E voi cosa ne pensate? Zanzare OGM negli USA

Con la rubrica “E voi cosa ne pensate?” vogliamo aprire uno spazio di confronto sui grandi  temi del futuro su cui siamo chiamati a riflettere e decidere oggi. 

Oggi vi proponiamo l’argomento: organismi geneticamente modificati a uso agricolo. E voi cosa ne pensate?


L’azienda biotech Oxitec, dopo un decennio pieno di ostacoli normativi, ha scatenato le sue zanzare geneticamente modificate sulle Florida Keys.

L’esperimento, che è il primo rilascio di organismi sperimentali geneticamente modificati su scala ecologica negli Stati Uniti, è ora in corso, riferisce Live Science. Oxitec e il consiglio locale di controllo delle zanzare monitoreranno la popolazione di zanzare sia per vedere se gli insetti aiutano a uccidere le zanzare che diffondono malattie in natura e per assicurarsi che gli insetti sperimentali non proliferino fuori controllo. Se funziona – e questo è un “se” piuttosto grande – l’esperimento potrebbe risultare in un nuovo modo altamente mirato di uccidere i parassiti locali senza spruzzare sostanze chimiche.

L’esperimento è stato abbastanza impopolare tra i residenti locali, gli attivisti ambientali e gli esperti scientifici, molti dei quali hanno condiviso che si sono sentiti forzati o ingannati in un esperimento da cui era impossibile rinunciare senza fare i bagagli e lasciare la città.

Vogliamo più informazioni“, ha detto Meagan Hull, abitante delle Florida Keys e sostenitrice dell’ambiente. “Sono dieci anni che chiediamo, chiediamo e imploriamo più informazioni. Ancora non le abbiamo. Ecco perché è un esperimento. Ci stanno usando per i loro profitti“.

Le zanzare risultato di questo esperimento contengono un gene proprietario che dovrebbe, secondo la Oxitec, impedire alle femmine di sopravvivere oltre lo stadio larvale e lasciare solo i maschi non mordaci. Quando questi maschi si accoppiano con femmine selvatiche, trasmettono il gene nel tentativo di frenare la popolazione selvatica e anche di diluire gradualmente il gene ingegnerizzato fuori dall’esistenza.

La forma attuale dell’esperimento ha lo scopo non solo di testare quel meccanismo autolimitante, ma anche di vedere se la sostituzione delle zanzare selvatiche con versioni geneticamente modificate riduce effettivamente la prevalenza delle malattie trasmesse dalle zanzare. Ma i residenti dicono che le domande sulla scienza macchiata e i dati mancanti mettono in dubbio che funzioni.

Oxitec ci sta dando tutte le informazioni, e loro sono il fornitore“, ha detto Hull. “I dati non sono stati rivisti da terzi indipendenti, non ci sono studi di sicurezza, non c’è uno studio di impatto ambientale“.

 

Articolo tradotto da Futurism, Biotech Company Officially Unleashes Gene-Hacked Mosquitoes in Florida, 5 maggio 2021

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr