Lavoro, ambiente, qualità della vita. I mille benefici del Superbonus al 110%

Il Superbonus al 110% è pienamente operativo e pronto a far sentire i suoi effetti positivi sull’economia, sull’ambiente e sulla vita quotidiana degli italiani. Un punto d’orgoglio per tutto il MoVimento 5 Stelle, che ha fortemente voluto questa misura nel decreto Rilancio, ormai convertito in legge, e quelle precedenti da cui essa scaturisce. Si tratta di un incentivo in grado di generare vantaggi enormi, sia per le persone che ristrutturano casa che per le aziende che effettuano i lavori. E che ci consente di fare ulteriori passi avanti nel percorso già tracciato del Green New Deal, stimolando la ripresa del nostro Paese puntando su un pilastro portante della nostra economia come il settore dell’edilizia.

Infatti, grazie al Superbonus e al meccanismo virtuoso della cessione del credito e dello sconto in fattura, le piccole e medie imprese lavoreranno di più grazie ai maggiori incentivi, lo Stato vedrà aumentare l’occupazione e il Pil e i cittadini potranno effettuare lavori per avere case più sicure ed efficienti con incentivi mai visti prima.

Con il Superbonus al 110%, infatti, il cittadino che decide di fare interventi di miglioramento sismico ed efficientamento energetico della propria abitazione può optare per uno sconto immediato in fattura da parte del fornitore, che può poi recuperarlo sotto forma di credito d’imposta cedibile ad altri soggetti (banche e intermediari finanziari).

Con questo meccanismo, i cittadini possono effettuare lavori di efficientamento energetico e adeguamento antisismico delle proprie case praticamente a costo zero, le imprese avere il pagamento sicuro dei lavori e le banche ottenere un margine del 10% spalmato in 5 anni. In alternativa, i contribuenti possono accedere alla cessione del credito corrispondente all’ecobonus alle banche o alle imprese che effettuano i lavori.

Grazie a un emendamento MoVimento 5 Stelle al decreto Rilancio poi, si introduce la possibilità di optare per la cessione del credito d’imposta a ogni stato avanzamento lavori, facendo così in modo che le aziende abbiano sempre la liquidità disponibile. E inoltre, sempre grazie all’intervento parlamentare del MoVimento 5 Stelle, sarà possibile effettuare lavori agevolati anche sulle seconde case. Si potrà usufruire delle agevolazioni fiscali per un massimo di due unità immobiliari: ogni cittadino potrà avere il 110% su due case, una prima casa ed una seconda casa oppure su due seconde case.

Nei giorni scorsi, l’Agenzia delle Entrate ha anche pubblicato una Guida al Superbonus. Si tratta di un breve manuale nel quale viene spiegato semplicemente in cosa consiste l’agevolazione, chi può usufruirne, quali sono gli interventi agevolabili e la certificazione da presentare.  Ma anche i requisiti degli interventi ammessi, le alternative possibili alla detrazione e una serie di casi pratici per capire bene come muoversi.

Il Superbonus al 110% permetterà a molti di effettuare interventi di efficientamento energetico e adeguamento antisismico degli edifici – eseguibili, ricordiamo, tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 – e questo manuale rappresenta un utile supporto per tutti i cittadini che vorranno usufruire di questa importante agevolazione.

Ormai ci siamo: il ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha varato i due decreti attuativi, previsti dal Decreto Rilancio, relativi al superbonus del 110%. Uno dei decreti stabilisce le modalità di trasmissione e i termini della documentazione da inviare agli organi competenti, tra cui l’Enea, per ottenere il rimborso per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici; l’altro decreto definisce i requisiti tecnici, fissando i massimali di costo e i controlli a campione, per il Superbonus e il Sismabonus al 110%.

Ciò significa che è possibile partire con gli interventi di efficientamento e messa in sicurezza delle nostre case. Un’iniezione di fiducia per il settore edilizio in gran difficoltà, che porterà a creare molti posti di lavoro e, in generale, darà un importante slancio all’economia. Il Superbonus è una misura che porta benefici diffusi e vantaggi per tutti: del suo successo siamo sicuri al 110%!

 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr