Conosciamo Rachel Botsman, la ricercatrice che spiega il concetto di fiducia

Ogni settimana con la rubrica “Conosciamo le grandi menti del nostro secolo” vi proponiamo i contenuti dei più importanti pensatori del nostro tempo per conoscere le loro idee, la loro storia e la loro visione del mondo e della società.


 

 

Rachel Botsman è un’autrice e un’accademica all’Università di Oxford, Saïd Business School. Il suo lavoro si concentra su come la tecnologia sta costruendo un nuovo concetto di fiducia che sta cambiando il nostro modo di vivere, lavorare e consumare. Ha definito la teoria del “consumo collaborativo” nel suo primo libro, What’s Mine Is Yours, di cui è coautrice con Roo Rogers. Il concetto è stato successivamente nominato da TIME come una delle “10 idee che cambieranno il mondo” e da Thinkers50 come Breakthrough Idea 2015.

Nominata “Young Global Leader” dal World Economic Forum, Botsman esamina la crescita e le sfide di start-up come Airbnb, TaskRabbit e Uber. È scrittrice e commentatrice regolare nelle principali pubblicazioni internazionali tra cui il New York Times, The Wall Street Journal, Harvard Business Review, The Economist, WIRED e altri. Attualmente sta scrivendo un nuovo libro che esplora perché il vero sconvolgimento in corso non è la tecnologia ma il profondo cambiamento nella fiducia.

Botsman ha una visione lunga e intelligente di come la tecnologia cambierà i termini in cui le persone vivono e lavorano“. – Monocle

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr