Con il “bus a chiamata” abbiamo rivoluzionato il trasporto pubblico locale

#StorieGuerriere è la rubrica del Blog delle Stelle dedicata alle iniziative portate avanti in questi anni da attivisti e portavoce locali del MoVimento 5 Stelle che hanno generato risultati positivi concreti e tangibili per il loro territorio o per i cittadini che lo abitano. L’impegno e la generosità di cittadini attivi che hanno portato un valore aggiunto per il nostro Paese.
Inviate la vostra storia guerriera a bit.ly/storieguerriere


a cura di Maurizio Bertinelli, assessore all’Ambiente, Innovazione e Partecipazione nel Comune di Vimercate amministrato dal sindaco del MoVimento 5 Stelle, Francesco Sartini:

La nostra storia guerriera nasce con lo scopo di fornire un servizio di trasporto pubblico attrattivo per la nostra città di Vimercate.

• IL PROBLEMA
L’offerta di linee del Trasporto Pubblico Locale (TPL) risultava non ottimizzata rispetto alla domanda, fattore che determinava un ampio margine di inefficienza economica stimato in 11% dei ricavi rispetto ai costi ed una utenza media giornaliera su alcune linee di 1 solo passeggero pagante. Osservando i dati sulla mobilità, negli anni Vimercate ha avuto di contro un forte incremento degli spostamenti in auto privata, con conseguente aumento del traffico veicolare e dei costi sanitari legati all’incidentalità, peggioramento della qualità dell’aria, aumento del numero degli utenti non autonomi negli spostamenti in città.

• L’INIZIATIVA
Per favorire un maggior utilizzo del trasporto pubblico cercando di contenere la spesa si è perciò pensato a un servizio che puntasse, almeno per quanto riguarda le ore cosiddette di morbida, cioè quelle fuori dagli orari di punta del mattino e della sera, ai seguenti obiettivi:
1. maggiore disponibilità del mezzo;
2. minor durata del viaggio;
3. contenimento dei costi del servizio;
4. possibilità di aumentare il numero delle fermate in particolare nei pressi del centro cittadino.

In pratica, un minibus a chiamata! Dopo una ricerca di mercato, siamo entrati in contatto con una startup di Barcellona che ha sviluppato una piattaforma per i bus a chiamata particolarmente innovativa e abbiamo proposto al nostro gestore del TPL di sperimentare insieme al Comune questa soluzione. In brevissimo tempo abbiamo costruito un nuovo servizio degno di una smart city: il cittadino scarica una app gratuita e prenota in semplici passaggi una chiamata grazie anche alla localizzazione della sua posizione e di quella del bus; l’autista riceve sul suo tablet la richiesta e la sua app specifica attiva il navigatore che sceglie in tempo reale il percorso migliore per raggiungere l’utente e per portarlo a destinazione, adattando i percorsi anche in base ad eventuali richieste aggiuntive di altri utenti.

• IL RISULTATO
Dopo una prima sperimentazione con un mezzo circolante dalle 9 alle 17 durata da febbraio a luglio, i nostri cittadini ci hanno chiesto di confermare il servizio, che è ripartito a settembre con due mezzi circolanti dalle 7 alle 19. La crescita dell’utilizzo del servizio è stata spettacolare:

Ad oggi abbiamo raggiunto una frequenza di circa 260/300 passeggeri alla settimana, ma il dato importante è che sono tutti nuovi utenti del servizio pubblico che prima non avevano alternative al mezzo privato. Monitoriamo anche le valutazioni del servizio grazie al feedback raccolto al termine del viaggio, registrando una media di valutazioni di 4,8 su 5. I commenti hanno evidenziato che il servizio è veloce, utile ed efficiente.

• COSA SERVE PER REPLICARE L’INIZIATIVA?

Siamo a disposizione per condividere la nostra esperienza. Con questo servizio abbiamo dimostrato che è possibile fornire un servizio economico ed efficiente anche in una città medio-piccola, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato e agli enormi vantaggi che un uso intelligente delle nuove tecnologie possono portare alla comunità.


Ti è piaciuta questa Storia Guerriera? Clicca qui per scoprirne altre! 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr