Il Blog delle Stelle
Via le pensioni d'oro, dentro il reddito di cittadinanza. Così l'Italia diventa un Paese civile

Via le pensioni d'oro, dentro il reddito di cittadinanza. Così l'Italia diventa un Paese civile

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 366

di MoVimento 5 Stelle Europa

In tutto il resto d'Europa le pensioni d'oro non esistono, in Italia sì. In tutto il resto d'Europa il reddito di cittadinanza esiste, in Italia no. Perché i Commissari europei, così solerti nell'applicare l'austerity, non chiedono e pretendono all'Italia tagli su sprechi e privilegi delle troppe caste che per anni hanno ammorbato l'Italia? In questo caso, saremmo felicissimi di accontentali.

Il Movimento 5 Stelle è al governo per ribaltare questo schema: fra poco in Italia diremo addio alla pensione d'oro e vareremo quei provvedimenti necessari ad abolire la povertà. Restituiremo dignità a tutti i cittadini e non sarà qualche Commissario attaccato alla poltrona a fermarci.

Secondo i servizi di ricerca del Parlamento europeo, che ha incrociato i dati del database Missoc, l'Italia è la pecora nera d'Europa, l'unica che elargisce l'obolo medioevale della pensione d'oro a una casta di privilegiati. Vediamo come stanno le cose in Germania, Belgio, Gran Bretagna, Francia e Spagna.

GERMANIA
Tutti i lavoratori devono sottoscrivere una sorta assicurazione sociale che poi darà diritto alla pensione. Il sistema è dunque interamente finanziato dai contributi e dalle tasse secondo un principio che viene definito "pay as you go", paghi per andare in pensione. In questo tipo di piano pensionistico i beneficiari decidono quanto vogliono contribuire sia detraendo l'importo dalla loro busta paga o contribuendo in maniera volontaria l'importo desiderato in una somma forfettaria. Nel 2017 lo Stato ha erogato un assegno di pensione a 1.263.920 pensionati (tutti gli altri erano coperti da assicurazioni private). Di questi appena 14.315 percepiscono una pensione d'oro, appena l'1,1% del totale.

BELGIO
Anche in Belgio il sistema è contributivo per tutti, ma leggermente differente da quello tedesco. Il principio base è definito "pay as you earn", paghi un contributo che varia in base al proprio salario. I dati aggiornati sono del 2018 e dicono che sono state erogate in totale 39.537 pensioni d'oro.

GRAN BRETAGNA
Il sistema pensionistico è basato su una assicurazione sociale che si basa su una 'flat rate', una tariffa fissa che è una base di contribuzione. L'importo della pensione si basa su quanto versato durante la propria vita professionale. A 66 anni si matura il diritto alla pensione, ma i cittadini possono prolungare la loro vita lavorativa e ottenere in cambio un bonus fisso che si aggiunge alla propria pensione. Più si lavora, più si contribuisce, più alto sarà dunque la propria pensione. L'assegno pensionistico non viene erogato mensilmente ma settimanalmente. Il servizio di ricerca del Parlamento sostiene che "è impossibile per un cittadino inglese raggiungere il livello di 4.500 euro al mese di pensione".

FRANCIA
In Francia il sistema è misto e si prende in considerazione contributi, età e salario del lavoratore. Secondo DREES, studi di ricerca e statistica del Ministero della Sanità francese, l'1,6% dei pensionati francesi percepisce un importo superiore ai 4.500 euro.

SPAGNA
Il sistema spagnolo (PAYG) è finanziato dai contributi, non esiste il sistema retributivo.

La Camera dei deputati ha votato per la calendarizzazione urgente della proposta sul taglio delle pensioni d'oro. La nostra proposta è semplice: tagliare la parte eccedente i 4.500 euro che non corrisponde ai contributi effettivamente versati, eliminando il privilegio. I cittadini percepiscono la pensione in base ai contributi che hanno versato. È arrivato il momento di applicare questo principio per tutti.



bannerdoni5s2018.jpg

5 Ott 2018, 09:50 | Scrivi | Commenti (366) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 366


Tags: europa, pensioni, pensioni d'oro, reddito di cittadinanza

Commenti

 

L'ITALIA E' STATA DA SEMPRE GOVERNATA DA POLITICI (POLITICI PER MODO DIRE MA DA) TRUFFATORI, COME SEMPRE I TRUFFATORI NON PENSANO AGLI ALTRI MA AGLI INTERESSI PERSONALI, IN MIA MEMORIA DI TUTTI I MIEI 66 ANNI, COSI E' STATA AMMINISTRATA L'ITALIA NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DELLA MAGISTRATURA, FORZE ARMATE, AGENZIA ENTRATE, E QUANT'ALTRO, IL SISTEMA ERA RUBA TU CHE RUBO IO, A NOI POPOLINO CI AVEVANO MESSO IN BOCCA A DIRE CHI RUBAVA ERANO FURBI, BRAVI, FINO A QUANDO QUEI FURBI CI HANNO TOLTO TUTTO, LAVORO, PENSIONE, OGNI DIRITTO ASSISTENZIALE, RINGRAZIO DIO CHE BEPPE GRILLO E GIANROBERTO CASALEGGIO CI HANNO APERTO GLI OCCHI, FATTO CAPIRE CHE BISOGNAVA FERMARE QUESTO SISTEMA DI AUTOLESIONISMO, INDIFFERENZA TOTALE DEI CITTADINI DEL BENE PUBBLICO, A REAGIRE PERCHE' IL POPOLO ITALIANO SI STAVA SCIOGLIENDO NELLA MISERIA ASSOLUTA CHE I NOSTRI POLITICI CI STAVANO IMPONENDO SENZA POTER REAGIRE, QUESTO HA FATTO BEPPE GRILLO CI HA IMPARATO A REAGIRE, OGGI GRAZIE A LUI ABBIAMO UN GOVERNO GRILLINO CHE VUOLE FINALMENTE RIPORTARE L'ITALIA A SPLENDERE, SONO CERTO CHE CE LA FAREMO CON L'AIUTO DEL MOVIMENTO 5 STELLE, GRAZIE BEPPE GRAZIE GIANROBERTO CASALEGGIO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 12.10.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento

fate una legge di riforma costituzionale e che si metta un tetto a quanto lo stato e per società enti partecipati può pagare ad ogni codice fiscale per vitalizi pensioni etc
Il referendum successivo di approvazione sarebbe un successone, ed automaticamente decadrebbero ogni e qualsiasi possibilità di ricorso

GIORGIO C., bergamo Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 12.10.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento

totalmente e assolutamente d'accordo. Sarebbe il caso di organizzare parimenti una raccolta di firme in ganzebo e nelle piazze per dar più forza alla proposta. Quanto ai ricorsi, fare una legge per farli pagare in toto (con la maggiorazione del 50%) in caso di parere sfavorevole attraverso un referendum popolare, a chi li ha inoltrati.

marioz o., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.10.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei fare quattro osservazioni:

1) Pensioni d'oro: è giusto intervenire; penso però che il provvedimento possa essere inficiato da ricorsi fatti bene;

2) A proposito di soldi sprecati, perché non si parla più della riduzione del numero dei parlamentari, che pure è inserita nel programma di Governo. Si tratterebbe di un provvedimento di riduzione della spesa che potrebbe essere ben rappresentato anche a Bruxelles. Salvo a osservare che anche il carrozzone dell'Europa, specie in un momento di crisi, deve costare meno.


3) Qualcuno può controllare se nel nostro assurdo sistema non sia stato possibile auto-attribuirsi degli appannaggi? Mi spiego meglio: è possibile che i dirigenti di un Ente Pubblico si siano decisi gli appannaggi autonomamente? E' legale un sistema del genere?


4) Manovra economica in corso. C'è qualche economista che può affermare che l'economia è una scienza esatta? E che i parametri e i rating di per sé possano rappresentare in modo esatto una situazione? Questi che fanno previsioni contro le misure del Governo, se poi sbagliano, pagheranno?
Inoltre, che senso ha tenere in Parlamento un ufficio che si occupa di materie economiche in aggiunta o in contrapposizione all'apparato governativo? Serve solo a dare posti di lavoro a privilegiati, assunti la maggior parte per "merito"!? Non si potrebbero ridurre queste spese inutili?

Rocco Messina 12.10.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Porterei la questione pensioni a :PENSIONE DI CITTADINANZA.
La vedo come questione sociale che dovrebbe permettere il Cittadino non più in grado di lavorare, di poter continuare a condurre un'esistenza in modo dignitoso.
Quindi, stabilita la dignitosità in soldini, a prescindere dai beni posseduti, la pensione deve essere uguale per tutti, indistintamente ed a prescindere da quanto versato.
Quando si pagano tasse per avere infrastrutture, tipo strade, non è che chi paga più tasse ha diritto a percorrere più chilometri.
Nel campo della sanità, se si dovesse usufruirne in proporzione a quanto versato, avremmo Cittadini che possono permettersi di curare sino al raffreddore ed altri che possono permettersi operazioni a cuore aperto.
Per chi pensa di meritare di più di altri nell'ambito della vecchiaia, ci pensasse prima di arrivarvi con i propri mezzi.

FREDERICK SPORCHIA 12.10.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

MI RIVOLGO AL SIG. DI MAIO LUIGI,CHE GLI HO SCRITTO PIù VOLTE SENZA NESSUNA RISPOSTA,OGGI GLI CHIEDO PERCHE' NON SI ATTIVA PER EVITARE CHE LE INDUSTRIE ITALIANE SI TRASFERISCONO ALL'ESTERO,DOVE PAGANO MENO CONTRIBUTI E SALARI PIU' BASSI.QUESTA SITUAZIONE STA CREANDO TROPPA DISOCCUPAZIONE E UNA SPESA PER LO STATO,VEDI REDDITO DI CITTADINANZA. TUTTO CIO' SI POTREBBE OVVIARE INTERVENENDO PRESSO LE INDUSTRIE CON EVENTUALI RIDUZIONI DEI CONTRIBUTI E COMPENSI DEI SALARI. GRADIREI UNA RISèPOSTA IN MERITO. SALUTI RODOLFO NICOSIA

RODOLFO NICOSIA 12.10.18 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza è una buona idea ma talmente contorta nell'applicazione che ci creerà solo piccoli e grandi casini.
Assicurate invece un REDDITO MINIMO di euro 400, versato ogni mese, tutta la vita, a tutti.
Si deve partire da lì, perchè si crea una leva moltiplicatrice di sicurezza per tutti, oltre che dare mobilità al denaro in un circolo di vasi comunicanti
CORREGGIAMOCI finché siamo in tempo.

Bartolomeo C., ARCENE Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 12.10.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me è una grossa delusione vedere che sulla previdenza e sulle pensioni anche il M5S dice cose inesatte e tenta di raggirare i propri elettori ed i cittadini preferendo propaganda elettorale alla correttezza di informazione.
Sulle pensioni d'oro avete corretto l'importo che c'era nel Contratto di Governo e che era sottoscritto dagli elettori e poi non contenti di questo avete contravvenuto all'impegno di ridurre le pensioni d'oro solo a chi non aveva versato contributi a sufficienza. Il calcolo presente nella legge si basa solo sull'età in cui si è andati in pensione e prescinde se si sia versato più o meno del necessario.
Nonostante questo si continua a dire che chi ha versato a sufficienza non verrà toccato.
Questo comportamento specie da chi doveva difendere correttezza e trasparenza è inaccettabile e molto deludente: State diventando come quelli che criticavate tanto ed avete iniziato proprio da un tema come quello delle pensioni a cui avete attinto come tutti prima di attingere a Corruzione ed Evasione e prima di eliminare i tanti Sprechi; e l'evasione sembrate quasi tollerarla con la "psce fiscale": Che VERGOGNA!

Giacomo Piromalli, Roma Commentatore certificato 12.10.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Il problema e' tutt'altro...da quando e' stata fondata l'UE e abbiamo aperto le frontiere all'est Europa il nostro mercato e' crollato,siamo stati invasi da schiavi dell'est che hanno fatto una concorrenza spietata nei confronti dei lavoratori Italiani,le industrie fino ad arrivare alle piccole imprese hanno banchettato sotto questo spettro,ancora oggi gli schiavi dell'est lavorano per quattro soldi,tutto questo perche' le istituzioni non funzionano,gli italiani pur di portare il tozzo di pane a casa sono costretti a lavorare in nero,ad ore,e perfino a pedalare sotto le intemperie facendo consegne per multinazioni,multinazionali a cui e' stata aperta la porta con tanto di benvenuto,industrie che hanno delocalizzato nell'est d'Europa dopo essersi intascati soldi dei fondi ai quali appartenevano gli Italiani,fondi versati col sangue e con il sudore,industrie che dall'est Europa esportano in Italia in base a regole di mercato che fanno ridere.....il problema non e' il reddito di cittadinanza,il problema e' l'est Europa,chiudetegli le porte e vedrete che tutto si sistemera'.

Domanico S 12.10.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Per le persone che non hanno un lavoro, magari perchè licenziate, si potrebbe pagarle con il TFR ossia dargli la paga senza salario accessorio mensilmente prelevandola dal suo TFR, fino a quando arriva all'anno in cui gli spetta la pensione INPS. Subito dopo il 1° pagamento INPS gli verrà recapitata la rimanente liquidazione. Chiaramente nel momento in cui trova un'altra occupazione si ferma tutto e continua a versare i contributi e a incrementare nuovamente il suo TFR. Se è possibile fare cio' lo Stato non tirerebbe fuori neanche un centesimo e ridurebbe la povertà, Chiaramente chi ha pochi anni di contributi invece fruirà del reddito di cittadinanza. Altra idea è per le ditte che delocalizzano, a quelle ditte famose e con bilancio super attivo che normalmente chiudono per aprire in altri paesi, si potrebbe obbligarli ad andare via a patto che lascino lo stabile e l'attrezzatura, successivamente un commissario del governo curerà che la ditta continui a produrre modificando leggermente il marchio, ad esempio Calzedonia è andata in romania (mi pare) nonostante un mercato attivo e milioni di guadagno, ecco allora che i dipendenti continuano a produrre lo stesso prodotto chiamandolo CALZEDONIA SUPER, insomma io vi dò questa idea voi tecnici provate a vedere se è possibile attuarle. Grazie e viva il M5S.

sergio savino 11.10.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Avete bisogno di finanziamento urgente, voiche sono stancati di essere respingere dallebanche, voi ne avete abbastanza voi nonsapete più dove mettere la testa in seguito aivostri problemi finanziari.
Siamo un gruppo d'investitore che dispone di unimportante capitale finanziario. Così siamodisporre ad assegnare prestiti ai privati per illoro progetto di attività. Ma i nostri tassid'interesse sono pari al 3%, poiché essendouna coalizione non vogliamo violare la leggesull'usura. La nostra durata di rimborso è dai 2 ai 20 anni al massimo. Grazie bene di collaborare con noi. Siamo a vostradisposizione.
Volete li contattate con questo smalto:
prestatoreg.nicola@gmail.com

nicola p., roma Commentatore certificato 10.10.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate gli errori di battitura....

claudio ., Pieve del Cairo Commentatore certificato 07.10.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Signori 5 stelle, si non alzate il tono con quella gentaglia criminale che rappresentano non i popoli, ma i gandi finanzieri europei e non solo, i cittadini italiani vi manderanno a casa a calci nelculo. LEuropa non esiste...è stata ed è solo una fiction per controllare i popoli più cretini come italianio, greci, irlandesi per imporrte loro le regole economiche e sociali che avvantaggiano solo Germania, Olanda e gli altri del Nord Europa. Già il trend positivo dei 5 stelle comincia a callare per via della ambiguità sull'immigrazione; sull'ipocrisia nei confronti delle posizioni contro l'Europa, e un reddito di cittadinanza che si annuncia molto ristretto e insufficiente. Non è possibile decfurtare di 380 euro il reddito di cittadinanza solo perchè si è acuistatra una casa con tanta fatica ma si è rimasti disoccupati. Per caso si deve mangiare mattoni imbottiti di cemento?...So che questo articolo non lo pubblicherete, perchè siete illiberali....io ho votato M5s e lo rivoterò, ma dovete essere più autorevoli con i potenti, e non intimoriti

claudio ., Pieve del Cairo Commentatore certificato 07.10.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di uguaglianza equità e giustizia mi sarei aspettato dal movimento e perchè no anche da Salvini, che venisse abolita anche la legge Brunetta quella che sottrae i legittimi meritati Tfr, per 24mesi ( 27 di fatto), agli aventi diritto ,ovvero i dipendenti pubblici, non è possibile che ancora nessuno si sia occupato di questo FURTO di stato, (Voglio ricordare gli innumerevoli servizi di prestigio sociale e di utilità e quante vite salvate, e perse dagli stessi durante lo svolgimento del loro servizio) ricordo che un lavoratore precoce attualmente va in pensione (sic) dopo quasi 43 anni di contributi (42 e 10 mesi) per poi attendere il proprio tfr accumulato negli anni ancora per 27 mesi, magari già da morto .....non ho parole, questo fatto è pari a mille ruberie a cui abbiamo assistito sino ad oggi , ma come. manca il denaro legittimo per color che hanno passato la loro vita al servizio dello stato. ma c'è : per l'aereo di Renzi, 350mila euro l’anno per assicurare i deputati contro colpi di sole e ubriachezza, Renzi cancella 25 mln di euro di debito alla Tunisia, convertiti in progetti di sviluppo,L’Italia regala 281 milioni di euro alla Turchia “per i profughi” e dulcis in fondo per dimostrare l'interessamento alle sofferenze dei popoli,nel 2014 la gestione dei migranti è costata all’Italia 630 milioni di euro per poi essere tacciati di razzismo ..... mentre coloro che hanno contribuito allo sviluppo del paese rimane a mani vuote......

roberto CONTURSI 06.10.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vuole coraggio!!!!!!

Avrei preferito vedere festeggiamenti dal balcone
per avere avuto il coraggio di tagliare le spese
improduttive,clientelari e truffaldine che l'elenco è lungo ed imbarazzante poi la giusta manovra.Avere il coraggio di elargire denari seppur nel verso giusto tra l'altro con uno stato
in bancarotta,sono capaci tutti,l'hanno sempre fatto è la strada più semplice,ma aimè……...

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 06.10.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le coperture per il R.d.C. vanno recuperate da provvedimenti presi in precedenza e non più compatibili con le linee del Governo del Cambiamento.
Sintetizzo i principali:
- Abolizione detassazione premio di produttività (è mai aumentata la produttività?);
- Abolizione bonus Maggiorenni (come lo spendono?),
- Abolizio0ne bonus acquisto strumenti musicali;
- Abolizioni bonus per le librerie (dando più soldi ai cittadini acquistano anche più libri);
- Abolizione "Patto di Famiglia" (che consente di non pagare le tasse di donazione);
- Abolizione € 80 che è superato dopo il R.D.C. e la prevista riduzione Irpef;
- Abolizione agevolazioni su gasolio e allineamento prezzo alla benzina;
- Introduzione dell'ISEE a tutti i livelli di agevolazioni od erogazioni dello Stato. (L'ISEE, suggerisco all'INPS, va completato con il collegamento con la banca dati delle Camere di Commercio, per rilevare Amministratori e soci delle società non quotate);
Ecc., ecc. ecc. : negli oltre 900 capitoli della vecchia Legge di Bilancio ci sono altre voci da eliminare che lascio agli esperti.
E' questo il messaggio che si aspetta l'U.E., ma anche noi cittadini che vogliamo più equità e giustizia fiscale.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.10.18 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FELICE L., ESTERO
lei scrive:
“Inoltre, ripeto l'adagio classico della economia: l'offerta crea la sua propria domanda e non viceversa, eccetto in casi particolari.”

“...l’effetto che si può ottenere (dall’RDC) è simile a quello di quando si stampava moneta senza che essa riflettesse reddito prodotto... un lampo d'illusione.”

Quello che lei definisce ‘’adagio classico dell’economia’’, è la radice di tutti i mali che ci stanno affliggendo…..

Non so francamente come mai si sia iscritto al Movimento, dato che Noi crediamo nelle teorie di Keynes, più volte dimostratesi valide, mentre combattiamo e detestiamo le teorie neoliberiste thatcheriane, che abbiamo visto cosa hanno prodotto in USA e in Europa negli ultimi 40 anni: una concentrazione assurda di ricchezza nelle mani di pochi signori che giocano a fare i Signori del Mondo!

No, caro amico, immettere moneta nel circuito economico è l’unico modo per produrre ricchezza quando l’economia ristagna. Naturalmente questa nuova linfa va investita in attività produttiva e in ampliamento della capacità di spesa. Il Q.E. in tal senso è fuorviante, perché la BCE non ha investito in economia reale, né ha comprato titoli di stato direttamente, cosa che i trattati le vietano peraltro di fare. Il Q.E. è stato architettato non solo per calmierare la speculazione, ma anche per rafforzare la posizione di banche private nei confronti delle nazioni. Si è chiesto per quale motivo la BCE non ha prestato questi soldi a Cassa Depositi e Prestiti che è per più dell’80% statale? La ragione sta nel fatto che la BCE è di proprietà di banche private che hanno avuto moneta a tasso zero e l’hanno poi date agli Stati con interessi profittevoli.
Beh, non è del tutto esattoche la BCE non ha prestato soldi a banche pubbliche….. lo ha fatto solo per Germania e Francia….. alla faccia di quei commentatori che da anni ripetono che Draghi lo abbia fatto per salvare l'Italia.

Comunque su una cosa siamo d'accordo: entrambi speriamo che lei si sbagli!

Il Barone Zazà 06.10.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al M5S

PENSIONE E REDDITO DI CITTADINANZA
---------------------------------------
Il REDDITO di Cittadinanza (erogato dal Ministero del Lavoro) dev'essere un sostegno destinato unicamente a coloro che perdono il LAVORO , un salvagente che mette in sicurezza il cittadino momentaneamente in difficoltà e che sostituisce gli ammortizzatori sociali erogati dall'INPS . (resterebbero più fondi nelle casse INPS per AUMENTARE le minime). E' importante chiarire che il reddito di cittadinanza erogato pro tempore non deve essere di importo maggiore alla paga salariale minima vigente in Italia in maniera da non innescare casi di conveniente autolicenziamento. Resta la priorità della FORMAZIONE e riqualificazione professionale per il reinserimento del disoccupato nei diversi settori di lavoro a cui lo Stato deve dare sostegno per consentire il reintegro nel circuito lavorativo sino alla pensione che, a mio parere, dev'essere calcolata con il precedente più vantaggioso SISTEMA MISTO (Retributivo+Contributivo, che tradotto significa pensioni più dignitose e una conseguente graduale diminuzione della Pensione di Cittadinanza).

luciano m., sassari Commentatore certificato 06.10.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Non si potrebbe semplicemente lasciare aumentare l'IVA e aumentare le solite accise sui carburanti?

Se deve essere una manovra di solidarietà per i più deboli tanto vale che ci mettiamo tutti qualcosa del nostro.

Alessandro Albanese 06.10.18 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la bocciatura del Def o quant'altro non sia questione di numeri, infatti in passato era stato fatto un deficit simile e il debito pubblico comunque aumentato, è questione di sostanza, cioè il modo con cui vuoi utilizzare i soldi e la paura fottuta che hanno in Europa: si sta avvicinando la tempesta perfetta! In Italia vincono le elezioni M5S e Lega, decidono di governare insieme, e hanno un vasto consenso; il centrosinistra perde in tutta Europa, Macron perde consenso ogni giorno di più, pure la Merkel ha problemi tanto che in Germania ci mettono mesi prima di formare un governo : metti tutti questi tasselli insieme a pochi mesi dalle elezioni europee e le sirene di allarme che risuonano nelle orecchie di Bruxelles diventano l'eco della tempesta in arrivo. Faranno di tutto per impedire che alle prossime elezioni europee non si verifichi in Europa quanto è accaduto in Italia, saranno elezioni molto importanti perché potrebbero cambiare l' attuale assetto politico e quindi decisionale : commissari, vicecommissari e scribacchini vari sono espressione di forze politiche, ma se queste cambiano?

Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.10.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

non si amministrano le cose pubbliche senza la diligenza del buon padre di famiglia, ne abbiamo già visti troppi di azzeccagarbugli all'opera, non si amministra nemmeno un budget di famiglia in questo modo

Alex Scantalmassi 06.10.18 10:20| 
 |
Rispondi al commento

la flat tra l'altro fatta poi come innalzamento del limite per il regime forfetario è una fregatura per quasi tutti gli aventi diritto, ci sono anche i contributi previdenziale da pagare su quel reddito
solo la revisione delle aliquote e scaglioni irpef ha il potenziale per far crescere il pil, perchè c'è anche chi si ferma una volta raggiunte certe aliquote irpef assurde

Alex Scantalmassi 06.10.18 10:13| 
 |
Rispondi al commento

chiunque credo che avrebbe studiato quale tra le tre misure , cittadinanza, quota cento, e la riduzione delle imposte è più favorevole alla crescita del pil e avrebbe attuato per prima solo quella,
verificata la crescita del pil si attuano poi le altre, o manca già il tempo ?

Alex Scantalmassi 06.10.18 10:09| 
 |
Rispondi al commento

a voi quindi sembra un garbuglio azzeccato quello di mettere in atto IN UN SOLO MESE un contratto di governo scritto per un periodo di cinque anni senza aver avuto nessun riscontro sulla sua sostenibilità ???

Alex Scantalmassi 06.10.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

LORO, sono preoccupatissimi per l'enorme debito pubblico itagliano che ha fatto la Raggi.

Antonio Carrara 06.10.18 09:58| 
 |
Rispondi al commento

EU e manovra.

L´ITALIA si trova ancora in stato emergenza, anche se si notano dei piccoli miglioramenti. I commissari europei si sono dimenticati il MOTIVO perché dal 2008 al 2018 ci troviamo ancora in queste condizioni. Le politiche espansive a livello reale non sono state fatte in questi anni, anche se Draghi ha comprato i debiti deteriorati e il greggio era a 40 dollari(86 ora). i COMMISARI EUROPEI hanno avvallato coloro che hanno fatto 300 miliardi di debito in 7 anni, e scassando il mondo del lavoro, ci hanno venduto le famose RIFORME, ma in realtà i renzusconi vari hanno svuotato la cassa comune per farsi i fatti suoi (LADROCIGNO).L`"Eruopa" ha sostenuto questa gentaglia che hanno affossato l`Italia e ora vogliono che dobbiamo rispettare i loro desideri...

SE QUESTI UBRIACONI EUROPEI SI AZZARDANO A BOCCIARE LA MANOVRA DEL POPOLO - FUORI DALL EURO E DALL EUROMERDX!!!!

SIAMO UN PAESE SOVRANO E DOBBIAMO FARCI RISPETTARE. LORO SI FACCIANO PASSARE LA SBRONZA E SI FACCIANO UNA MEA CULPA PRIMA DI APRIRE QUEL CESSO DI BOCCA FETENTE!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.10.18 09:54| 
 |
Rispondi al commento

b
Berlinguer seguito
Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno.
La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico.
Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell’uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita.
Pensiamo che il tipo di sviluppo economico e sociale capitalistico sia causa di gravi distorsioni, di immensi costi e disparità sociali, di enormi sprechi di ricchezza.

Gaber disse: “Qualcuno era comunista perché Berlinguer era una brava persona”.

Oggi molti hanno cessato di essere del Pd perché nel Pd non riconoscono più brave persone.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Vorrei ricordare le parole di uno giusto: Enrico Berlinguer.
Mi chiedo se oggu Berlinguer non avrebbe cacciato come indegni dal suo partito i D’Alema, i Bersani, i Franceschini, i Violante, i Bassolino, i Calearo, le Binetti, i Marra, le Finocchiaro, la Melandri, I Loriero, i Fassino, i Consorte, i Renzi, I Calenda, i Richetti, i Lotti, i Delrio, i Verdini…?
E mi rispondo che con questa gente non avrebbe avuto niente a che fare. Oggi Renzi chiede a Berlusconi di andare con lui alle europee. Il Rosatellum è stato congegnato da Renzi con Berlusconi. Cosa ne penserebbe Berlinguer? E cosa penserebbe del tentato stupro alla Costituzione? Dell'abolizione dell'art.18? Del Jobs act? Della generalizzazione dei vaucher? Degli accordi con la Merkel? Della svendita del Paese? Dell'intento di abolire gradatamente lo stato sociale? Dei soldi alle banche?

Berlinguer diceva:
I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela.
Hanno occupato lo Stato e tutte le istituzioni a partire dal governo, gli enti locali, gli enti di previdenza, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai tv, alcuni grandi giornali.
Il comunismo è la trasformazione secondo giustizia della società
La gravità dei problemi del paese, le minacce sempre incombenti di avventure reazionarie e la necessità di aprire finalmente alla nazione una sicura via di sviluppo economico, di rinnovamento sociale e di progresso democratico rendono sempre più urgente e maturo che si giunga a quello che può essere definito il nuovo grande «compromesso storico» tra le forze che raccolgono e rappresentano la grande maggioranza del popolo italiano.
Una società più austera può essere una società più giusta, meno diseguale, realmente più libera, più democratica, più umana.
Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:47| 
 |
Rispondi al commento

c'e' un sistema per evitare casini, ed e' non fare debiti. oppure farli ma mantenerli entro i limiti della sostenibilita'.

e' una semplicissima regola, lapalissiana, che pero' non capisco perche' alcuni non la vogliano capire e incolpano le conseguenze di un debito troppo alto.

moniti della eu, speculatori, spread che sale, sono tutte conseguenze, non sono la colpa.

carlo 06.10.18 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd ha detto che certe manifestazioni andrebbero evitate.
Sono d’accordo. A cominciare dalle sue.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Quella di B è stata una vittoria di Pirro
No, di pirla

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

JENA
APPELLI
Non possiamo andare né avanti né indietro, né a destra né a sinistra, fa freddo e nessuno ci vuole bene. L’estremo appello degli automobilisti del Pd.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ferlinghetti

E non dimenticate di dipingere
tutti coloro che hanno vissuto la
propria vita
come portatori di luce.
Dipingete i loro occhi
e gli occhi di ogni animale
Dipingete la luce dei loro occhi
la luce di una risata illuminata dal sole
la canzone degli occhi
la canzone degli uccelli in volo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:31| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione che non ho mai fatto
Viviana Vivarelli

Stavo morendo quando dovevo nascere
È stata una lotta anche venire al mondo
Poi per essere una donna in un mondo fatto dagli uomini
Essere riconosciuta ovunque fossi
Come una persona
E quando dovevo lottare stavo lavorando
E studiavo mentre lavoravo
E quando dovevo vivere ho dovuto lottare per sopravvivere
Per la malattia e la malformazione del respiro
E quando dovevo scendere nelle strade
portavo la mia lotta estenuante
tra le mura domestiche contro il padrone di sempre, il padre
Poi c’è stato da partorire, e ancora da lavorare
E ancora padroni
E ancora l’uomo, padrone, il marito
Una lotta dopo l’altra
E per arrivare al 27 del mese,
e per farcela da sola col marito lontano e i figli
e per tenere in vita la madre ormai tornata bambina
e per tenere insieme casa e lavoro
Ora, avrò tempo, dicevo
Per fare la lotta di tutti
Ora avrò tempo, dicevo
E intanto la mia lotta mi succhiava il midollo
Mi portava a consunzione
E la rivoluzione mi arrivava dalle finestre
Come un’eco lontana
Che mi faceva battere i polsi
E dolere il cuore
Quando avrò tempo, dicevo
Aspettatemi, ci sono anch’io nella vostra battaglia
Già col cuore ci sono mentre finisco questo lavoro
Quando avrò tempo, dicevo
Quando arrivavo a sera estenuata
Dalle cure, dalla manutenzione
Delle vite degli altri
Quando avrò tempo…
E ora che il tempo è venuto quasi non cammino
Ora che il tempo è tutto mio non ci sono più io
Dov’è corso il mio cuore in tutto questo tempo?
Dove ho fatto la mia rivoluzione?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO, invocano continuamente il Padreterno, sapendo benissimo che è uno di LORO.
Era Novembre, ma faceva già un freddo becco. Martino, avvolto nel suo grande mantello, in sella al suo cavallo bianco, stava trotterellando verso casa, quando improvvisamente, ai lati del sentiero, vide un povero straccione, ricoperto di pochi cenci laceri, che batteva piedi e mani, nel tentativo inutile di scaldarsi.
Martino, mosso da compassione, impugnò la sua spada, tagliò un pezzo del suo mantello ( al Suo castello, ne aveva un altro centinaio), e lo donò al miserabile semi-congelato.
Il poveraccio, ringraziò Martino genuflettendosi fino a terra.
Il Padreterno, che aveva assistito alla scena, vedendo che Martino era rimasto con solo metà del mantello e temendo prendesse il raffreddore, si affrettò a far venire un caldo tale, che quel periodo, fu poi chiamato Estate di San Martino. Inoltre, lo nominò Santo Subito, e, quando morì, lo fece salire in cielo come un razzo, mentre il povero straccione, che per la fame ed il freddo, aveva bestemmiato come un turco, lo mandò diritto all'inferno, nel girone degli Iracondi.

Antonio Carrara 06.10.18 09:30| 
 |
Rispondi al commento

SPREAD
E' mai possibile che in questo sistema economico ,il destino ,il futuro di milioni di persone debba essere deciso da un manipolo di grandi speculatori finanziari- Più ci penso e più mi convinco che la lotta che il Movimento 5 stelle sta portando avanti è una lotta sacrosanta- I grandi speculatori ,purtroppo, non ragionano pensando al benessere dei popoli ma, solo al loro interesse. Devono fare profitti ed ogni occasione è buona per farne. Con la spread a questi livelli c'è gente che sta guadagnando milioni di euro, sulla pelle del popolo italiano- La sovranità non appartiene più al popolo ma alla Standard and Poor,alla Merryll Linch e compagnia bella.L'Europa ,questa Europa è totalmente asservita a questo sistema e non fà altro che sostenere gli intressi della banche e degli speculatori. Anche i burocrati europei,prima se ne vanno a casa e meglio è. Gridano all'avanzata del pericolo"sovranista" ma,alla fine, sono loro stessi con le loro politiche sbagliate ,che ne hanno favorito la crescita- Perciò avanti con le pensioni di dignità e con il reddito minimo, costi quel che costi. Aspetto con ansia le prossime elezioni europee per poter esprimere il mio voto e contribuire alla cacciata di questi signori.-

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 06.10.18 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io avrei ridotto l'importo a 3500 in modo da stabilizzare il sistema pensionistico.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 06.10.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se in Europa i Giuda li pagano
una tantum
a forfait
o a vitalizio?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

“C’è gente che pagherebbe per vendersi” (V.Hugo)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

RENZI, UN UOMO TUTTO D'UN PREZZO

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento

“Non abbiamo fatto la fine della Grecia, non abbiamo fatto la fine del Portogallo e dell’Irlanda. Non abbiamo fatto la fine dell'Argentina. Speriamo di non fare la fine che Bruxelles ha scritto per l’Italia !“.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:08| 
 |
Rispondi al commento

La Troika non è la rappresentante dei popoli europei ma della casta dei più potenti
Il popolo è fuori a gridare la sua rabbia

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Bruxelles ognuno ha il suo prezzo
solo il popolo è un vuoto a perdere

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Siete falsi come Giuda. La vostra proposta non prevede di calcolare i contributi. Quindi taglierete in modo iniquo.

Basta leggere questo:

http://documenti.camera.it/leg18/dossier/pdf/LA0047.pdf

michele carugi 06.10.18 09:04| 
 |
Rispondi al commento

FONTE PERICLE.Atene. 495 a.C.
Riccardo Orioles
Nostra Libertà

La nostra è una Città in cui si lavora:
a comandare, è il popolo e la Legge.
Ciascuno di noi tutti ha dei diritti,
quand’è insieme con altri, e quando è solo;
ciascuno di noi tutti ha dei doveri.

Nella Città non c’è uomo né donna,
miscredente o fedele, bianco o nero.
I cittadini sono uguali. Tutti
vivano nella loro dignità,
né miseri, né troppo ricchi: a ognuno
fraterna dia il suo aiuto la Città.

Chi pensa, chi produce, chi lavora,
ognuno dia una mano alla Città:
lei vuole che nessun rimanga fuori
per la pigrizia o per la povertà.

È una la Città, ma il cittadino
è diverso un dall’altro, al suo paese,
nel suo nord, nel suo sud, nel suo dialetto:
la Città non ci vuole fatti a schiera.

Legge di dei non è legge civile:
qui, ciascuno rispetti il dio d’altrui.

I boschi, l’aria libera, i poeti,
i maestri che insegnano, il sapere
sono il nostro tesoro: la Città
per tutti loro è vita e libertà.

Non barbari, ma uomini civili
noi rispettiamo ogni altra città.
Ma chi fugge dai barbari, qui trovi
casa fraterna, asilo e carità:
guai a chi lo scaccia! Offende tutti noi.

Non sia guerra fra umani, uomini!, mai.
Ragionate piuttosto: noi vogliamo
essere i primi a ragionare, e andiamo
nel mondo in amicizia e libertà.

Nei giorni duri, abbiamo una bandiera
che ci ricorda: siamo una Città.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono più che convinto che perseguendo la strada dei tagli alle spese inutili ed ai privilegi dei politici e dei burocrati lo stato possa risparmiare decine di miliardi, come:
- diminuire drasticamente le auto blu;
- togliere le scorte a chi non ne ha bisogno;
- eliminare il finanziamento all'editoria;
- diminuire il numero dei parlamentari;
- diminuire il numero dei consiglieri regionali;
- Accorpare i comuni al di sotto dei 10.000 abitanti diminuendone il numero dei consiglieri.
- diminuire le spese militari;
- diminuire gli sprechi della pubblica amministrazione;
ecc. ecc.

mzee.carlo 06.10.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Altri 7 mesi e......

M.Vincenzo 06.10.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

La prefettura ha finalmente dato i numeri della manifestazione di Roma a Piazza del Popolo, e abbastanza esatti, pare (non so come abbiano fatto ma tant'è):
erano 6.750
Non 60 mila né 50 mila, come sostenevano quotidiani e stampa,
ma 6750.
Non certo numeri per poter parlare, come hanno fatto, di 'GRANDISSIMA MANIFESTAZIONE'.
e probabilmente la più scarna e misera manifestazione mai fatta dal Pd.
Anche se, per i nostri gusti, sono sempre troppi 😁

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 08:02| 
 |
Rispondi al commento

E' una cosa oscena ,
Dalla mattina alla sera, la rai fa una permanete propaganda antigoverno.

Renzo 06.10.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Marione
Fatemi capire...sesso in cambio di favori da parte di una giovane straniera ad un anziano sarebbe “disobbedienza civile”?
Allora anche Berlusconi è un eroe!
#metodoRiace

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 07:52| 
 |
Rispondi al commento

3
C’è da aver paura, perché sono disposti a tutto: financo a mantenere le promesse elettorali “grazie al reddito di cittadinanza e alla diminuzione dell’età pensionabile”. Cose mai viste.

E la gente, anziché punirli, li premia. Non sa che “sia Merkel sia Macron hanno davanti anni di governo e dietro due sistemi-Paese solidi”, mentre “Di Maio e Salvini non hanno né gli uni né gli altri”. Si sa come sono fatti, questi “sistemi-Paese”: ti distrai un attimo, e puf, spariscono. Solo un ingenuo può credere che i giallo-verdi introducano il reddito di cittadinanza e riformino la Fornero perché l’hanno promesso agli elettori: Cazzullo ha scoperto che lo fanno per ben altri motivi (infatti l’editoriale s’intitola: “Il voto europeo e i (veri) scopi dell’asse populista”): “al solo scopo di farsi bocciare dall’Europa e consolidare il proprio consenso”. Diversamente dagli altri partiti, ansiosi di disperderlo. Ma – monita il vicecommissario Cassandra – guai a prendere sotto gamba il “patto europeo mai così incrinato dal 1957, l’anno dei trattati di Roma”: perché “sarebbe l’Europa a raccogliere i cocci. E non sarebbe clemente coi vinti; anzi, getterebbe sulla bilancia la spada di Brenno”, qualunque cosa voglia dire. Parafrasando Battiato: “Giocavano sull’aia bambini e genitori, Cazzullo li avvertiva dal Corriere della Sera: ‘Copritevi che fa freddo, mettetevi le galosce!’”. Manca un bel “ricòrdati che devi morire”, poi i lettori del Corriere non riusciranno più a sfogliarlo, avendo entrambe le mani impegnate altrove per gli scongiuri. Ma c’è un’alternativa: rispondere ai vicecommissari come Alberto Sordi in Accadde al penitenziario: “Ma lei chi è, scusi? Ah, è il vicecommissario. E io me n’ero accorto, perché ha la tipica inesperienza di colui che fa le veci. Lei non può giudicare un ubriaco di guerra perché è solo vice e dimostra di essere vice! Se c’era il commissario, quello vero, avrebbe già afferrato, giudicato e assolto. Chiami il commissario”.

Marco Travaglio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 07:42| 
 |
Rispondi al commento

2
Severgnini ammonisce dalle colonne di Sette che mala tempora currunt per colpa degli italiani che hanno sbagliato a votare senza chiedere il permesso a lui. E ora ha “paura”. “Di che cosa ho paura?”, si domanda. E prontamente si risponde: “Dell’orgoglio dell’incompetenza” che contraddistingue il governo giallo-verde, pilotato da “comandanti-dilettanti” che “non sembrano aver voglia di ascoltare”. Manco una telefonata da Conte&C., in quattro mesi, per chiedergli come si fa. “Voi salireste a bordo di un aereo con un equipaggio di dilettanti?”, domanda il sempre frizzante Severgnini. No di certo, si rispose, “perché nella stiva ci siamo tutti noi”. Ah ah, spiritoso. Volete mettere invece l’equipaggio di professionisti c’era prima.

Quello dei Renzi, Lotti, Alfano, Lorenzin, Boschi, Madia, Fedeli, e ancor prima quello dei mafiosi, corruttori, papponi, olgettine e nipoti di Mubarak. Anche Cazzullo, sul Corriere, è in ambasce: la “manovra scriteriata” porta il deficit-Pil nientemeno che al 2,4%. Cioè alla stessa cifra di Gentiloni nel 2017 (2,4%) e un pelino sotto quella di Renzi nel 2016 (2,5%). Ma siamo matti? Ma così queste cicale aumentano il debito, dopo i tanti risparmi delle formiche Monti, Letta, Renzi e Gentiloni (che riuscirono ad aumentare il debito pubblico di 300 miliardi in 7 anni: dai 1897 del 2011 a 2300). E dietro c’è un disegno luciferino: “I 5Stelle e più ancora Salvini puntano a ribaltare l’Europa così com’è oggi”. Perbacco, chi l’avrebbe mai detto (a parte i 5Stelle e più ancora Salvini in campagna elettorale). “Vogliono far saltare la coalizione tra popolari e socialisti, che da tempo governa l’Unione… per sostituirla con un asse populista”. Capito? Vogliono vincere le elezioni sconfiggendo gli avversari, anziché sostenerli. Cose inaudite: diversamente da tutti gli altri, che giocano a perdere, “vogliono raccogliere più consenso possibile”. E questa, in democrazia, è eversione pura.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 07:42| 
 |
Rispondi al commento

...e penso che l' unica cosa che possa indurre la congregazione dei Noti Alcolizzati a recedere dalle proprie malate intenzioni, sia solo una massiccia e continua dimostrazione popolare di sostegno al governo; fate caso a come abbiano portato a compimento la destituzione di governi legittimi in tutto il mondo o represso "democraticamente" ogni istanza di autonomia: cominciando dalle piazze, dai vari " movimenti colorati" , e , nel caso della Catalogna, con una gigantesca " contromanifestazione".....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.10.18 07:41| 
 |
Rispondi al commento

1
I VICECOMMISSARI- Marco Travaglio. 6 ottobre 2018

Non bastando i commissari europei che alzano la voce, i toni, le soglie, lo spread e ogni tanto il gomito, sui giornaloni nostrani proliferano i vicecommissari, sempre tesi alla stabilità, alla moderazione, ai conti in ordine, ai valori dell’Occidente, ai parametri sul debito e sul deficit. Parlano di Maastricht come della mamma: chi offende Maastricht offende anche loro. I nostri preferiti, senza offesa per gli altri, sono Aldo Cazzullo e Beppe Severgnini, che svolgono nell’informazione il ruolo delle nonne e delle zie nella famiglia media: vai piano, sii prudente, non fare tardi, non calpestare le aiuole, non parlare al conducente, pòrtati il maglione pesante, stai lontano dai pericoli e dalle donnacce. I due vicecommissari avevano riposto tutte le speranze e le energie in Monti, poi in Letta, poi in Renzi, poi in Gentiloni. E il 4 marzo puntavano sul governo Renzusconi (Severgnini arrivò a dar ragione a Scalfari, che fra Di Maio e B. votava B.) per salvarsi e salvarci dalla minaccia populista. Purtroppo gli elettori disposero diversamente. Al che i nostri vice scoprirono all’improvviso il giornalismo di opposizione, passando di botto da pompieri a piromani, sfoderando una vena incendiaria che tradiva lo zelo eccessivo tipico dei neofiti. Come se Bruno Vespa, di colpo, indossasse l’eskimo e il passamontagna. Iniziarono a dipingere l’Italia come un Paese prima (fino al 4 marzo) ben amministrato da governanti oculati e competenti, eredi legittimi di Quintino Sella e Luigi Einaudi, tutti dediti al risparmio e alla lesina, attenti a non far debiti né deficit, in perfetta sintonia con gl’impegni europei; e poi (il 4 marzo) caduto sventuratamente nelle grinfie di un’orda di barbari incolti e volgari, impegnati a dilapidare la preziosa eredità dei predecessori.
E ora non resta che la bancarotta, la catastrofe, l’apocalisse.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.10.18 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La bocciatura del Def, anche se ancora non ufficiale, era comunque scontata , già annunciata dalle posizioni ipercritiche del Trio Alcolico; credo che neppure vi fosse stato contemplato il ritorno alla servitù della gleba, sarebbe stato accolto, e questo perché non di questione economica si tratta, ma di questione essenzialmente politica, il timore di un "domino populista" che avrebbe potuto spazzare via i governi di mezza europa: i mercati così allarmati , con la prevedibile e conseguente impennata dello spread, saranno il bastone per riportare a più miti consigli il Governo Italiano; la visita irrituale di Draghi a Mattarella, temo sia solo la consegna delle istruzioni da eseguire nel caso di caos social-economico-istituzionale......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.10.18 06:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno percepisce una pensione superiore a 3000 euro netti mensili e non ha versato contributi che giustificano quella pensione, allora si deve intervenire con un ricalcolo.

Non dimentichiamo che nel nostro Paese la grandissima maggioranza degli stipendi netti mensili sono di 1500-2000 euro.
Ed il 90% delle pensioni è sotto i 1000 euro.

Allora se non ci sono contributi reali che giustificano pensioni superiori a 3000 euro, ed ancora piu giusto 2000, euro è giusto riportarle al tetto di 2000 euro.
Si tratta di correggere macroscopiche diseguaglianze immotivate.

Ciro M., Brussels Commentatore certificato 06.10.18 05:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna aumentare i termini della " prescrizione dei reati" così meno delinquenti si salveranno con la prescrizione ed inoltre bisogna riportare in essere la famosa legge "manette agli evasori truffatori fiscali" per cui meno società cercheranno di evadere le tasse!!!
Sono cose importanti che bisogna fare subito con forza.
Grazie e cordiali saluti.
Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 06.10.18 04:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando in Tv vanno nostri parlamentari o politici m5s bisogna che almeno nel nostro blog delle stelle venga pubblicata la notizia indicando ora e tv di apparizione e questo e' molto importante perché così molti possono vedere tale apparizione ed imparare molte cose del m5s e cosi i consensi aumentano.
Bisogna fare cosi se vogliamo aumentare i consensi per il m5s.
Grazie e cordiali saluti
Viva Palestina libera viva!!!
Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 06.10.18 04:06| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare quest'Europa matrigna e antidemocratica.
Questi signori, ormai non hanno più nemmeno la maschera da gettare: vogliono un'Italia loro colonia. Quel che pensano gli Italiani a loro non interessa...intendono piegarli a suon di spread e rating...è l'ora di un nuovo Risorgimento!
Che tutte le nostre Istituzioni, in nome del popolo italiano, siano unite e coese nel respingere al mittente considerazioni politiche dannose, antidemocratiche e fuori luogo.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.10.18 03:20| 
 |
Rispondi al commento

noi ora percepiamo salvini come nostro alleato, in europa continuano a conoscerlo cosi':


http://uomoqualunque.net/2018/01/razzismo-lega-nord/

https://www.youtube.com/watch?v=TuqJD0LsrXw

https://www.youtube.com/watch?v=TuqJD0LsrXw

chiaro che dei dubbi ne hanno in europa. o fanno male ad averli?
dubbi che poi qua' da noi vengono amplificati per interesse a smerdare il governo (cioe' i 5 stelle). e ogni battito d'ala (capibile) che arriva dall'europa, in italia diventa un uragano distruttivo.

per me l'alleanza con la lega era necessaria. e si e fatto bene a creare questo governo. pero' ricordiamoci sempre che la lega non sono altri 5s. sono la lega. con tutto quello che ne consegue e che non hanno mai rinnegato (come ad esempio i video piu' sopra).

non stiamo a seguire le follie di salvini. facciamo i furbi, facciamo capire che ne siamo distanti. non lasciamoci coinvolgere. inoltre i nostri media ogni giorno danno ai 5stelle la colpa delle minchiate che dice salvini.

salvini aumenta i consensi con le chiacchiere inopportunissime che spara, e ai 5stelle casca addosso "la colpa" (dello spread che sale, della borsa che scende, delle liti con l'europa etcetcetc.....

carlo 06.10.18 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe bello che rappresentati di tutti gli uffici pubblici italiani (diciamo la maggioranza) si riunissero davanti a Palazzo Chigi (Piazza Colonna) con le rispettive bandiere UE, preceduti da un mega camion con rimorchio della Bartolini, e vi caricassero le bandiere. Destinazione Bruxelles, VAI!

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.10.18 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla fuffa dell'europa e dell'euro:

provo a spiegarla con un esempio reale:

in una certa cooperativa (di destra, cosi' si spazza via l'idea che il marcio arriva solo da sinistra, non tanto perche' simpatizzo per la sinistra, ma perche' crea confusione) un lavoratore percepisce 600 euro al mese.

la gente non e' contenta, e a un sorpruso potrebbe cercare di reagire. e' umano. col voto, o con proteste, assemblee, scioperi.

pero' dall'altra parte sono furbi. e si inventano la solita formuletta mettinculo. "e' colpa dell'euro", "ce lo chiede l'europa", "l'europa ci vuole rovinare, ci vuole poveri".
i lavoratori sono spiazzati. percepiscono il "nemico" talmente irraggiungibile e lontano che si arrendono. accettano supinamente.
e la cooperativa (ma si potrebbe anche dire il "sistema italia") ci sguazza.
facile come rubare le caramelle ai bambini.

altra furbata: cosa sta succedendo nel governo?

salvini spara minchiate a raffica, divertendosi a mettere le dita negli occhi all'europa (ai suoi funzionari).

salvini aumenta i voti perche' gli italioti sono colpiti da cotanto "coraggio". roba tipo "adesso glie le suona".

inevitabilmente aumenta lo spread perche' viene messa in gioco la tenuta dell'europa e dell'euro.

il m5s non puo' dire piu' di tanto a salvini perche' teme che potrebbe far cadere il governo se lo si riprende con troppo, quindi deve subire le sue straminchiate e gli inevitabili contraccolpi finanziari che potrebbe benissimo evitare pur mantenendo il suo progetto.

salvini iun bel giorno, quando la lega avra' superato una certa percentuale di voti e percepira' che la sua posizione non e' un fuoco di paglia ma e' stabile, lascera' il governo e tornera' da berlusconi, facendolo vincere con i suoi voti.

gia' alle regionali andra' con berlusconi. alle europee idem, e senz'altro ci andra' alle prossime politiche.

e ai 5stelle rimarra' la "colpa" di avere fatto salire lo spread con tutte le conseguenze del caso.

missione compiuta.

carlo 06.10.18 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista ha detto che è pronto, se occorre, a scendere in piazza per difendere il Def ma credo che ora occorre scendere in piazza a...Bruxelles per difendere la sovranità del Popolo italiano dalle infami perchè prevenute, intimidazioni di questi commissari UE!

E' "antidemocratico" e quindi inaccettabile che rappresentanti di una commissione UE prendano decisioni, SENZA NEMMENO LEGGERE cosa c'è scritto sul Def ne ascoltare il governo Conte mentre questa commissione di squallidi venduti alle caste politiche, alle banche e alle lobby, non ha nulla da obiettare ad un...Macron che fa un Def per il 2019, al 2,8 come hanno consentito ai buffoni dei governi italiani precedenti, perchè si prostravano a 90° ai loro voleri anche Def al 3,0 che però sono serviti per aiutare...banche ladrone e i loro amichetti e le lobby mentre agli italiani hanno servito l'infame...legge fornero, lo schifoso jobs act e tutti i tagli sociali e, non contenti, hanno fatto aumentare il deficit italiano di 196 miliardi di euro!

Ormai la "credibilità" di una UE è al livello di una moneta da...tre euro ed è ora di pensare a mollare gli ormeggi perchè è...meglio stare soli che dover stare insieme a chi è squallidamente PREVENUTO A PRESCINDERE, che è come...bussare sulla porta d'ingresso per entrare nel... RAZZISMO nei confronti di un Italia che, dopo decenni di umiliazioni dovute ai buffoni che hanno governato l'Italia, grazie ai ragazzi del M5S e al governo Conte, abbiamo finalmente potuto rialzare la testa e sentirci orgogliosamente italiani e questo è evidente che sta dando troppo fastidio a chi credeva e crede ancora che l'Italia sia una loro...schiava da comandare, per esaudire i loro...porci interessi!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 06.10.18 00:00| 
 |
Rispondi al commento

NON ABBIATE PIETA' PER I POVERI: ESSI SONO DEI SERVI VOLONTARI

"Si erano accorti che c'erano tra noi uomini sazi e ingozzati di ogni sorta di beni di lusso, mentre altri stavano a mendicare alle porte, sbranati dalla fame e dalla povertà; e trovavano strano che quelli, così bisognosi, potessero sopportare una tale ingiustizia; che non prendessero gli altri per la gola o appiccassero il fuoco alle loro case.

Michel De Montaigne

Max Stirner 07.05.17 15:18


LASCIATE CHE I POPOLI ABBATTANO I LORO DITTATORI E I POVERI I LORO SFRUTTATORI

"Ho passato tutta la vita proprio qui nella piantagione, a Candie, circondato da facce nere. Nel vederle tutti i giorni, uno dopo l'altro, mi chiedevo sempre una cosa: "perché non ci ammazzano?"

Quentin Tarantino, (Django Unchained)

Max Stirner 07.05.17 15:22

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Nella lettera c’è il richiamo al PATTO DI STABILITA E CRESCITA approvate all'unanimità dal Consiglio europeo del 28 giugno 2018 e adottate dal Consiglio dei ministri dell'Unione il 13 luglio 2018, Italia compresa. La chiusa finale dice “restiamo a disposizione per un dialogo costruttivo…”

Quindi il Patto è intestato a Stabilità e CRESCITA.

Non c'è l'uno senza l'altro. E noi lavoriamo per la crescita senza la quale non può esserci stabilità.

PUÒ BASTARE?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI EQUIVOCI SULLE PAROLE E LA LORO MANIPOLAZIONE

Troppa gente ancora confonde il capire con il "credere di avere capito".
Troppa gente ancora, si nutre di "buoni sentimenti". In realtà non hanno i mezzi per esprimere altro che una forma ipocrita di reazione a ciò che subiscono. Pretendere un ruggito o una zampata da una pecora, affinché si difenda dall'attacco dei lupi è cosa stupida, ma tale pretesa avviene continuamente.

"Nessuno deve rimanere indietro!" Che cazzata spaziale!

Io vi dico che non convincerete mai un branco di zebre, all'arrivo dei leoni, a correre loro incontro tutte insieme! Se lo facessero, i leoni morirebbero di fame o di terrore: essi sanno predare solo chi fugge e non chi insieme li affronta. Vi sono situazioni in cui si può spingere un branco di zebre a correre tutte insieme contro un branco di leoni e ucciderli, travolgendoli a zoccolate, ma non lo si fa convincendole, perchè non avverrebbe mai. LO SI PUO' OTTENERE SOLTANTO INCENDIANDO LA SAVANA INNANZI A LORO, LASCIANDO COME UNICA VIA DI FUGA LA VIA DEI LEONI.
Il popolo lo si toglie da un pericolo soltanto ponendo innanzi a lui un pericolo maggiore e senza scampo.
NON ABBIATE PIETA' PER LE ZEBRE, SE VOLETE SALVARNE QUALCUNA.
Chi ha veramente capito, non confondendosi con il credere di capire, si "scavi" una nicchia ai bordi di questa società e attenda che l'incendio obblighi le zebre terrorizzate a volgere la testa verso i leoni e con la furia del loro terrore ne calpestino un gran numero.
Nessuno, solo con l'uso della ragione, può liberare le zebre dalla loro propensione a fuggire, scatenando l'istinto alla predazione dei leoni. Solo indirizzando il loro terrore potrai indurle a liberare se stesse.
Se credete che, anche vincendo le elezioni vi faranno governare, vi sbagliate di grosso: tutta la burocrazia, in mano "loro" vi bloccherà e non si esclude neppure un colpo di Stato da parte "loro".

Max Stirner 13.01.18 14:03

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 23:32| 
 |
Rispondi al commento

PROVATE A METTERE UN GATTO IN UN ANGOLO DI CASA E CERCATE DI SCACCIARLO CON LA SCOPA

L'Europa è arrivata lla resa dei conti! Alle prossime elezioni rischia di essere spazzata via, seguendo l'esempio italiano, votando per quelli che vengono definiti "populisti".

O NOI O LORO E LORO LO SANNO!

Vogliono metterci in condizione di non potere sostenere e realizzare ciò che abbiamo promesso e, per tale ragione, venire spazzati via.

O NOI O LORO: QUINDI?

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Tecnici facenti parte commissione Junker (presidente eletto da nessuno) sovrastano le decisioni di un governo democraticamente eletto, costituitosi su Contratto di Governo e sostenuto dalla maggioranza dei cittadini.
Siamo al redde rationem perché questo governo non è colluso come i precedenti e deve risolvere i danni provocati al Paese da traditori e predatori.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Il trio Dombrosky-Moscovici-Juncker boccia il Def italiano.perche' sono solo dei ragionieri che se ne fregano se i popoli vanno in difficolta' economiche. Staremo a vedere la reazione del governo. Fortunati gli inglesi che si sono liberati di una Europa guidata da certe figure. State certi che se fosse stato un def in cui venivano abbassate le pensioni e tassati ancora di piu gli italiani, il trio avrebbe approvato con piacere.


Chi sono i firmatari della lettera che boccia il DEF?

VALDIS DOMBROVSKIS

Vicepresidente responsabile per l'euro e il dialogo sociale, nonché per la stabilità finanziaria, i servizi
finanziari e il mercato unico dei capitali.

Nato a Riga da una famiglia di origini polacche, Dombrovskis è laureto in fisica e matematica all'Università della Lettonia. Laurea in economia per ingegneri dall'Università tecnica di Riga nel 1995
e un master in fisica dall'Università della Lettonia nel 1996. Dal 1995 al 1996 lavorò come assistente di laboratorio all'Istituto di fisica dell'Università di Mainz, in Germania; nel 1997 fu assistente all'Istituto di fisica dello stato solido all'Università della Lettonia e nel 1998 fu assistente di ricerca alla facoltà di ingegneria elettrica all'University of Maryland, College Park, negli Stati Uniti. Dal 2009 al 2013, primo ministro della Lettonia. Nel 2014 viene eletto membro del Parlamento europeo nelle liste di Unità. Scelto da Jean-Claude Juncker come uno dei vice-presidenti della sua commissione, dal 1º novembre 2014 entra in carica come Vice-presidente incaricato per l'euro e il dialogo sociale. Dal 16 luglio 2016 assume anche l'incarico di Commissario europeo per la stabilità finanziaria, i servizi finanziari e il mercato unico dei capitali.

PIERRE MOSCOVICI

Commissario -Affari economici e finanziari, fiscalità e dogane

E' un politico francese di origini ebraiche romene.
Figlio di Serge Moscovici e membro del Partito Socialista francese, è deputato della quarta circoscrizione del Doubs dal 2007 dopo esserlo stato nel 1997. È stato ministro dell'Economia e delle Finanze nei governi Ayrault dal 2012 al 2014 e Ministro degli Affari europei dal 1997 al 2002. Durante la campagna presidenziale del 2012, è stato direttore di campagna del candidato socialista François Hollande. Nel 2014 viene indicato come Commissario europeo per gli affari economici e monetari nella nuova Commissione Juncker.

(da Wikipedia)

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno letto?
Noooo...debbono imparala a memoria la manovra... poi li interrogheremo...se non sapranno ...li "bocceremo"... tranquilli,hanno paura che usciamo!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 22:22| 
 |
Rispondi al commento

E' pazzesco!!! Bocciare il def???dittatura vera e propria! Perche' loro favoriscono le caste e se ne fregano della manovra del popolo!!!siamo in guerra????l'europa? Ma quale europa! Non ci hanno mai rispettati questi schifosi!!!

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 05.10.18 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni stanno leggendo le ultime notizie circa la lettera di 'bocciatura' del Def.
Io vorrei ricordare che l'Italia di queste lettere ne ha una collezione che nemmeno Jacopo Ortis...

Scrivono a tutti, adesso gli si dovrà rispondere entro un tot allegando due baci e aspettare la prossima. Abbiamo sempre fatto così.

Alessandro Albanese 05.10.18 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' gravissimo e lesivo della sovranità del Popolo italiano che commissari della UE, SENZA LEGGERE IL DEF NE ASCOLTARE IL GOVERNO ITALIANO, decidono di bocciarlo!

Questa è DITTATURA PREVENTIVA nei confronti dell'ITALIA e se questa è la UE, occorre iniziare a considerare seriamente l'uscita da un sistema che ormai tutela solo caste politiche, banche e lobby ed è ostile ad un governo, LEGITTIMAMENTE eletto dal Popolo italiano, che opera per il Popolo italiano e non per i privilegi di infami caste politiche, lobby e banche!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non conosco il sistema pensionistico statale degli altri paesi europei, ma conosco quello inglese. La pensione nel Regno Unito e' di 155 sterline alla settimana e cioe' 670 sterline al mese, e' uguale per tutti i cittadini indistintamente e per maturare questo importo sono sufficienti 35 anni di contributi. Chi lavora piu' di 35 anni NON MATURA NESSUN BONUS FISSO AGGIUNTIVO ALLA SUA PENSIONE STATALE DI 670 STERLINE, continua pero' ugualmente a contribuire in in quanto obbligo di legge e il DWP (Department of Work and Pension) utilizza l'eccesso contributivo da costui pagato per pagare i sussidi di disoccupazione per i disoccupati, le fasce deboli e i sussidi alle famiglie.
TUTTO UN ALTRO MONDO POTREMMO DIRE, D'ALTRONDE LA CLASSE NON E' ACQUA FRESCA. Hanno ovviamente anche un sistema pensionistico privato molto sviluppato quindi la maggior parte dei pensionati percepisce una pensione integrativa privata alla quale hanno contribuito insieme al datore di lavoro nel corso della carriera. Il sussidio di disoccupazione, job seekers allowance, e' pari a 72 sterline settimanali per una persona di 25+ anni che costituisce nucleo familiare singolo (e' molto raro trovare una persona di 25 anni in Inghilterra che non sia gia' nucleo familiare singolo). Quelli che hanno meno di 25 anni percepiscono un po' meno. Questo sussidio chiaramente e' solo un contributo agli alimenti e alle utenze/bollette che lo Stato elargisce perche' per quanto riguarda l'affitto ci pensa il comune di residenza a pagarti un ulteriore sussidio denominato 'housing benefit' con l'aggiunta di un temporaneo esonero dal pagamento della Council Tax (la nostra IMU+TASI+TARI) e per tutto il periodo in cui sarai disoccupato.
TUTTO UN ALTRO MONDO COME DICEVO APPUNTO


Quanti geni in tv che fanno la morale agli italiani. Cottarelli, pensionato a 59 anni, che ci dice che non ci sono risorse per andare in pensione prima. Monti, senatore a vita cioe' per grazia ricevuta, che prospetta scenari catastrofici. Cazzola, un altro che beneficia del vitalizio, che ogni martedi di la 7 non perde occasione di dire che in Italia si va gia' in pensione a 62 anni o giu' di li. Come dice il proverbio: chi predica bene razzola male.

Luciano c. 05.10.18 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Def, no Def?

Rumore di sciabole…
Ne vedremo delle belle.
Mi sembra arrivato il momento di una mega (al quadrato) manifestazione a sostegno del governo.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.10.18 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Def bocciato dall europa. E ora?

Alessandro T Commentatore certificato 05.10.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REDDITO DI CITTADINANZA E PACE FISCALE … ovvero il cavolo a merenda
Premesso che vi sono tanti poveri in questo nostro paese, tra cui anche imprenditori falliti, disoccupati anzianotti non pensionabili, nullatenenti senza riparo … tanta gente in cerca di una nuova speranza…
Non mi sembra sia il caso rischiare di lasciare indietro qualcuno.
Allora
1 - Reddito di cittadinanza alla tedesca (l’unico che può andar bene anche per noi) , se proprietari di una casa adibita ad abitazione si detrae dalle 780 euro un canone di affitto figurativo es. 350 euro (da nord a sud) se un componente la famiglia, di più se più componenti – denaro e depositi non superiori a 7.000 euro – una autovettura di valore non superiore a 10.000 euro - escluso chi ha seconde abitazioni – beni di lusso ecc… (mi sembra ovvio) … VERIFICA DELLE SITUAZIONI OGNI 6 MESI … se poi si dovessero prendere a riferimento i valori ISEE, perlomeno escludiamo dall’indicatore quegli immobili che sono sotto procedura esecutiva (all’asta) … perché questi sono chiaramente indisponibili anche se sempre in proprietà.
2 – Pace fiscale? … ma se non ci sono i soldi per comprare il pane, ma di che stiamo parlando?... Aspettiamo quantomeno che ci sia una ripresa economica … altrimenti facciamo il gioco dei soliti “furboni evasori”… Non vi pare ???



romano banti 05.10.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Se i burocrati dell'Europa bocciano il DEF possiamo pure smettere di andare a votare, sarebbe la fine della democrazia.


Udite ! Udite! L'europa boccia il def???

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 05.10.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi su Facebook:

Un sostegno per disabilità gravissime e " mi riscatto per Roma", detenuti Rebibbia al lavoro a Villa Doria Pamphili:

https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/videos/1939700242999419/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se un lavoratore ha iniziato a lavorare a 15 anni... deve aspettare i 62 anni per andare in pensione? Se è cosi andrà in pensione con 47 anni di contributi...non lo trovo giusto.

giuseppe b., Reggio e. Commentatore certificato 05.10.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamo uno stormo di F35 a salvare gli alluvionati in Calabria.

Antonio Carrara 05.10.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Mario Giordano: “Ai rosiconi non va giù il sussidio anti furbetti”

https://infosannio.wordpress.com/2018/10/05/mario-giordano-ai-rosiconi-non-va-giu-il-sussidio-anti-furbetti/

Sandro Amodeo 05.10.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

se volete ascoltare una giornalista completamente idiota sintonizzatevi sulla 7.

daniele p., cortona Commentatore certificato 05.10.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni. Quota 100 con 62 anni e minimo 38 anni di contributi. Ma per chi ha meno di 38 anni di contributi ma un'eta' che permette di raggiungere quota 100, e disoccupato, deve avere ugualmente la pensione. Speriamo che il governo tenga conto di questi casi.

LUCIANO C. 05.10.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

QE O NON QE

A fine dicembre 2018 dovrebbe finire l'alleggerimento quantitativo proposto nel 2015 dalla BCE concernente l'acquisto dei titoli di stato delle nazioni appartenenti all'UE.
Da diversi mesi il QE si è dimezzato ed è per questo che lo spread btp/bund è salito dato l'ammontare del suo debito pubblico e non certamente per le sue ipotetiche manovre finanziarie o per i governi a trazione populista tirati in ballo di continuo.
Diciamo le cose come stanno:è dal 2015 che la BCE inonda il mercato dell'Unione con la liquidità di 60 miliardi al mese ma i risultati sono ancora sotto le attese.
La crescita dell'Eurozona è fragile, l'occupazione è sempre più precaria e l'inflazione non ha raggiunto l'indice sperato.
Perchè?
I soldi della BCE non sono andati ad imprese e famiglie ma ai mercati azionari ed immobiliari preparando bolle finanziarie che certificano la differenza tra economia reale e finanza che continua ad erodere la crescita.
Che il nostro e gli altrui PIL siano drogati è fuori discussione ma perchè allora permettere all'Italia negli anni di vacche grasse del QE di continuare a fare debito senza i richiamini della Commissione Europea?
Le ragioni possono essere svariate.
La più plausibile è che ci sia un cartello di partiti socialisti i quali temendo una batosta elettorale abbiano enfatizzato una crescita fittizia mentre i debiti pubblici(+138 Italia,+121 Spagna,+197 Gran Bretagna,+ 209 Francia in miliardi naturalmente) in 3 anni si sono gonfiati a dismisura mentre la Germania,unica controtendenza,lo ha ridotto di 63 miliardi.
Tutta l'Europa vorrebbe continuare ad usufruire del QE ma evidentemente non la Germania.
Allora qual'è il punto?
Invece di puntare il dito contro chi sta peggio si dovrebbe imitare il migliore e studiarne le strategie.
Sono le rappresentanze politiche la causa del malanno.Troppa sete di consensi,troppa corruzione,troppi privilegi e scappatoie giudiziarie.La Germania sarà brutta e cattiva ma ha un welfare che gli altri si sognano.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Quindi ricapitolando. Se io preferisco fare la spesa in uno dei tanti aderenti alla Coldiretti oppure ancora meglio comprare frutta verdura latticini direttamente dal produttore che però non ha la possibilità di farmi pagare con moneta elettronica che cosa faccio??
Il reddito di cittadinanza deve per forza di cose portarmi a comprare le uova al supermercato?

Alessio 05.10.18 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Prodi non è quello che per cercare Aldo Moro

udite, udite! faceva sedute spiritiche

non è una fak news , è tutto documentato.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Prodi, da...mortadella scaduta e rancida, ha sentenziato :

" L'italia rischia di diventare una democrazia illiberale "

...dimenticando che per anni, l'Italia è stata governata da un...Partito D-ittatoriale!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Revisione della spesa per evitare sprechi enormi, s nza ridurre i servizi. Cottarelli docet.

Caccia spietata ai paradisi fiscali ed all' evasione fiscale con reclusione e confisca preventiva dei beni in odore di evasione. Utilizzare i conti bancari per capire chi bara.

Fine alle.mafie ed alla corruzione che mettono in ginocchio economie ed aziende. Legalizzazione e tassazione delle droghe sotto prescrizione medica per i dipendenti e della prostituzione se indipendente.

Questo e il vero cambio che rimetterebbe in moto l' Italia

Ap 05.10.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io qualche dubbio ce l'ho, anzitutto considerare il reddito di cittadinanza come un utensile economico e dare l'impressione che si ha a che fare con potenziali frodatori è sminuente, mortificante ... la funzione avrebbe dovuto essere una altra, poi le risorse: non devono essere pescate nello stesso calderone, altrimenti la minestra si mescola, ma non cambia. Inoltre, ripeto l'adagio classico della economia: l'offerta crea la sua propria domanda e non viceversa, eccetto in casi particolari. E infine, quelle risorse potevano essere investimenti poderosi molto particolari: creare agenzie per la cura dei beni artistici (pochissimi addetti al momento), individuare ogni genere di servizio che potenzia l'economia: altri posti di lavoro... creare agenzie per l'evasione fiscale (Centri informatici per l'incrocio dati...), altre che setacciano il paese per trovare rifiuti tossici nascosti, specialmente al sud... Sarebbe stato ideale un subministero con un solo compito, individuare queste possibilità. A mio avviso qui si vede solo parzialmente la realtà e si agisce in modo avulso da una visione dall'alto...

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.10.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro Di Maio su Facebook:

https://it-it.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/163966971199160/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo sapete quanti lavori utili si potevano fare con 9 mld x3 anni...?
Ponti, strade,porti,scuole,riconversione rete ettrica con eolica solare geotermica, etc quanti nuovi posti di lavoro vero....mahhh son molto perplesso...vedremo come andrà finire

Alex 05.10.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCE DI BRONZO

Di fronte ai sacrifici che la maggior parte del popolo italiano sopporta, il taglio alle pensioni d’oro è un segno di equità sociale. Alcuni di questi signori hanno avuto carriere fulminanti nei ranghi dello Stato per DNA, o per attinenza politica. Queste facce di bronzo, si mettano una mano sulla coscienza.

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 05.10.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un chiarimento a chi mi può rispondere.

Mia moglie ha maturato 18 anni di contribuzione, ha 50 anni d'età.
Stà cercando lavoro da molti mesi ma non riesce a trovare nulla.

Che fine faranno i contributi versati , (temo non percepirà nulla)

W M 5 * * * * *

Vincenzino A., Verona Commentatore certificato 05.10.18 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè via solo oltre 4.500?
La giustizia Sociale sarrebbe ricalcolo totale dal primo euro

Alex 05.10.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Inizia...male il neo commissario per Genova Bucci, se è un'altro ben pensante che crede a..." certe cose non si possono fare"!

Alla domanda di un giornalista se era intenzionato a rinunciare ai 200.000 euro previsti per il suo incarico a commissario per Genova, Bucci ha risposto:

"Ho intenzione di rinunciare ai 200 mila euro previsti per l'incarico ma non voglio dirlo pubblicamente perché una volta nella mia carriera volevo fare una rinuncia e alla fine si è scoperto che non si poteva fare. Quindi prima devo capire bene i meccanismi".

Oltre a capire bene i meccanismi, avrebbe fatto una figura migliore se avesse detto che, in ogni caso, non si sarebbe messo in tasca nemmeno un euro se era...obbligato ad intascare i 200.000 euro, destinando p.e, la somma ai parenti delle vittime del crollo del ponte Morandi.

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti tutta con il governo del Cambiamento grande stima per il Premier Conte.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 05.10.18 16:53| 
 |
Rispondi al commento

avanti così!!!il Paese è con noi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

A SARA, VITTIMA CHE NESSUNO HA DIFESO

Ci sono giorni
che sono stanca
di essere una donna
Ci sono giorni
che tutte le donne del mondo
mi pesano e mi portano a fondo
col loro dolore
Ci sono giorni che vorrei stringere le mani
di tutte queste donne
vive, morte, felici, sventurate
passate, future,
mani bianche, nere, colorate, mani
fresche, avvizzite
mani di fanciulle ignare, di vecchie
pensose
in una catena strettissima
e tenerle tutte con me
Ci sono giorni che il mio essere donna
è uno spasimo e un tormento
perché hanno detto che donna
non si nasce
si diventa
nella furia cieca maschile
reagendo in un mondo distrutto
che non finiamo mai di ricucire

Viviana Vivarelli

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 09:11|

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio , Salvini , mi meraviglio di Voi. Avete sempre trattato i Vostri argomenti con logica ,razionalità' ,concretezza. Pero' mandate in pensione lavoratori sessantaduenni con 38 anni di versamenti e lasciate alla catena di montaggio o su di una impalcatura lavoratori 65/66enni perche non arrivano alla quota giusta. BRAVI !!!

Gianfranco Mazzieri 05.10.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

OT di ViVi

1) @viviana vivarelli, bologna 05.10.18 09:11|

Uno splendido Post che invito tutti a rileggere.

Oggi ero seduto su una panchina di un parco. Lontano dal frastuono degli uomini e immerso in tanto verde.

Guardavo gli alberi attorno a me che sembravano proteggermi come in un tenero abbraccio. Cercavo di cogliere il loro segreto, la loro maestosità imperturbabile, l’essere così fermi e radicati alla Terra, il rimanere se stessi nonostante tutto ciò che li circonda. E respiravo il regalo più bello che continuano a darci nonostante tutto: la loro bellezza era per me aria pura.

Poi ho guardato in basso e accanto alla mia panchina, orgogliosamente di legno, tanti mozziconi di sigaretta, rifiuti sparsi qua e là e tanta plastica, ingrata e mai degradabile.

Io qualche sigaretta (poche) ancora la fumo, mi vergogno lo so; ma di fronte a quel regalo che mi stava donando il parco, se non avessi avuto recipienti o tasche per riporre quei filtri, avrei preferito ingoiarli piuttosto che buttarli a Terra. Farlo sarebbe stato come spegnere una cicca sulla fronte di un amico generoso che mi avesse accolto in casa sua.

L’uomo purtroppo e spesso è ingrato. Come lo è per la sua madre Terra, così lo è per la “madre” Donna. Molti si dimenticano presto che sono nati da un grembo.

Eppure la ricettività del femminile, questa misteriosa madre che ci accoglie generosa portandoci alla vita, è la base fondante di tutto, assomiglia alla tenerezza dell’acqua e la vince sempre sul duro, figuriamoci sulla dura imbecillità ostinata di un maschio.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2) Mi auguro che, come gli alberi che oggi contemplavo, così anche tutte le donne restino, nonostante tutte le violenze subite, imperturbabili e radicate in se stesse, nel loro grande mistero da cui origina tutto.

Non si trovino mai, per reazione anche comprensibile ma ugualmente esiziale, a diventare come chi le ha portate all'esasperazione, dimenticando il segreto della loro essenza e divenendo "maschie" come i loro aguzzini.

Cerchiamo un po’ tutti di essere più femminili, più teneri, più umili, più ricettivi, più intuitivi, più saggi e vincenti: più Donne!

Un grande Stato è come una valle
In cui confluiscono ii fiumi
Esso attrae con potenza ogni cosa
Come una donna ricettiva attrae un uomo.

Il femminile può conquistare il maschile
E lo fa umilmente, assumendo la posizione più bassa.
E' il segreto della valle,
Che attrae ogni cosa.

La donna soltanto può insegnaci il suo grande Mistero:

Un grande Stato può conquistarne uno piccolo Praticando l’umiltà.

Anche un piccolo Stato può conquistarne uno grande Praticando l’umiltà.

Il primo vince assumendo una posizione inferiore
Il secondo vince riconoscendo la propria posizione inferiore

Umiltà femminile per attrarre e per ricevere
Umiltà per essere ricevuti.

Entrambi raggiungono i loro scopi
vincono abbassandosi, come la grande madre Terra
E come solo una Donna riesce ancora a fare.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Classica vicenda Zen: colui che cerca il commissario.. cavalcando il commissario!

55 giorni!! 05.10.18 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Stamani Di Maio, su Rai 3 ha detto che non si darà il RDC a chi si licenzia.
Per farsi licenziare nel NE, nelle aziendine che ti danno la paghetta da €1070/mese, basta non essere produttivi dopo 5 minuti da quando ha suonato la campanella; per 2 giorni ti tolgono mezz'ora, dopo ti indicano dov'è la porta.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La ZECCA Paoletto la smetterà solo quando sarà operativo il RDC. Zecche del genere vanno schiacciate $olamente con i fatti. Quindi avanti Tutta!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio: in cella chi trufferà sul reddito ( fonte: Corriere della sera, oggi ) “... 6 anni di galera per dichiarazioni non conformi alla legge”.
Benissimo; mettiamo che “solo” 1% dei vogliosi di reddito di cittadinanza ci raccontino balle, Di Maio ci ha detto che la platea dei vogliosi sono 6 milioni; 60.000 in galera.
1) è antieconomico perchè ogni detenuto costa c.a. €150 al di ( x 30 = €4500 )
2) le carceri italiane sono già piene...
3) la paura del carcere non farà effetti, specialmente su; drogati, spacciatori, zingari, ladri, truffatori.... ovvero almeno 120.000 persone

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE PENSIONI DI VIP e POLITICI (quelli che bloccano le indicizzazioni delle pensioni di 900 euro)
I baby pensionati
Nome e cognome Attività svolta in pensione a pensione/mese lorda in € Ente
Manuela MARRONE (moglie di Bossi) insegnante 39 anni 766,37 INPDAP
Giuseppe GAMBALE parlamentare 42 anni 8.455,00 Camera
Antonio DI PIETRO magistrato 44 anni 2.644,57 Inpdap
Rainer Stefano MASERA banchiere 44 anni 18.413,00 INPS
Pier Domenico GALLO banchiere 45 anni 18.000,00 INPS
Rino PISCITELLI parlamentare 47 anni 7.959,00 Camera
Pier Carmelo RUSSO assessore Sicilia 47 anni 10.980,00 Regione Sicilia
Mario SARCINELLI banchiere 48 anni 15.000,00 INPS
Alfonso PECORARO SCANIO parlamentare 49 anni 8.836,00 Camera
Vittorio SGARBI parlamentare 54 anni 8.455,00 Camera

Antonio Carrara 05.10.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FESTA ALLA DONNA, vedi art. 24 comma 7 riforma PENSIONI.
La prima PARITA' di GENERE che vi hanno concesso, è stata quella di adeguare la vostra età pensionabile a quella degli uomini:
da 60, vi hanno portato a 65 anni, come gli uomini, PERO':
la vostra pensione, dovrà essere 1,5 l'assegno sociale, cioè 630 euri/mese.
QUINDI TUTTE LE LAVORATRICI DEL PRIVATO, PART-TIME, NE SONO ESCLUSE.(occorrono 155.000 euri di Montante Contributivo per avere 630 euri/mese)
Queste, avranno diritto alla pensione, a 70 ANNI, PERO':
salvo “ASPETTATIVA DI VITA” calcolata in 3 mesi/anno, quindi, ogni 4 anni, SI ALZERA' DI 1 ANNO.
Ecco, così imparate a volere gli stessi diritti degli uomini.
E QUESTA RIFORMA, L'HA FATTA UNA DONNA, LA FORNERO, MENTRE UN'ALTRA DONNA, LA CAMUSSO, LE FACEVA DA PALO, LA SANTANCHE' ERA AL VOLANTE, LA FINOCCHIARO PORTAVA LA SCORTA A FAR LA SPESA E LA POLVERINI DANZAVA PER DISTRARRE LE FESSE (nel senso di “sciocche”, non di “fessure”).

Antonio Carrara 05.10.18 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE DONNE IN PENSIONE A 70 ANNI E PIU'.

Riforma Pensioni Art. 24 comma 7 legge FORNERO.
Secondo la riforma Fornero, le donne, dovrebbero andare in pensione a 65 anni.
A CONDIZIONE, però, che la loro pensione ammonti a 1,5 volte l'assegno sociale, che è di € 5.818/anno, che x 1,5 fa € 8.727/anno, cioè, € 671 mensili.
Se la loro pensione dovesse risultare inferiore al suddetto importo, dovranno attendere i SETTANTA anni (salvo adeguamento”aspettativa di vita”)

Per ottenere una pensione di € 8.727annui, occorre aver versato all’INPS, un Montante Contributivo di € 155.284 (155.284x 5,620% di coefficiente di calcolo, fanno € 8.727/anno).
Una lavoratrice part-time, con una paga di €650/mese, paga di contributi INPS, € 2.692/anno.
Quindi, per raggiungere un Montante Contributivo di € 155,284
DEVE LAVORARE 57ANNI E 6 MESI.

Notare le “chicche” seguenti:
1° Resta in ogni caso ferma la disciplina di adeguamento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico, agli incrementi della “ASPETTATIVA DI VITA” ai sensi del D.L. 31 maggio 2010 art.12.(oggi calcolata in 3 mesi/anno).

2° l’assegno sociale, sarà rivalutato anno per anno, quindi, il Montante Contributivo dovrà essere sempre più alto e non solo, per ogni €10 di aumento dell'assegno sociale, il “tetto minimo”di pensione dovrebbe aumentare di €15. (€10 x 1,5 = €15).


Antonio Carrara 05.10.18 15:23| 
 |
Rispondi al commento

OT

Intervista rilasciata a Famiglia Cristiana, dal Premier Conte:

www.governo.it/articolo/intervista-famiglia-cristiana/10068

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su la7 pippa cè discussione su rdc...invitati Minzolini...ahahaahahah

Alex 05.10.18 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ha parlato di...R.d.C. non per spese immorali...s è scatenata la corsa alla digitazione e talk show per rider di questo..in una società così sarebbe meglio riprendere a far capire cosè la Morale...questa sconosciuta...

Alex 05.10.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento


ot

allora
per alcuni: eh ma il rdc è assistenzialismo, non si può fare! è elemosina, non si può fare! e altre str..ane considerazioni...

nel contempo gli stessi si preoccupano di assistere chi ha la sventura di arrivare da lidi lontani per cercare vita più serena & "fortuna e gloria" ( indiana jones dixit)...

a me sembrano un po' in contraddizione questi due atteggiamenti...

sbaglio?

"se sbaglio mi corrigerete"(juan pablo II)

pabblo 05.10.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando potremmo finalmente vedere una RAI liberata dai conduttori schifosamente schierati con il PD?
Possibile che ci siano più piddini nella RAI che in tutto il resto del Paese?
Agire subito e bonificare la RAI.
Non è accettabile avere un governo con un consenso popolare sopra il 60%, e tutta la RAI schierata contro. ORA BASTA si deve agire al più presto!

stefanodd 05.10.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---BERLINO, 5 ottobre (Reuters) - Il governo tedesco ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita economica della Germania per quest'anno e il prossimo rispetto a quanto stimato in aprile,
Berlino si aspetta una crescita del Pil di 1,7-1,8% quest'anno, contro 2,3% della precedente previsione.----

I tedeschi scendono, noi col governo M5S li sorpassiamo!
W Ferrari!!!
Scusate, volevo dire W M5S !!!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

ma quant'è la percentuale Italiana di pensioni d'oro ?

pemetto che per me,già l'1,1% tedesco mi sembra eccessivo

uno che ha guadagnato molto nella vita , a meno che non abbia speso tutto in donnine caviale e champagne ..
avrà pure un cospiquo capitale accumulato da cui attingere ..

forse anche i contributi versati in più ,di quelli riscossi , potrbbero dare più dignità alla persona ..

mio padre è andato in pensione con la minima ,
perchè aziende come astaldi e impregilo non gli hanno versato i contributi ..
e gli anni lavorati all'estero per queste aziende sono risultati "viaggi turistici" ..
la cosa ridicola che anche mia madre ha perso 7 anni di contributi come operaia da giovane ..
e riceverà la pensione minima di mio padre decurtata (defunto il 31 Agosto )
le casse artigiane mantengono in piedi l'inps
depredata dalla casta fascio-sovietica-fantozziana della Pubblica "Amministrazione" ..

insomma , questo è un paese per i feudatari ..
non per il popolo che li mantiene ..

my 2 cent

Nello1 R., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana, ieri alle 17:08 mi hai scritto
“Te lo ripeto nel tuo post stai confondendo l'elettrosmog con la vendita di frequenze
sei come uno che confonde il viaggio col treno Ma ci sei o ci fai?”

Premesso che il M5S ha varato alla camera una legge ( anche ) contro le antenne, come da esempio, http://www.ilblogdellestelle.it/2018/10/la_class_action_passa_alla_camera_avanti_per_dare_sempre_piu_tutele_ai_cittadini.html , e in contemporanea Di Maio esultava per la vendita delle frequenze, denominata 5G https://www.ilblogdellestelle.it/2018/10/5g_chiusa_lasta_oggi_parte_la_nuova_italia_digitale.html
mi chiedo perchè mai i privati devono comprare le frequenze ( il treno alta velocità, secondo il tuo esempio )
se non devono riempirlo di gente che pagherà per usare i cellulari ( il viaggio ad alta velocità);
chi farà causa alle aziende telefoniche ( italo, nel tuo esempio) ?
Chi si trova l' antenna nuova del 5G che fa elettrosmog ( le persone che vivono dove passa Italo perchè fischia ).
Spero di avermi spiegato. Scusa se non ti ho risposto ieri, dove stavamo commentando.

NB; per quanto riguarda l' elettrosmog o inquinamento elettromagnetico, non intendo schierarmi pro o contro; è un problema che richiede tante variabili; dalle distanza alle frequenze alle schermature, inoltre il danno può essere su persone/animali o cose.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio ha detto che darà il reddito minimo di cittadinanza solo a cittadini italiani.
Affinché non si ripetano tante sciocchezze, si precisa che:
-rom, sinti e camminanti in Italia sono 170.000
-ormai non sono più nomadi ma stanziali
-metà di loro sono cittadini italiani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 63 anni sono disoccupato causa chiusura azienda dove lavoravo.Ho cercato lavoro,ma tutti mi dicono che non rientro nei loro piani perché già anziano. Ho moglie disabile al 75/% ho una casa di proprietà dove abito e un monovano. Secondo questi requisiti sarei fuori dal reddito di cittadinanza. Come faccio a pagare le tasse che risultano essere tante comunque
avete fatto bene al governo . per questo vi temono

Rosario Grasso 05.10.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Ministro Luigi Di Maio,
se possibile, cerchi di inserire nella finanziaria 2019 la quota 41 o 42, perché ci sono moltissimi elettori che hanno versato tantissimi contributi e che da troppo tempo stanno aspettando...!
Un cordiale saluto e grazie

Matteo Segafreddo 05.10.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

io avrei fatto tranquillamente fino a 3500 €

paolo b., ancona Commentatore certificato 05.10.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSOLUTAMENTE INVIPERITI " I SIGNOROTTI DELL INFORMAZIONE "PER IL RDC ..VERAMENTE INFEROCITI SE NE SONTONO DI TUTTI I COLORI ..PURE DISPREZZO ..NON AGGIUNGO ALTRO

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Era meglio proporre il 5% e poi negoziare per ottenere 5+1,6/2=3,3% d/p fisso a 3 anni

Alex 05.10.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, Martina, ora anche Monti (senatore a vita, lui si che sta bene ) sono dei catastrofisti verso questo governo. Berlusconi si augura lo sfascio del governo (tanto lui e' benestante, cosa gli importa del reddito di cittadinanza), Martina a cui non sta bene niente di niente, dovrebbe spiegarci come crede di riavvicinare gli elettori al PD se tratta cosi gli italiani in difficolta'. Monti difende le sue scelte passate fino al punto di negare che la sua austerita' non ha funzionato per niente.


E' scandaloso e falso ( spero) quello che c'è in prima pagina del Gazzettino; “ reddito solo per 18 mesi”...
DEVE ESSERE falso; infatti quando il M5S era all' opposizione, nel DL http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLPRES/0/814007/index.html?part=ddlpres_ddlpres1 E' SCRITTO nell' Art. 8.(Durata del beneficio) “1. Il reddito di cittadinanza è erogato per il periodo durante il quale il beneficiario si trova in una delle condizioni previste all'articolo 4. Per il beneficiario maggiorenne in età non pensionabile, la continuità dell'erogazione del reddito di cittadinanza è subordinata al rispetto degli obblighi di cui alla presente legge.”

Ovvero fino alla pensione, se non si trova il lavoro....

Maledetti pennivendoli!!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://infosannio.wordpress.com/2018/10/05/i-cessi-della-rai/

Di Marco Travaglio


https://infosannio.wordpress.com/2018/10/05/lo-spread-tra-mummie-e-realta/

Di Tommaso Merlo

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Eccone un'altro... " bono " di Bankitalia, il direttore generale Rossi che ha avuto il coraggio di dire :

" Il problema della disuguaglianza non si non si risolve inducendo lo Stato a indebitarsi. Lo Stato puo' far molto in questo campo spendendo meglio e fissando norme che incentivino l'efficienza".

Certo! Come no!...Infatti abbiamo visto che quando sono stati spesi..."meglio" e incentivata l'efficienza con i...20 miliardi dati alle banche...ladrone dai pidioti, lo Stato non si era indebitato ed era stata eliminata la disuguaglianza!

Questo buffone l'hanno fatto dg di Bankitalia quando io non gli darei nemmeno la gestione di un...salvadanaio, di un bambino italiano!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi !!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.10.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'alleanza Salvini-Berlusconi-Renzi sarebbe un atroce abominio all'insegna della massima spregiudicatezza. Ma gli elettori del Pd manderebbero giù anche questo???? Davvero in Italia quando crediamo di aver toccato il fondo si apre una voragine.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 13:11| 
 |
Rispondi al commento

La presunta alleanza richiesta da Renzi con Salvini e Berlusconi per le europee.
Dunque Salvini è sempre stato contro la zona euro e la Troika.
Berlusconi è già stato ricattato in passato quando a Nizza hanno minacciato di far crollare le azioni di Mediaset in Borsa ed è passato dalla 'culona inchiavabile' alle spaccate in cui si dichiara 'il miglior amico della Merkel'.
Renzi è sempre stato ubbidiente alla Merkel come un cagnolino in nome del peggior neoliberismo.
Come pensano di conciliare posizioni tanto diverse con una alleanza in cui curerebbero solo il proprio potere e in cui dell'Europa sembra non interessare nulla a nessuno?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Fino a che avremo una giustizia farlocca non saremo mai un Paese civile !
Più di ogni altra cosa la giustizia giusta permette il vivere armonico e equilibrato di qualsiasi consorzio umano , ora come ora viviamo ( malissimo ) sotto la legge del più furbo , del più cinico , del più ladro . Questo importantissimo comparto dello Stato funziona male con le conseguenze che sappiamo : colpi di Stato , ruberie enormi e continue , disordine sociale e povertà ! La falla della giustizia va tamponata subito in attesa di una profonda riforma !

vincenzo di giorgio 05.10.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

perché continuate ad affermare che tagliate le pensioni oltre 4.500 euro che non corrispondono ai contributi versati e presentate una legge che fa il calcolo in un modo diverso?
Non mi sembra corretto ed io vi ho votato per l'onesta e la correttezza.

Italo Mozzetta 05.10.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Spegnete la TV date retta,non comprate la carta da c**o,date retta quelli lo sanno che per rincoglionire un popolo basta la TV e la carta stampata.
Ogni oligarchia ogni dittatura per rimanere al potere ha sempre occupato la TV e i giornali e licenziata(si fa per dire) la stampa scomoda.
Altrimenti non si può giustificare come per 60 anni in Italia siano sempre gli stessi a comandare.

ps: a parte quelli che sono,pur longevi, fortunatamente deceduti.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'europa mette solo due paletti per la manovra economica:

1) che sia in linea con la "costituzione europea", che e' la carte dei diritti dell'uomo.

2) che sia economicamente sostenibile.

questi due paletti li ha sempre messi, a qualsiasi nazione e/o governo.

ci si puo' mettere quello che si vuole nella manovra economica, pero' deve essere economicamente sostenibile. perche' nella grande finanza, quelli che ci hanno pestato i soldi, girano squali (vedi ad es il santificato soros) che non vedono l'ora di azzannare qualcuno per fare soldi.

per il reddito di cittadinanza, chi ci vuole far credere che e' mal visto dall'europa, sono i nostri personalissimi politici, per loro sarebbe un0 smacco pesantissimo che qualche soggetto politicio riesca a farlo dopo che per anni hanno solo sottratto ai cittadini. cosi' si inventano che l'europa non la vuole, solita scusa, scaricabarile o come si vuole chiamare, "ce lo chiede l'europa", "soni loro che ci costringono".

l'europa invece vuole capire se i conti pubblici non verranno stravolti.

da sempre l'europa ci ha chiesto solo questo, che i conti siano a posto. legge fornero, tasse assurde, welfare, salari e diritti azzerati, e' stato il nostro (italiano) "metodo" per mantenerli un minimo presentabili. ci hanno usato come bancomat usando come scusa il "ce lo chiede l'europa".

quello che ci si aspetta (che mi aspetto) da questo governo (dai 5stelle) non e' "fregarsene" dei conti, litigare con l'europa, far saltare i conti, credere nelle scuse della politica nostrana del "e' colpa loro"agendo e pensando di conseguenza.
ma trovare un altro sistema per far quadrare i conti, come la semplicissima logica e buon senso consigliano. eliminazione sprechi, corruzione, miglioramento de rapporto stato-cittadini etcetc.

carlo 05.10.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi finalmente !!!

Rosa Mulazzi 05.10.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Se aspiriamo agli Eurobond l'abolizione delle pensioni d'oro mi sembra il minimo che un paese con la reputazione di finanza allegra come il nostro possa fare.
Diciamo che é solo l'inizio.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 05.10.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Qual'e' la proporzione di disoccupati fra Italia ,Inghilterra ,Germania ,Francia ect.?

Chiara 05.10.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

so che avete fatto molto e che avete dovuto lottare coi denti contro tutti gli abitudinari dei grandi assegni mensili ma spero non sia l'arrivo ma il mezzo arrivo

Sarebbe giusto che si percepisca pensione per quello che si versa come noi semplici e umili tassati

E per cortesia non mi si vendano le solite storie come faccio a vivere con SOLO 4.500 € se ho un tenore di vita da 20.000 al mese sem'plicissimo....

guardati in giro come vivono gli altri

E il tetto a parer mio se mai dovesse restare dovrebbe essere di 2.000€ non oltre già troppo se non effettivamente scaturito da contributi.

Per il tetto generico di pensioni non so diciamo che se davvero sono stati erogati questi contributi dovrebbero essere sborsati poi dall'ente ma...vorrei vedere quante di queste super pensioni sono da privati o da pubblici perchè allora torniamo allo stesso discorso: i contributi versati dal pubblico altro non sono che i soliti sistemi di privilegi
Altra cosa per i privati che usano i loro fondi senza sottrarli da altre spese o necessità pubbliche.

Dani Cap 05.10.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che adesso andare a toccare diritti acquisiti pure dei poveracci e di persone che non per colpa loro hanno accettato le cosiddette baby pensioni sia una follia nei termini e nella sostanza ! Che razza di paese siamo ? Dai "privilegi" alla VENDETTA ? E poi di chi e su chi ? FOLLIA!!!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.10.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
"forse" sarebbe d'uopo, dato il significato di due delle 5 stelle (Ambiente e Sviluppo), di prorogare/reintrodurre le detrazioni iva al 50%, sull'acquisto di una casa in clesse A/B per coloro che l'acquistano dai costruttori, essendo soggetti passivi.

Davide Tancioni 05.10.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo guardare oltre ed aggredire anche le Baby pensioni, ingiusto regalo della DC nei tempi d'oro.
Tutti i Baby pensionati lavorano in nero, anche questa è una ingiustizia sociale insostenibile!!

Nelli Tonino 05.10.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Di Maio su Facebook:

" Ritengo il reddito di cittadinanza una manovra che può avere un valore positivo e siamo pronti a supportare i centri per l'impiego con una proposta di formazione. Siamo pronti anche a garantire delle borse di studio a chi parteciperà alla formazione attraverso i Centri per l'impiego." Queste parole sono di Carlo Messina, amministratore di Intesa San Paolo, la principale banca italiana, uno che di economia reale se ne intende e che ha chiari i benefici che ci possono essere da questa misura. Quando le banche si occupano di economia reale svolgono un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle nostre piccole e medie imprese, per la nascita di nuove e per la creazione di posti di lavoro. Il Reddito di Cittadinanza è una politica attiva del lavoro, ma è anche una vera e propria manovra economica che finalmente farà circolare un po' di soldi perchè aumenta il potere d’acquisto di chi che ne ha più bisogno e ha una maggiore propensione al consumo, innescando un virtuoso processo di crescita di cui beneficeranno anche commercianti e artigiani. Ringrazio Messina per la disponibilità a supportare i centri per l'impiego che saranno il fulcro della rivoluzione per il lavoro: abbiamo stanziato un miliardo per rifarli da cima a fondo. Mi auguro che anche altre imprese partecipino a questo percorso. Abbiamo bisogno di sapere dagli imprenditori le competenze di cui hanno bisogno per poter intervenire nel processo di formazione al lavoro e andare incontro alle loro esigenze. Ci sono tanti nuovi lavori, tante nuove competenze richieste e tanti giovani che non vedono l'ora di dare il proprio supporto al Paese. Se camminiamo insieme con l'obbiettivo di dare un futuro all'Italia otterremo tanti successi! "

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Intervista del ministro Di Maio ad Agorà :

https://it-it.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/719450751747572/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.10.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Per le elezioni europee Renzi e Berlusconi stanno trattando per mettersi insieme. Siccome Salvini aveva già annunciato che sarebbe andato alle europee assieme a Berlusconi, si alleerà dunque anche con Renzi? Perché se la prima ipotesi sarebbe stata un affronto al patto con Di Maio, con la seconda ipotesi usciamo proprio da ogni tolleranza possibile ed entriamo nell'abominio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo tanti commenti contro Draghi oggi, ma Draghi in questi anni ha fatto scudo contro la finanza internazionale soprattutto a Italia Spagna e Grecia, che sono i Paesi colpiti più duramente dalla crisi.

Quando ha deciso per il QE solo i tedeschi hanno votato contro.
Il 31 ottobre 2019 scadrà il suo mandato e il prossimo Presidente sarà probabilmente tedesco, che non è una cosa buona.
Anche se è una voce critica ha chiarito che la manovra NON è un problema, ma solo come la si presenta.

Alessandro Albanese 05.10.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rammentiamo che le pensioni comunque sono pagate seguendo logiche uguali per tutti e che i percettori sono tutti nel sistema RETRIBUTIVO come tutti i PENSIONATI AD OGGI !!!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.10.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro MATTARELLA. Ci spieghi dove era l Europa quando doveva bacchettare Renzusconi. Ovvero quando il greggio era a 40$ (ora 86$) e si poteva addrizzare la nave affondante, quando ha fatto 200 miliardi di debito, quando Draghi comprava le obbligazioni e non si è colta l occasione di fare qualcosa di buono, quando MAFIA e corruzione avvallate dai partiti, tra cui il suo(suoi) demolivano l Italia? Dov Era l Europa quando c era da pretendere dall Italia leggi anti corruzione e togliere di mezzo quelli che l affondavano, B lo hanno tolto di mezzo...sarà stata la culattona non so..
Ora l Europa ci fa una storia x il reddito di cittadinanza..che tra l altro spazzerà via il sistema del voto di scambio POLITICO MAFIOSO.

L EUROPA AVRÀ QUELLO CHE SI MERITA. TUTTI VENGONO GIUDICATI PER LE PROPRIE AZIONI E LA RESA DEI CONTI SI FA SEMPRE, PRIMA O POI.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.18 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Al governo di cambiamento "CONTE", M5*-Lega!
Tutti noi che il 4 marzo vi abbiamo votato dandovi la maggioranza in parlamento, che voi state onorando e concretizzando con il contratto di governo per il BENE e DIGNITA' del paese, vi siamo RICONOSCENTI!
Purtroppo la guerra contro i nemici dei cittadini onesti, PD/DC/FI e soci a delinquere, sarà lunga e difficile, ma quello che sta succedendo è la prova che state SALVANDO e facendo RINASCERE L'iTALIA e gli ITALIANI!
"Non temere quando i nemici ti criticano. Stai attento quando ti applaudono."
"Niente ci fa più piacere dei dispiaceri dei nostri nemici.
(Roberto Gervaso)
Siediti sulla riva del fiume e aspetta. Vedrai passare il cadavere del tuo nemico.
I fiori sulla tomba del nemico hanno sempre un profumo inebriante.
(Stanisław Jerzy Lec)
A me, leggere e citare i provebi contro i nemici, specie se PD/DC/FI, MI FA SENTIRE BENE!

giuseppe r. Commentatore certificato 05.10.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Non si capisce tutto questo trambusto visto che eliminano privilegi assurdi che non vi sono in tutti i paese democratici del mondo.

domenico de santis, genova Commentatore certificato 05.10.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso dimenticare la sceneggiata napoletana del generale ( non in pensione perché gli ufficiali dell'esercito sono sempre teoricamente a disposizione ! ) in TV da Giletti, perché si scagliava con forza e veemenza contro l'eventuale decurtamento della sua pensione che si gira sui 4.700 euro al mese ( al massimo potrà incassare 200 euro in meno ). Non mi risulta che tanti superpensionati o politici e funzionari della supercasta si siano stracciati le vesti o che abbiano inveito a pieni polmoni contro l'evidente ingiustizia di chi abbia lavorato per una vita ricevendo una pensione da fame o ( quasi ) nulla o per il fatto di dover andare in pensione oltre una soglia accettabile. Lui sostiene forte, fortissimo e chiaro di essere un servitore dello Stato, ebbene anche gli altri si mettono a disposizione dello Stato ( che siamo noi tutti ) lavorando e sacrificandosi per vivere e per servire gli altri con il proprio lavoro... Non cominciamo con il distinguere fra cittadini di serie ( o lega ) A, B, C, D e quant'altro: qui non stiamo parlando delle squadre di calcio italiane o delle nazionali europee di lega: siamo d'accordo, "caro" generale ???

Roberto Caforio 05.10.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Bordin
Draghi e Mattarella, due che non dovrebbero entrarci una minchia con la politica economica, si “consultano” sulla manovra che non è di loro competenza.
È il concetto di “sovranità che appartiene al popolo” secondo la cricca PD - UE, nel senso che loro decidono e il popolo muto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La solita politica!!...si sono sistemati x il resto dei loro giorni aumentandosi ogni cosa a discapito del povero cittadino che deve lavorare 40 anni x avere una misera pensione, e aumentando in continuazione le tasse da far si che i piccoli artigiani chiudessero bottega (mio figlio e uno di questi) con i loro maledetti studi di settore una vergogna!! ..ci hanno dissanguato!!...noi poveri e loro ricchi con i nostri sacrifici!!...cacciateli tutti e toglietegli tutti i privilegi!! Che andassero a lavorare come fa il cittadino Italiano...

Maddalena Sacchi 05.10.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

newmail ***** Commentatore certificato 05.10.18 10:27|

DIFATTI Trump ha ribaltato tutti gli schemi dei precedenti governo, e con la nuova amministrazione sta RINEGIZIANDO TUTTI GLI ACCORDI BILATERALI E SE NE ESCE DALLE TAGLIOLE DELLA GLOBALIZZAZIONE. Trump molto odiato per il suo populismo, ma sembra che stia lavorando per gli americani..

IL FATTO CHE LE BORSE mondiali volano lo si deve in gran parte anche a Donald Trump, agli Usa che trainano il resto del mondo.

Quindi, nuovo governo, nuove strategie. L' Europa o diventa PIÙ onesta oppure di SFASCIA DA SOLA. LA LORO MAFIA FINISCE QUI.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Se è vero che è sacrosanto intervenire sulle pensioni più elevate è sempre il caso di ricordare che se il principio contributivo fosse davvero applicato a tutti il risultato sarebbe quello di creare nuovi "poveri" visti i coefficienti assai bassi. Pensioni di 2000 euro diventerebbero pensioni da 1000/1300 euro che creerebbero nuove sacche di povertà relativa !
Poi ovviamente paese che vai.....

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.10.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già scritto una altra volta: in Europa alcuni specifici paesi in particolare, non vogliono perché serve una Italia controllabile, assoggettabile a loro... la loro strategia è comprensibile, ci perdono se l'Italia acquisisce un ruolo paritario o superiore, c'è un aspetto culturale e uno economico finanziario nell'altro, in tutto ciò, chiedetevi perché alcune forze poilitice, non voglio nominarle, andavano a braccetto con finanza, banche e capitale... pr loro tornaconto è chiaro, ma anche perché l'immigrazione incontrollata fa loro comodo... fa comodo per centri di potere fuori dall'Italia, la confusione indebolisce e un paese debole è acquistabile (e chi acquista...?) controllabile, servile, e l'Italia fa gola, la si sta riducendo un colabrodo, mi fanno schifo gli imprenditori che vendono pezzi storici dell'imprenditoria. Non fatevi intimidire anche se hanno mezzi potenti e possono fare molti danni. Io parlerei al cuore dei nostri connazionali, qui ci vuole qualcosa di speciale: galvanizzare il paese nel senso di farlo sentire una isola inattaccabile, si dovrebbe fare qualcosa qui inspiegabile, ma possibile, ci vuole una mossa che spiazzi, le soluzioni ci sono, invisibili, ma ci sono ...

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.10.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi. Questo articolo è chiaro e dettagliato.
L'informazione fatta così è NECESSARIA perchè mi dispiace dirlo ma in Italia nè siamo informati nè siamo in grado di farlo.

Alessandro Albanese 05.10.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella firma il Decreto Salvini, ma precisa: "Si tuteli la Costituzione".
Lo abbiamo già fatto il 4 Dicembre, ma grazie del consiglio.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "Vendo il Milan perché è un buco nero"
Forza Italia perde un milione di elettori, il partito è un buco nero
Buco nero da 100 milioni in FI, ripianato da Berlusconi, unico proprietario del partito
Berlusconi: "Il reddito di cittadinanza è un buco nero"

Eh, niente, sta ancora fissato coi buchi neri

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci avete detto che nel def è compreso il risarcimento ai risparmiatori truffati dalle banche, ebbene è giusto il rimborso, ma è altrettanto corretto che siano coloro che hanno causato questa situazione a pagare.
Quindi rinominate una nuova commissione sulle banche e ricominciate ad aprire questa scatoletta che è rimasta semi chiusa.
Tanto più che Draghi non è stato sentito e altri sono ancora ai loro posti.

newmail ***** Commentatore certificato 05.10.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto contento continuate cosi’. Però spero che attuando questa nuova legge si annulla la precedente in modo che raggiungendo l’età pensionabile possono percepire la pensione anche tutte quelle persone che hanno versato meno dei 20 anni di contributi senza perdere un solo anno di contributo come succede in Germania e altri stati europei.

Emanuele Zuppardo 05.10.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Giornale: "La disobbedienza del sindaco che diventa puro arbitrio". Non arriverà mai all'impudenza delle leggi ad personam.

[@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:39| 
 |
Rispondi al commento

+++ULTIM'ORA+++

Dichiarazione di Boeri: "La povertà è un dono".
[@ZioGnagno]
..
FATEGLIELO!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE se uso questo spazio per un argomento divesrso..sul reddito mi sono gia' ampliamente espresso.

L'IPOCRISIA DI MATTARELLA E I SILENZI GENERALI

Cito le parole di mattarella:

" ..obbligo di rispettare la costituzione e CITA L'ART 10 ove la CONDIZIONE GIURIDICA SOTTOSTA' AI TRATTATI EUROPEI" ....e aggiunge.." perche' lo straniero IMPEDITO NEL SUO PAESE NELLE SUE LIBERTA' DEMOCRATICHE..ha il DIRITTO DI ASILO.."

ECCO LA GRANDE IPOCRISIA..

CHI IMPEDISCE LE LIBERTA DEMOCRATICHE IN AFRICA?

IL MUGABE DI TURNO O CHI LO CORROMPE? ENTRAMBE?
Quali elezioni democratiche ci sono in quei paesi?
Perche' non cita quali aziende italiane di costruzioni,armamenti,petrolio,gas ,acqua ,agro-alimentare corrompono il " buana" di turno OBBLIGANDO LA GENTE ALLA GUERRA,ALLA FAME O ALLA MIGRAZIONE?

Perche' FA' IL BUONISTA IN CASA E TACE SUL NOSTRO COLONIALISMO DISTRUTTIVO PER L'AFRICA,IL MEDIO ORIENTE( Afghanistan,Irak) o l'ASIA( Bangladesh India ecc)

QUINDI MATTARELLA NON E' BUONO PER ANTONOMASIA O CARITATEVOLE NE UMANO,COME SALVINI..e allora..che cazzo si impunta a fare?

COME MAI IL MOVIMENTO NON PARLA APERTAMENTE,COME MATTARELLA E COME SALVINI,DI COSA CI FACCIAMO IN AFRICA?

SONO IO COMUNISTA MANGIA BAMBINI O FORSE I BAMBINI LI UCCIDE QUALC'UNO D'ALTRO?

IPOCRISIE!

Luca Fini 05.10.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Umberto #Bossi: "il Paese ha bisogno di lavoro, i sussidi non servono a niente".

Voglio essere ottimista: probabilmente stava ordinando polenta e salsicce e chissà che cazzo hanno capito i giornalisti.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Per il taglio alle pensioni d'oro, va benissimo, è scandaloso quello che la casta si è riservata.

Per il superamento della Fornero, non vincolate l'età ai 62 anni, altrimenti penalizzate i lavoratori precoci.
Ricordatevi che in Italia si è iniziato il lavoro anche a 15 anni, non è come in altre parti d'Europa, dove si dovevano frequentare le superiori. Quindi somma 100, anni e contributi , va bene.
Poi studiatevi anche un'età per i lavoratori che non raggiungeranno quota 100, ma che potranno accedere a una pensione di vecchiaia.

newmail ***** Commentatore certificato 05.10.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Fakes News

Ancora rallentamenti per il DEF, all'interno della maggioranza si interrogano: le bambole gonfiabili sono beni di prima necessità immorali? Quindi si possono pagare con il reddito di cittadinanza solo per la metà del prezzo?

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi sulla Manovra Del Popolo: "Un'ingiustizia nei confronti dei cittadini onesti che lavorano e pagano le tasse".

E bravo il Genio del Sarcofago che manda a memoria le sentenze di condanna per frode fiscale, altro che poesie!

#ilGps' #Berluscoin$ #perle

[@GPS_SPINATO]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Boeri: «dare risorse a chi non lavora è sbagliato». Che poi pretendono anche di essere chiamati onorevoli.

[@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Indovinello:

Ti dà i soldi, ma li devi meritare e poi spendere bene. Vuole controllare per cosa li usi e non vuole che tu fumi o te li giochi alle slot.

Non è il DEF: è tua nonna!

[@Albybianc]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "Con il reddito di cittadinanza esplode il bilancio dello Stato".
Quindi frodi fiscali, mazzette e vitalizi sarebbero solo un provvidenziale intervento per svuotarlo evitando la deflagrazione.

[@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.10.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento

chissà se il capo dei pdidioti martina solo a vederlo mi viene da vomitare,stia prerando una contro manovra per restituire tutti i soldi guadagnati illecitamente e rubati a noi italiani.Lui e suoi compagni di merende,poi che vadano in africa a far volontariato a spese loro,forse a lavare il cu*o sela cavano bene.

ercole t., castelmassa Commentatore certificato 05.10.18 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Non è ammissibile che il nuovo governo debba onorare gli accordi del precedente. Si sa che se c'è un nuovo esecutivo, c'è anche una nuova politica, altrimenti tanto varrebbe non andare più a votare. Di questo ne sono consapevoli in Europa?
Poi non è più tollerabile questo sistema dell'eu, calato solo sulla finanza. Non è accettabile che non si possa produrre di più, spendere di più, avere un'inflazione più alta, essere soggetti agli umori del mercato.
I titoli del nostro debito non devono più essere venduti agli stranieri. Infatti, se le agenzie di rating, declassano l'Italia, i fondi pensione americani, detentori dei titoli di stato italiani, chiederanno di soddisfarsi, con i beni dell'Italia. Questo è pazzesco, questo è ciò che è successo alla Grecia. Tanto più che le agenzie di rating, sono private, è un ente poco sicuro, il cui parere sarà anche soggettivo.
Quindi basta sottostare a questo sistema, siamo diventati troppo vulnerabili , fragili, troppo esposti.
STudiate un sistema alternativo, create la banca pubblica, fate tutto ciò per uscire da questo sistema perverso, che può solo portarci alla rovina.

newmail ***** Commentatore certificato 05.10.18 10:27| 
 |
Rispondi al commento

La vostra parte di programma ..nel def mi va benissimo..ma per le pensioni...non ho parole .mettere quota 100 solo per chi ha 62 anni vuol dire far proseguire la tornerò per una moltitudine di persone che hanno iniziato a 19 20 anni e che dovranno comunque dare 42 o 43 anni di contributi. Pari che prima davvero complimentoni ai soci legisti che sono riusciti a creare una sorta di nuovi esotrombati . si doveva solo arrivare un po a regime pari per i più vecchi di contribuzione e cambiare radicalmente sistema per i nuovi..cosi .ammesso che chi arriva dopo lasci le cose uguali beneficeranno soli quelli che hanno già oggi i requisiti. Orrido

Asia martinelli 05.10.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Forse non siamo del tutto a conoscenza su ciò che l'Italia ha combinato con l'Europa. Forse non ce l'hanno raccontata tutta.
Infatti è inspiegabile tanta apprensione, tanto macchinamento intorno al reddito di cittadinanza.
In sostanza non vogliono che l'Italia aiuti i poveri.
Abbiamo contro Mattarella, che ha messo di guardia al governo, Tria. Io non capisco come sia stato possibile a Mattarella fare ciò, non ha questo ruolo.
Ora Draghi si incontra con Mattarella per lo stesso motivo, anche in questo caso che cosa c'entra Mattarella?
Abbiamo contro l'Ue che minaccia di farci fare la fine della Grecia.
Sono in grado di far salire lo spread a comando, per declassare i nostri titoli e far cadere il governo.
Se lo spread sale le banche rischiano il default.
Allora senz'altro ci sono cose che noi non sappiamo e sarebbe bene scoprirle.

newmail ***** Commentatore certificato 05.10.18 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo, continuate così senza se e senza ma.

mzee.carlo 05.10.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori