L’assenteista Meloni rivuole anche il finanziamento pubblico ai partiti!

• Fino alle ore 20 di oggi, giovedì 21 novembre, gli iscritti abilitati al voto su Rousseau, possono votare QUI per decidere se il MoVimento 5 Stelle debba osservare una pausa elettorale fino a marzo per preparare gli Stati Generali evitando di partecipare alle elezioni di gennaio in Emilia-Romagna e Calabria. •


La proposta di legge di Fratelli d’Italia sul finanziamento pubblico ai partiti è ancora depositata in Parlamento.

Giorgia Meloni ne è firmataria ed i cittadini possono controllare sul sito della Camera verificando il testo di legge.

La proposta della Meloni darebbe la possibilità ai partiti di beneficiare dei rimborsi delle spese per le consultazioni elettorali (eliminati solo 5 anni fa), di accedere alla destinazione del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) e alle altre risorse pubbliche comunque destinate alla politica.

Un altro scandalo assoluto! Giorgia Meloni batte la fiacca in Parlamento per fare campagna elettorale dicendo di essere dalla parte dei cittadini ma propone una legge che presenterebbe un conto salatissimo agli italiani! È la n. 325 sulle “norme in materia di riconoscimento della personalità giuridica e di finanziamento dei partiti politici”: se Lega e Fratelli d’Italia fossero al Governo, probabilmente già l’avrebbero approvata!

La Meloni vuole i nostri soldi per finanziare Fratelli d’Italia nonostante gli italiani si siano espressi da tempo facendo intendere in ogni modo che non vogliono che i partiti mettano le mani in tasca ai contribuenti.

Alla Meloni e a questi signori non basta lo stipendio d’oro, non basta la doppia poltrona, non basta non presentarsi quasi mai a lavoro (le assenze della Meloni in Parlamento e in Campidoglio sono imbarazzanti!), non basta passare il tempo a fare propaganda in giro per l’Italia. Propongono anche di attingere dai soldi pubblici per finanziarsi le attività politiche.

Un vero scempio! La Meloni la smetta di chiedere soldi agli italiani e si presenti al lavoro considerati i suoi numeri da vera e propria assenteista.

Con il MoVimento 5 Stelle al Governo questa ed altre proposte di legge scellerate non passeranno mai! La Meloni se ne faccia una ragione!

 


• Fino alle ore 20 di oggi, giovedì 21 novembre, gli iscritti abilitati al voto su Rousseau, possono votare QUI per decidere se il MoVimento 5 Stelle debba osservare una pausa elettorale fino a marzo per preparare gli Stati Generali evitando di partecipare alle elezioni di gennaio in Emilia-Romagna e Calabria. •

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr