Polizia penitenziaria, più di mille nuovi agenti in arrivo

1162 nuovi agenti di Polizia penitenziaria saranno operativi dal prossimo 31 luglio, altri 1300 sono in via di assunzione.

Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede si sta impegnando per mantenere una promessa che avevamo inserito nel contratto di governo e che, con queste assunzioni, stiamo già realizzando.

Nel contratto, infatti, abbiamo scritto che ‘bisogna provvedere alla preoccupante carenza di personale di Polizia penitenziaria con un piano straordinario di assunzioni, nonché intervenire risolutivamente sulla qualità della vita lavorativa degli agenti, in termini di tutele e di strutture’. Oggi queste misure sono in atto e iniziano a migliorare le condizioni disastrose in cui abbiamo trovato i nostri istituti penitenziari quando siamo arrivati al governo.

Nelle carceri italiane ci vuole più sicurezza, oltre a misure – come questa – che rendano migliore la vita quotidiana sia di chi è detenuto sia di chi lavora all’interno delle strutture. Più agenti significa trattamento penitenziario più efficace e miglioramento dell’ ‘esperienza carceraria’, dunque maggiore possibilità di recupero dei condannati e minore rischio che tornino per le nostre strade a commettere reati. È per questo definiamo gli agenti di Polizia penitenziaria come le prime sentinelle della sicurezza dei cittadini. Il nuovo personale sarà impiegato in tutta Italia, nello specifico i nuovi agenti saranno suddivisi in questi provveditorati: Torino 111 unità, Padova 113, Milano 115, Bologna 132, Firenze 91, Roma 174, Napoli 41, Bari 97, Catanzaro 86, Palermo 123, Cagliari 77.

Queste assunzioni si aggiungono a quelle già previste nel più ampio piano che sta portando avanti il Governo. Infatti saranno incaricate 8mila unità in più di personale amministrativo al Ministero della Giustizia e oltre 2mila per il Ministero per i beni e le attività culturali. 40mila saranno le assunzioni di insegnanti di sostegno; a breve si farà il concorso per l’infanzia e la scuola primaria per 17mila posti, per la secondaria di primo e secondo grado di quasi 50mila. Più 1.200 posti per docenti al fine di estendere il tempo pieno, in particolare al Sud. Abbiamo stanziato risorse per reclutare fino a 1.000 ricercatori. A breve partirà un bando per l’assunzione di oltre 420 unità a tempo indeterminato presso il Ministero dell’Ambiente. Sono previste più di 200 assunzioni presso l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali.

Il nostro impegno per rendere le Istituzioni italiane più pulite e trasparenti va di pari passo con un’azione che le renda più efficienti, dinamiche e vicine ai cittadini. Con il vostro supporto riusciremo ad avere una Pubblica Amministrazione che funziona davvero!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr