Lavoro, volano i contratti stabili. Stiamo veramente cambiando l’Italia

Nei primi due mesi del 2019 ben 208 mila contratti di lavoro a tempo indeterminato in più rispetto allo stesso periodo del 2018! Lo dicono oggi i dell’Osservatorio Inps sul precariato.

Questi sono numeri, questi sono fatti. E voglio vedere cosa diranno ora tutti quelli che gridavano ai quattro venti che il Decreto Dignità avrebbe portato il Paese al collasso.

In sostanza: meno lavoratori precari e più famiglie in grado di progettare il loro domani. Avevamo detto che avremmo cambiato le cose e ci stiamo riuscendo veramente.
Ora il prossimo passo è la crescita delle nostre imprese. Con il decreto sblocca-cantieri e il decreto crescita vogliamo infatti far ripartire i cantieri, gli investimenti innovativi, le esportazioni delle nostre eccellenze nel mondo.

Stiamo rafforzando il nostro mercato del lavoro: tuteliamo chi tutti i giorni contribuisce alla produttività del Paese e rinunciamo alla logica della corsa al ribasso sugli stipendi.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr