Così abbiamo restituito ai cittadini una pista ciclabile invasa dai rifiuti

#StorieGuerriere è la rubrica del Blog delle Stelle dedicata alle iniziative portate avanti in questi anni da attivisti e portavoce locali del MoVimento 5 Stelle che hanno generato risultati positivi concreti e tangibili per il loro territorio o per i cittadini che lo abitano. L’impegno e la generosità di cittadini attivi che hanno portato un valore aggiunto per il nostro Paese.
Inviate la vostra storia guerriera a bit.ly/storieguerriere


a cura del gruppo del MoVimento 5 Stelle di Agrate Brianza

Agrate è una bella ed operosa cittadina della Brianza alle porte di Milano, circondata da tangenziali e autostrade che soffocano gli ultimi scampoli di verde strappati alla cementificazione urbana.

Il verde, l’ambiente, la raccolta differenziata, la lotta al consumo di suolo e il decoro urbano sono temi su cui siamo fortemente sensibili e sui quali abbiamo concentrato le nostre azioni in Consiglio negli ultimi 6 anni.

• IL PROBLEMA

A lato di una tangenzialina trafficatissima che attraversa il paese abbiamo un bel percorso ciclabile che collega la periferia al centro. È costeggiata da alberi e da una piccola striscia di verde che è oggetto di abbandono di rifiuti sia scaraventati dai finestrini delle auto che transitano sulla tangenzialina che dai fruitori del percorso ciclabile.

Un luogo sporco e degradato attira e favorisce atteggiamenti incivili quali l’abbandono di spazzatura vicino ad altra spazzatura. E frena la frequentazione di quel luogo da parte dei cittadini.

• L’INIZIATIVA

Come tanti altri cittadini non siamo più disposti ad accettare atteggiamenti incivili e, periodicamente, organizziamo iniziative simili facilmente realizzabili nel poco tempo che rimane dai tanti impegni quotidiani.

Spesso ci uniamo anche a gruppi dei paesi limitrofi coi quali abbiamo condiviso nel tempo oltre che la passione politica per il MoVimento 5 Stelle, anche della buona amicizia.

Lo scopo è quello di stimolare il senso di responsabilità verso la scelta individuale, errata, dell’abbandono di rifiuti che ha purtroppo un impatto negativo sia economico che sulla qualità della vita di tutti.

• IL RISULTATO

Nonostante la pista scorra a lato di una strada molto trafficata, ripulirla ne ha esaltato il decoro e anche la sua bellezza.

Sono bastati poco più di un’ora e mezza e un po’ di amici per innescare quel circuito virtuoso che contribuisce alla riduzione del fenomeno e a rendere migliore il posto in cui viviamo: un luogo pulito induce i cittadini a mantenerne il decoro e a frequentarlo senza timori.

• COSA SERVE PER REPLICARE L’INIZIATIVA?

Per quanto riguarda il nostro comune ci è stato sufficiente avvisare l’Ufficio Ecologia che avremmo ripulito volontariamente la ciclabile.

Gli uffici ci hanno fornito di sacchi e guanti e ci hanno poi assicurato la raccolta da parte dell’azienda di smaltimento a fine lavoro, cosa avvenuta puntualmente.


Ti è piaciuta questa Storia Guerriera? Clicca qui per scoprirne altre! 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr