Con #GiocattoliInMoVimento il riuso dà la carica alla solidarietà

Centinaia di eventi in quasi tutte le regioni e migliaia di attivisti che hanno sfidato il freddo durante le feste natalizie per mettere in moto sostenibilità e solidarietà. Anche questa nuova edizione di Giocattoli in MoVimento ha registrato un picco di partecipazione ed entusiasmo. La Sicilia è stata la regione con più banchetti pronti a ospitare giocattoli e libri da scambiare e da donare ai bambini che non possono averne tanti. A seguire, Lombardia, Campania ed Emilia-Romagna, ma in tutta Italia lo stand a cinque stelle addobbato per l’iniziativa è diventato luogo di festa, scambio di idee, auguri e di gesti solidali.

Qualche esempio? “A Pordenone – racconta il portavoce alla Camera Luca Sut, capogruppo in commissione Attività produttive – il 6 gennaio tantissime famiglie coi loro bambini hanno partecipato alla donazione e scambio di giochi consentendo di donarne un buon numero ai bambini che la loro Befana l’hanno trascorsa nel reparto di pediatria dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli”.

Il risultato, è stato quello di vedere tante bambine e tanti bambini doppiamente felici, perché hanno ricevuto un nuovo gioco e al tempo stesso dato il loro piccolo ma importante contributo alla salvaguardia dell’ambiente.Tanta solidarietà e tanto amore donati per bimbi meno fortunati all’insegna dell’ambiente e dell’economia circolare” aggiunge la nostra portavoce Ilaria Fontana, capogruppo in commissione Ambiente alla Camera, che ha partecipato all’iniziativa in diverse località della provincia di Frosinone.

Ancora una volta attivisti e portavoce del Movimento hanno dato il buon esempio contribuendo a diffondere la buona pratica del riuso (e dunque della riduzione della plastica e dei rifiuti in circolazione) e tanti piccoli ma concreti gesti di solidarietà.

Solidarietà che ha visto come protagonisti soprattutto i nostri figli. “Lo spirito di questa importante dell’iniziativa è quello di insegnare loro a donare agli altri. – conclude il portavoce al Senato Gianmarco Corbetta che ha partecipato ai banchetti di Agrate Brianza e Limbiate – È stata l’occasione giusta per parlare con i nostri figli del fatto che ci sono bimbi meno fortunati e che privarsi di due giochi, ricevendone solo uno in cambio, è un gesto di solidarietà importante. Il valore del dono, mi auguro che sia stato questo l’insegnamento che i bambini hanno portato a casa“.

Comunità, solidarietà, riuso. #GiocattoliInMovimento è un’esperienza tanto unica quanto potente nel suo aspetto sociale e noi siamo fieri di averla riproposta anche quest’anno.

Al prossimo anno!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr