZI SEGRETI A TUTTI GLI EFFETTI, QUINDI SERVIZI SEGRETI DELLO STATO ITALIANO O "ALLEATI".

ATTENTI, PERCHE' QUASI TUTTI I POLITICI SONO CONCORDI NEL PARLARE DI TERRORISMO E LA STORIA SI RIPETE ANCHE SE NON NELLE STESSE MODALITA'

Max Stirner 01.03.12 22:14


REMEMBER

Chi entra ed esce da una banca, mantiene intatta la sua dignità soltanto se entra per ottenere un servizio, oppure per chiedere denaro, ma travisato da una calzamaglia sul viso e un'arma in pugno. Per qualsiasi altro motivo si entri in banca, quando si esce si ha perduto una parte della propria dignità.

TUTTO CIO’ PREMESSO
Privatizza..., nazionalizza..., privatizza..., nazionalizza, è l'antico gioco per privatizzare il tesoretto e poi nazionalizzare il disastro, sintetizzato nel "PRIVATIZZARE I GUADAGNI e NAZIONALIZZARE LE PERDITE".

NAZIONALIZZARE LE BANCHE; GIUSTO! Prima però,
ognuno paghi ciò che gli spetta! Hanno ottenuto 900 miliardi all'1% e con questi hanno comperato titoli di stato con rendimenti del 5/6%, venendo meno alla loro funzione di banche?
ALLORA SI PROCEDA NEL SEGUENTE MODO:

1) VENGANO CONSOLIDATI TUTTI I TITOLI DI STATO PER 15 ANNI AL TASSO DELL'1% (lo stesso che le banche hanno ottenuto dalla BCE, quindi tasso equo)

2) VENGANO ESAMINATI I BILANCI DELL'ULTIMO TRIENNIO DELLE BANCHE PER VALUTARE EVENTUALI "scheletri nell'armadio"

---------------- SOLO DOPO ------------

3) VENGANO NAZIONALIZZATE LE BANCHE AL VALORE DI BORSA, PER QUELLE QUOTATE E DI BILANCIO PER QUELLE NON QUOTATE.

4) LE AZIONI E LE QUOTE SIANO PAGATE CON TITOLI DI STATO A 15 ANNI AL TASSO DELL'1%

------------ NON DEVE ESSERE UN ESPROPRIO-----

SOLO COSI' SI SARA' NAZIONALIZZATO PAGANDO IL GIUSTO, OVVERO LO STESSO INTERESSE CHE LE BANCHE HANNO PAGATO I MILIARDI DELLA BCE, OVVERO I NOSTRI SOLDI!

Chi avesse altri suggerimenti in merito, è pregato di aggiungerli al commento, facendo suo.

Max Stirner 15.03.12 14:47


OT NECESSARIO:
Assemblea Pd rimanda il dibattito sul segretario
Congelate le dimissioni di Renzi, fischi per Orfini.
^^^^ godo come un riccio!
E te pareva che prendessero una posizione contro chi ha distrutto il PD?
Evvai... i pidioti moriranno Democristiani.
Alcuni sono scappati,ma in ritardo, solo i fuggitivi si salveranno dalle ire dei cittadini!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.18 13:31| 
 |
Rispondi al commento

UN APPELLO

Genitori come potrete insegnare ai vostri figli il rispetto per se stessi e per gli altri se picchiate i professori davanti agli alunni?
Anche se convinti del torto subito il metodo è profondamente sbagliato e deleterio per la comunità intera e quindi verso voi stessi,un boomerang maligno.
Bullismo,violenza minorile,voglia di branco,giustizia fai da te,i bambini guardano e seguono un punto di riferimento.
Magari una sera ci troviamo accerchiati di un branco di minorenni e ci chiediamo come e perchè sono diventati così.
Se la nostra generazione e persa è profondamente ingiusto fare perdere anche quella successiva.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci teniamo buoni gli americani , assicurando la nostra fedeltà alla Nato , saremo più liberi di contrattare nuove condizioni in Europa . Non possiamo continuare così , è ridicolo ! Basta con l'olio tunisino e le arance marocchine , basta con il latte buttato e il formaggio di plastica e altre boiate simili . Il solo ipotizzare la nostra uscita li farà atterrire , senza di noi non c'è più Europa , approfittiamone per aggiustare le cose .

vincenzo di giorgio 19.05.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REMEMBER

SE FOSSIMO CAPACI DI REALIZZARE SOLO QUESTI 4 PUNTI, INIZIEREBBE IMMEDIATAMENTE LA SALVEZZA DEGLI ITALIANI

1)Consolidare per 15 anni, al tasso dell’1% netto, i Titoli di Stato italiani in possesso a società, enti e privati con cittadinanza o residenza in Italia, conservando invariate le condizioni sui titoli in possesso ai cittadini e enti stranieri, UE compresa

2)Ridurre al limite massimo di 5.000,00 € tutte, ma proprio tutte, le pensioni che eccedessero tale importo

3)Pagare tutte le pensioni, ma proprio tutte, con Titoli di Stato CCT con scadenza a 10 anni, indicizzati al tasso di sconto della BCE. Ovviamente tali titoli sono vendibili anche appena percepiti

4)Offrire la possibilità ad ogni pensionato di scegliere che gli venga liquidato immediatamente l’importo della sua pensione capitalizzata al giorno della liquidazione e calcolata in base alla vita media nazionale. L’importo verrebbe liquidato con Titoli di Stato CCT con scadenza a 10 anni, indicizzati al tasso di sconto della BCE. Anche questi titoli, ovviamente, sarebbero vendibili sul mercato appena percepiti.

QUESTE AZIONI NON SONO SOGNI O UTOPIE, MA SONO PROGETTI REALIZZABILI IMMEDIATAMENTE.
CHIUNQUE AVESSE ALTRE IDEE REALIZZABILI SUBITO, O A BREVISSIMO TERMINE CHE AVESSERO LO SCOPO DI INVERTIRE L’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA LE AGGIUNGA ALLA LISTA E PORTI AVANTI QUESTO COMMENTO, NELLA SPERANZA CHE I PUNTI INTERESSANTI DA ATTUARE SI MOLTIPLICHINO.
ASTENETEVI, PER FAVORE, DALL’AGGIUNGERE SOGNI CHE COMPORTINO MODIFICHE ALLA NATURA UMANA DA PARTE DELL’INGEGNERIA GENETICA.

Max Stirner 12.11.11 20:07


REMEMBER

L'USCITA DELL'ITALIA DALL'€ E IL SUICIDIO DI MASSA DEI LEMMING: UN MITO ADEGUATO ALLA SITUAZIONE

È nozione comune che i lemming commettano un suicidio di massa durante le migrazioni (MIGRARE DALL'€ ALLA £).

Il suicidio dei lemming è una metafora nota per spiegare l'adesione acritica delle masse all'opinione più diffusa, con conseguenze pericolose o addirittura fatali.

AL SONDAGGIO HO RISPOSTO NO ALL'USCITA DALL'€ E QUESTE SONO LE SPIEGAZIONI DEL PERCHE' NON SI DEVE ASSOLUTAMENTE USCIRE.

L'euro dovrebbe essere la base di una costruzione politica adeguata alla situazione mondiale, che vede il pianeta suddiviso ormai in grandi gruppi: U.S.A., CINA, INDIA, RUSSIA, BRASILE, EUROPA.
Tutto ciò che è rimasto fuori da questi grandi accorpamenti, salvo piccolissime enclave, SOFFRONO DI "NANISMO" e credo saranno costrette ad accorparsi per aree omogenee. La dimostrazione di questo principio sta anche nella necessità italiana di eliminare le province, ovvero accorpare territori per aree omogenee.
Ritornare agli Stati nazionali determinerebbe la fine dell'Europa e quindi, a maggior ragione, degli Stati europei con le loro monete nazionali. La soluzione del problema consiste nel consolidamento dei titoli in mano agli enti, agli istituti e ai cittadini italiani per 15 anni al tasso dell'1%, conservando inalterate le condizioni per i titoli detenuti da enti e cittadini stranieri. Inoltre, se ogni Stato europeo portasse all'"AMMASSO" i propri titoli, sarebbe sufficiente che gli Stati maggiormente debitori rispetto ad altri, sottoscrivessero a favore di un fondo apposito dell'Unione Europea titoli di debito, nella quantità sufficiente per andare a pareggio con gli Stati meno indebitati. Questi titoli a pareggio potrebbero avere una scadenza ventennale al tasso dell'1% e essendo detenuti dal Fondo Europeo appositamente creato, non creerebbero problemi a nessuno Stato, compensando le varie differenze d'indebitamento.

Max Stirner 25.11.11 18:26


Si al rispetto della Costituzione. No alla "Fornero" (Al limite va bene quota 100, ma senza limiti anagrafici). No alla "Buona scuola" (no ai presidi con delirio di onnipotenza). No al "Job Acts". Non alla guerra.

Marcello 19.05.18 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Se mai dovessimo governare,non dimentichiamoci di togliere lo stanziamento pubblico per la carta stampata.Così facendo eviteremo le loro marmellate di merda "stampata" e affini. E forse le nuove generazioni conosceranno il vero giornalismo.Il giornalista o l'editore che interpretano il loro ruolo come organo politico lo farà a spese sue.Amen

mm 19.05.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIO fare un appello at tutte le DONNE!!!

FATEVI SENTIRE DI PIÙ, INTERSSATEVI ALLA POLITICA NON VE NE STATE IN DISPARTE - INSEGNATE ALLE VOSTRE FIGLIE IL VALORE DEL PARTECIPARE ALLA COMUNITÀ IN CUI SI VIVE. NON PENSATE SOLO A TRUCCO E ROSSETTI, PER POI LAMENTARVI CHE GLI UOMINI DOMINANO IN TUTTI I SETTORI!

CONTO LE DONNE IN QUESTO BLOG, SARANNO UN 3%, CHE COMMENTANO, LE ALTRE DOVE SONO????

CARE MAMME NON LINCIATEMI - MA AVETE UN GRANDISSIMO LAVORO DA FARE...

TAKE YOUR SPACE!!

PS: prendete esempio da viviana:-)

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.05.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occupatevi prima dei privilegi e poi dellarai! Solo così partirà il cambiamento.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente Renzi, compare di Berluska sono stati emarginati. Sono fiducioso perché sono giovani e rigorosi futuristi per i giovani e per tutti gli Italiani.
Sono felice x questo.
Adesso si.devono.combattere i giornalai ..... mi scuso i giornalisti dei mass-media e giornalistica al servizio dei politicanti corrotti e venduti. Certo non tutti anzi mi complimento per quelli leali e Patrioti x tutti gli Italiani.
Buona fortuna a tutti hli Italiani anche a quelli che non votano MV. 5**** .
Per quelli simpatizzanti x Salvini non botate piu il BERLUSCA.
Ciao

Casciano guglielmo 19.05.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Come elettore Meridionale del Movimento Cinque Stelle sono molto deluso da questo contratto, infatti riguardo al Sud vedo solo uno striminzito trafiletto di poche righe, vago e nebbioso come la pianura padana.
Se il M5S, che ha tratto gran parte della propria forza dal voto meridionale, pensa di risolvere in questo modo anni di malgoverno e di angherie dei centri di potere del nord nel confronti del sud credo proprio che non ci siamo e immagino che se non ci sarà un'inversione di rotta avrà grosse delusioni dalla prossima tornata elettorale proprio dal sud. Spero di sbagliarmi... vedremo.

Matteo 19.05.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA RAGAZZI !!!!

Graziella cuoco 19.05.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento

LEGA E M5S SONO UNA LORO OPERA

Qualcuno fa ancora finta di non capire che con le elezioni del 4 marzo si è rotto qualcosa e non si tornerà più indietro.I politicanti dei partiti che hanno perso le elezioni e pure la faccia ce la mettono tutta per rappresentare una sorta di opposizione a ciò che sta nascendo ma la domanda nasce spontanea:chi e cosa rappresentano?
In Italia si è perso il senso del tutto,ogni cosa si è disgiunta dall’altra incanalandosi in un vicolo cieco senza punti di contatto e l’evidenza è che non è mai esistito un partito della nazione,anzi quello del PD ha finito per rappresentare una piccola nicchia una volta scoperto l’inganno mentre la filiera dei vertici diventava sempre più distante dalla base che chiedeva.
Un fallimento di tali proporzioni non può che generare una rottura senza alcuna possibilità di rientro dato che si sono creati dei conflitti generazionali,sociali,occupazionali,retributivi e geografici che hanno segnato profondamente la popolazione sfiduciando qualsiasi proposta allineata alla politica del passato.
Io mi chiedo dove saremmo andati a finire senza un ricambio istituzionale.
Avremmo fatto la fine del Messico con disparità sociali elevatissime e criminalità diffusa o avremmo dovuto adottare il metodo delle caste indiane?E se non si fa capire all’UE che ci sono nazioni che stanno perdendo tutto perché c’è una scelta di metodo che non funziona per alcuni paesi allora a che serve parlare di unione?
I fatti sono fatti l’Italia è l’unico paese dell’Unione che non ha recuperato il suo gap precrisi:pil,occupazione,imprese,disparità sociali,povertà.Tutto è peggiorato e non si vede nessuna luce in fondo al tunnel neanche con le pensioni ad mortem,le svalutazioni salariali,la perdita dei diritti,i tagli alla sanità e al sociale,l’innalzamento della pressione fiscale e l’aumento del debito pubblico.
Non ha funzionato nulla anche se con sforzi e sacrifici enormi ma l’Italia è sempre nelle sabbie mobili e di autocritica manco a parlarne.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io chiedo ai nostri portavoce di denunciare ogni qualvolta "lor signori" metteranno i bastoni fra le ruote.
Sarà una mia fissa,ma Roma mi sta insegnando.
Contro finanza,media e giornaloni e sottogoverno.
Avete notato come salvi sia diventato improvvisamente "cattivo?"
Papi, amore, hai già aperto il sarcofago?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Si sta alzando una "tempesta",mai vista prima.I pregiudicati,i cazzari,i lecca posteriori,i lobbysti,gli orfeo le maggioni e loro simili,su quale montagna saliranno? Quando l'informazione PUBBLICA inizierà di nuovo,a fare il suo lavoro, SCOMPARIRANNO queste figure, che hanno distrutto l'Italia.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.05.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare tutti i comunisti alla RAI mandarli a pascolare le pecore in primis Franco di Mare che non ha fatto altro in questi anni vomitare addosso al movimento sparlando lui e le sue ancelle televisive

benedetto g., roma Commentatore certificato 19.05.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cambiare si puo', avanti tutta......

gigi cardella 19.05.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento

avere un premier donna e del movimento mi renderebbe ancor più fiero d'essere italiano

roberto caiani, fiesole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara Lezzi premier...... avremmo un premier con le"palle".(UN'IDEA) il nano tirafili, gradisce il genere e si risolverebbe tutta la manfrina. E Mò BASTA ......

mm 19.05.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 19.05.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso basta servizi RAI faziosi contro il governo 5S, cambiare tutti i vertici renziani

gianmichele vanni, roma Commentatore certificato 19.05.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

E' opportuno che il Governo parta subito con il piede giusto, c'è molto da fare ,i problemi degli italiani sono enormi in particolar modo per i giovani , i piccoli imprenditori, gli anziani, gli esodato ecc.ecc. buon lavoro

arturo archibusacci, canino Commentatore certificato 19.05.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

o

sandro t., fiumicino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.05.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

bene...

pabblo 19.05.18 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori