Mascherine e distanziamento per un’estate sicura, il Covid-19 non va in vacanza

Ne abbiamo sentite di tutti i colori. Abbiamo visto politici irresponsabili partecipare a convegni in Senato senza mascherina, manifestazioni che non hanno garantito il distanziamento sociale. Abbiamo assistito a polemiche pretestuose, strumentali e inutili sulle scelte fatte da questo governo.

Scelte che – qualcuno sembra dimenticarlo – ci hanno permesso di limitare i contagi da Covid-19, far respirare i nostri ospedali, i nostri medici, i nostri operatori sanitari.

Scelte che ci hanno permesso di fermare quel conteggio impietoso delle persone che ogni giorno perdevano la vita.

Scelte responsabili che ci permettono oggi di non ritrovarci nella situazione drammatica in cui si trovano Paesi che hanno sottovalutato il problema. Penso agli Stati Uniti di Trump, al Brasile di Bolsonaro.

Purtroppo, far finta che il Covid-19 non esista non si traduce in farlo sparire.

Per questo non dobbiamo abbassare la guardia.

E in questo senso vanno gli ultimi provvedimenti assunti dal governo. Stiamo facendo i tamponi a chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. È stata stabilita la chiusura delle discoteche e l’uso delle mascherine anche all’aperto in prossimità dei luoghi della movida, dove ci sono assembramenti dalle sei di pomeriggio alle sei di mattina. Le limitazioni non piacciono a nessuno, ma sono necessarie perché non possiamo permetterci un aumento dei contagi.

E’ fondamentale ricordarsi che il Covid-19 non va in vacanza.

Sono regole semplici. Indossare sempre la mascherina nei posti chiusi, mantenere il distanziamento sociale e lavarsi spesso le mani.

Facciamolo tutti.

 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr