La Base incontra Rousseau. Sold out per le prime due tappe

Creatività, condivisione, formazione e soprattutto sperimentazione. Sono queste le parole chiave del tour “La Base incontra Rousseau” che prenderà il via sabato e domenica per costruire insieme ad attivisti e portavoce le sedi digitali tematiche e territoriali tanto richieste sulla piattaforma: nuovi spazi, avanzati e personalizzati rispetto ai vecchi meetup, che consentiranno agli iscritti di creare gruppi locali, incontrarsi, portare avanti battaglie condivise sul proprio territorio e costruire tavoli tematici permanenti, ma anche formare i partecipanti all’uso di strumenti di progettazione da applicare sul proprio territorio.

Sold out per le prime due tappe richieste dai gruppi locali il 19 dicembre nel Lazio e il 20 dicembre in Campania. Sono 620 i partecipanti ad ogni tappa. Avremmo voluto accogliere più persone ma abbiamo dovuto limitare i posti per permettere a tutti di lavorare nel miglior modo possibile ai tavoli digitali.

Gli appuntamenti vedranno, infatti, attivisti e portavoce lavorare insieme attraverso metodologie innovative ispirate al Project Based Learning, riuniti in più gruppi di 10-12 persone, per definire operativamente come costruire le sedi digitali territoriali e tematiche e come gestirle.

Abbiamo formato più di 100 moderatori che si occuperanno di coordinare ai tavoli i lavori, far sì che tutti possano esprimersi, ma anche completare il progetto che ogni gruppo sarà chiamato a fare. Al termine di ogni incontro ci sarà una fase di presentazione dei risultati in cui ogni moderatore dovrà esprimere tre concetti prioritari e innovativi individuati dai gruppi nel percorso di progettazione, e i moderatori successivi dovranno fare lo stesso senza ripetere quelli già espressi dai precedenti. Questo consentirà, avendo tanti tavoli di lavoro in parallelo, di individuare decine e decine di elementi prioritari e fondamentali sui quali lavorare per definire l’architettura della sedi digitali.

I contenuti di ogni incontro saranno poi oggetto di ulteriore elaborazione nelle tappe successive, come in una staffetta, in cui il testimone saranno le idee che attraverso le varie tappe regionali in tutta Italia assumeranno una veste sempre più concreta.    

Sarà un percorso di co-progettazione in più tappe che percorreremo insieme. Ogni tappa costituirà una fase successiva di sviluppo delle idee che sono state elaborate nelle tappe precedenti per arrivare così alla definizione condivisa, concreta e basata sulle esigenze reali degli attivisti di come dovranno essere le sedi digitali territoriali e tematiche su Rousseau e come dovranno essere gestite.

 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr