Buona Festa della Repubblica. Verso una democrazia sempre più partecipata.

Oggi la Repubblica Italiana compie 75 anni. Tra il 2 e il 3 giugno del 1946, infatti, attraverso un referendum, massima forma di democrazia diretta prevista dal nostro ordinamento, gli italiani scelsero di abolire la monarchia e di far diventare l’Italia una Repubblica costituzionale.

Il 2 giugno è la giornata per celebrare la democrazia in tutti i suoi aspetti, per ricordare come dal basso le cose possono cambiare e come la partecipazione, l’informazione e il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte di interesse pubblico siano i primi fondamentali passi affinché nessuno sia lasciato indietro.

In questi anni si è fatto tanto ed è impensabile tornare sui nostri stessi passi. Bisogna continuare a credere che una democrazia più inclusiva e partecipata, anche attraverso l’utilizzo dei mezzi tecnologici che oggi abbiamo a disposizione, debba essere una priorità per il Paese. 

Ciascuno di noi ha un ruolo in questo. Non fermiamoci.

Buona Festa della Repubblica!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr