Meno sprechi e meno privilegi: per la Camera dei deputati si spende meno

di Roberto Fico, presidente della Camera

In questi giorni sto sentendo tanti parlare dei costi della Camera in aumento: non è affatto così. Basta guardare le cifre del bilancio 2019 che abbiamo approvato ieri in ufficio di presidenza. Nel prossimo anno la spesa di Montecitorio sarà inferiore di 10,4 milioni di euro rispetto all’anno in corso. I costi di funzionamento scenderanno anche nei due anni successivi: altri 3,6 milioni nel 2020 e altri 7 milioni nel 2021. In un triennio spenderemo oltre venti milioni di euro in meno! Risparmi veri, concreti a cui si aggiungeranno gli oltre 40 milioni in meno di vitalizi agli ex parlamentari.

Il costo della Camera scenderà perché abbiamo bloccato ogni aumento di indennità e rimborsi per i deputati e scenderanno anche i costi per il personale. E questo in attesa degli altri interventi su trasparenza e costi che porteremo avanti all’inizio del prossimo anno.

Continueremo a lavorare in questa direzione per tagliare spese superflue e ridurre i costi della politica, come abbiamo già fatto con il superamento definitivo dei vitalizi.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr