Il Blog delle Stelle
Andiamo al governo per cambiare il Paese!

Andiamo al governo per cambiare il Paese!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 146

di Giulia Grillo e Danilo Toninelli

Ciao a tutti, innanzitutto ci teniamo a dirvi una cosa: stiamo lavorando per voi!

L'elezione di Roberto Fico a Presidente della Camera è solo il primo e potentissimo segnale di cambiamento che arriva da questa legislatura. La scelta di rinunciare a oltre 4.000 euro di indennità al mese è solo il preludio degli importanti obbiettivi che ci siamo prefissati di portare a casa. La prima questione che porranno i nostri all'Ufficio di Presidenza è l'abolizione dei vitalizi e l'eliminazione degli sprechi, una partita che inizierà a giocarsi già nelle prossime settimane e su cui vi terremo costantemente aggiornati.

Dall'altro lato noi due in prima persona stiamo lavorando per porre al centro dei lavori del Parlamento quelle problematiche che sono in cima all'agenda dei cittadini, delle famiglie, dei lavoratori, degli imprenditori, dei commercianti, degli artigiani, dei disoccupati, degli insegnanti, dei pensionati, dei risparmiatori. Insomma di tutto quel mondo che ha bisogno di risposte concrete e immediate e che per troppo tempo è stato lasciato ai margini perché qui dentro si sono messi in primo piano gli interessi dei partiti. Quell'epoca è finita. I cittadini saranno finalmente al centro dei processi decisionali.

Noi stiamo portando in Parlamento prima di tutto un metodo, che è quello della massima trasparenza. Lo abbiamo fatto con l'elezione dei presidenti delle Camere e abbiamo intenzione di farlo anche per quanto riguarda la creazione di un governo per questo Paese, un governo che sia di vero cambiamento, come i cittadini hanno preteso con il voto del 4 marzo.

Per noi le basi dell'attività di governo sono i temi, i progetti, le idee per risolvere i problemi degli italiani. Su questo, come Luigi ha ripetuto ogni giorno della campagna elettorale, siamo disposti a confrontarci con tutte le forze politiche. Per fare questo abbiamo invitato i capigruppo di tutti i gruppi parlamentari ad incontrarsi con noi per un confronto sui temi da porre al centro dell'attività parlamentare. Per noi il punto di partenza è il nostro programma e l'obbiettivo è trovare le convergenze con i programmi degli altri e la disponibilità a lavorare insieme sui punti comuni. Non è un esercizio di stile, perché al di là della composizione del governo questi temi saranno comunque portati avanti in sede parlamentare. Invitiamo anche chi ha già deciso di autocollocarsi all'opposizione, come freno del cambiamento chiesto dagli italiani. Per ora loro hanno rifiutato il nostro invito anteponendo l'interesse per le poltrone al trovare soluzioni per gli italiani.

L'appuntamento è per domani alle ore 9.30 alla Camera dei deputati. Chiameremo tutti gli altri capigruppo per conoscere la disponibilità di ciascun gruppo. Auspichiamo che dimostrino tutti la massima responsabilità in questa delicata fase prima delle consultazioni del Presidente della Repubblica. Continueremo a tenervi aggiornati sugli sviluppi. Andiamo al governo per cambiare il Paese!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Mar 2018, 19:10 | Scrivi | Commenti (146) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 146


Tags: camera, capigruppo, di maio, famiglie, governo, lavoratori

Commenti

 

Abbiamo votato x combattere il PD, Renzi e la casta corrotta. Non possiamo mai governare col PD..Il M5S perderebbe metà dei suoi consensi.
..........

Emilio votta 19.04.18 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate pero' io nn capisco xche' devono dire che lega e 5 stelle hanno vinto le elezioni avesse preso il 25 la lega potrei capire ma noi con loro cosa bisogna spartire? Questa nn mi va,giu' scusate ma io e' anni che seguo il movimento e nn lo capisco questo passaggio noi siamo nati x stare da soli casaleggio e grillo dissero questo o sbaglio?

Luca livorno 05.04.18 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Concittadini ricordatevi che se qualcuno del movimento dovesse cedere al condannato sara' la fine nostra di maio cavalca l'onda che li spazziamo via l''unica alternativa e' un governo tutto nostro lo so' che arrivare al 40 e' tanto ma possiamo farcela nn scordiamoci che dal niente siamo la prima forza! Vinceremo 👍💪💪

Luca livorno 05.04.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Nel quadro di cambiare questo paese non à da ultima la politica estera, infatti ieri al confine di Israele con la Palestina ben 17 morti, tutti giovani palestinesi. Non ne ha fatto cenno il Papa, nessun ministro degli esteri dell'unione europea ha condannato il fatto, che come al solito vede le supertecnologie israeliane mirate sui palestinesi che lanciano sassi. Mi ha sorpreso il discorso del papa mirato al pianeta futuro che lasceremo alla generazione che ci segue, ma perchè non condannare anche Israele che continua a uccidere palestinesi ??

Robona 31.03.18 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,tutto bene ma tutto un po' difficile,una cosa sola mi preme molto ed e'quella di non voler piu' vedere donne e uomini andare a raccattare nei mercati e nei magazzini lo scarto alimentare per mangiare qualcosa per fame e sostentamento a differenza di altri che spendono 200 euro per una piccola colazione.
VERGOGNA per chi ha ridotto l'Italia cosi'.Ancora una cosa ,l'indicizzazione delle pensioni bloccate e il reletivo rimborso,che fine ha fatto?Un abbraccio a tutti

flaminio De Santis 31.03.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno dice che pure l'Italia ha espulso i diplomatici russi, ma e' possibile che dobbiamo continuare a darci la zappa sui piedi, subendo danni economici paurosi per andare contro a un paese amico? Sempre solo per fare gruppo con gli americani? Ma alla fine ci perdiamo solo a stare con loro... visto cha abbiamo danni e nessun vantaggio. Tra l'altro lo capisce pure un bambino piccolo che e' stato solo un teatrino di usa e regno unito (un paese neanche piu' dell'unione europea), vi pare che i russi si mettono ad ammazzare persone nel regno unito il giorno prima che si vota in Russia? Boh... ancora con 'sta storia, come quando si sono sputtanati con le armi di distruzione di massa (mai esistite, ammesso pure dla primo ministro inglese) che hanno scatenano la guerra in Iraq per niente... o meglio per gli interessucci di poche persone di pochi paesi. Boh...

Saluti,
STEFANO

Stefano 30.03.18 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Qua l'unica cosa CERTA è non provare più nemmeno a pensare d'avvicinare a 100 metri i naufraghi del PD. Stessero a rosicare dietro la lavagna, come hanno fatto finora. Mutismo e rassegnazione.
Qualora i loro presunti scontenti volessero davvero partecipare a dare un sostegno a un NOSTRO governo, allora che avessero il CORAGGIO d'uscire fuori dal loro partito di bolliti presuntuosi rosiconi e passassero al fritto misto, che ci farebbero pure più figura...
Quanto a Salvini: considerato che ora spunta pure la pretesa da parte del cavalier pompetta di far passare la trattativa del governo per le sue mani (cose dell'altro mondo...), diciamo che abbiamo passato davvero il segno. Questi reiterati e malaccorti tentativi di sporcarci sistematicamente volendo far capire che ci caliamo ad accordarci con questi elementi, hanno finito di rompere le p4lle.
O Salvini si rende conto di con chi ha a che fare (considerate anche le molte differenze di programma che sussistono tra Lega e FI), oppure davvero si facessero un governo con i rimasugli di Renzi e andassero in malora. Più di sperare nel buonsenso di Mattarella non potremmo.
Perlomeno avremo salvato la faccia in vista di eventuali prossime elezioni: dove il partito dei naufraghi si estinguerà e la partita, casomai, sarà tra noi e Salvini (più il micro-codazzo di FdI e i fittiani), considerato che il nano pelato sta raggiungendo i minimi storici delle percentuali.

Biagio C. Commentatore certificato 30.03.18 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao amici purtroppo dovete aiutare tanti lavoratori di una delle società di Caltagirone venduta ai Tedeschi di Heidelberg -Italcementi.
Caltagirone ha venduto tutte gli impianti cemento inclusa sede di Roma con 60 persone circa, ai tedeschi di Heidelberg-Italcementi.
Caltagirone ha intascato 315 milioni di euro. Bontá sua. E i tedeschi ora stanno chiudendo sede di Roma lasciando in mezzo alla strada 60 famiglie e chiuderanno altri impianti in Italia licenziando circa 200 persone. Un dramma umano consumato senza che la politica abbia mosso un dito.
Caltagirone ha guadagnato un pozzo di soldi. I tedeschi guadagneranno (notizia di oggi) e i lavoratori italiani perderanno il lavoro.
Movimento 5 stelle siete la nostra unica speranza. Fate presto. La finanza ci ha già ucciso.

Andrea Piacente 29.03.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento

29-03-18
Carissimi, abbiamo l'occasione per far vedere cosa si intende per "buon governo". Non certo regalare il 240% di ammortamento per i beni strumentali con la scusa che avrebbe prodotto sviluppo nelle industrie e, quindi, maggiore occupazione. Chiunque sappia leggere sa che quei soldi sarebbero serviti per aumentare la produzione ma non il lavoro. Quest'ultimo l'avrebbero svolto le macchine utensili ammortizzabili non i lavoratori. Ed i tanto decantati 80 euro, che poi 80 non erano per tutti e recentemente pretesi in restituzione dall'Agenzia delle Entrate, perché proprio con quegli 80 euri i beneficiari superavano il limite di reddito necessario per averli; insomma una presa in giro. E la legge per la "Responsabilità Civile" dei Magistrati? Ma la Costituzione, all'art. 101 recita "i Magistrati sono soggetti solo alla Legge" che comprende anche la "Responsabilità Civile" come per tutti i cittadini. Ed allora bastava obbligare i Magistrati ad assicurarsi come fanno tutti gli altri; o bisognava tenerseli buoni per evitare di essere inquisiti? Ed accettare (se non addirittura sollecitarlo) il provvedimento Europeo relativo all'operatività delle Banche si da mettere in difficoltà i risparmiatori per riuscire a derubarli più facilmente. E che dire del famoso "a bene, finalmente abbiamo una Banca" con tutto quello che è successo dopo. Ma devo continuare? non credo sia necessario; l'importante è che nessuno di questi "splendidi soggetti" abbai mai più la possibilità di esercitare il suo "NEFASTO POTERE" sulla pelle degli Italiani. Per cortesia, Luigi. con chiunque, ma mai con questi "presuntuosi" che pensano ancora di poter fare i "preziosi". E fra questi intendo comprendere anche una certa "presidente della Camera" che, invece di mettersi super-partes, ha ammesso che per lei erano buoni solo quelli che abbiamo elencato sopra . Spero che questo mio scritto giunga a destino in tempo per essere preso in considerazione. Grazie Amici miei e buon lavoro. Penso e Ragiono.

luigi dentico 29.03.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Merlo ( La Repubblica 25/3/2018)

E certo si può sorridere davanti agli estremisti, agli squinternati d’assalto, ai campioni delle insolenze, dello sberleffo e dello sbeffeggiamento, che per prendere il Palazzo si sono vestiti da Prima Comunione.
A guardarli dalla tribuna stampa, tutti in piedi e pulitini, mentre sin spellavano le mani per l’elezione dell’avv. Casellati, ci siamo chiesti che cosa ne avessero fatto dei quel rabbioso malumore che in Italia ha ridotto i blog, la rete e la politica come quei muri di certe latrine, dove ognuno che arriva scrive porcherie.
Ma è anche possibile che, completate le formalità rassicuranti, presto torneranno –nientemeno che come coltura di governo- i rutti e i vaffa insieme con le scie chimiche, i microchips sotto la pelle, la guerra ai vaccini inutili.
E Di Maio, che fu commesso allo stadio di Napoli, ieri alla Camera ieri veniva riverito come uno statista dai commessi in livrea, dai suoi ex colleghi. Non credo che piacerebbe a Brecht, ma Di Maio è il cerimonioso commesso chiamato a guidare una nazione.
La diarchia populista segna il ritorno al potere della vecchissima provincia italiana senza appunto le mediazioni culturali. Per un po’ Di Maio e Salvini governeranno senza dover fare i conti con niente, né con Lenin né con Moro, nè con Gramsci né con Gentile, né con la storia né con la vera politica, ne con la grammatica né con l’Italiano. Sono l’espressione asintattica del profondo Nord e del profondo Sud, della provincia che è all’arrabbiata comete penne.

Astio, livore e raffinatezza di stile!

Urge una legge per l’abolizione dei finanziamenti all’editoria e dell’Ordine dei giornalisti.

Aldo Gabanizza, Torino Commentatore certificato 29.03.18 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Grandi i nostri Deputati, Onorevoli non per il titolo ma per il rispetto della parola (d'onore) data e mantenuta. E' il momento dell'italiano qualsiasi, cioè della gente comune. Luigi Di Maio e Matteo Salvini, insieme a rutti voi, dovrebbero sfanculare i soliti papponi della politica e tirare dritti e determinati per cambiare l'Italia. Non ha importanza chi sia il Presidente del Consiglio, Luigi o Matteo; basta che lo si formi al più presto e si cambino le cose. Via tutti i vitalizi e sistema pensionistico contributivo per tutti (politici in primis). In gamba ragazzi e ad maiora!

Andrea Ragazzo Qualunque 29.03.18 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non fate cagate! Con Forza Italia no!!

paolo p. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.03.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Salvini è il vuoto che avanza a suon di slogan e demagogia. È un disco rotto che fa leva sulle paure e sulla rabbia della gente. Deplorevole!! Non fatevi ingannare dalle sue dichiarazioni di "buon senso" e e dai suoi atteggiamenti schietti. Avete visto come si comporta coi suoi presunti alleati?!?!?

2) In questo contesto mediatico distorsivo e calunnioso i 5s verrebbero subito coperti di fango per esser scesi a compromessi con la Lega. Un'enorme fetta di elettori di sinistra ancora indecisi se darvi il proprio voto (che hanno votato LeU a malincuore o non hanno votato affatto, ne conosco tantissimi!!) sicuramente deciderebbe di continuare a diffidare dei 5S e a non votarli.
L'establishment non aspetta altro che vedere i 5S governare con la Lega, per muovergli le sue armate mediatiche contro e risorgere! È lampante!!

3) Non da ultimo, i programmi sono semplicemente inconciliabili. Molto semplice.

diana secondo 29.03.18 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per carità! no!!! No! non lo dite! Una volta uno mi ha detto "Sto lavorando per te" in realtà mi fregò....

domenico cornacchia 29.03.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Una soluzione può essere la seguente…

per le poltrone (che sembrano essere l’unica cosa che interessano Fi e FdI)
1) si prendono le signore Bernini e Gelmini (comunque presentabili rispetto ai colleghi di partito ) e le si fanno Ministre se si aggiunge questo alla Presidenza del Senato è tantissimo per un partito ultra-sconfitto ed in agonia come Forza Italia.
2) Si da il Ministero degli interni a Salvini oltre la carica di Vicepresidente
3) Per ogni ministero dato alla Lega od a altri partiti il Ministro designato nel Governo Di Maio diventa viceministro o sottosegretario
4) Se gli altri partiti non accettano impuntandosi Di Maio come Premier lui può diventare allora Ministro e Vicepresidente come Salvini mentre il Ministro del Governo 5 stelle sostituito da Di Maio diventa il Presidente del Consiglio (la Presidenza del Consiglio spetta in ogni caso al M5S come prima forza politica della coalizione che costituisce il Governo).

Per il programma si fa una sintesi fra quello del M5S e quello della Lega (uniche forze vincitrici delle elezioni).
In questo modo si rispetta il voto popolare, si punisce il partito che ha distrutto l’Italia, si da tempo a Salvini di annettere gli elettori e gli eletti di FI e FdI ed al M5S di prosciugare completamente il centro sinistra e si incomincia a fare qualcosa per i cittadini.

EMILIANO SPAZIANI 29.03.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho interesse di chi fa il premier, se no parliamo di vecchia politica. Il programma e' quello che conta, ma Salvini deve staccare la spina a Berlusconi.


SALVINI DICE: NON MI VEDO MINISTRO DI DI MAIO.

DALL'ANSA:
(ANSA) - VENAFRO (CAMPOBASSO), 28 MAR - "Non mi vedo a fare il ministro di un governo Di Maio. Il centrodestra ha preso più voti e ritengo che il candidato presidente del Consiglio debba essere del centrodestra. Se no qui si fa la figura del gambero...Siamo generosi ma non fino a questo punto". Così Matteo Salvini ha risposto a chi gli chiedeva a che punto fossero le trattative per il nuovo governo.

Ma caro Salvini... non sei quello che ha a cuore il problema dell'immigrazione clandestina e della sicurezza del territorio??? e allora perché NO al MINISTERO DELL'INTERNO???

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 29.03.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S e la Lega hanno vinto le elezioni quindi e' giusto che governino se possibile insieme.
Il M5S e' l'unico movimento/ partito che ha ottenuto il 32,2% dei voti in tutta Italia, questo vuol dire che il popolo ha ritenuto valido il nostro programma ,mentre prima sono state effettuate riforme da governi mai votati a favore delle multinazionali e delle banche contro i diritti dei lavoratori e della popolazione in senso generale.
Il risultato ottenuto da questi grandi esperti e' stata la crescita dell'indebitamento, la riduzione del potere di acquisto dei nostri salari , il raddoppio del costo della vita, l'impossibilita' per i nostri giovani di trovare un lavoro onesto, la crescita della disoccupazione ,la perdita di diritti da parte dei lavoratori.
Per cui visto che Questi Grandi Esperti hanno ottenuto questi Brillanti Risultati ,tanto vale che ora noi NOn Esperti attuiamo il nostro programma ,almeno aiuteremo la popolazione e chi e' in difficolta'e ridaremo una dignita' ed un decoro al lavoro ,allo studio,alla cultura ed all'ambiente, tutte cose che gli altri governi hanno sminuito .
Infatti chi lavora onestamente ,chi studia onestamente con profitto ,chi si impegna onestamente in questa societa' di furbi ,di massoni,di mafiosi e lobbisti ( che si arricchiscono alle nostre spalle) e' considerato un idiota.

Per cui applichiamo il nostro Programma e ridiamo decoro e dignita' alle persone che lavorano,studiano si impegnano onestamente nella vita e nella Societa'.

un saluto Aurelio Colantonio

Aurelio Colantonio 29.03.18 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Il M5* DEVE avere il premier al governo per la volontà del 33% dei cittadini che hanno chiesto il cambiamento per riavere la DEMOCRAZIA e la DIGNITA' persa per colpa dei governi
mafiosi e massonici PD/dc-FI/dc con i verdini/alfani/casini/ecc..imposti dal vecchio rimbambito novantenne che in 70 anni di politica ha contribuito a distruggere l'italia e gli italiani oltre a papparsi 5 miliardi di vecchie lire di stipendi e prebende varie dai soldi dei poveri italiani!
Quelli che vogliono salvare il paese, come i 5*****, per dare la speranza ai cittadini e famiglie alla disperazione, devono appoggiare il premier DI MAIO e mandare al diavolo il nanetto malefico di arcore e il PD/dc con tutti i loro parassiti e sanguisughe al seguito che, senza il sacrosanto ed intelligente voto degli italiani onesti e malgrado la iniqua legge elettorale approvata dai partiti mafiosi e massoni, avrebbero rifatto il governo salvabanche,salvadelinquenti,salvamafiosi e salvacaste per continuare ad impoverire le famiglie,i cittadini,gli ammalati,i pensionati,i giovani che sono al limite della sopportazione pacifica!
La nave ITALIA ha bisogno di COMANDANTI onesti e capaci, espressi dalla volontà del voto del 4 Marzo e di politici responsabili altrimenti si va sugli scogli e si affonda!
Salvini sa che per un governo pulito al servizio dei cittadini e non delle caste e delinquenti, l'unica via è quella di appoggiare Di Maio e scaricare Berlusconi.
Il ritorno alle urne sarebbe perdita di tempo e di soldi e far soffrire ancora le famiglie alla disperazione!
MEDITATE POLITICI ONESTI!

mauro caputo 29.03.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Impressionanti i teatrini televisivi nei talk show. Tutti contro M5S, Stamattina su la7 Silvia Tortora ha organizzato un bel circo equestre con il solito Pomicino e altri. Da questi "dibattiti" emerge sempre che SALVINI è un'abilissimo stratega e ha messo all'angolo DI MAIO, SALVINI è un vero "uomo forte" leader e che l'incarico spetta a lui dato che la coalizione ha il 34%. Inoltre emerge sempre che DI MAIO dice sempre NO ed è un bambino brutto e cattivo perchè impone veti.
Aggiungiamo a questo che i media parlano tutto il giorno di arresti di islamici radicalizzati pronti a farsi esplodere. "Toscana Lazio Puglia le nuove basi ISIS". Come nelle Marche tentano di cambiare il voto locale con false ideologie anti islam perchè sono Salvini, Berlusconi e PD che pensano a nuove elezioni. RIFLETTETE i servizi non si fermano mai...

lionello catellani 29.03.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio, per favore,non fare come "l'asino di Buridano": prendi una decisione !
Il Centrodestra ha ottenuto più voti del M5S ? ovvio che il Premier debba essere Salvini ! ( semprechè Salvini sia IL SOLO a rappresentare il Centrodestra ).
Essere "schizzinosi" nei confronti di Forza Italia, equivale a offendere i milioni di Italiani che l'hanno votato.
Ma sopratutto, non divertirti troppo con le trattative....daresti tempo e modo ad Altri di organizzarsi a dovere; taglia corto !

Italo 29.03.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi,Disciplina Onore e coerenza,pubblica funzione come Servizio e non mestiere vitalizio.
Netto taglio ai privilegi,presenti/pregressi,come punto cardine a partire da Tutti i Parlamentari sino alle amministrazioni locali come Voi 5S avete fatto,a stragrande maggioranza, sin dall'inizio.
Alzi la mano chi ci sta,altrimenti meglio nuova conta.
A buoni Intenditori poche parole.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 29.03.18 10:11| 
 |
Rispondi al commento

E' un'occasione irripetibile.
M5S e LEGA possono governare insieme ridicolizzando PD e FI.
Non ricapiterà mai più.
E' il nuovo che avanza.
Guardiamo agli USA.
Ci voleva Trump per rimettere la barca pari.
Per far capire che AMAZON deve pagare dazio
Che i cinesi devono smetterla di impoverire le industrie americane.
Noi dobbiamo seguire la scia.
SALVIN-DI MAIO chissenefrega.
Importante e il programma.
Questo vogliono gli italiani
Se si tornasse a votare, scommetteteci uscirà fuori il Macron de nojatri "inventato" dal PD e FI e potrà dire io sono il NUOVO.
Mentre i cosidetti populisti hanno saputo solo litigare.

claudio ruffini 29.03.18 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Non è tempo delle barricade: governo a guida di Maio e accordo programmatico alla tedesca con relativo accordo sui ministeri.com'è fundamentale una guida a conquestelle per la piena assunzione degli oneri ed onori con relativa vigilanza sull'esecutivo è altresì opportuno derogare ai principi del movimento che non prevedeno accordi sulle poltrone.
E comunque partire dall'asse 5s lega

Aniello Robustelli 29.03.18 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il nuovo governo 5stelle nasca presto, entro la prossima settimana, la mia pazienza è quasi finita...


DiMaio: di qualcosa su quello che sta succedendo in Europa contro la Russia prendi posizione o sei un servo degli stati uniti anche tu, purtroppo con voi al governo non cambierà nulla , non vi voterò più Solo Grecia, Austria, Portogallo Repubblica Ceca hanno avuto il coraggio di dire no


Ho sentito dire che alle convocazioni con il Presidente Mattarella, si presenteranno i gruppi singolarmente anche se presenti in coalizione....
Se così fosse, mi auguro : 1° che il pregiudicato non abbia la faccia tosta di presentarsi, nonostante l'interdizione dai pubblici uffici; 2° a questo punto credo sia esaurita la coalizione di cdx e quindi ognuno sarà libero di agire , come meglio crede per il paese.... Salvini continua a raccontare la favola della coalizione, ma lo fa esplicitamente per mantenere una certa quotazione, pur sapendo ma non volerlo ammettere che l'unica palla al piede ha un nome e cognome: Silvio Berlusconi il quale è e sarà responsabile altresì anche del blocco del paese....

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 29.03.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA DETERMINAZIONE CALMA E GESSO
avanti così. Confronto sui temi ma non è possibile fare passi indietro sui nostri punti base. Vitalizi, voltagabbana, costo politica, reddito cittadinanza, no forza italia, no corruzione, Dimaio premier. Oltre questi punti ci sono nuove elezioni.

Giovanni Scarabello 29.03.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento

non vedo la ratio nè l'opportunità di accogliere nei gruppi parlamentari del M5S soggetti eletti da altre forze politiche,sarebbe un riconoscimento e combattuto trasformismo,eterna piaga della politica italiana. Chi nel corso della legislatura dovesse riconoscere la validità dei temi proposti dal M5S si limiti a sostenerli e votarli,e nulla più. Penso che solo l'elettore, comune cittadino, possa avere la libertà di cambiare idea e scegliere di volta in volta la forza politica più consona ai propri ideali e/o interessi. Quindi niente esterni,già schieratisi in passato, nel M5S.

emanuele meli 29.03.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Ora - Omnibus - il PD si lamenta che viene escluso anche dalle cariche accessorie delle camere.
Ma non s'era ritirato sull'Aventino?
E allora che cazzo vuole?
Resti sull'Aventino!

Forza Italia ora vuole andare da Mattarella a dire la sua come singolo partito.
Comode le coalizioni.....!!!

Legge elettorale e pochissime altre cose e
SUBITO ALLE URNE !!!!


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 29.03.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come hanno votato gli Italiani e perché.
Hanno votato per un cambiamento e questo è chiaro.
Hanno penalizzato i vecchi partiti che hanno governato sino ad oggi.
Hanno perso quindi voti :Fi,PD ed altri partitini nati all’improvviso poco prima delle elezioni per raccogliere i trasfughi.
Hanno invece raccolto i favori degli Italiani la lega e il M5s.
Quindi vediamo il perché:
1-La lega ha parlato alla pancia degli Italiani(Fornero,immigrazione)
2-Il Movimento ha parlato alle teste(Programma,Squadra governativa)
Ora senza tanti discorsi il PdR dovrà sentire queste due forze politiche e dare loro l’incarico di formare un governo.
Numeri alla mano sarà una maggioranza risicata che varrà per quanto vorranno fare del programma.
Quindi alle due forze verrà chiesto,da parte del presidente,quali siano i punti concordanti fra di loro ed attuabili in tempo breve.
Pertanto il problema principale sarà:
1-Il programma di entrambi le forze.
2-Quali punti saranno considerati urgenti e necessari.
3-Se i punti urgenti sono quelli che il Cittadino chiede e se sono compatibili con i limiti e le normative europee.
Solo a questo punto se c’è concordanza fra Lega e M5s…solo allora si andrà avanti nell’interessa dell’Italia e non certo sul nominativo del Presidente del Consiglio.
La precedenza ai problemi da risolvere e non ai nomi.
Se non ci sarà concordanza,non ci sarà cambiamento,non ci sarà programma…si ritornerà a votare!
^^^^^^^^
Questo dovrebbe essere un comportamento sopra le parti!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.03.18 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Tarquinio il superbo
Ormai è un lamento quotidiano da parte dei debosciati Pd. Hanno devastato il Paese, abusato della democrazia, raddoppiato i poveri e non sazi una legge elettorale che garantisce solo ingovernabilità e pretendono pure rispetto!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non ci sono le condizioni per formare un governo 5 stelle, senza perdere tempo prezioso scegliamo una legge elettorale decente e torniamo al voto. Questi giochetti ci possono solo logorare, tanto si è capito che gli altri vogliono continuare a vivacchiate senza dare risposte ai cittadini.

Antonio E., Foggia Commentatore certificato 29.03.18 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD META CON RENSì E PER META CONFUSI

Si dice che bisogna imparare dalla storia, ma non imparare nulla dai propri infiniti errori e sconfitte è prerogativa di RenSì.

Dopo avere distrutto in quattro anni un partito, RenSì e i renziani hanno partorito un’altra strategia puntualmente infantile e sconsiderata “Lasciamoli schiantare”, e restiamo in l'opposizione.

La teoria renziana "lasciamoli schiantare" consiste nella speranza che la Lega e M5S non riescano di dare al paese un governo, così danno la colpa agli elettori, alla sfiga e alla congiura . Si sono autoconsegnati all'irrilevanza .

Starsene in disparte e sperare nel disastro del paese è tanto infantile quanto politicamente folle.

LA MATURITÀ ACCECANTE DI RENSì SPERARE NEL DISASTRO ALTRUI

Shahab 29.03.18 08:12| 
 |
Rispondi al commento

SE NON ORA QUANDO?

E’ sottile e sfuggente,non se ne parla da decenni e spesso viene sostituito dal concetto della governabilità che per “amor di patria” costringe alla formazione di esecutivi fantasma che si polverizzano ad ogni legislatura.
Stiamo parlando del ricambio generazionale,si di quell’antica parola che in Italia ha perso ogni collocazione dimenticando che è stata la leva occupazionale del passato ed ha permesso la nascita di famiglie numerose col coraggio e la forza che solo i giovani possono avere.
Ma guardatevi intorno.I più fortunati fanno un figlio a 40 anni e dopo una esperienza estenuante dovuta all’età “avanzata” e i mille impegni lavorativi non si sognano certo di farne un altro.
Stiamo tutti bene eppure il nostro sistema pensionistico si nutre continuamente di sangue giovane per sostenere l’enorme platea di anziani che a loro volta sostengono figli e nipoti.
Ti rispondono che è così in tutta l’Europa opulenta ma in quella Europa i nostri giovani emigrano e lavorano mentre in Italia devi essere un blasonato o “un figlio di” per poter inserirti,pochi quelli assunti per merito.
Cosa allora è andato storto?
E’ successo che una classe-casta di egoisti non ha permesso quel ricambio generazionale necessario alla nazione ne ha tramandato il suo sapere come fa la saggezza ma se lo è tenuto stretto fino a che morte non sopraggiunga,impedendo ai giovani di fare esperienza nel mondo istituzionale e di apportare aria fresca nelle stanze ammuffite dei palazzi.
L’Italia è in attesa di una svolta e voi “vecchi” della politica avete il dovere di collaborare se non altro per tutto quello che la nazione vi ha dato in questi anni.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.18 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cazzaro Tennista dice che controllando lui una parte del PD, il governo con i 5 Stelle non si farà mai. Oh, Cazzaro, per una volta in vita tua potresti mantenere la promessa?
Non facciamo scherzi eh?
No perché io come questo dice una cosa, penso subito che farà esattamente l'opposto.
Cazzaro non cambiare idea eh! Una volta, te lo chiedo per favore, una volta puoi evitare di fare il solito Cazzaro?

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 29.03.18 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, su "L'Espresso", viene pubblicata una interessantissima inchiesta sui debiti della Lega (48 milioni di Euro dei contribuenti di cui solo due recuperati, letteralmente rubati dall'allora tesoriere e non si sa esattamente a favore di chi altri, oltre sè stesso); ora pare che la Lega, per liberarsi dell'oneroso debito verso lo Stato, si sia praticamente liberata del marchio "Lega Nord per l'Indipendenza della Padania" ,(venduto da tempo letteralmente al Nano con tanto di rogito notarile allo scopo di ripianare il crack "Euronord"), e creata una "fondazione" collegata nuova di zecca, probabilmente una "scatola vuota" in cui non c'è il becco di un quattrino, così, tanto per fregare i soliti noti, che potranno scordarsi di poter recuperare il maltolto; in quest'ottica, ahimè, anche Salvini diventa un impresentabile truffatore, e bisognerà pensarci sopra quattro volte prima di accordarsi con egli su qualunque cosa, sapendo che a sua alleanza col Nano sia dettata anche dal fatto di doversi garantire una eventuale "copertura" finanziaria (il che, lo espone a continuo ricatto di Nonno Arrapato)....

...regà, se v'accorgete che 'a salita è troppo perigliosa e faticosa, lasciateli tutti ar destino loro: 'a maggior parte de l'Italiani, nun ve merita, ma va bastonato sic et sempliciter (e così, magari poi, se sveja....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.18 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rimettere in discussione l'autodiachia di tutti gli organi costituzionali.
È lo strumento dietro cui si giustificano i più odiosi privilegi. Rimettere mano allo status ed agli emolumenti del personale.
Grande discussione sui diritti acquisiti, limiti massimi di stipendi e pensioni x tutti i cittadini.

Raffaele S, Napoli 29.03.18 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Ne sono molto felice. Ma nn chiamiamoli 'i problemi degli Italiani', anche se purtroppo molte zucche dure hanno continuato a votare chi li ha portati alla rovina! Chiamiamoli invece 'i problemi che i precedenti malgoverni (e la parola governi nn gli si addice affatto) hanno creato agli Italiani. E quindi avanti così Ragazzi! Perchè siete l'unica speranza x il paese! Ora manca solo il premier...e qui la vedo dura! :0(

Barbara S., Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.18 07:11| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNA ALLEANZA DI NESSUN TIPO!


Nicola Bombacci finì a testa in giù a Pia-zzale Lor-eto eppure, giudicato super-traditore, in confronto a Salvini***, era un idealista e un puro. Questo dal punto di vista personale e culturale, prescindendo dalla scelta politica (adesione alla RSI con la complicità che comportò). Ora, leggetevi il Programma di Verona (di cui Bombacci fu uno degli ideatori) e approfondite le somiglianze confrontando a 360 gradi con certi aneliti "corporativi" ed autoritari .. che girano in Italia.

---------
*** che invece è un buzzurro imbroglione.

http://www.storiologia.it/apricrono/storia/a1943u.htm

heavenly box 29.03.18 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la GRANDISSIMA minchi4ta fatta dando la preferenza all'avvocata del Berlusc4 (non ce n'erano altri nomi da proporre? Tolto un pregiudicato, avete votato una pasdaràn?), l'UNICA ora è tirarsi dietro Grasso, Salvini e FdI, spaccando il partito dei ricotti berluschini (che si sono pure astenuti in SESSANTA dal dare il voto a Fico! E dovremmo fare roba con questi?). Salviamo la faccia.
E poi vediamo come ci vanno quelli del PD a rompere il c4zzo da V3spa, come stanno facendo pure stasera... Al 5% devono ridursi!

Biagio C. Commentatore certificato 29.03.18 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Smettete di fare i bulli con il pd... sennò non vi voto più...

Carlo.C. ar 29.03.18 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a parlare, i più "democristianoidi" di "governo del Presidente", al quale non si potrà dire di no se non si mettono d'accordo Di Maio e Salvini.
Ma il Parlamento è centrale in democrazia, nella nostra democrazia, pertanto un "governo del Presidente" si può avere sempre e solito con la stessa condizione: si formi una maggioranza che gli dia la fiducia.
Una tal fiducia potrebbe essere fornita solo da pd+cdx visto che mi auguro che M5S si rifiutI CATEGORICAMENTE di appoggiare un simile "minestrone" (che differenza sostanziale ci sarebbe con gli altri inciuci?).
Ma pd+cdx non terrebbe conto della volontà popolare che ha bocciato simili governi .
Ripeto: VOGLIO AUGURARMI CHE DI MAIO DICA NO ANCHE AL PRESIDENTE!!!
È un suo diritto ed è un PRECISO DOVERE VERSO DI NOI CHE LO ABBIAMO VOTATO.
E lo abbiamo votato per non prestarsi ai giochi che facevano gli altri (se no bastava continuare a votare gli altri).
NESSUNA ALLEANZA, DI NESSUN TIPO!!!
NESSUNA ALLEANZA, DI NESSUN TIPO!!!
NESSUNA ALLEANZA, DI NESSUN TIPO!!!

Antonio Stanzi 29.03.18 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Di Maio io mi auguro ci sia un punto d'incontro sulla nomina del a premier e delle nuove nomine dei ministri ,stiamo a vedere altrimenti cambiate questa legge elettorale e subito al voto forza ragazzi 🌟🌟🌟🌟🌟

Carlo Mostarda 29.03.18 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi miei, ho un'età (72) in cui posso parlarvi da nonno, ma non per questo mi permetterei di farvi una paternale. Io non capisco tutto quello che sta succedendo: ma, pure ammesso che si cedesse sulla Presidenza del Consiglio dopo aver concordato i punti realizzabili del programma, in caso di mancato mantenimento dell'impegno non si può poi togliere la fiducia? Naturalmente, si potrebbe concordare un'alternanza alla Presidenza dopo un certo tempo!
Io sono originario di Scafati e vivo a Salerno perciò conosco bene le difficoltà di chi vive al Sud. Proviamo se Salvini opererà realmente in maniera da soddisfare le nostre esigenze. Gli si può fare anche la proposta di invertire i tempi cominciando noi. L'importante è darci una mossa, è l'Italia che ne ha bisogno e non perdonerebbe chi, pur avendone la possibilità, non ha tentato di salvarla.

MARIO DE PASCALE 29.03.18 00:09| 
 |
Rispondi al commento

perchè governare a tutti i costi .
Basta rincorrere il narcisismo ,lasciamo che governino ancora gli altri non mi importa se cdx e pd o tutti assieme ,noi al 40 % non ci siamo arrivati , ma se ci alleIamo coN qualsiasi parte e andiamo a governare in questo momento ( c'è da scongiurare l'aumento iva , da approvare i DEF da rifinanziare il debito, non ci sono più le emissioni di denaro fresco dalla bce) QUINDI SPAZIO PER I NOSTRI PROVVEDIMENTI RDC SOSTEGNO AI PIU DEBOLI ect ect NON riusciamo a fare assolutamente niente e questo ci verrà rinfacciato per i prossimi 20 anni .
il rischio andando a governare che il nostro consenso si logori in maniera evidente è enorme e secondo voi tutte le altre formazioni politiche in primis FI e pd stanno realmente giocando per vincere o si sono resi conto che il momento è assai complicato e il lavoro sporco è meglio farlo fare ad altri. ricordo inoltre che se per nuovo si considera Salvini uno che in vita sua ha fatto solo il parassita in Europa o il politico in Italia , a me questo nuovo non piace mi sembra alla stregua di Renzi o di Berlusconi, ma questo è solo il mio parere , posso stare comunque ad aspettare 2 -3 anni che ci lascino campo libero intanto peggio di cosi non si puo andare.
ancora un plauso ai ragazzi che ci mettono anima e coraggio ma contro certi squali non c'è niente da fare se non attenderli sulla riva del fiume .

ANDREA ., genova Commentatore certificato 29.03.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Salvino sta giocando... levategli le Lego...

Carlo.C. ar 28.03.18 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Stimati Giulia Grillo e Danilo Toninelli,
secondo me il più credibile con cui poter fare una sorta di "alleanza programmatica" è Matteo Salvini, pertanto sarebbe auspicabile che la Lega si svincoli totalmente dall'accordo di coalizione con le altre forze del centro destra, e si appresti sola a sostenere un Governo a trazione 5 Stelle capitanato da Luigi Di Maio.
Un Governo che dovrà stare in carica 5 anni, e che dovrà porre rimedio alle tante questioni Italiane, ed a maggior ragione bisogna tenere fuori, senza se e senza ma, tutti coloro i quali dette questioni non le hanno mai sapute, o peggio ancora volute, risolvere.

Michele Cotugno 28.03.18 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risolvere i problemi degli italiani? cercate di risolvere anche i miei problemi contro l'ingiustizia sociale, perchè altrimenti oltre ai traditori della patria che hanno governato vi dichiaro anche a voi traditori e scendo in piazza a manifestare la mia rabbia, che sia chiaro.

Gianni Piancone, Milano Commentatore certificato 28.03.18 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il titolo adeguato avrebbe dovuto essere: "Andremo al governo per cambiare il Paese", col tempo Indicativo Futuro, non col tempo Indicativo Presente.
Perché al presente al Governo non ci andiamo.
Non ci sono le condizioni, è inutile illudersi.
Speriamo che Salvini capisca che l'unica via d'uscita è una modifica alla legge elettorale, in tempi brevissimi, ed il ritorno alle urne.
Se invece verrà tentato dalla Grosse Koalition, per lui sarà la fine.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 28.03.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non penso sia possibile un accordo con il PD renziano ma governare potrebbe voler dire rendere pubbliche le porcate fatte finora è solo questo varrebbe un accordo anomalo con la Lega, anche se volesse dire fare solo poche cose e poi rivotare. Luigi Premier è un obbligo!!

franco f. Commentatore certificato 28.03.18 22:39| 
 |
Rispondi al commento

lo scopo della casta con la complicità della lega, casta anch'essa, è quello di levarci di mezzo prima possibile; quindi non vorrei che facessero di tutto per darci un incarico di governo a tempo per provare le nostre capacità.......
mi raccomando, o un mandato pieno con l'appoggio esterno di chi sottoscrive il nostro programma, cosa che ritengo impossibile, o nuova legge elettorale seria e al voto quanto prima!

daniele p., cortona Commentatore certificato 28.03.18 22:15| 
 |
Rispondi al commento

ORA LE DESTRE FUILO LEGHISTA DICONO CHE IL M5S DOVREBBE GOVERNARE CON IL PD PER DARE IL REDDITO DI CITTADINZA E PER USCIRE DALL'EURO. Allora gli si spiega:

Da sempliciotto caro elettore della Lega il discorso non fa apparentemente una piega: in realtà il movimento non essendo di cultura statalista come i Partiti, Leghisti compresi, le cose che dici invece si fanno predisponendo le basi sull'economia, quindi; lotta alla corruzione, alle mafie, alla massoneria istituzionale che arraffa decine e decine di milioni al giorno, e stop alle infrastrutture inutili che servono per distribuire tangenti ai politici e ai partiti.

Detto e fatto quanto scritto, i soldi nel sociale arrivano; le tasse si abbassano; e l'apparto statale e politico inizia a funzionare, facendo ripartire famiglie e imprese. Solo a questo punto lo Stato si regge sulle sue gambe e non sui prestiti dati a debito da Bruxelles per la gioia dei Partiti Statalisti.

PER FARE CIO' NON SERVE ESSERE LUMI E INTELLIGENZE COME BRUNETTA, TREMONTI, MARIO MONTI, PADOAN, LA FORNERO; basta essere degli stupidi come il sottoscritto.

Roberto F. Padova 28.03.18 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Forse è vero che abbiamo la memoria corta noi italiani
Il cavallo di battaglia era l'indipendenza
O no?
Ora spiegatelo voi ai votanti leghisti che il referendum era solo una presa per il culo

Psichiatria. 1 28.03.18 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due terzi dei votanti sono Fanatici altrimenti non mi spiego come si possa continuare a votare chi ha già ampiamente dimostrato di non saper governare. Ma vent'anni di buio non son serviti a nulla... ma sta gente sa pensare con la propria testa, sa fare un minimo di ragionamento??
Questi sono il prodotto perfetto di questa società.
Peccato che un 35% di prodotti sono difettosi e sono usciti dal Matrix.

giorgio 28.03.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

I Leghini in realtà son figli dei Piddini, a Berluscao gli han sempre votato tutto a suo favore, e ora vogliono riportarlo dentro il governo italiano i suoi uomini, con la Casellati che gira per l'Europa per riabilitare la Mummia fautrice del disastro italiano.

NON APPOGGIATE LE DESTRE E LA LEGA, PERCHE' ALLA FINE TRADIRA' NUOVAMENTE IL PAESE COME DEL RESTO HA SEMPRE FATTO -fidatevi-

Lega: TRADIRE IL PAESE Sì, TRADIRE BERLUSCONI MAI.

Roberto Padova 28.03.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Buon lavoro.
Un suggerimento.
Il problema del censo in Italia, ma anche in altri paesi , e' il fatto che si consolidano titolo inesistenti compensati con molto denaro appannaggio di pochi.
Non bisogna solo migliorare la distribuzione delle risorse ma innanzitutto fare in modo che si retribuiscano opportunamente le persone in funzione di quello che fanno e non in base alla faccia di bronzo propria e/o degli amici ovvero a atti di.intelligenza deviata, non tutelabile, che modifica l'obiettivita dei fatti. Ad esempio ridimensionare la borsa e togliere l'effettivita dei "sottostanti": puo essere virtuale ma non piu effettivo.

Gli investimenti devono essere concentrati su cio che serve: ad esempio piu desalinizzatori e energia pulita e meno tap e voli pindarici.

Governo di 5 anni e non lasciarsi portare in giro.

Grazie

Saluti.

PS . Fino ad adesso direi bene!


Antonio Bandelli 28.03.18 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Vale di più la coalizione che ha preso più voti racimolati da tre partiti o il partito che ha preso più voti di tutti gli altri partiti?
La coalizione con tutti gli accordi pre elettorali non potrà mai avere una unità di programmi come un movimento singolo. Perciò Mattarella deve dare l'incarico di formare il nuovo governo ai 5 stelle.
Ma esiste il rebus insolvibile della impossibilità di coagulare una maggioranza governativa perchè ognuno dei tre concorrenti pongono il "mai con ...." (uno degli altri due). E allora? Non c'è altra soluzione che fare una nuova legge elettorale con la partecipazione dei partiti singolarmente, senza formazione di qualsiasi tipo di coalizione e tornare alla votazione. Al partito con maggior suffragi viene attribuita la maggioranza dei seggi e la governabilità. Oppure il ballottaggio tra i due maggiormente votati.
NON C'è BISOGNO DELLA ZINGARA PER VATICINARE CHE CON LA SITUAZIONE ATTUALE NON è POSSIBILE ALCUN GOVERNO!!

mimi dilorenzo 28.03.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.eddyburg.it/2018/03/oggi-le-priorita-definiscono-la.html

bruno leonardi 28.03.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATO AGLI "STERCORARI" CHE QUOTIDIANAMENTE VENGONO AD ABBEVERARSI AL BLOG

GIORNALISTI E CONDUTTORI TELEVISIVI SONO COME GLI SCARABEI STERCORARI, MA...

Gli stercorari sono a caccia di merda per farne palline, tutto il giorno, per portarle nelle loro tane per poi mangiarla. I giornalisti e i conduttori televisivi cercano la merda tutto il giorno per scagliarla contro il M5S: uso improprio della merda con cui hanno giocato!
DOBBIAMO COSTRINGERLI A MANGIARSI LA MERDA CHE HANNO SCAGLIATO E CONTINUANO A SCAGLIARE SUL M5S!
Alcuni/e sono talmente sfacciati/e con il loro comportamento infame, che meriterebbero un trattamento "Erdogan"


Niente inciuci e niente accordi con la lega ed il pregiudicato. O sconparira' il movimento Di maio premer, ministri presentati, programma approvato. Oppure Riforma elettorale e nuove votazioni. O votazione con la stessa legge se non si puo' fare altrimenti. E allora faremo davvero cappotto.


CAMBIARE L'ITALIA non sarà facile però ci possiamo provare se i giornalisti bravi,
Come Franco Di Mare, faranno cassa di risonanza, come nel caso di oggi dei giudici salentini, a segnalare ed amplificare queste vicende assurde che sono all'ordine del giorno, il segnale positivo inviato dal bravo giornalista ci fa sperare che la Rai possa riprendersi il ruolo che le compete.
L'informazione libera a 360 gradi distruggera tutte le mentalità contorte
E farà sparire tutti i paracadutati che non hanno vinto le elezioni ma sono stati portati in Parlamento per Grazia ricevuta.
Sicuramente persone che non possono
Ricoprire un ruolo così prestigioso.
Francesco

Francesco Costantini 28.03.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto solo di dare un consiglio al M5S "se dovesse avere la "disgrazia" di formare un governo.
Una volta che l'ex presidente del consiglio con lo scambio della campanella passa le consegne al nuovo Presidente LUIGI DI MAIO di verificare bene ma molto bene la situazione economica,visto i buoni risultati di RENZI, PADOAN, LORENAZIN,ECC ECC perchè ne sentiremo di cotte e crude, visto il trattamanto della RAGGI a ROMA, ( NON DIMENTICATELO) per non fare figuracce dire al popolo ITALIANO la verità di comè la reale situazione.

valter corresini 28.03.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Salvini vorrebbe ma non può,il cainano si è fatto convesso dopo aver provato a imporsi nonostante la batosta ,ma d'altronde è fatto così , ha capito che non è aria ha cambiato tattica lavorando sulla coscienza ,rinfacciando il dovuto per non farsi mollare,Salvini va cercando la scusa ma non gliela dà e siccome si arriverà al giustamente al muro contro muro perché mai con lo psiconano con lui personalmente non per mancare di rispetto agli elettori F.I.che sono certamente gente del popolo tra i più creduloni sicuramente ma non appartenenti alla classe medio alta quelli votano Pd.Quindi dopo dei giri a vuoto e visto che la Lega è in crescita lunica via di uscita è una legge elettorale seria e poi al voto diteglielo al Mattarella che la colpa è anche la sua soprattutto perché non doveva firmare una porcheria del genere è inutile che fa finta di niente ma anche lui fa parte della ghenga.L'unica cosa "bona" di F.I. è la Gelmini è di un'intrigante unico,passatemela questa è tanto per sdrammatizzare tanto si dovrà riandare al voto e finire il lavoro di smantellamento.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 28.03.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Osservando le tattiche dei vari partiti, sono sicuro che si troverà una soluzione, fiducioso che si Realizzino gli obbiettivi del movimento ,scritti nero su bianco.
Purtroppo nella politica dobbiamo fare i conti con i Numeri, c'è poco da fare.
Credo che al movimento viste le tensioni e le informazioni fasulle, si rende necessario, un sondaggio tra gli iscritti, Il nostro obbiettivo oltre al programma dev'essere soprattutto quello di poter governare , se questo non è possibile, meglio fare un governo programmatico, fare un legge Elettorale decente, tornare al Voto è portare a casa tutti gli obbiettivi senza se ,senza ma. Da mercoledì 4 aprile con le consultazioni si vedrà la Direzione del Governo. Buona serata a tutti, forza 5 stelle.

Roberto 28.03.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Continuare a buttare fango sul Movimento da parte dei Media...sta solo a dimostrare che il m5s non avrà mai l'incarico!
Se questa sarà la sorte...vorrà dire che alla prossima tornata il m5s prenderà il 60% dei voti.

PS:Però fate presto a decidere perchè ho poco tempo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.03.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Ottima scelta la Taverna e ottimo modo di fare politica. Coinvolgere tutte le forze politiche è l’unico modo di poter avere un consenso ampio sui programmi e i temi fondamentali per il nostro Paese! W la VERA POLITICA!! W il M5S

Un vostro follower

Mauro Carlucci 28.03.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bravi! State andando come un treno e benissimo con la regia magistrale di Luigi. Ma attenzione se la situazione dovesse farci abbandonare il progetto di governo che abbiamo votato ( Di Maio premier + squadra di ministri + programma ) bisogna far votare gli iscritti su Rousseau per ratificare l'accordo.

Francesco Zurlo, Crotone Commentatore certificato 28.03.18 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO NO e NO! Al governo solo da SOLI altrimenti, oltre la figura di cacca che stiamo facendo, ci bruceremo!


Salvini è l'unica figura possibile per formare un governo, Salvini è un Grillino, ma ancora non ha scoperto di esserlo.......
Salvini ha l'handicap di un badante ottantenne al fianco, a cui ha promesso assistenza ,chissà per quale motivo.....
un nuovo Governo, per definirlo veramente tale,
sarebbe solo quello con persone che attuano i punti del programma per cui sono stati votati,
e si da subito, dimostrano vera coerenza con quanto promesso in campagna elettorale....
dare out out è sempre sbagliato, in questo Salvini ha ragione, ma io non cascherei nel suo tranello.......perche' lui vorrebbe fare il premier? con il 17% dei voti sei il premier giusto? non credo.......
allora va fatta una scelta, come quella precedente, di "istinto", come dice lui.......
coerentemente, vanno esaminati i risultati elettorali, vanno confrontati i temi del proprio programma, ne vanno selezionati alcuni, tra i più importanti per ciascuno, e subito dopo ATTUATI....attuare il proprio programma, vuol dire essere "coerenti" con il proprio elettorato!

fabio S., roma Commentatore certificato 28.03.18 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di inclusione... hahahha..seee... a famiglie numerose.
Non stiamo facendo figli perchè non ce lo possiamo permettere e per responsabilità,visto che ci hanno tolto il futuro,e diamo il reddito di inclusione!
Ma a chi?
Agli immigrati!
E che cazzo di provvedimento!
Boeri devi andare a ... si li assieme al ferroviere e alla copia Genrusconi!
Ma piantatela di prendere per il culo i cittadini!
Basta...andate a casa che poi vi arriverà il conto...già in parte reso dai Cittadini italiani con il 4 di Marzo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.03.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ATTENZIONE QUALCUNO HA PENSATO DI FARE UN GOVERNO COSTITUZIONALE DI SALUTE PUBBLICA A ME SEMBRA UNA TROVATA PER ESCLUDERE IL NOSTRO CARO DI MAIO. CARICATO DA Byoblu CONTROLLATE

francesca marcellino 28.03.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona Sera , sono da mio figlio al estero e non riesco a capire che sta succedendo....che combina la Lega? GRAZIE Graziella Ciulli

Graziella Ciulli 28.03.18 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Spero che non si faccia un governo con il pluripregiudicato meglio ritornare al voto

Silvno Mecozzi 28.03.18 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Spero che non abbiate l'idea di riportare il PD al potere visto che il popolo ha già punito sonoramente questo partito.
Non dovete dimenticare il volere del popolo.

sergio sacrificato 28.03.18 20:06| 
 |
Rispondi al commento

[...] problematiche che sono in cima all'agenda dei cittadini, delle famiglie, dei lavoratori, degli imprenditori, dei commercianti, degli artigiani, dei disoccupati, degli insegnanti, dei pensionati, dei risparmiatori.*

*praticamente tutti. ma allora CHI è il nemico? la casta e i vitalizi? OK ma mi sembra uno stagno poco profondo. io credevo che ci fosse un pizzico di antagonismo nella società, non x ideologia ma per semplice osservazione. credevo anche...anzi in questo caso LO SO PER CERTO...che troppo PIL e troppi posti di lavoro sono connessi alle fabbriche d'armi. per non parlare del controllo del territorio al Sud da parte della criminalità organizzata. ad ogni modo forza ragazzi!

leonardo b. 28.03.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

stiamo lavorando per voi?
ci fate o ci siete?
era lo "slogan" delle autostrade
scusate il disagio eterno che vi facciamo subire ma stiamo lavorando per voi, senza contare che era l'era berlusconiana, lasciateci lavorare... e affini
seppoi vogliamo trasporlo, a, noi umili servitori dello stato, stiamo lavorando per voi popolo sovrano (con le pezze al culo) vabbhe.

psichiatria. 1 28.03.18 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il MEF ha bandito un concorso per l'assunzione di 400 (quattrocento) funzionari.
Ma non si poteva aspettare il nuovo Governo?
Ma di personale non ce ne già troppo e bastava riorganizzarlo?
Ma al MEF sanno cos'è la spending review?
Nuovi Parlamentari 5 Stelle andate a verificare e cominciate da qui i risparmi!
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.03.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Io mi fido. E sentire il termine "cittadino" mi riempie di orgoglio

Paola 28.03.18 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei abbracciarvi Grazie per l impegno!

undefined 28.03.18 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ok, trovate una sintesi se possibile. Sarebbe opportuno un voto degli iscritti però.
Un accordo con forza italia non è neanche da prendere in considerazione.
Credo che questo lo sappiate già. Per quanto mi riguarda non è neanche da mettere al voto. Il mio NO è garantito.

paolo p. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.03.18 19:51| 
 |
Rispondi al commento

A Bergamo si dice
" I malessie i va 'n contressie"
Le malizie finiscono in contrarietà.
Vedasi l'invenzione delle coalizioni.

Nino Cortesi 28.03.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Giulia e Danilo,
Lo sappiamo bene che state lavorando per noi e ne siamo tutti talmente tanto orgogliosi che non riuscireste nemmeno a immaginarvelo quanto!
Un Parlamento finalmente pulito (almeno per un terzo!) e un Governo 5 Stelle, via gli sprechi e i vitalizi infami, cittadini che possono finalmente dire la loro all'insegna della massima trasparenza sono un sogno meraviglioso che aneliamo da almeno 10 anni! Che nessuno provi a portarci via il sogno perché diventerebbe il loro incubo!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.03.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Giulia Grillo e Danilo Toninelli avete passato 5 anni in quel covo di serpi e non occorre che sia io a dire di non fidarvi. Prima vi trattavano sicuramente con distacco e superficialita' ora vi verranno incontro con un largo sorriso e vi prenderanno confidenzialmente sottobraccio. questo è un modo, pensano loro, per attirarvi nella trappola. Cercate di portare al più presto in aula uno dei tanti temi che stanno a cuore al Movimento ed ai cittadini come il taglio degli stipendi ed i vitalizi. In quel momento avrete e avremo la prova se i loro sorrisi erano sinceri. personalmente ne dubito.Li vogliamo vedere alla prova del voto.

FRANCO MORETTI 28.03.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a provare a cambiare il Paese proviamo a domandare agli iscritti quali sono i punti irrinunciabili del programma ! Un voto per la DEMOCRAZIA DIRETTA!!!


Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.03.18 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Non so se prevarrà il buonsenso o la smania incontenibile di Luigi Di Maio di fare il presidente del consiglio.
Se dovesse prevalere questa e fare un qualsiasi governo con lega e berlusca a qualsiasi titolo, cancello il movimento dalla mia vita.
La realpolitik non è per me; prima la coerenza e l'onestà intellettuale e no.
Meglio altri 5 anni all'opposizione che stare anche un 1 minuto al governo con la sintesi di tutte le schifezze per combattere le quali è nato il Movimento

pietruccio mannino Commentatore certificato 28.03.18 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza ragazzi e dialogate sempre con tutti noi della base.sempre!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.03.18 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ot

""Reddito d'inclusione, Gentiloni: "Fatti, non solo buone intenzioni. Non possiamo permetterci fiera delle velleità""

ma:

Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, ha sottolineato che “i dati di oggi attestano che finora la misura di contrasto alla povertà ha raggiunto appena il 15,5% delle famiglie in povertà assoluta, pari ad 1 milione e 619 mila famiglie, ed il 18,3% degli individui poveri, pari a 4 milioni e 742 mila. Senza contare che l’importo medio mensile, pari a 297 euro, è talmente basso che non è nemmeno sufficiente per far uscire i beneficiari dalla soglia della povertà assoluta” prosegue Dona. “Per questo chiediamo al prossimo Governo di triplicare gli stanziamenti”.

insomma...dopo 5 anni di governo si son decisi... partorendo un piccolo "fatto"..

pabblo 28.03.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori