Conosciamo Harari: il filosofo che interpreta il futuro

Ogni settimana con la rubrica “Conosciamo le grandi menti del nostro secolo” vi proponiamo i contenuti dei più importanti pensatori del nostro tempo per conoscere le loro idee, la loro storia e la loro visione del mondo e della società.


 

Il Prof. Yuval Noah Harari è uno storico, filosofo e l’autore del bestseller Sapiens. Da animali a dèi: Breve storia dell’umanità, Homo deus. Breve storia del futuro, 21 lezioni per il XXI secolo e Sapiens. La nascita dell’umanità. I suoi libri hanno venduto 27,5 milioni di copie in 60 lingue ed è considerato uno degli intellettuali più influenti al mondo.

Nato in Israele nel 1976, Harari ha ricevuto il suo dottorato di ricerca presso l’Università di Oxford nel 2002, ed è attualmente docente presso il Dipartimento di Storia dell’Università Ebraica di Gerusalemme. Nel 2019, in seguito al successo internazionale dei suoi libri, Yuval Noah Harari e Itzik Yahav hanno co-fondato Sapienship: una società a impatto sociale con progetti nel campo dell’intrattenimento e dell’istruzione. L’obiettivo principale di Sapienship è quello di focalizzare il dibattito pubblico sulle più importanti sfide globali che il mondo sta affrontando oggi.

Yuval Noah Harari ha tenuto discorsi sul futuro dell’umanità a Davos 2020 e 2018, sul palco principale della Congress Hall del World Economic Forum. Discute regolarmente di questioni globali con i capi di stato e ha dialogato con il cancelliere austriaco Sebastian Kurz, il primo ministro olandese Mark Rutte e il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis. Harari ha anche incontrato il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Angela Merkel, il presidente argentino Mauricio Macri, il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e il sindaco di Shanghai Ying Yong. Nel 2019, Harari si è seduto per una discussione filmata sulla tecnologia e il futuro della società con il CEO di Facebook Mark Zuckerberg, e nel 2018 ha presentato il primo discorso TED mai tenuto da un avatar digitale (che potete vedere tradotto in italiano all’inizio di questo post).

Pubblicato nel 2014, Sapiens. Da animali a dèi: Breve storia dell’umanità di Harari è diventato un successo internazionale. 16 milioni di copie sono state vendute e il libro è stato tradotto in 60 lingue. È un bestseller nella top 10 del New York Times e ha occupato le posizioni #1-#3 nella lista dei bestseller del Sunday Times per 96 settimane consecutive. Sapiens è stato raccomandato da Barack Obama, Bill Gates, Natalie Portman, Janelle Monáe, Chris Evans e molti altri. Il Guardian ha attribuito a Sapiens il merito di aver rivoluzionato il mercato della saggistica e di aver reso popolari i “libri intelligenti“.

Nel 2016 il Prof. Harari è tornato con Homo deus. Breve storia del futuro, un libro acclamato dalla critica che esamina i grandi progetti futuri che l’umanità dovrà affrontare nel 21° secolo. Dalla sua pubblicazione, 7,5 milioni di copie del libro sono state vendute in tutto il mondo, ed è stato tradotto in oltre 50 lingue.

Dopo aver esplorato in profondità il passato e poi il futuro, Yuval Noah Harari ha pubblicato 21 lezioni per il XXI secolo nel 2018. Con questo si è concentrato sul problema del surriscaldamento globale , concentrandosi sulle più grandi domande del momento: Cosa sta realmente accadendo in questo momento? Quali sono le più grandi sfide e scelte di oggi? A cosa dovremmo prestare attenzione? Entro il primo anno di pubblicazione, 4 milioni di copie sono state vendute in tutto il mondo ed è stato tradotto in oltre 40 lingue.

Nel 2020 Harari (come creatore e co-sceneggiatore) ha unito le forze con i rinomati fumettisti David Vandermeulen (co-sceneggiatore) e Daniel Casanave (illustratore). Insieme, hanno creato il primo volume di Sapiens. La nascita dell’umanità: un adattamento radicale dell’originale Sapiens in una serie di graphic novel che scoppia di spirito, umorismo e colore. Questo libro illustrato fa da guida a Yuval Noah Harari, che conduce il lettore attraverso l’intera storia della specie umana, accompagnato da una serie di personaggi di fantasia e viaggiando attraverso il tempo, lo spazio e i riferimenti della cultura popolare. 

Gli scritti del Prof. Harari hanno ricevuto diversi riconoscimenti. Nel 2020, è stato insignito di un dottorato onorario dalla VUB (la Libera Università di Bruxelles). Nel 2019, 21 Lezioni è stato premiato come “Libro della conoscenza dell’anno” dalla rivista tedesca Bild der Wissenschaft, Homo Deus è stato riconosciuto come “Libro saggio dell’anno” dall’Università Jagellonica di Cracovia, e Sapiens ha vinto il premio “Libro accademico dell’anno” agli Academic Book Trade Awards del Regno Unito. Nel 2017 Homo Deus ha ricevuto l’Handelsblatt’s German Economic Book Award per ‘il libro economico più riflessivo e influente dell’anno, e nel 2015 Sapiens ha vinto il Wenjin Book Award della Cina. Yuval Noah Harari è due volte vincitore del premio Polonsky per la creatività e l’originalità, che gli è stato assegnato nel 2012 e nel 2009. Nel 2011 ha vinto il premio Moncado della Society for Military History per gli eccezionali articoli sulla storia militare.

Harari tiene conferenze in tutto il mondo sui temi esplorati nei suoi libri e scrive articoli per pubblicazioni come The Guardian, Financial Times, The New York Times, The Wall Street Journal, The Economist e la rivista Nature. Nel 2020 ha scritto e intervistato ampiamente sulla crisi globale del coronavirus, discutendo le implicazioni della pandemia sui principali canali di notizie che includevano la CNN e la BBC. Harari offre anche le sue conoscenze e il suo tempo a varie organizzazioni e al pubblico su base volontaria.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr