Rousseau, scopri le attività di marzo su Lex Parlamento

Come ogni mese, anche a marzo facciamo un resoconto delle attività di Rousseau svolte con la funzione LEX Parlamento.

Grazie a Lex Parlamento è in atto un dialogo continuo tra cittadini dentro e fuori le istituzioni, perché attraverso questa funzione ciascun iscritto può proporre modifiche e commentare le proposte di legge dei portavoce alla Camera e al Senato.

A marzo sono state tante le proposte di legge dei nostri portavoce caricati su Rousseau, e tanti i temi trattati.

Si parla di demanio, di turismo, materiali di armamento, lotta alla mafia e ferrovie turistiche. Maria Edera Spadoni ha presentato una importante proposta sul collocamento lavorativo delle donne che hanno subito violenza, mentre Tiziana Ciprini si è occupata di sperimentazione del reclutamento anonimo in ambito lavorativo.

Ancora tra le proposte di marzo si affronta il tema della prevenzione dello shock anafilattico e dell’ostruzione delle vie aeree, di mobilità volontaria per il personale militare in servizio permanente, di tutela dell’ecosistema marino e di Polizia penitenziaria.

Infine si parla di riforma del codice della strada, di disciplina delle professioni di esperti in fondi europei, di acquisto e dismissione delle autovetture di servizio o di rappresentanza delle pubbliche amministrazioni e di prevenzione e contrasto dei reati di mobbing.

Partecipa anche tu! Vai su Rousseau, scegli la proposta di legge e fornisci il tuo contributo. Insieme possiamo fare la differenza, e il tuo apporto può essere determinante per portare in Parlamento testi condivisi, partecipati e soprattutto efficaci.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it