Con la passerella dell’Onestà le persone con disabilità hanno potuto godersi il mare

#StorieGuerriere è la rubrica del Blog delle Stelle dedicata alle iniziative portate avanti in questi anni da attivisti e portavoce locali del MoVimento 5 Stelle che hanno generato risultati positivi concreti e tangibili per il loro territorio o per i cittadini che lo abitano. L’impegno e la generosità di cittadini attivi che hanno portato un valore aggiunto per il nostro Paese.
Inviate la vostra storia guerriera a bit.ly/storieguerriere


• IL PROBLEMA

Il territorio del comune di Latina comprende un litorale superiore a 8 km di costa. Sembra assurdo ma nel 2015 non esisteva nessun punto di accesso agevole al mare per persone con disabilità fisiche.

• L’INIZIATIVA   

Abbiamo pensato quindi di realizzare una passerella che consentisse agevolmente di raggiungere una piattaforma vicino al bagnasciuga per poter godere da vicino gli effetti benefici del mare. Per portare avanti questo progetto abbiamo richiesto ed ottenuto le relative autorizzazioni al Comune di Latina ed alla Guardia Forestale del Parco Nazionale del Circeo. Abbiamo preso accordi con una ditta specializzata che ha accettato di effettuare al costo di 4.500 euro, prolungando una passerella già esistente, i seguenti interventi:

  • sostituzione e rinforzo di tavole e spallette di legno usurate appartenenti ad una passerella già esistente
  • prolungamento di oltre 35 metri della passerella, fino ad arrivare a circa 10 metri dalla riva
  • costruzione di un’isola di 24 mq, per permettere a chi ha problemi motori di sostare a pochi metri dalla riva, godendo dell’aria fresca del mare, di ampia libertà di movimento e della possibilità di ospitare amici.

Per poter pagare le spese abbiamo subito avviato una campagna di raccolta fondi fra attivisti, simpatizzanti, banchetti in piazza e con una sottoscrizione online sul sito Buonacausa.org che ha consentito di far conoscere il progetto anche al di fuori del nostro territorio.

• IL RISULTATO

L’inaugurazione è stata effettuata il 9/8/2015 alla presenza degli attivisti del M5S di Latina e dei rappresentanti di diverse associazioni attive sul territorio nel supporto ai disabili. Sono intervenuti Luca Frusone, portavoce alla Camera dei Deputati, e Gaia Pernarella, portavoce alla Regione Lazio.

Il 17/7/2016 è stata inaugurata la seconda stagione della Passerella dell’Onestà, alla presenza di numerosi attivisti del M5S, esponenti di associazioni sensibili ai temi sociali. Sono intervenuti il sindaco di Latina Damiano Coletta, l’assessore all’ambiente Roberto Lessio, i consiglieri comunali M5S di Nettuno Donato Gallina e Mauro Rizzo.

Anche nel 2017, il primo luglio, abbiamo inaugurato la stagione con una manifestazione in spiaggia che per il nostro meetup è stata molto sentita avendo perso da pochi giorni un nostro caro attivista, Flavio Rapetti, che aveva contribuito a progettare e realizzare la passerella e al quale abbiamo dedicato l’evento.

Durante le tre stagioni balneari tante persone con disabilità hanno utilizzato la passerella, che noi attivisti periodicamente controllavamo e pulivamo dalla sabbia.

Al termine di ogni stagione balneare la passerella è stata smontata e messa al coperto al riparo dalle intemperie per essere poi rimontata all’inizio della stagione successiva.

• COSA SERVE PER REPLICARE L’INIZIATIVA?

Per replicare questo progetto è necessario:

  • Un progetto tecnico dell’intervento da realizzare
  • La richiesta di autorizzazione delle autorità competenti
  • Richiesta ed accettazione di un preventivo di spesa da parte di una ditta specializzata
  • Raccolta fondi tramite banchetti, crowdfunding, riffe, vendite di beneficienza, ecc.
  • Messa in opera della passerella
  • Eventi di inaugurazione, chiusura stagione, ecc
  • Individuazione di un posto dove ricoverare la passerella durante la stagione invernale per proteggerla dalle mareggiate che l’avrebbero portata via e per ritinteggiarla, dopo averla pulita prima della nuova posa per la stagione estiva

Purtroppo per motivi burocratici indipendenti dalla nostra volontà non è stato possibile rimontare la passerella anche per le stagioni balneari 2018 e 2019. In attesa di tempi migliori rimane al coperto, protetta dagli agenti atmosferici. Siamo felici di aver dato il nostro piccolo contributo per permettere  A TUTTI di godersi il nostro mare e di ritagliarsi qualche attimo di pace e serenità. Abbiamo costruito la Passerella dell’Onestà perchè: NESSUNO DEVE RESTARE INDIETRO, NESSUNO DEVE SENTIRSI ESCLUSO.


Ti è piaciuta questa Storia Guerriera? Clicca qui per scoprirne altre! 

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr