Una sanità meritocratica è veramente al servizio dei cittadini

Una sanità che funziona è prima di tutto una sanità che tiene fuori interessi di potere ed i raccomandati. Vogliamo che chi entra in un ospedale sia certo che chi gestisce la struttura e i servizi lo fa perché competente e meritevole di ricoprire quel ruolo, non perché amico del politico di turno. Questo per un semplice motivo: perché se una persona ha le mani libere per agire e non deve ricambiare i favori di qualcuno, allora sarà veramente interessato al bene dei cittadini. Alla Camera, abbiamo compiuto un altro grande passo per togliere finalmente le mani dei partiti dalla sanità nelle Regioni commissariate, cioè quelle in cui i cittadini, più che nelle altre, subiscono disservizi e malagestione.

Grazie al decreto Calabria (approvato con il voto contrario di PD, Forza Italia, Leu e Fratelli d’Italia), i vertici di Asl e ospedali di Lazio, Molise, Campania e Calabria potranno essere nominati esclusivamente sulla base di una graduatoria di merito e per le loro competenze. Quindi basta nomine politicizzate! La nostra ricetta per risollevare la sanità pubblica dalla decadenza a cui siamo stati abituati prevede due ingredienti essenziali: meritocrazia e legalità. Con un solo provvedimento agiamo su vari livelli: intanto rimettiamo sui giusti binari la sanità calabrese, consumata da infiltrazioni criminali, paralizzata in condizioni pessime e con un disavanzo di bilancio di quasi 170 milioni.

Ma prevediamo altre importantissime misure che permetteranno di assumere migliaia di persone tra medici, infermieri e personale sanitario. Come? Sbloccando il turnover per le Regioni in piano di rientro e modificando il tetto di spesa per il personale in tutta Italia. In questo modo contrastiamo il precariato nella sanità e riduciamo anche l’attesa per visite ed esami, perché più medici vuol dire servizi più efficienti. La sanità italiana, anche grazie al decreto Calabria, torna ad essere dalla parte dei cittadini!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr