Il riutilizzo intelligente di aree pubbliche continua (anche in Sicilia)

Dopo la cessione definitiva della spiaggia di Porto Tramatzu ai cittadini, continua il nostro lavoro verso una condivisione dei beni della Difesa in favore della collettività.
Oggi in Sicilia, insieme al presidente della commissione Difesa Gianluca Rizzo, dove abbiamo riconsegnato al territorio l’area ex-USAF adiacente all’aeroporto civile di Comiso, che ora potrà includere svariate possibilità di utilizzo, tra cui il “progetto cargo”, una grande piattaforma per il trasporto aereo delle merci, unica in Sicilia, e la ZES (Zona Economica Speciale) sulla base del progetto già avviato dalla Regione siciliana.

Come Difesa siamo particolarmente orgogliosi di aver portato a compimento questo progetto, grazie anche a tutte le altre istituzioni, che hanno fortemente voluto che quest’area fosse messa a disposizione dei cittadini.

Il riutilizzo intelligente di aree pubbliche non più utili ai fini operativi è uno dei principali obiettivi che stiamo perseguendo con grande determinazione nell’ottica dell’ottimizzazione delle risorse disponibili.

Non solo, è il faro che da sempre guida l’azione del MoVimento 5 Stelle!

Ringrazio per questo anche gli attivisti locali e tutti coloro che in questi anni hanno combattuto per ottenere questo importante risultato.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it