Il Blog delle Stelle
Quella convenzione cucita su misura per Autostrade

Quella convenzione cucita su misura per Autostrade

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 16:12
Dona
  • 26

di Mattia Fantinati e Danilo Toninelli

Il Pd già sapeva! Già sapevano che la convenzione di Autostrade era una truffa per i cittadini. Sapevano tutto e se ne sono infischiati, tanto pagavano i contribuenti! Lo dimostra la relazione della Ragioneria dello Stato che oggi pubblichiamo. In questo documento, il ragioniere generale rilevava come la convenzione che il governo aveva “cucito” su misura per Autostrade fosse in contrasto con leggi e regolamenti.

In particolare, era contro ogni logica l’idea che, in caso di revoca o comunque di decadenza per una grave inadempienza di Autostrade, lo Stato dovesse comunque pagare una sorta di penale fino a coprire i presunti utili incassati dal gestore per tutti gli anni futuri della concessione.

Tale penale si configurava come risarcimento da mancato guadagno, quando normalmente è il privato a dover risarcire, in caso di inadempimento del concessionario.

La relazione notava come questa follia fosse illegittima e avrebbe avuto conseguenze sia finanziarie sia sui pedaggi pagati dai cittadini.

La verità è che i partiti hanno fatto consapevolmente un favore ad Autostrade. Confezionando una concessione capestro, dalla quale fosse impossibile recedere anche per inadempienza del privato, salvo pagare penali assurde. Penali illegittime, che Autostrade e i suoi amici hanno utilizzato contro il governo per indurci a non tagliarli fuori dalla ricostruzione del Ponte Morandi.

E il Pd, erede di quel governo Prodi a cui la Ragioneria dello Stato aveva allora scritto, ha avuto la faccia tosta anche di accusarci di violare la legge perché vogliamo togliere la concessione ad Autostrade dopo la strage di Genova. Quando proprio loro avevano approvato una concessione piena zeppa di regole illegittime. E ne erano consapevoli.

Per fortuna dell’Italia, non ci siamo fatti bloccare dalle loro minacce, perché anteponiamo l’interesse dei cittadini a quello dei potentati economici che i governi della Casta hanno favorito.

Le nostre decisioni erano corrette, legali. Nonostante abbiano cercato di bloccarci con cavilli adottati in spregio delle leggi. I cittadini hanno capito chi rispetta le regole e chi le manipola per interessi di parte.



bannerdoni5s2018.jpg

15 Ott 2018, 16:12 | Scrivi | Commenti (26) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 26


Tags: autostrade, convenzione, fantinati, m5s, toninelli

Commenti

 

Non mi faccio una ragione che una proprietà dello Stato Italiano venga dato in gestione a un privato che rende Miliardi di utili portandoli fuori dall'Italia dando paghe e paghette ai partiti e politici di vecchia data,da oltre 30anni.
Se i governi che compiono contratti capestri con privati, devono pagare in prima persona i firmatari di contratti che danneggiano il proprietario che in questo caso è il Popolo ITALIANO.
L'onestà e la democrazia vincerà sempre. W il M5S.Sempre più convinto.

ANTONIO CONVERSANO, Taranto Commentatore certificato 18.10.18 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Iniziare togliendo la concessione come Costituzione permette.

In caso di ricorsi per penali ripulire la magistratura asservita (va beh, anche se non ci sono ricorsi) tramite voto parlamentare (cioè i magistrati si possono "licenziare" con semplice votazione perché il parlamento è sovrano).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 17.10.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Quando viene assolto il colpevole, sia condannato il giudice. (Publilio Sirio)
....spesso si è indulgenti nei confronti dei corvi e si condannano le colombe. Quante volte è avvenuto,in questa Italia che di "normalità" non ha nulla.??

michele p., Battipaglia Commentatore certificato 16.10.18 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Spero che questa gente venga licenziata da qualsiasi organo pubblico occupino. È il minimo della pena che aspetterebbe anche ad un amministratore d'azienda privata che firmi contratti di parte e svantaggiosi per la stessa.

Stefano I., stiacon@gmail.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.10.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Se si sono riscontrati degli illeciti non si può far pagare chi li ha commessi ?

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 16.10.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

**Come replica chi non ha scheletri nell'armadio**

*Come replica chi ha imparato a lottare per le strade e le piazze. Non vogliamo la guerra, ma ricacceremo chi attacca con menzogne.
*Come replica un Cittadino Portavoce, uno come noi. Sempre viva l'Italia!
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 16.10.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno il "messaggero,, pubblica una notizia (,passata da chi?) di autostrade che si propone quale unica e capace di ricostruire il ponte Morandi. Fino a due giorni fa l'avrebbe rifatto in 90 giorni (un vero e proprio miracolo...), adesso è scesa a nove mesi. Ma qualcuno li ha avvisati che prima devono pagare i danni e i morti causati dalla loro avidità? E qualcuno avvisi anche il sindaco che farebbe meglio a scegliere cosa fare: il sindaco per i cittadini, che Genova non è neanche una città piccola, oppure il consulente di autostrade, così i genovesi sapranno di che pasta è il loro sindaco.

giuseppe abruzzese Commentatore certificato 16.10.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi immagino come sarà in difficoltà il cattolicissimo ex ministro Del Rio alla prossima confessione quando dovrà dire al prete che sapeva tutto degli accordi segreti con Autostrade contro gli interessi dei cittadini !

pericle seneca () Commentatore certificato 16.10.18 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso hanno anche il coraggio di fare ricorsi!! Non si vergognano neanche di fronte a 43 morti ammazzati!!! Maledetti!!!

Rosa Angela Romeo, Genova Commentatore certificato 16.10.18 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Ai nostri ministri, ogni volta che aprono certi cassetti...secretati nei ministeri, gli occorre una...maschera antigas, per...l'olezzo di fogna che emanano i "favori" fatti da infami, che...rubavano di notte gli onesti italiani per dare il bottino alle...banche ladrone e ad una...bisognosa famigliola, che...ne ha fatte di tutte i colori del mondo!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 15.10.18 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIAMO QUALCHE NOME E COGNOME
(la lettera era del Novembre 2007)


ANTONIO DI PIETRO
È stato due volte ministro della Repubblica prima come Ministro dei lavori pubblici nel Governo Prodi I dal 18 maggio 1996 al 20 novembre 1996 e Ministro delle infrastrutture nel Governo Prodi II dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008.


Presidente del Consiglio dei ministri
Romano Prodi

Vicepresidenti del Consiglio dei ministri
Massimo D'Alema (DS)
Francesco Rutelli (DL)

Sottosegretari alla Presidenza del Consiglio dei ministri
Enrico Letta (DL), segretario del Consiglio dei ministri


Interno
Ministro
Giuliano Amato (L'Ulivo)

Viceministri
Marco Minniti (DS)
Ettore Rosato (DL)


Economia e Finanze

Ministro
Tommaso Padoa-Schioppa
Viceministri
Vincenzo Visco (DS)
Roberto Pinza (DL) (con delega al Bilancio)

Sviluppo Economico

Ministro
Pier Luigi Bersani (DS)

Viceministro
Sergio D'Antoni (DL)

Sottosegretari Filippo Bubbico (DS)


Comunicazioni

Ministro
Paolo Gentiloni (DL)

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.10.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno fatto di tutto per nascondere lo stramaledetto contratto ..E DEL RIO NON SI TOCCA a quanto pare lui è innocentea prescindere ..chissa' perchè

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.10.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, bravi, bravi!!!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 15.10.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ne so la ragion di STATO deve essere prevalente rispetto ad altri interessi. Pena decadenza contrattuale.

Roberto Maccione Commentatore certificato 15.10.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Recuperare in ogni modo e con qualsiasi mezzo mettendo in galera chi ha contribuito e quindi preso dalla firma di quel contratto. La modalità di recupero può essere quella proporzionale al bottino spartito.
1) Annullare il contratto
2) Riscriverlo rispettando le leggi
3) Determinare la risultante illegittima (incongrua) a)
4) Determinare la risultante legittima (congrua) b)
5) Determinare c) =a-b e addebitarlo ai falchi prenditori, di parte pubblica e di parte privata.
Il resto , se quanto sopra , non viene realizzato è come abbaiare senza mordere ovvero solo una presa per il cul!!!! 15/10/2018

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.18 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Le penali le paghino quelli che hanno firmato il contratto capestro. Se il contratto è illegittimo, lo sono anche le penali. Non possiamo sentirci responsabili di contratti sottoscritti con EVIDENTE dolo.

Alessandro L., Milano Commentatore certificato 15.10.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà quante "mance" sono state distribuite in occasione della stipula del contratto.

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 15.10.18 17:11| 
 |
Rispondi al commento

toglietegli tutto...
lasciategli solo l'orologio.. come da nota reclame:)

pabblo 15.10.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono dati importantissimi da diffondere e divulgare il più possibile
Altro che prese in giro ,Vi dobbiamo essere grati

Maria Rosa Merlano , Genova Commentatore certificato 15.10.18 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori