I mercati emergenti puntano sulle criptovalute

I mercanti emergenti si stanno sempre più affermando nel settore delle criptovalute, con casi eccellenti come quelli della Colombia, del Kenya e dell’Ucraina.

Un report della Bank of America spiega che i primi 10 Paesi al mondo nella maggior parte delle metriche utilizzate per le criptovalute (tasso di adozione, volume di trading, livelli di estrazione) sono tutti Paesi dei mercati emergenti. Tra loro la Cina, la Colombia, l’India, il Kazakistan, il Kenya, la Nigeria, il Sudafrica, l’Ucraina e il Vietnam.

Facendo riferimento solo al Bitcoin il report illustra come Paesi come la Russia, la Nigeria e la Cina scambiano più Bitcoin rispetto al Regno Unito agli Stati membri dell’Unione Europea.

Gli analisti della Bank of America spiegano che la popolarità delle valute digitali in questi mercati è dovuta principalmente all’uso su piccola scala e ai trasferimenti da e verso i lavoratori all’estero.

Per quanto riguarda l’estrazione di criptovalute si può notare come la Cina sia leader in questo, estraendo circa due terzi di tutte le criptovalute nella regione dello Xinjiang, seguita a ruota da Russia, USA, Kazakistan, Malesia e Iran.

Il grande utilizzo delle criptovalute in questi Paesi spinge gli analisti a pensare che questi saranno leader anche nell’adozione di vere e proprie valute digitali nazionali che, a quanto riportato dalla Bank of America, aumenterebbero l’inclusione finanziaria e l’efficienza dei pagamenti. Gli studi in questo senso sono già stati avviati dalle banche centrali di Kazakistan, Kenya e Ucraina che stanno cercando di introdurre le proprie valute digitali per sostituire le criptovalute.

La Banca dei Regolamenti Internazionali (BIS) stima che un quinto delle banche centrali in tutto il mondo “batterà” le proprie valute digitali entro tre anni e che i mercati emergenti ospiteranno quelle più all’avanguardia, sottolineando che i progetti più avanzati in questo senso sono quelli portati avanti da Cina e Corea del Sud.

 

Fonte: Fortune, From mining to spending, emerging markets are leading the way on cryptocurrencies, 14 giugno 2021

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr