Il candidato sindaco della settimana – Andrea Correggia (Comune di Crotone)

• Nome e cognome

Andrea Correggia

• Quanti anni hai?

40

• Sei candidato sindaco di quale Comune?

Crotone

• Parlaci di te: di cosa ti occupi nella vita?

Lavoro come impiegato amministrativo presso una clinica privata in provincia di Crotone

• Perchè hai deciso di candidarti e perchè con il MoVimento 5 Stelle?

Perchè oggi più che mai emerge la necessità di dare nuovo slancio alle istituzioni locali, all’azione amministrativa pubblica, attraverso la condivisione di responsabilità. Credo nei principi e nei valori del MoVimento 5 Stelle condividendone il programma per quanto riguarda l’ambiente, la rigenerazione urbana, la mobilità sostenibile, le energie rinnovabili, l’acqua pubblica e tutte le altre battaglie di civiltà che stiamo portando avanti.

• È la tua prima esperienza politica o ce ne sono state altre?

A parte il volontariato e tanti anni di attivismo, nel 2016 sono diventato portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio Comunale a Crotone.

• Quali credi siano i principali problemi del tuo Comune?

Crisi fiscale, differenziazione del bisogno e difficoltà nella lettura ed elaborazione della realtà sociale con la relativa difficoltà di gestire i fenomeni complessi attraverso politiche efficaci ed efficienti, con risorse sempre più scarse.

Problemi enormi in ambito ambientale e sanitario: bonifica e gestione dei rifiuti in primis.

Occorre spezzare il legame con la criminalità organizzata e abbattere il sistema clientelare e di corruttela largamente diffuso sul territorio.

• Quali saranno i punti chiave del programma che presenterete ai cittadini?

  • interventi a difesa del territorio
  • fronteggiare il dissesto idrogeologico
  • attenzione all’agricoltura
  • valorizzazione del centro storico e delle strutture architettoniche della città, rendendoli fruibili e appetibili dal punto di vista turistico potenziando e armonizzando, al contempo, i contesti periferici che necessitano di un recupero funzionale, sociale, nonchè di una maggiore relazione fra gli stessi
  • creare una rete di mobilità sostenibile
  • migliorare il verde pubblico sviluppando l’analisi degli spazi aperti per rendere più attrattive e decorose le nostre strade, le attività produttive e valorizzare tutte le attività commerciali.

• Qual è la prima cosa che faresti da sindaco?

Incontrare i responsabili dei servizi, verificando lo stato dell’arte dell’ente. Andranno rivisti tutti i contratti con le varie aziende che svolgono servizi cercando di ottimizzare i costi e migliorandone la fruibilità per i cittadini.

• Parlaci della lista 5 stelle: in generale di cosa si occupano e quali sono le principali caratteristiche dei candidati che supporteranno la tua candidatura?

I candidati rappresentano le varie fasce sociali del popolo. Sono stati selezionati tra persone che hanno profuso un enorme impegno per la collettività e abbiamo scommesso anche su nuove figure, nuove capacità, volti nuovi. Un mix che, quindi, può annoverare sia esperienza che slancio giovanile. Particolare attenzione è data alle donne, un grande patrimonio di saggezza e di supporto per la lista. Vogliamo una squadra che sia rappresentativa dello spaccato sociale della nostra città.

• Aiutaci a conoscerti meglio: hai un hobby o qualche passione particolare a parte la politica?

Amo la natura e gli animali. Ascolto spesso buona musica, per me molto importante perché la considero come una terapia per l’anima, oltre a leggere libri che gratificano soprattutto la mia voglia di conoscere. Questo può essere un hobby, ma anche un arricchimento culturale.

• Qual è la frase o il tuo slogan preferito?

Una persona può credere alle parole, ma crederà sempre agli esempi”. Mi ispiro molto a Gianroberto Casaleggio.

• Perchè i cittadini del tuo Comune dovrebbero scegliere te alle prossime amministrative?

Perché io sarò il sindaco di tutti. Saprò rispondere in modo efficace alla mission istituzionale e dimostrare che questa volta, con il MoVimento 5 Stelle al Comune di Crotone, sarà tutto diverso, migliore. È l’occasione giusta per cambiare una realtà fatta solo di rifiuti, traffico automobilistico e cemento, e proiettare Crotone al centro del Mediterraneo.

 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr