Paola Pisano

Paola Pisano donna più influente nel digitale in Italia

Complimenti a Paola Pisano, Assessora all’innovazione della Città di Torino per questo riconoscimento di Digitalic, come donna più influente in campo digitale in Italia nel 2018.
Insieme a lei, alla Giunta, alla Maggioranza e agli uffici stiamo dando nuove prospettive alla nostra Città.

Da Ansa:

Paola Pisano si è aggiudicata il titolo di Digiwoman 2018. L’assessora a Innovazione e Smart City del Comune di Torino, docente di gestione dell’Innovazione all’Università di Torino, ha ottenuto il 40,55% dei voti dei lettori di Digitalic Mag, battendo ‘mostri sacri’ come Samantha Cristoforetti, Milena Gabanelli e Clio Makeup e diventando – secondo la rivista – la “donna più influente nel digitale in Italia”.
L’assessora Pisano “ha saputo portare un approccio tecnologico e innovativo nella Pubblica Amministrazione”, sempre secondo la rivista che nei mesi scorsi aveva lanciato la sfida tra 15 DigiWomen, figure femminili che si sono distinte nell’ambito dell’innovazione, della comunicazione e dei social.
Ai voti dei dei lettori, che pesano per il 50% sulla classifica, si sono aggiunte le indicazioni delle donne inserite nella lista delle DigiWomen dell’anno scorso e quelle della redazione di Digitalic.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr