Più di 1 miliardo a fondo perduto per le imprese che esportano

È arrivato l’ok dalla Commissione Europea all’erogazione di 1,13 miliardi di euro a fondo perduto a sostegno di fiere e imprese esportatrici italiane, duramente colpite dalla pandemia e dalla conseguente crisi economica.

Queste risorse, che abbiamo stanziato nel corso del 2020 e affidato in gestione a Simest, ci consentono di rispondere alle richieste di supporto ricevute sul Fondo rotativo 394/81, strumento che abbiamo potenziato e messo al centro del Patto per l’Export e della nostra attività votata al sostegno della piccola e media impresa italiana che compete sui mercati globali (trovate tutto su www.export.gov.it).

Ora Simest potrà evadere le moltissime richieste ricevute nel corso degli ultimi mesi e si chiuderà quindi il cerchio che abbiamo costruito con una grossa fetta di fondi agevolati accompagnati da fondo perduto.

Qui in Farnesina, insieme al Ministro Luigi Di Maio, non ci siamo fermati un secondo nemmeno mentre tutto intorno a noi si parlava solamente di crisi e continueremo con questo massimo sforzo affinché lo strumento sia ulteriormente rinforzato durante questo 2021, così da poter accogliere subito le nuove domande delle nostre imprese esportatrici.

Lasciamo agli altri il vezzo di perder tempo, noi abbiamo del lavoro da svolgere.


Se vuoi sapere di più su Manlio Di Stefano guarda il suo profilo su Rousseau

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr