Una borsa di studio per i giovani giornalisti europei dedicata a Megalizzi

Un mese fa veniva a mancare Antonio Megalizzi, vittima insieme al suo amico e collega Barto Pedro Orent-Niedzielski, di un fanatismo sanguinario e inaccettabile. Il loro impegno e il loro entusiasmo non possono e non devono essere dimenticati.

Per questo motivo, durante la riunione odierna dell’ufficio di presidenza del Parlamento Europeo, proporremo l’istituzione di una borsa di studio per i giovani giornalisti europei, finanziata dal Parlamento stesso e intitolata a entrambe le vittime, che al giornalismo e alla passione per la politica europea avevano consacrato la propria vita.

Con questo piccolo gesto vogliamo essere ancora più vicini alle famiglie delle vittime in questa triste ricorrenza, ribadendo che la ragione e lo stato di diritto in Europa non sono e non saranno mai sconfitti dalla violenza e dall’estremismo.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr