Meno bimbi sovrappeso, più ricercatori ben pagati: viva la sugar tax

di MoVimento 5 Stelle

Lo sapete che in Italia il 42% dei bambini e il 38% delle bambine sono obesi o in sovrappeso? Il nostro Paese è tra i peggiori d’Europa per l’obesità infantile e il consumo di bevande molto zuccherate è tra le principali cause di questo problema.
Con la sugar tax arginiamo questo fenomeno pericoloso per la salute dei nostri figli, che produce dei danni fisici e psicologici gravissimi.

I produttori di bibite ad alto contenuto di zucchero pagheranno una tassa e parte di queste risorse extra serviranno per alleggerire la tassazione su imprese commerciali e produttori agricoli e per finanziare università e ricerca.
Gli italiani assumono circa 100 grammi al giorno di zuccheri semplici, di cui 12 derivano dal consumo di bevande zuccherate. Questa quantità è il doppio rispetto ai livelli consigliati dall’Organizzazione mondiale della sanità!

I bambini non mangiano quotidianamente frutta e verdura, ma il 36% di loro beve ogni giorno bibite ad alto contenuto di zucchero. Da questa cattiva abitudine possono derivare malattie cardiache e diabete. Secondo la Società italiana di pediatria, un bambino obeso su 20 ha la glicemia alta; più del 30% dei bambini obesi ha valori di trigliceridi e colesterolo elevati e grasso accumulato nel fegato.

Senza considerare, poi, che essere in sovrappeso per un bambino vuol dire, purtroppo, essere più esposto al bullismo e avere problemi psicologici collegati all’aspetto fisico.
Secondo una recente ricerca dell’università americana Emory University, inoltre, c’è un collegamento tra il consumo di bevande molto zuccherate e il tasso di mortalità: chi beve ogni giorno un litro o più di bevande zuccherate ha il 50% di probabilità in più di morire per malattie cardiovascolari rispetto a chi ne consuma meno.
Oltre ad essere un fattore di rischio per la salute, l’obesità ha anche costi per lo Stato molto alti: i 6 milioni di italiani che ne soffrono incidono sul Sistema sanitario nazionale per 4.5 miliardi di euro.

Prevenire l’obesità è la strategia migliore da tutti i punti di vista. L’Italia non può restare a guardare, mentre altri Paesi in tutto il mondo hanno già introdotto la sugar tax.
Con i ricavati della tassa sulle bevande zuccherate realizziamo un doppio investimento portando a casa una tripla vittoria! Intanto, contrastiamo l’obesità con una misura intelligente, che mette al primo posto la salute dei bambini. E con il gettito che deriva dalla sugar tax, eliminiamo l’Irap ai professionisti e aiutiamo il progresso scientifico dando risposte alle richieste dell’università italiana.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr