Vogliamo una Unione europea più solidale per i cittadini e per l’ambiente

VITTORIA!

La riforma del Patto di Stabilità è una nostra battaglia storica. Adesso serve una “green rule” europea.

E pensare che ci davano dei visionari e degli estremisti perché osavamo mettere in discussione il Patto di Stabilità e Crescita, auspicando la nascita di una nuova UE più solidale e senza vincoli anacronistici di bilancio… Bene che la Commissione europea proponga l’adozione di criteri per prolungare la sua sospensione fino al 2023.

Ma è soltanto un buon punto di partenza: ora serve la revisione del PSC perché dobbiamo andare avanti con politiche espansive anche dopo il 2023.

Noi proponiamo una ‘green rule’ europea per gli investimenti verdi che persegua la linea della Commissione europea per fronteggiare il cambiamento climatico, puntando ad un orizzonte europeo con l’ambiente al centro dell’idea di sviluppo.

La riforma del Patto di Stabilità è un punto dirimente del nostro progetto politico.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr