Il Blog delle Stelle
Sulla trasparenza ai partiti nessun passo indietro

Sulla trasparenza ai partiti nessun passo indietro

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 17:12
Dona
  • 35

di Alfonso Bonafede

La trasparenza viene prima di tutto, per questo abbiamo insistito per inserirla nel contratto di governo con riferimento in particolare ai partiti e alle loro fondazioni satellite. Norme che ora sono nero su bianco nella legge spazzacorrotti. Qualcuno però forse pensava scherzassimo, che fosse un vuoto annuncio come nelle migliori tradizioni della vecchia politica e quindi ecco spuntare emendamenti soppressivi laddove si dispone la pubblicazione obbligatoria di ogni contributo ricevuto dai partiti e il divieto di riceverne dall'estero.

Su questo non faremo alcun passo indietro, neanche di un millimetro. I cittadini hanno tutto il diritto di sapere chi finanzia i partiti, anche per avere più consapevolezza del proprio voto. È una norma che i cittadini chiedono da sempre e che col MoVimento 5 Stelle al governo può essere realizzata. Noi siamo stati i primi ad attuarla, senza bisogno di una legge.

La vecchia norma già prevedeva massima trasparenza per associazioni, blog e altro, collegati a partiti. Ma se si vogliono aggiungere altre cose per noi va bene, vanno bene anche le bocciofile.

2 Nov 2018, 17:12 | Scrivi | Commenti (35) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 35


Commenti

 

Molto bene, bravissimo portavoce e ministro della giustizia Alfonso Bonafede; la corruzione è la causa primaria e fondamentale del disastro economico-amministrativo dell'Italia. La trasparenza è l'argine contro la corruzione.

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 05.11.18 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravo avv Buonafede, non sai che la prescrizione in appello non cancella il risarcimento danni che e' sempre dovuto e poi c'e' l azione civile. Come tu proponi i processi non finiranno mai e i magistrati saranno ancora piu' lenti. Alla faccia della giustizia. Complimenti da discepolo del prof Alpa state rovinando ancora gli avvocati dopo corsi di recupero, assicurazione obbligatoria e preventivi. Studia Bonafede.

Claudio Santini 05.11.18 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo. Bisogna fare chiarezza assoluta su: finanziamenti e donazioni ai partiti, sul comportamento delle banche e il perché della loro crisi. Io attendo di sapere i nomi che hanno ricevuto i soldi dalla MPS e non li hanno restituiti e che ha fatto la banca per riaverli. Altrimenti devono pagare dirigenti e funzionari. Altro che buonuscite da favole. Forza tutta senza cedere di un millimetro

luigi m., sannicola Commentatore certificato 04.11.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento

CON TANTI SALUTI ALLA BONGIORNO ...MINZOLINI BERLUSCONI LEGA PD FDI MIMI' COCO' E C...U C... SENZA SE SENZA MA ...SE LI ABBIAMO TUTTI CONTRO SU QUESTI " ARGOMENTI" NON SERVE MOLTA FANTASIA PER CAPIRE

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.11.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Penso che abbiamo messo troppa carne al fuoco...
Ma ormai è fatta... allora avanti tutta come un ARIETE e non TESTUGGINE.. qui veramente oggi o SI FA L ITALIA O SI MUORE

Clo Acosto 04.11.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Alfonso immagino che della Bongiorno e delle sue allucinanti e vergognose critiche te ne fotti alla grande. E così de essere per una azzeccagarbugli che con grandissima faccia di bronzo ha dichiarato ai 4 venti che aveva fatto assolvere Andreotti, quando invece sappiamo benissimo che era stata solo la prescrizione a salvare questo sporco criminale. Su prescrizione, anticorruzione e finanziamenti occulti NON DEVI CEDERE DI UN MILLIMETRO. MAI !!! A costo di dimetterti e costringre anche Luigi a far cadere il Governo. Questi sono capisaldi più importanti del RdC .... molto, moltissimo più importanti. Su questi punti non potete cedere nulla a costo di tornarvene a casa. Almeno sarete ricordati nella Storia come le persone oneste che hanno tentato di salvare l'Italia dai criminali normali, dai criminali in giacca e cravatta e anche dai magnacci di Milano e dintorni.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 04.11.18 11:14| 
 |
Rispondi al commento

bravo e ricorda questi punti:

1) eliminare l'articolo 27 comma 2 della costituzione e sostituirlo con "si considera colpevole un imputato dopo la sentenza di primo grado" come indicato nella convenzione dei diritti dell'uomo articolo 6 coma 2 (convenzione firmata dall'Italia)

2) eliminare la "reformatio in preius" che non esiste in altri paesi (Francia, Germania...) i giudici in appello devono avere la possibilita di aumentare la pena inflitta in primo grado

3) possibilita di andare in appello solo se ci sono novita rispetto al primo grado o se c'é stato un problema di procedura durante il processo per scoraggiare i colpevoli ad andare in appello

4) introdurre efficaci deterenti che scoraggino i comportamenti illegali e cosi ridurre il numero dei processi per esempio stabilendo interessi giudiziali molto piu alti di quelli di mercato

5) vietare condoni, indulti o amnistie per rendere le sentenze certe

6) rivedere la normativa sulla prescrizione vedi la legislazione francese

Romano RACANELLA, estero Francia Cannes Commentatore certificato 03.11.18 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Sulla trasparenza nel finanziamento ai partiti non ci sono problemi. E non ci devono essere nemmeno con " la prescrizione". L'ostracismo della Lega fa pensare a qualche scheletro nell'armadio.

Roberto Maccione Commentatore certificato 03.11.18 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alfonso

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 03.11.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! Continuate così!!!

Lara Lanzoni 03.11.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, sei uno di noi.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Non solo sulla trasparenza dei partiti, ma su tutta la riforma non dovete arretrare di un millimetro.
Non ce ne frega se cade il governo, anzi io personalmente sarei felice visto che lo vorrei solo ⭐⭐⭐⭐⭐
Almeno una volta per tutte cadrebbe la maschera dietro cui si è nascosta per anni la Lega.
Facciamo quello che ci siamo sempre promessi e restituirebbe all'Italia, soprattutto ai tribunali, un senso alla frase che espongono "la legge è uguale per tutti".

Quindi non solo trasparenza nei partiti, ma OVUNQUE.
Mi raccomando non cedere di un millimetro, ne vale della nostra sopravvivenza, lo sapete che in caso contrario saremmo milioni a sfanculare anche voi, e ci mancherebbe pure che non fosse così.

Coraggio e andiamo avanti.

Luca Pistis 03.11.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo un post bello lungo e dettagliato ma non lo trovo pubblicato.
Queste cose mi fanno imbestialire.

E il bello che avevo scritto di andare avanti così e con coraggio, perché alla fine si vedrà chi vuole veramente il cambiamento e chi invece deve ancora perdere la maschera dietro la quale si nasconde.

Luca Pistis 03.11.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Se i sondaggi danno Salvini al 58 % di gradimento, è perché tutti gli elettori di FI,FDI, PD si sommano a quelli della lega mica perché sono d’accordo con Salvini, ma perché egli è l’ultima loro ancora di salvezza!

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.18 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna essere dei fini giuristi per capire chele attuali leggi , leggine, decreti, lodi , regolamenti, circolari e quant'altro, sono state create ad arte per permettere ai potenti di non pagare le loro malefatte. Loro sanno bene, male che va, con questo sistema, si tengono il malloppo e vanno qualche pomeriggio a raccontare le barzellette ai vecchietti o (ridicolo! ) ai domiciliari nelle loro faraoniche ville, serviti e riveriti da stuoli di famigli. Lo lo sanno bene perchè loro hanno creato tale sistema, quindi è conveniente delinquere. Se non hanno paura di pagare, perché debbono smettere? Attualmente in carcere non ci sono i veri ladri ma i derubati.
Quindi avanti senza indugio al programma del Movimento: blocco della prescrizione, alla prima condanna, certezza della pena senza un solo giorno di sconto, sequestro dei beni per risarcire lo Stato di quello che hanno rubato. Senza di questo, da attuare al più presto, è inutile stare al Governo, anzi è logorante e distruttivo. Se la Lega si oppone o annacqua tali provvedimenti, rendendoli praticamente inutili, non un minuto di più, parola agli elettori. Se i cittadini capiscono e premiano dando la maggioranza assoluta al M5S il paese ha qualche speranza di cambiare e migliorare, altrimenti largo a ladri e corruttori. I poveri e diseredati, saranno sempre più poveri e i ricchi e potenti se la rideranno senza tema di perdere le loro ricchezze e i loro privilegi.

Francesco A., Torino Commentatore certificato 03.11.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega, FI, PD e tutti i figli minori presenti sotto varie sigle (compresi quelli del gruppo misto) da sempre operano per perseguire un solido paniere di risultati: evitare di combattere mafie e corruzione, conservare in questo modo reddito, potere e impunita' di pochi sui molti e far parte dei pochi. Se per un momento si e' stati obbligati dalla legge elettorale a "provarci" ora e' il tempo di uscirne e ben platealmente in altro caso per il M5S ci sara' solo il reset. Fare il reset delle istanze portate avanti dai 5S significhera' lasciare per sempre ai corrotti enemici il paese. Mollateli subito!!

asia martinelli 03.11.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento

“Quando un governo non fa ciò che vuole il popolo deve essere cacciato via a mazze e pietre “ a prescindere dalla paternità della citazione mi chiedo che vuole il popolo?
A detta dei sondaggi la lega del “ cazzaro verde “ viaggia con il vento in poppa, ma chi ha scelto il M5S è contento di quest alleanza. Personalmente ho scelto il M5S da parecchio tempo ed ho votato per l’alleanza con la lega sul contratto ( pur avendo molti dubbi) purché questo contratto venga rispettato, noto ultimamente, molte fughe in avanti della lega su temi direi dirimenti per il movimento e se la cosa dovesse continuare auspico da parte di Luigi uno stop a questa strana alleanza.
O le cose si fanno insieme senza prese per i fondelli sui punti del contratto o la lega può benissimo tornare da Silvio e avversari come prima.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 03.11.18 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Occhio che la lega gioca su due tavoli iniziate a bombardare salvini sui suoi social con domande relative all approvazione di queste norme trasparenza prescrizione conflitto d interesse e a chiedergli cosa si dice al telefono con Renzi e Berlusconi a che gioco sta giocando metterlo sempre e costantemente spalle al muro nei social in tv ovunque l italiano medio possa approdare ...non fategli portare a casa risultati prima dell approvazione di queste sacrosante leggi!!!!!

undefined 03.11.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che la lega è il cambiamento
è come PD FI e tutti gli altri e lo dimostra sempre, quando si toccano certi argomenti sono uguali.
Il consenso che ha per ora è altamente volatile
perchè è incredibile che riscuota preferenze da italiani che per anni sono stati chiamati con disprezzo 'Terroni', hanno detto forza vesuvio e etna,tutto dimenticato ? siamo uno strano popolo, inguaribile, come si ci può fidare di loro,di chi ha preso 39 milioni etc.. etc..
Mi sembra che stiano cercando un compromesso per i decreti su SICUREZZA, LEGITTIMA DIFESA.
Il M5S non deve fare nessun passo indietro su
REDDITO DI CITTADINANZA
PRESCRIZIONE
TRASPARENZA FINANZIAMENTI AI PARTITI
TAV (dirottate tutti questi soldi per la manutenzione dei ponti e autostrade, il prima possibile).
Il M5S non deve cedere nemmeno di un millimetro anche a costo di fare saltare il governo,anche se credo che sia una idea della lega e lo dimostra
la manifestazione che hanno detto che faranno contro l'euro anche se hanno detto che non è previsto l'uscita, sono veramente poco credibili, e probabile che lo spread schizzerà in alto, questa è la dimostrazione che sarà difficile che questo governo duri fino alle elezioni per l'europa.
NON CEDETE A QUALSIASI COSTO.



Fabrizio O., Palermo Commentatore certificato 03.11.18 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Cedere sul Ddl anticorruzione, sarebbe un errore inammissibile e il Movimento lo sa benissimo, gli elettori non perdonerebbero . I partiti che lo temono,(cioè Pd,FI ed accozzaglie varie e che hanno al loro interno tantissimi elementi condannati ai vari livelli di giustizia anche in via definitiva) non possono che essere naturalmente contrari. Anche la Lega rientra in questo caso,per via del finanziamento in chiaro dei partiti (n.d.r. 49 milioni), come del resto Pd e ForzaItalia, che vedrebbero "calare" le prebende per fare i c.d. favori agli amici e agli amici degli amici.In questo Ddl Ci dovrebbero essere però anche inserite le ONG, così tanti finaziamenti sarebbero "chiari".In ogni caso il Movimento non può e non deve cedere di un solo millimetro nel nome di quella " Onestà" che è stata sin dagli albori alla base della loro ideologia e qualora non si riuscisse, meglio fare cadere il Governo e andare alle urne.

VINCENZO SERGIO CONSOLI (vinicius90), Palermo Commentatore certificato 03.11.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravo ministro Alfonso Bonafede. Questo, è uno dei momenti più difficili che state vivendo da quando siete al governo. Non so come andrà a finire. Non esitate a porre la fiducia se occorre. Se riuscirete nell'impresa per l'Italia sarà una vittoria importantissima. Vorrei che il Presidente della Repubblica spendesse qualche parola a sostegno del ddl anticorruzione. Per ora siete soli a sostenere uno sforzo immane. Per questo il vostro merito è ancora più grande.

MauraBo 03.11.18 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Forza Alfonso. Forza Luigi. NON MOLLARE SU BLOCCA PRESCRIZIONE, TRASPARENZA FINANZIAMENTI AI PARTITI, TAV, REDDITO DI CITTADINANZA.
Non rinunciare a emendamenti su Dl SICUREZZA, LEGITTIMA DIFESA.
NON CEDERE A SALVINI.
RIVEDERE DECISIONE TAP.
DIFENDERE I PRINCIPI E I VALORI DEL MOVIMENTO.
NON CEDERE ALLA LEGA !!!

Mario Ambrogi 03.11.18 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Se non vogliamo perdere altri consensi bisogna essere irremovibili su queste cose, anche in previsione di nuove elezioni nel 2019 (cosa da non escludere)

ALFREDO C. Commentatore certificato 02.11.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Alfonso non dobbiamo cedere sulla trasparenza Delle donazioni ai partiti o associazioni collegate .Pure non mollare per la legge sulla eliminazione della prescrizione dopo il primo grado .Sono tra i provvedimenti basilari per il M5STELLE

Antonio D., CARRARA Commentatore certificato 02.11.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento

le fondazioni dei partiti controllate

e le fondazioni personali dei politici che raccolgono denari le tasse le pagano?

mi pare che sia di moda mettere su una fondazione vuol dire che c'è un interesse?

chiedo questo xchè la fondazione del parolaio e suoi sodali che si chiama Open con patrimonio iniziale di 20.000€ si è moltiplicato di 140 volte

ora se un povero cristo eredita dai genitori 10.000€ ci paga le tasse

alle fondazioni?

saluti ai monelli del blog

dino ., genova Commentatore certificato 02.11.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Già che ci siete inserite l'obbligo alla G,F. di poter consultare i bilanci delle Fondazioni... perchè il finanziamento dei partiti avviene nelle triangolazioni:Denaro----->Fondazioni----> Partito!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento

avanti così!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 02.11.18 19:14| 
 |
Rispondi al commento

CLAMOROSO CORSERA LA REPUBBLICA LA STAMPA IL MESSAGGERO
nascondono o attaccano sia l'eliminazione della prescrizione dopo la prima sentenza sia la legge sulla trasparenza dei finanziamenti ai partiti. I maggiori quotidiani mettono in bella mostra ancora una volta tutta la loro benevolenza alla corruzione e ai finanziamenti occulti ai media. Si stanno rivelando sempre più una casta che non vuole perdere il proprio potere.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 02.11.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alfonso tutto nero su bianco e in piena trasparenza...vogliamo sapere!

antonino p. Commentatore certificato 02.11.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Ministro giusto affrontare questo tema, però leggo su diversi giornali che
ci sono diverse aggressioni al personale di Polizia Penitenziaria aiuti
anche questi servitori dello Stato spesso dimenticati e che sono in prima
linea per la Giustizia e la sicurezza pubblica.

Tonix 02.11.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ministro giusto affrontare questo tema, però leggo su diversi giornali che ci sono diverse aggressioni al personale di Polizia Penitenziaria aiuti anche questi servitori dello Stato spesso dimenticati e che sono in prima linea per la Giustizia e la sicurezza pubblica.

Tonix 02.11.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori