Superbonus 110% pilastro della transizione ecologica

I cantieri del Superbonus 110% sono passati da 2.940 a 4.391 nel giro di due settimane, sfiorando il mezzo miliardo di euro di valore dei lavori incentivati.

La nostra misura conferma la sua capacità di produrre effetti positivi e la sua centralità non solo per il settore delle costruzioni.

Insieme ad altri nostri provvedimenti come le comunità energetiche e gli incentivi per la mobilità elettrica, è un simbolo concreto della transizione ecologica che dobbiamo mettere in campo, affiancando ai vantaggi ambientali quelli economici e occupazionali.

Lavoreremo affinché il nuovo esecutivo la potenzi estendendo la maxi agevolazione almeno fino a fine 2023 e facendo accedere anche le strutture turistico-ricettive, messe a dura prova dalle restrizioni imposte dalla pandemia.

Non accetteremo alcuna marcia indietro su una misura fondamentale che fa bene ai cittadini di oggi e a quelli di domani, un investimento che si ripaga con i posti di lavoro e le imposte versate dalle imprese che ripartono.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr