Noi siamo di un’altra pasta

Il ministro Salvini ha lanciato un appello a Berlusconi per fare fronte comune in Europa. È bene mettere in chiaro che ognuno è artefice del proprio destino. Se la Lega vuole strizzare l’occhio a Berlusconi è libera di farlo. Certo, ci dispiace per chi crede nel loro progetto. Per fortuna al governo c’è un contratto e si rispetta quello.

Per il MoVimento 5 Stelle, Berlusconi è il passato e chi vuole far finta di non ricordare faccia pure; noi non ce li dimentichiamo i danni che ha fatto, non ci dimentichiamo le prese per i fondelli, i “ristoranti pieni” mentre l’Italia stava cadendo in una crisi economica pesantissima. Il MoVimento è un’altra cosa, ha voltato pagina e sa riconoscere qual è il passato a cui ispirarsi, e quale quello da lasciarsi alle spalle definitivamente.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr