Orgogliosi di Giuseppe Conte: il primo presidente del consiglio italiano della storia a tagliarsi lo stipendio

di Giuseppe Conte

Onestà e trasparenza: due parole chiave per il Governo del Cambiamento, due modi di agire attraverso i quali, sin dai primi giorni, abbiamo voluto dare un indirizzo di rottura con gli schemi del passato.

L’altro pomeriggio alla festa “Italia 5 Stelle” ho annunciato la decurtazione del 20 per cento dello stipendio. Ovviamente nessuno me lo ha chiesto, ma mi sembrava giusto e opportuno farlo. Perché siamo noi i primi a dover dare il buon esempio. Abbiamo tagliato i vitalizi e taglieremo le pensioni d’oro: il concetto di equità è al centro della nostra politica, come anche l’interesse dei cittadini.

Proprio all’insegna della trasparenza vi mostro qui la lettera, datata 16 luglio, che riporta la richiesta al Segretario Generale di Palazzo Chigi – Presidenza del Consiglio dei Ministri per la riduzione del 20% dell’indennità di carica spettante al Presidente del Consiglio dei Ministri a cui, appunto, ho fatto riferimento l’altro pomeriggio.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it