Il Blog delle Stelle
La repressione non serve, confrontarsi con gli studenti sì

La repressione non serve, confrontarsi con gli studenti sì

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 50

di Luigi Di Maio

Ieri due ragazze di 17 e 18 anni a Torino, durante una manifestazione studentesca, hanno dato fuoco a due manichini, uno con la mia faccia. È una cosa che non avrei mai fatto e che infatti in passato non ho mai fatto, ma i ragazzi, i giovani hanno tutto il diritto di protestare, anche con toni forti perché per troppo tempo la politica è stata sorda ai loro bisogni. Possono anche andare oltre righe, un po’ come ha fatto il MoVimento nella sua storia, a patto di non andare contro la legge e di non usare violenza. Quello mai.

Ora i tempi sono cambiati e al governo c’è una forza politica che fa dell’ascolto e della partecipazione il suo tratto distintivo. Urlare va bene, ma non c’è bisogno di sgolarsi. Le porte del ministero sono aperte a tutti e le mie orecchie pure. Le ho aperte ai riders, ai disoccupati, ai lavoratori, agli imprenditori. Sono aperte anche a tutti gli studenti che vogliono portare proposte per la scuola, per l’università e per il futuro del Paese. L'istruzione, i percorsi di formazione, i nuovi lavori sono tutti temi importantissimi per il Paese e in cui gli studenti devono essere coinvolti perché ne va della loro vita.

Dopo le manifestazioni, confrontiamoci insieme per scrivere una nuova storia. Le due ragazze sono state denunciate per vilipendio delle istituzioni e per l’accensione di fumogeni. Spero che la denuncia per vilipendio, un reato di epoca medievale, venga archiviata il prima possibile e che inizi un percorso sereno di confronto con gli studenti. La repressione non porta mai nulla di buono. Sono stato rappresentante studentesco per 5 anni della mia vita e so quanto sia importante la pressione politica per ottenere dei risultati. Le porte sono spalancate per chi ha voglia di confrontarsi. Avete la mia parola.



bannerdoni5s2018.jpg

13 Ott 2018, 10:15 | Scrivi | Commenti (50) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 50


Tags: Di maio, manichini bruciati, studenti

Commenti

 

Caro Luigi. Di nuovo ...propongo l'idea di controbattere alla falsa propaganda dei media,rispondendo con le loro stesse armi:aprire un canale TV sul digitale terrestre, visibile a tutti, tanto,ne nascono di inutili continuamente. O una frequenza radiofonica, perché mi capita sovente di dovermi sorbire i più disparati commenti negativi anche via radio,dai network alle più piccole...e,ancora,mi propongo, come speaker,anche gratis,nel tempo libero, (l'ho già fatto, in una radio della mia zona x anni). Solo x la soddisfazione di informare, puntualmente, ogni giorno, ogni ora su ciò che il governo fa. Per una volta che abbiamo un governo che fa....la gente che non ha accesso al web,deve essere informata.Non è possibile assistere giornalmente a un tale fuoco di fila di notizie menzognere. Basta...combattiamoli coi loro stessi mezzi...facciamo li tacere.E,possibilmente, sparire!!!

Adamo Gianluca Francia 15.10.18 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo girano NOTIZIE FALSE anche su ciò che SI STA PROGRAMMANDO per la SCUOLA e i ragazzi sentono e SUBITO COLPEVOLIZZANO.
Proprio stamattina su rai 3 verso le 8 uno studente si stava lamentano che per la SCUOLA e diceva che il governo non ha programmato nulla l ho visto anche altre volte quel ragazzo essere ospite e lamentarsi.... boh strano!!!
Chi sarà?
Ecco perchè succedono queste cose Luigi l'informazione NON E' LIBERA e crea CONFUSIONE.
Spero che i RAGAZZI SI INFORMINO SULLA RETE e non ascoltino PER SENTITO DIRE DI VOCE IN VOCE che quando arriva all'ultimo LA NOTIZIA è COMPLETAMENTE STRAVOLTA!!!
Informa su facebook LE NOVITA' PER LA SCUOLA li sicuramente leggeranno!
GRAZIE PER IL TUO LAVORO AVANTI ORA TOCCA A NOI!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.10.18 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, confrontarsi "pour parler" è fondamentale ma occorre ricordare che l'attuale Governo è in carica solamente da pochi mesi e non è ammissibile che gli vengano scaricate tout court le responsabilità di altri. Quindi, è giusta la denuncia di Vilipendio nei confronti delle due studentesse per aver dato simbolicamente fuoco alle immagini di due Ministri della Repubblica ,soprattutto, anche a tutela futura della Bandiera Tricolore. Senza freni si và a sbattere!

luciano m., sassari Commentatore certificato 15.10.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro ragazzo, ti do un consiglio. Vai immediatamente nella scuola di quei ragazzi a parlare, a confrontarti: come puoi pretendere che degli studenti (ragazzi adolescenti) vengono a Roma al Ministero da Torino?

Antonio Longobucco Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.10.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti pure i sindacati!
Ai miei tempi avevano la rappresentanza circa una ventina di sigle:
1-Tre per i bidelli.
2-Tre o quattro per gli insegnati
3-Quattro per i segretari
4-Quattro per i presidi
5-Quattro per i non in ruolo
6-Quattro per gli incaricati annuali-
7-Una miriade di sindacati autonomi.
Insomma una rappresentanza talmente divisa e frazionata che non contava una cippa e che i governanti riuscivano ,con briciole ,a tenere a bada con una certa facilità.
Infatti gli stipendi degli insegnanti è il più basso dell'UE,le scuole stanno venendo giù e gli strumenti didattici sono ancora da medioevo.
Poi venne la buona scuola dove un insegnante doveva trasferirsi dal nord a sud e viceversa dell'italia per insegnare a scapito dei rapporti familiari.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.10.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO AMICI è IL RISULTATO DI CIò CHE HANNO SEMINATO I cAPACI!
mALEDETTI LORO...HANNO DISTRUTTO TRE GENERAZIONE E CAMPANO ANCHE DEI DIRITTI.
In galera dovrebbero andare dal primo all'ultimo.
Scusate il maiuscolo ma sono incazzato!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.10.18 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Di Maio,
si sa, i giovani a volte dicono e fanno cazzate, ma perchè sono ancora "idealisti". I vecchi trafficoni politici, invece, parlano ed agiscono solo per il proprio interesse.
Che si chiamino Berlusconi, Dalema, Renzi o SALVINI
Roberto C.

ROBERTO C., VENEZIA Commentatore certificato 14.10.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

"I noti trafficoni di ieri..
si son presi tutto il tempo
di calpestarvi,prendervi a calci,bastonarvi
stupidi esseri,ecco dove sta la reazione insulsa di bruciare,dopotutto,la forma presente di governo prima ancora di dargli il tempo di porsi in essere pronto ad aprirvi la porta.."

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 14.10.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento

saranno state due della fgci. anche ai miei tempi ca..vano il c..zo.

carlo 14.10.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Luigi, adesso invitale a Roma e vacci anche in tv, forza sono queste le cose che volevamo e vogliamo noi del movimento, ma vanno pubblicizzate altrimenti il Salvini è sempre avanti.

Daniele P., Perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Io ho una proposta di legge sulla scuola depositata su Rousseau che è ferma da due anni, ho mandato le mie proposte a tutti i parlamentari 5 stelle e anche a Di Maio ma non ho avuto nessuna risposta.
Chissà se questo episodio farà riflettere che è ora di occuparsi della scuola?

walter m., milano Commentatore certificato 13.10.18 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei che queste 2 scemette siano influenzate
Da sceme più grandette come la Morani ,la Moretti la Serracchiani,o le Berlusconette varie!

giuseppe pasini, Vallermosa Commentatore certificato 13.10.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Di Maio, la risposta data alle due ragazzine
serva a far capire anche ai milioni di Italiani costretti a subire le continue false notizie dai soliti Giornali, Televisioni, malfattori, che hanno governato il nostro paese per oltre 30anni, questa melma si sta suicidando da sola.
Sono sempre più convinto che con l'onestà e la democrazia sono le basi di una vittoria sicura.
Non mollare!!!!!!! l'Italia ha bisogno del M5S.

ANTONIO CONVERSANO, Taranto Commentatore certificato 13.10.18 19:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravo Ministro, così si reagisce. Ricordando come eravamo anche noi (ragazzi e sempre all'opposizione) e non riproducendo le ritorsioni ricevute.
Senza contare che con quest'informazione "unificata" dei giornaloni e delle TV forse questi ragazzi non sanno neanche bene cosa succede davvero. E, si sa, internet è un "mare magno" dove c'è tutto e il contrario di tutto.
Bravo Luigi, avanti così, sempre!

Francescaaa G., Salerno Commentatore certificato 13.10.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Sul reato di vilipendio il governo può fare molto a livello legislativo e limitarlo a casi veramente estremi.
Venga coinvolto il ministro Bonafede.

Vittorio Maurino TOSI Commentatore certificato 13.10.18 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo con le manifestazioni purchè siano pacifiche, per il confronto con il Ministero visto che le porte sono aperte per portare nuove proposte, e dico invece vergogna a chi porta violenza nelle manifestazioni. Sinceramente mi fa schifo tutto questo odio che c'è nei confronti di Luigi di Maio e di Matteo Salvini.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 13.10.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli studenti universitari sono sempre stati protagonisti partecipando attivamente ai cambiamenti sociali , anche in tempi di guerra ma, al momento, definirei una esagerazione cameratesca quanto è stato animatamente messo in scena unicamente per far sentire la loro voce! Rammentate che le responsabilità degli obrobri che vedete non sono imputabili all'attualità politica.

luciano m., sassari Commentatore certificato 13.10.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Un atto puramente imbecille, candidamente cretino, assolutamente scemo, completamente fuori bersaglio; chi ha influenzato le giovani menti delle due ragazze è sicuramente un coglione piddino.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.10.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna abolire subito la buona scuola che danneggia la pubblica amministrazione con migliaia di cause perse. Ho piú volte proposto l'abolizione e le relative modifiche.


si può provare amarezza e delusione nel vedere questi ragazzi/studenti nella piazza torinese manifestare la propria alienazione bruciando i manichini come nelle manifestazioni islamiche;

certo viene da dire che stanno ad esprimere la rabbia furente dei loro MANDANTI verso i simboli del cambiamento al governo...

c'è in atto un cambiamento epocale con l'introduzione di cose realmente nuove da parte di coloro che ora provano a governare da 4/5 mesi un Paese dichiaratamente perso ed alla mercé di potentati stranieri.

solamente chi è ricco, comunque in quella esigua minoranza che possiede e controlla il 90% e più della ricchezza mondiale, può sentirsi ora in diritto di protestare;
e lo si vede bene e lo si fa con veemenza e forza in mille modi assieme a tutta platea di cortigiani e servi più vicini, sia in italia che all'estero..

non sono in grado di sapere qual'è il censo di questi studenti, ne quale sia la loro ideologia, ma sarebbe interessante saperlo.

sarebbe interessante anche sapere chi è riuscito ad organizzare una manifestazione in questi tempi direi assai difficili per espressioni di questo tipo; assomigliano molto ad espressioni sinonimo di vecchie appartenenze che ancora albergano in qualche posto..

sarei contento di sapere che tali proteste fossero volte a spronare il cambiamento, ma mi sembra di capire che invece sono proteste per non cambiare nulla, come dicono giornali e televisioni, proteste per tornare indietro.

sono 40 anni che ci levano di dosso la pelle assieme a diritti conquistati anche con il sangue, da destra dal centro e da sinistra; umiliati e resi schiavi sia da leggi ingiuste che da coattive tecnologie di controllo;

se questi giovani-vecchi non capiscono come vanno le cose e sono ragazzi sicuramente utilizzati ad arte da chi ha i propri interessi, bisogna agire molto meglio di quanto si fa; non so come ma si devono togliere le catene dalla testa dei cittadini con URGENZA !!

Viva M5S e Coraggio con il Governo del Cambiamento !

PIO Z., Trento Commentatore certificato 13.10.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Un famoso detto:
"SONO RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!"

22 Ottobre 1956
Ricordo il primo sciopero scolastico in Italia per l'invasione dell'Ungheria da parte dei carri armati russi per spegnere la rivolta popolare magiara contro l'oppressione sovietica, che finì nel sangue!
Ricordo anche chi il giorno dopo fece le seguenti affermazioni:

http://www.cronachelodigiane.net/article-23-ottobre-1956-quando-napolitano-disse-in-ungheria-l-urss-porta-la-pace-120737395.html

Ha completato le sue vigliaccherie durante i suoi mandati da pdr delle banane, disonorando l'Italia e gli Italiani che per fortuna il 4 marzo si sono salvati dalla sua "DITTATURA DEMOCRATICA" e dai suoi vili governi PD/DC/FI e soci a delinquere (verdini, alfano, ecc..)

giuseppe r. Commentatore certificato 13.10.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sanno quello che fanno,invece di denunciarele due ragazze sarebbe meglio condannare quello che gli ha detto di fare questo gesto e anche chi gli ha dato i manifesti da bruciare,non credo che due ragazzine che hanno avuto per dio cellulare e grande fratello siano arrivati a tanto.

ercole t., castelmassa Commentatore certificato 13.10.18 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Due sciocchine bruciano due manichini.....che vuoi che sappiano....son due sciocchine appunto....

Silvana 13.10.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Spero ci sia il ripristino dell'insegnamento dell'EDUCAZIONE CIVICA nelle scuole. Un Governo insediato da 4 mesi come possa subire un simile attacco e' inspiegabile.

Roberto Maccione Commentatore certificato 13.10.18 13:24| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per esperienza so che fare muro contro muro contro ragazzi in età adolescenziale porta solo ad un inasprimento delle parti senza risolvere i problemi....meglio quindi il dialogo piuttosto che un'azione forzata...ma attaccato al dialogo deve esserci il risarcimento del danno causato..in questo caso il danno sarebbe quello di aver provocato un incendio in luogo pubblico e quindi una multa da far pagare con le paghette e la pulitura del suolo pubblico da far fare alle due facinorose per almeno un mesetto......

Ramona Annaricca 13.10.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE LUIGI
Via subito una inutile denuncia.
I ragazzi sono in disagio scolastico e come tu GIUSTAMENTE dici ,HANNO TUTTO IL DIRITTO DI FAR SENTIRE LA LORO VOCE.
Anche urlata,perche' la SCUOLA AZIENDA STA FALLENDO,con un debosciamento dei professori( non tutti) con gli stessi spesso " fuori tempo" o impigriti da una posto di lavoro SPESSO CHE NON GLI SI ADDICE,POCO FORMATI,E SPESSO ASSENTI,SENZA SUPPLENZE E QUESTO E' GRAVISSIMO E VOLUTO COSCIENTEMENTE..UN VERO E PROPRIO DISEGNO DI INCULTURAZIONE voluto dalle classi DIGERENTI( e non mi sono sbagliato a scrivere) che ci vogliono STOLTI,INCONSAPEVOLI,INDETERMINATI,ANSIOSI E QUINDI INCLINI AL CONSUMO COMPULSIVO,e SOPRATTUTTO NON CAPACI DI PORRE CONCORRENZA ALLE CLASSI SUDDETTE.
Sono CERTO che il movimento NON VUOLE QUESTO.

BRAVO LUIGI..DIALOGO SUBITO..E FATTI CONSEQUENZIALI.
La RABBIA HA MOTIVO DI ESISTERE.
LA REPRESSIONE ALLA RABBIA,GIUSTIFICATA,NO!

Luca Fini 13.10.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bruciare manichini mi ricorda atti che solitamente sono compiuti da integralisti islamici. Detto questo è giusto sentire cosa chiedono le due ragazze ( una ancora minorenne ). Secondo me non dovrebbe essere difficile rispondere in modo soddisfacente.

Paolo 13.10.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Quanta amarezza e delusione si prova nel sapere e vedere questi ragazzi/studenti della piazza Torinese bruciare due simboli nuovi di zecca
che governano o meglio provano a governare da 4/5 mesi un Paese perso, quando invece, per 60 anni, nonostante depredati di ogni diritto e di ogni futuro da destra centro e sinistra, umiliati e resi schiavi dall'ultimo jobs act da parte di quel grande personaggio del PD che comunque grazie ai cinque stelle oramai recita
il de profundis. Ha ragione comunque Di Maio ad aprire l'ascolto a questi
ragazzi, sicuramente utilizzati ad arte da chi ben sappiamo.
Ho votato una vita il PD, ed oggi dopo l'esperienza governativa di Renzi e
company, la politica mi fa schifo, l'unica ed ultima speranza di questa
Nazione restano i cinquestelle. Coraggio Ragazzi avanti cosi.

ANTONIO F., SENNORI Commentatore certificato 13.10.18 12:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'atto di bruciare i manichini è un disonore per gli studenti e la scuola. Non avete capito nulla della Democrazia, avete bruciato chi rappresenta milioni di Italiani come se fosse un dittatore. Sarebbe stato meglio bruciare i simboli dei due partiti come protesta, il vostro atto mette in risalto l'ignoranza politica dilagante nelle scuole. Beh ovvio a scuola non ti insegnano nulla di onore,democrazia,diritto,etica,morale,solidarietà e amore per il prossimo.
È TEMPO DI CAMBIARE
Grazie a tutti i 5 stelle

GIORGINO 13.10.18 11:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe chiedere a quelle due cretine cosa sanno loro di Di Maio e del M5s

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.10.18 11:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non ti preoccupare Giggi, li avranno istigati gli insegnanti del pd. Parlaci e vedrai che saranno ragionevoli, solo i piddini non lo sono e non lo saranno mai.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Totò disse che "signori si nasce.
Un caro amico mi ricorda sempre la frase che soleva dirgli il padre:" I soldi ti rendono ricco, l'educazione ti fa signore".

Apprezzo molto la gradevolezza e la signorilità della risposta del Vice Presidente Di Maio ai ragazzi del corteo studentesco.

Raffaele Siniscalchi 13.10.18 11:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ai ragione luigi .un sistema violento e aggressivo vuole che sostituiscano alla ragione la forza bruta che non può che portarli nel circolo chiuso della degradazione!

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.10.18 11:23| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante intervistare gli studenti autori del gesto e chiedere le loro motivazioni e finalità. Queste azioni sono più viste in nazioni
dove il potere viene esercitato con la forza.

pensieridiunitaliano 13.10.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

anche io sono stato giovane e da quello che mi ricordo mi sono sempre avvicinato alle idee politiche e nello stesso tempo allontanato dalle fazioni politiche , non mi piaceva essere manipolato e usato dalle fazioni dell'epoca sia di sinistra che di destra....ma purtroppo molti ci cascavano .

Fabio Bagnoli 13.10.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

son d'accordo. il confronto e' sempre indispensabile. la repressione non si deve usare ma il pugno di ferro per chi fa danni alle cose comuni, si'. una giusta punizione come il rimettere le cose danneggiate a posto ed a proprie spese.

rosanna scarpa, romano d'ezzelino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.18 10:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori