#ControVento: rinnovare vuole dire evolvere

Con la rubrica #ControVento vogliamo ripercorrere con la comunità del Blog delle Stelle i 10 punti del “Manifesto ControVento” lanciato lo scorso 10 marzo dall’Associazione Rousseau.

Di seguito trovate riportato il quarto principio “Rinnovare vuole dire evolvere”.


Ricoprire un incarico istituzionale è un onore e significa servire il proprio Paese, difendere gli interessi collettivi. La politica non è un percorso di carriera. La politica è l’unica professione nella quale si inizia a far peggio quando diventa una carriera. L’attività istituzionale deve essere svolta per un lasso di tempo limitato e questa promessa deve essere mantenuta al fine di limitare carrierismo politico e gruppi di potere. Deve quindi essere previsto un continuo passaggio di testimone di conoscenze, esperienze e competenze in modo che questo bagaglio collettivo possa essere messo a disposizione delle nuove persone che arriveranno e che porteranno nuove energie e idee della società civile. La capacità di una comunità di promuovere il ricambio generazionale al suo interno è la base della sua resilienza. La coerenza nel mantenere questo impegno, è la manifestazione della sua forza.

Il modello Rousseau:

Il modello Rousseau è applicabile in organizzazioni politiche che prevedono regole di limitazione di ruoli elettivi a un periodo ben definito tali da consentire il rinnovo delle cariche attraverso regole ben definite e processi di formazione obbligatoria come:

– Limite di mandati all’interno delle istituzioni.

Indicazioni: 

  • devono essere previsti limiti chiari e ben definiti alla durata dell’attività nelle istituzioni. Questi limiti una volta definiti dalla comunità devono essere rispettati al fine di evitare carrierismo politico, gruppi di potere e il mancato rinnovo generazionale all’interno della comunità (es. Limite dei mandati elettivi).

– Attività finalizzate al passaggio di testimone.

Indicazioni: 

  • i portavoce a fine mandato sono patrimonio prezioso per la comunità per cui devono essere progettati e realizzati specifici percorsi finalizzati alla condivisione di competenze, esperienze e reti di relazioni costruite al fine di attivare un processo di “passaggio del testimone” con attivisti e futuri candidati. Tali attività risultano fondamentali per il rinnovo generazionale all’interno dell’organizzazione. (es. Utilizzo funzione E-learning di Rousseau per proporre corsi ad attivisti e futuri candidati; incontri periodici di formazione finalizzati al trasferimento di competenze; “banca dei saperi e delle conoscenze” che possano essere messe a disposizione delle nuove generazioni di politici e degli attivisti impegnati nel territorio). 

 – Progetti di “Give Back” per restituire alla comunità quanto ricevuto.

Indicazioni: 

  • portare la voce all’interno delle istituzioni è un impegno, ma anche un grande onore e privilegio per cui è fondamentale attivare progetti di “Give Back” per ricordare e consentire di ricambiare quanto ricevuto dando vita a circoli virtuosi che creino impatto costruttivo sulla società e sull’attivismo sociale e politico (es. Progetto Give Back di Rousseau).

LEGGI QUI IL MANIFESTO CONTROVENTO IN VERSIONE INTEGRALE

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr