Rousseau cresce insieme a noi. Anche grazie a te

In questi anni Rousseau ha accompagnato il MoVimento nella sua crescita. Quando eravamo solo attivisti con la volontà di cambiare questo Paese era sufficiente un blog, poi i meetup per organizzare le azioni sul territorio e incontrarci di persona, poi lo Scudo della Rete per poter difendere gli attivisti in tribunale. Con le partecipazioni alle elezioni locali abbiamo iniziato a creare le procedure per certificare il fatto che le liste locali fossero composte da cittadini incensurati che non fossero politici di professione.

Poi arrivarono le partecipazioni alle elezioni regionali e nazionali e abbiamo costruito un sistema per scegliere i nostri rappresentanti nelle istituzioni. Si creò quindi la necessità di collaborare con i parlamentari e consiglieri regionali eletti nelle leggi che presentavano con Lex e poter proporre loro delle nuove leggi con Lex Iscritti. Man mano che gli eletti superavano la soglia dei 2500 emerse anche l’esigenza di collaborare tra di loro e potersi scambiare gli atti. Ma anche di scambiarsi informazioni e formarsi su come funzionavano i meccanismi della politica con l’E-learning. Nel 2018 il MoVimento ha visto un’altra evoluzione con la partecipazione al Governo di questo Paese.

Solo nel 2018 abbiamo fatto 35 votazioni tra le quali quella che ha permesso agli iscritti di scegliere 329 parlamentari che oggi siedono nei banchi a supporto del Governo. Un evento unico al mondo. Abbiamo riavviato il sistema Lex Iscritti e anche quest’anno 6 leggi sono state presentate e votate dagli iscritti e portate in Parlamento. 3.400 atti sono stati condivisi tra eletti per permettere a consiglieri comunali e regionali di lavorare. Ad esempio la norma sulla tutela, controllo e gestione dell’acqua pubblica è stata replicata in 56 comuni. Le iniziative sul territorio sono aumentate, su call to action e activism sono state caricate centinaia di iniziative quest’anno. Ad esempio l’iniziativa ‘Alberi per il Futuro’ ha visto la partecipazione di 181 comuni dove abbiamo piantato un totale di 9.622 alberi.

Stiamo creando insieme un nuovo modo di partecipare delle persone alla creazione di valore per la propria comunità.

Non a caso sempre più nazioni si stanno interessando al nostro nuovo modello di partecipazione, che affiancherà il modello rappresentativo che abbiamo avuto fino ad oggi.

Molte delle attività portate avanti quest’anno sono state concentrate su fattori non immediatamente visibili ma tuttavia molto importanti come la sicurezza e l’assistenza agli iscritti. Nel corso del 2018 abbiamo ricevuto oltre 57 mila  email di richiesta di supporto, e oggi siamo in grado di gestirle entro le 24h in giorni normali. Sul fronte della sicurezza e stabilità del sistema abbiamo trasportato a ottobre tutta l’infrastruttura in una nuova location molto più protetta e performante.

Il blog, ormai da anni sulla stessa piattaforma, oggi è rinnovato e su un nuovo sistema molto più veloce e adatto alla navigazione mobile. Uno spazio ora attrezzato per accogliere molte più voci del MoVimento che potranno contribuire direttamente. Con il nuovo anno si rinnoverà anche nei contenuti grazie all’ingresso di nuove forze e con tante nuove rubriche e spazi di approfondimento sui temi che ci sono cari da sempre: dall’ambiente, all’innovazione, dalla sostenibilità ai diritti. Meno politica e più analisi e confronto, insomma. Diventerà il luogo dove tutti noi potremo trovare non solo spunti di riflessione, ma anche proposte concrete.  Infine, la gestione delle iscrizioni è evoluta e oggi il processo di certificazione avviene entro una settimana e spesso nel giorno stesso. Ma soprattutto è diventato molto più semplice anche grazie al sistema SMS dove è sufficiente inviare la parola STELLE al numero 43030 per iniziare la propria iscrizione da cellulare.

Per il prossimo anno abbiamo in programma molti sviluppi a partire da una tutela legale degli iscritti, molte funzioni verranno ottimizzate e altre verranno create ponendo particolare attenzione alla semplicità d’uso, alla sicurezza e alla partecipazione delle persone. Ma soprattutto dovremo evolvere Rousseau per accompagnare il MoVimento nella sua crescita.

Il prossimo anno infatti il MoVimento farà un ulteriore passo verso la sua internazionalizzazione con la partecipazione alle Europee. Con Rousseau stiamo pensando a nuovi servizi che possano aiutare questa evoluzione, a partire dalle votazioni online per scegliere i nostri portavoce a Bruxelles. E con Rousseau Open Academy stiamo coinvolgendo persone da tutte le parti del mondo per costruire un nuovo progetto attorno alla cittadinanza digitale.

Tutto questo lo abbiamo realizzato anche grazie a te. Continuiamo a costruire Rousseau insieme.

Il 2019 sarà un anno straordinario. Buon anno a tutti voi dall’Associazione Rousseau.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr