Chi inquina deve pagare

Lo abbiamo detto e abbiamo mantenuto la promessa: chi inquina deve pagare.

Non è uno slogan, e lo dimostriamo ancora una volta oggi che il Ministero dell’Ambiente si è schierato al fianco della regione Abruzzo, e ha chiesto a Edison 1 miliardo di euro di risarcimento per il disastro ambientale nell’area della discarica di Bussi, nonché di provvedere alla bonifica integrale delle aree di Bussi e dell’intera Val Pescara, colpite dalle conseguenze di decenni di contaminazione ambientale.

Nel passato l’intero territorio della val Pescara è stato avvelenato mettendo a rischio la salute di circa 400 mila persone. Lo Stato non può rassegnarsi a una sentenza penale che ha lasciato un senso di ingiustizia e questi territori senza il dovuto intervento di bonifica.

Mi auguro quindi che quest’azione risarcitoria possa essere l’inizio di un riscatto per l’intera regione e un esempio per tutto il Paese.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr