Conosciamo Clay Shirky: l’uomo che teorizzò il cyber-ottimismo

Ogni settimana con la rubrica “Conosciamo le grandi menti del nostro secolo” vi proponiamo i contenuti dei più importanti pensatori del nostro tempo per conoscere le loro idee, la loro storia e la loro visione del mondo e della società.


 

Il lavoro di Clay Shirky si concentra sulla crescente utilità delle reti – usando tecnologie decentralizzate come la condivisione peer-to-peer, il wireless, il software per la creazione sociale e lo sviluppo open-source. Le nuove tecnologie stanno permettendo a nuovi tipi di strutture cooperative di fiorire e imporsi come un modo nuovo di fare le cose negli affari, nella scienza, nelle arti e in altri campi, come alternativa alle strutture centralizzate e istituzionali, che lui vede come autolimitanti. Nei suoi scritti e discorsi ha sostenuto che “un gruppo è il suo peggior nemico“.

Shirky è professore aggiunto nel programma di laurea in telecomunicazioni interattive della New York University, dove insegna un corso chiamato “Social Weather“. È autore di diversi libri, inclusi Hello Avatar: Rise of the Networked Generation (2011) e Surplus cognitivo. Creatività e generosità nell’era digitale (2010).

Per WiredShirky è una delle poche persone che possono legittimamente rivendicare il soprannome di digerati. È diventato una voce costantemente preveggente sulle reti, i software sociali e gli effetti della tecnologia sulla società

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr