Il Blog delle Stelle
La manifestazione del Pd e i telegiornali amici (che non portano mai bene)

La manifestazione del Pd e i telegiornali amici (che non portano mai bene)

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 14:38
Dona
  • 94

di Gianluigi Paragone, capogruppo MoVimento 5 Stelle in Vigilanza Rai

I telegiornali amici non portano mai bene. I telegiornali nemici ma onesti portano consiglio. I telegiornali vendicativi sono una scorrettezza, a maggior ragione se sono pagati coi soldi del canone. Ed è quello che ormai accade puntualmente col tguno.
Ieri, domenica, l’edizione delle 20 (cioè la più seguita) ha aperto con la manifestazione del Partito democratico. In poche parole, l’infantilismo del direttore (altrimenti dovrei scrivere il “tremendo dilettantismo”) ha inventato come nelle favole un’attualità tutta sua: la notizia più importante in Italia era l’adunata del Pd. 

Ora, non c’è bisogno di un direttore da Pulitzer per rendersi conto che né le cifre della manifestazione (sembrava una riunione tra nostalgici, quasi alla memoria) né il tema rendevano l’happening ben lontano dal meritare tanta gloria in scaletta. Tanto per capirci, il Corriere della Sera del lunedì la prevede a pagina 10. (E’ vero che Repubblica ci apre, ma diciamo che in assenza dell’Unità il giornale di De Benedetti ne fa orgogliosamente le veci).

Detto con tutto il rispetto per l’autonomia dei direttori (ci mancherebbe altro), trovo scorretto che gli italiani che pagano il canone Rai debbano subire l’informazione di chi palesemente sta cercando un nuovo posto al sole a scapito di informazioni serie su ciò che sta accadendo nel Paese reale. Ripeto: criticare la nota al Def è nelle prerogative di una redazione matura, ma addirittura metterla in secondo piano perché c’è da omaggiare il Partito di riferimento sfonda il senso del ridicolo. E dico ridicolo perché la sfacciataggine con cui stanno tentando il lavaggio del cervello è tanto palese quanto arrogante.

Conferma ne è l’arruolamento - a che cifre? - di Carlo Cottarelli nella costosissima squadra di Che Tempo Che Fa, come opinionista fisso in esclusiva (uniche deroghe previste per andare da Floris...). Ora che Cottarelli vada a fare la morale sui conti pubblici in una trasmissione della Tv pubblica che grida vendetta al Cielo per il suo esorbitante costo (a casa mia si chiama SPRECO!) è la dimostrazione della malafede diffusa, che poi lo faccia senza contraddittorio (almeno nella settimana di presentazione della Nota al Def) è profondamente scorretto quindi Fazioso. Cottarelli, uomo educato dal Fondo monetario internazionale, è uomo delle élite, è il prodotto d’allevamento del neoliberismo e soprattutto è un baby pensionato visto che, alla faccia dei predicozzi sulla Fornero, se n’è andato in pensione a 59 anni. 



bannerdoni5s2018.jpg

1 Ott 2018, 14:38 | Scrivi | Commenti (94) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 94


Tags: manifestazione, movimento 5 stelle, paragone, pd, telegiornali

Commenti

 

mettete un persona seria a capo rai,e togliete i soldi di noi italiani ai giornali.raffa gaetano

gaetano raffa 04.10.18 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Quella di domenica del PD a piazza del popolo a giudicare dalle teste bianche che si vedevano sembrava un'adunata di pensionati.
Del resto i giovani per colpa del PD sono emigrati
(e stanno emigrando, viste le retribuzioni e le tutele irrisorie del mercato del lavoro).
Fortuna che i sondaggi li ganno attorno al 15%
(mano a mano che i vecchietti crepano si sfoltisce il loro elettorato).
Le sinistre stanno per fortuna sparendo in tutta Europa, ma tanto non si possono chiamare sinistre: Renzi vendeva le bombe ai sauditi per uccidere i bambini yemeniti, Sanchez in Spagna idem, Tsipras in Grecia sta ammazzando di austerità il suo paese ( a riprova che le cosidette nuove sinistre erano costruite in laboratorio da Soros, basti pensare a "Podemos" che imitava lo "yes we can" del grande amico di Soros Obama).
In Grecia dovevano votare Alba Dorata, non Syriza.

mario genovesi 04.10.18 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei capire però come possono accadere ancora porcate di questo tipo con Salini Ad e Foa Presidente ! Senza contare i prossimi incarichi futuri a breve termine di Freccero ed altra gente libera e competente. Di Maio e Salvini stanno dormendo ?

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.10.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Togliete subito il canone Rai dalle bollette elettriche ....una vergogna Italiana !

Liliana Fichera, Catania Commentatore certificato 03.10.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

SEMPLICEMENTE LA VERITA'

Sergio ., San Vittore Olona Commentatore certificato 02.10.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma queste cose sono risapute, ci si meraviglia che voi non facciate nulla per modificare questa situazione, non siete per caso al governo? Il vostro timore di passare per lottizzatori vi penalizza.

Marina Capri, CASTIGLIONE DEL LAGO Commentatore certificato 02.10.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

scusi vorrei sapere che cosa aspettate a cambiare i direttori dei tg, a razionalizzare le prebende di alcuni conduttori con relativi ospiti fissi.Ma volete trasformare la RAI in un'azienda di servizio pubblico o no? cosa aspettate....


Tommaso Giannitrapani 02.10.18 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Paragone, ma non sei tu che sei entrato in Rai spolverando le pantofole a Umberto Bossi e preparando il caffè ai suoi scagnozzi della Lega?

Quindi, prima di aprire bocca cerca di ricordare da dove vieni.

luigi irdi 02.10.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Fate un ripulisti alla RAI, SUBITO!!
Al mattino su rai 3 fanno la RASSEGNA STAMPA (ore 6,00) ,sul video appaiono una ventina di giornali ma commentano SOLO Repubblica-Corriere-La Stampa- e il Manifesto,(come se fosse un giornale vendutissimo!Faccio il giornalaio del Manifesto in un anno ne vendo forse 12 copie IN TUTTO!),qualche volta il Giornale o Libero SOLO QUANDO I TITOLI sono contro il governo. E' uno schifo!

FRANCO MALIZIA 02.10.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Paragone, ieri sera quando ha cercato di spiegare il reddito di cittadinanza, mandavano la pubblicità. E' vergogna che succeda sempre questa cosa. I conduttori pongono gli argomenti scelti di cui parlare, poi se la discussione porta a soluzioni diverse da quelle previste, impediscono all'ospite di esprimersi. Ormai lo abbiamo capito.

newmail ***** Commentatore certificato 02.10.18 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma,scusate.Cosa deve accadere ancora per convincervi che bisogna agire subito.Io sono uno di quelli che ha criticato Fico quando era in commissione di vigilanza RAI. Mai un gesto eclatante ,una parola di disgusto per la palese informazione di parte.E come premio lo abbiamo promosso a Presidente della Camera!.A mio parere un grosso sbaglio.
Dobbiamo "cacciare" ,e subito,i direttori di testate RAI. Faziosi e militanti PD senza vergogna. Dobbiamo darci una mossa ragazzi. La lotta è impari e dobbiamo equilibrarla.

mario pepe, CORSICO Commentatore certificato 02.10.18 09:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Paragone, mi permetto di farti notare che sei leggermente fuori sincrono. Questa invettiva contro i Leccachiappe Dell'Ancient Régime, poteva andare bene un anno fa, ora non ha senso. Il M5S è al Governo del Paese, e quindi anche della RAI.
Beppe Grillo ha più volte ripetuto che la RAI deve essere privatizzata. Fatelo!
Eliminate il Canone, introducendo il decoder con tessera, così chi non vorrà assistere allo spettacolo di un'informazione genuflessa davanti ai poteri forti potrà farlo.
Introducete obblighi per i concessionari, di rispetto della par condicio tutto l'anno, non soltanto in concomitanza delle campagne elettorali.
Il trattamento che il M5S riceve da parte dei Leccachiappe Di Regime di RAI e TV private, è vergognoso! E sono anni che va avanti così, ventiquattro ore al giorno.
Persino ora che siamo al Governo, dobbiamo difenderci con le solite impotenti denunce che non portano mai a nulla?
Quand'è che avremo il bene di vedere sugli schermi della TV pubblica giornalisti che non siano servi del Criminale di Arcore o piddini della prima ora?
Il TG1 è la pietra dello scandalo, sotto detto profilo, lo sappiamo tutti. Bene, intervenite allora santo cielo!
Che poi nel caso specifico, il servizietto del TG1 al PD è stato originato da necessità di calcolo statistico, perché all'Istat serviva un dato affidabile sul numero degli attuali elettori PD, e giustamente il TG1 ha pensato di filmare i presenti durante la manifestazione, così all'Istat potevano farsi un'idea precisa, estremamente precisa.
Poiché quelli in piazza erano TUTTI gli attuali elettori del PD! In tutta Italia intendo dire.
Non è una battuta, sono gli stessi dirigenti del PD a non credere a quella piazza, difatti Calenda, Renzi, Gentiloni, ecc. stanno pensando di candidarsi alle Europee sotto qualunque simbolo, tranne che quello del PD. Avvertono in anticipo la totale disfatta, come i cani sentono i terremoti prima che si verifichino.
Sanno che le Europee sarà la loro Caporetto.

Alberto O. 02.10.18 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUALE AUTONOMIA VUOI CHE CI SIA, PARAGONE!
LUIGI DI MAIO L'HA DETTO BENISSIMO.
QUESTI SONO MILITANTI, E MILITANTI MOLTO ATTIVI,
che ricercano diuturnamente , senza sosta e senza risparmiarsi DI TRAVARE QUALSIASI COSA CHE METTA
IN DIFFICOLTA QUESTO GOVERNO E QUESTA MAGGIORANZA.

IO PROPONGO CHE DI FRONTE A UNA SITUAIONE DI TAL FATTA VOI PRENDIATE IL BASTONE, ABBASTANZA NODOSO E TENTIATE DI RADDRIZZARE LA COSA.

CHIEDO CHE CACCIATE QUEL DIRETTORE E AL SUO POSTO METTIATE PERSONE INDIPENDENTI CHE HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE TALI
DI FRONTE A QUESTA SITUAZIONE MI ARROGO IL DIRITTO DI SUGGERIRE PER IL TGI, PER ESEMPIO
MILENA GABBANELLI.
SALUTI. franco rosso
ps. non perdete altro tempo perche il tempo va finendo a una velocita che forse voi li dentro non riuscite a vedere.

franco rosso 02.10.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Il PD LA PIAZZA VUOTA COME LE LORO IDEE

"Il 4 marzo non ci hanno votato: abbiamo capito" ha detto il segretario auto-reggente Martina, ma io ho molti dubbi!
Il 4 marzo ha sancito la fine del PD, c'è poco da capire dal risultato delle elezioni.

La storia non si occupa solo di guerre e di grandi protagonisti ma anche della vita di tutti giorni della gente di chi si alza la mattina e va la lavoro e di chi si alza la mattina e non ce l'ha, dei pensionati e dei giovani: il PD ha dimenticato la gente.

La sinistra italiana è passata dalla gloriosa epoca di Gramsci ai servi odierni dei grandi poteri, caduti in basso: un non-partito e una non- l'opposizione senza idee che da ultimo sta facendo di tutto per far schizzare lo spread.

CHI NON IMPARA DALLA STORIA E' CONDANNATO A RIPETERE GLI ERRORI

Shir akbari 02.10.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma io non ho mai cagato un partito politico in vita mia perché mai mi hanno rappresentato, e mai mi sarei sognato a 60 anni di iniziare a sostenere liberamente seppur con microfinanziamenti, un movimento politico in cui mi sarei ritrovato, e allora!...Aboliamo il canone rai "obbligatorio" così chi vuole se lo paga, mentre chi non li caga neanche questi schiavi di partito non è costretto a pagare per la TV del 15% o meno degli italiani!....così si rendono conto quanto, e di chi sono rappresentativi in questo paese!
Tanto, la pubblicità da TV privata c'è l'hanno pure! E gli ripaga ben oltre quei pochi canoni mancanti all enplein!

Alberto R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 02.10.18 07:26| 
 |
Rispondi al commento

si comincia a parlare di RDC "controllato"
su tessera eletronica controllata da chi ?


Si comincia a parlare di questioni oscure

ATTENZIONE.

FABIO B., bologna 02.10.18 05:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh no,
caro Paragone, troppo facile_
io ti seguo anche su fb


no caro_ qui c'è qualcosa che balla,
e parecchio_

va bene non "creare" vittime e vittimismi, ma,
non si possono avere TUTTE e dico TUTTE le fonti mediatiche - in particolare ovviamente la popolare TV_ contro H 24 a TUTTO con balle o non balle _
comunque contro_
Linea notte di Mannoni ad esempio è una INDECENZA DA SEMPRE -
sulla Raggi c'hanno aperto per MESI TUTTE LE SERE_
adesso convocano tutti gli IMBECILLI CHE TROVANO_
ed avanti così_


se non intervenite SUBITO E SERIAMENTE sulla questione, al prossimo giro sareanno dolori VERI.

FABIO B., bologna 02.10.18 04:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che aspettate piu',non bisogna fare gli educati con questi pennivendoli,la putredine ha un limite:ci saranno pure degli spazi operativi per evitare che ogni giorno si ripetano questi abusi o questi contratti fatti a gentaglia del genere sono eterni?Per favore,con gentaglia del genere,anche se protetti da ambientacci "europei",loro pari,non si va tanto per il sottile!

vincenzo Rina, Nova Siri Commentatore certificato 02.10.18 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Manifestazione fatta di domenica pomeriggio per farvi partecipare tutti i dipendenti delle coop d'Italia.
Nel passato le facevano sempre di sabato.

domenico de santis, genova Commentatore certificato 01.10.18 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora che Voi che oramai siete maggioranza nel Parlamento e nel Paese mandaste a casa certi dirigenti Rai legati più che mai al Pd e alle lobby che ci sono dietro.

Mario C., Savona Commentatore certificato 01.10.18 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha colpito una frase di Diego Fusaro in un suo articolo a proposito del PD e del povero Martina nella oceanica adunata di ieri, formata da poche anime rispetto alle aspettative:
il PD sta a Max come lo IOR sta a Cristo.
E' un paragone che calza, secondo me, anche ai nostri mezzi di informazione, quelli che cavalcano la falsa immagine di stare sempre con i più deboli stando col PD. Per fortuna diminuiscono quelli che ancora credono a questa favola.

paolob Ferrara Commentatore certificato 01.10.18 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Splendido Post! Oggi dire semplicemente la verità è diventato eccezionale, emozionante, entusiasmante, meraviglioso, incomparabile, incredibile.

La frase che mi ha emozionato di più, tra le tante, è stata questa:

"(E’ vero che Repubblica ci apre, ma diciamo che in assenza dell’Unità il giornale di De Benedetti ne fa orgogliosamente le feci)".

E sono convinto di aver letto bene.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.10.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo , i tg e certi servizi della Rai sono vergognosamente inguardabili, io ormai non li guardo più . Basta! Spero che presto ci mettiate mano e che venga abolito il canone.

donatella davanzo 01.10.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

I media che propagano notizie evidentissimamente fasulle sono lo strumento dei regimi.
La mancanza di libertà d'informazione ha precipitato l'italia a livello ben lontano dall'Europa. Questo è quanto e già riservato al nostro popolo. Non è per questo che hanno lottato i nostri padri. Non è questo che meritiamo.
Ciò è pazzesco, spaventosamente offensivo, stride talmente con la realtà da essere rischioso per la tenuta sociale. C'è da sperare che gli animi non si accendano.

pensieridiunitaliano 01.10.18 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Tagli? E perché non incominciare con (l'odioso e ingiustificato) canone RAI? Perché, eh?(e faccio la faccia truce ma con un occhio ammicco) - A meno che la RAI così com'è non faccia gola un po' a tutti.

giangiul 01.10.18 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Piddini statevene calmi!!! Siete ridicoli!!!siete solo capaci di figure di merda!!!il popolo ha scelto!!!siete usciti fuoriiiii a calci in culo!!!rendetevene conto!!!e' vero che non ci arrivate causa (intelligenza zerooooo!!!)non c'e' opposizione che tenga!!! E non c'e' trippa per gatti!!!!anzi per vermi quali siete!!!

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 01.10.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Senza contare i VERGOGNOSI SERVIZI, ammantati di FINTA SATIRA (quasi sempre contro Salvini e Di Maio) di Striscia la Notizia del Grezzo Ezio....quasi peggio di Bruno Vespa.


AVETE SBAGLIATO VOI. Dovevate fare come ha fatto Renzi,appena insediato ha cambiato i vertici RAI e non solo e ancora oggi per colpa vostra ha uomini giusti al posto giusto. Questa è una GUERRA contro i poteri forti. La maggior parte delle istituzioni sono contro di voi. Sapete perché tutti i governi che vi hanno preceduto nei primi mesi di governo non hanno fatto nulla??? Perché si sono dedicati a cambiare i vertici. SVEGLIATEVE O VE SE MAGNANO.

Maurizio Rizzi 01.10.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Vedo qui molti attacchi alla Rai (tutti meritati...intendiamoci) ma manco i TG di Merdaset scherzano.
Tanto per cambiare...ai tempi dei (s)governi di Berlusconi c'era il famoso "panino" allorché l'ultima parola dei servizi politici (quella che rimane più impressa nella testa dei telelobitomizzati) spettava a qualche membro del suo governo.
Ora che il panino non esiste più l'ULTIMA PAROLA spetta sempre a Forza Italia, nella fattispecie attualmente a Tajani che una sera si e l'altra pure vomita contro i 5 Stelle.

Ah Paragò...si può andare avanti ancora a lungo così?
Se ci leggi BATTI UN COLPO.
NON ti vergognare di rispondere anche qui



La RAI è inguardabile....un livello di trasmissioni che più basso non si può.....assurdo pagare questa gente più di 1.000/1.200 euro al mese😂😂😂

Ottavio S., Cadoneghe Commentatore certificato 01.10.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Vero caro Paragone, sono una vergogna, ma non sarà che in fondo ci danno una mano? Quanta gente vedendo questi giochini arriverà alla stessa conclusione di quella tua? Secondo me moltissimi, almeno il 60% degli italiani, che così rinforzeranno la voglia di cambiamento, travolgendo definitivamente questi poveri e loschi figuri

mauro bertoni, Trieste Commentatore certificato 01.10.18 19:54| 
 |
Rispondi al commento

L'altro giorno, rivolgendomi al neo presidente Foà, che stimo tanto, mi permettevo di suggerirgli di fare in RAI "La scopa nuova". I furbi della sinistra da anni, o per chiamata diretta o tramite concorsi fatti su misura, posizionano dirigenti sia in RAI che nei Ministeri. La maggior parte di questi furono posizionati nei gangli vitali della Pubblica Amministrazione e in RAI, soprattutto negli anni 70-80, quando la D.C. "aveva il cervello in tutt'altre faccende affaccendato e a questa roba morto e sotterrato". La sinistra, questi dirigenti, se li è sempre ritrovati e continua. Quindi caro Gianluigi Paragone o si fa la scopa nuova o, pur avendo la maggioranza, dobbiamo sopportarci queste cacche di telegiornali di parte e faziosi. Terapia? Calci in culo!

Paolo Barone, Palermo Commentatore certificato 01.10.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

La monnezza RAI va rivoltata come un calzino. Troppi programmi lava cervello.
Ora avete il 60% dei consensi, DATEVI una mossa!!!!
Cacciateli senza pietà i traditori della nazione!!

#LARAIFASCHIFO

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.10.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma che aspettate a fare piazza pulita alla RAI? Ormai l'unica alternativa all'informazione monocorde è spegnere lo schermo. Ma anche in quel caso dobbiamo subire un uso distorto del finanziamento pubblico e verificare, nei discorsi quotidiani sul luogo di lavoro e in altri contesti, che di boccaloni e di vittime della pubblica informazione ve n'è a iosa. E quale migliore occasione dell'assoldamento di Cottarelli per fare una bella spending review eliminando i programmi (e i conduttori) più costosi?

Rosario Nicoletti 01.10.18 19:35| 
 |
Rispondi al commento

indipendentemente dal numero, i dirigenti del pd sono ormai una tristezza indicibile. sconcertano continuamente le loro invettive che regalano voti a noi ed a salvini. ma credo che si facciano troppe chiacchiere. francamente io personalmente non ne posso piu'. facciamo le cose in silenzio e lasciamo che gli altri continuino ad abbaiare.
una cosa pero' mi continua a disturbare e cioe' il linguaggio. dovremmo imparare sempre dalle persone migliori di noi ma anche i cinque stelle mi sembra che in quando a parolacce seguano troppo salvini.
dimostriamo d'essere migliori degli altri anche nel linguaggio e nel contegno. non inseguiamo i sondaggi. vinciamo anche con il silenzio se le cose che si fanno sono giuste.

rosanna scarpa, romano d'ezzelino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.10.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine del segretario del pd( minuscolo, ormai)che si fa riprendere mentre alla stazione Termini di Roma va a "prendere" i manifestanti raccattati qui e là per l'Italia ( magari aveva solo apura che si perdessero e andassero a visitare Roma) rimarrà scolpita nella mia mente come una delle scene più "innovative" dell'ultimo decennio: sta forse a significare che il pd va verso il popolo o magari rappresenta la Disperazione più totale. Persino Grillo, da solo e senza la macchina organizzativa del pd, ha fatto meglio, in passato. Forza M5S, forza ministro Di Maio, forza Ministro Toninelli e forza a tutto il movimento. Vi seguo sempre e, purtroppo, per motivi economici non potrò essere fisicamente con voi alla manifestazione del 20-21. Con lo spirito, però ci sarò, siete una gioia a vedervi e a sentirvi. Avanti così, non mollate, e se proprio ci sarà bisogno, contate su di me.

Gioacchino P., Occhiobello (RO) Commentatore certificato 01.10.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Caforio.
Gli Italiani prima di tutto.
Hanno ben capito.
Hanno capito tutto.
E dopo aver capito hanno votato.
CAPITO E VOTATO.
RAGIONATO E DECISO..
PENSATO E SCELTO.
SOFFERTO E REAGITO.
Martina urla di aver capito ma non ha capito.
Il PD e Martina non hanno capito.
Non hanno capito quanti danni hanno fatto all'Italia.
Non hanno capito quanto hanno fatto impoverire e soffrire il popolo.
Non hanno capito quanta dignità e onestà hanno rubato all'Italia.
Non hanno capito.
Perche' se avessero capito starebbero in silenzio.
Se avessero capito dovrebbero fare un bagno di umiltà.
Se avessero capito non sarebbero arroganti.
Se avessero capito chiederebbero perdono all'Italia.
Ma non hanno capito.
E visto che non capiscono dobbiamo aiutarli a capire.
E' nostro dovere aiutarli a capire.
Ogni giorno per le strade potrebbero avere tante spiegazioni dalla gente comune.
Dagli operai licenziati.
Dai precari.
Dai disoccupati.
Dalle famiglie disperate.
Dai lavoratori domenicali
Dai quasi pensionati ormai ottantenni.
Dai fregati dalle banche.
Dagli statali bloccati.
Dai giovani senza futuro.
Tanta gente.
Tanta gente caro Martina.
Tanta gente disposta ad aiutarti a capire.
Basta andare per le strade, nei bar, nei mercati e incontrerai tanta gente che ti aiuterà a capire.
Spiegazioni di ogni tipo per aiutarti a capire bene e tutto.
Caro Martina non dire abbiamo capito.
Non lo dire più se sei un uomo.
Non lo dire più se non hai il coraggio di metterci la faccia.
Non dire più abbiamo capito se non hai il coraggio di affrontare la gente che avete rovinato.
Se sei un uomo Martina.

Leonardo maffei 01.10.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono talmente disperati da pensare che quei fenomeni da baraccone del TG1, TG2, TG3 possano cambiare le sorti degli ultimi parassiti rimasti a rosicare.

Giuseppe Totaro 01.10.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Cercate di criptare il segnale RAI... e poi vediamo i risultati!
Raiway deve poi andare ad un'asta europea.
Formare una commissione RAI con gli utenti sorteggiati per approvare i palinsesti!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.10.18 18:02| 
 |
Rispondi al commento

La Rai va ripensata e dedicata a servire i cittadini.
Devono sparire trasmissioni come quella di Fazio, di Vespa di pacchi ed eredità e anche Cartabianca. Vogliamo dei telegiornali con notizie vere e ben commentati.
Vanno licenziati quei giornalisti moderatori maleducati, incapaci di condurre una trasmissione.
Quanto ci vuole a rimettere ordine nella Rai? Forza Foa.

newmail ***** Commentatore certificato 01.10.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa è solo del M5S!!!!
Cosa aspettate a fare pulizia in Rai a partire da Orfeo??? Poi vi lamentate se il tg1 ogni santo giorno vomita queste schifezze?

Non voto più i partiti Commentatore certificato 01.10.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Anche il 20 e 21 ottobre il TG aprirà con la festa dei M5Stelle? Chiediamolo!
A quando un poco di normalità nella televisione pagata da tutti gli Italiani?

Giuseppe 01.10.18 17:53| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/f0fJ9l2iSUo

Funerale del pd 😁

Freeman 01.10.18 17:52| 
 |
Rispondi al commento

AL BAR DOVE VADO IO CE PIU PERSONE CHE ALLA MANIFESTAZIONE DEL PD IL PARTITO DEI COMPETTENTI

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 01.10.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento

SCHIFEZZA RAI
Quand’è che Fazio Fabio, raccomandato del PD e super stipendiato RAI, andrà via dalla tivù pubblica? Lega – M5S, con il 60% dei consensi popolari, dovrebbero rinnovare la RAI e cacciare gl’incompetenti, piazzati grazie alla lottizzazione politica. La stessa lottizzazione politica, sotto la direttiva del PD, è avvenuta negli ospedali, università, nel settore giudiziario e nei ministeri.

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 01.10.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Pensare che lo stratagemma dello spread per far cadere governi o addirittura Stati fu utilizzato anche al tempo del Regno delle Due Sicilie per far cadere i Borbone e annettere tutto a vantaggio dei Savoia che poi hanno fatto la fine che hanno fatto: tutti ovviamente indebitati con i Rot... ( non scrivo il cognome per intero perché sennò lo censura l'algoritmo ): si può ben capire che è tempo di finirla con queste barzellette del debito pubblico !!!

Roberto Caforio 01.10.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto il "panino" nei TG?
Articolo dei tempi dei governi Berlusconi e finta sinistra; dal web

"Siamo sicuri che le notizie che leggiamo o i servizi televisivi che i TG ci propinano siano sempre oggettivi? Nessuno è così ingenuo dal crederlo. Ma quali sono le tecniche utilizzate? Vediamone un paio.
Il “panino televisivo” viene quasi sempre servito nei telegiornali o nei servizi a corredo dei talk show, e pare sia stato inventato da Clemente Mimun, ai tempi del primo Governo Berlusconi (ma a onor del vero, il panino è piaciuto a tutti, Governo e opposizione, nel loro alternarsi).
Il concetto è semplice: le due fette di pane spettano al Governo, la farcitura all’opposizione.
In occasione di una notizia “calda” per la politica, la prima fetta di pane (un’intervista ampia, solitamente) spetta a un rappresentante dela maggioranza, la farcitura spetta all’opposizione (un’altra intervista di 5 sec. del capo dell’opposizione o altri della stessa). Chiude il servizio l’altra fetta di pane, ossia un’ampio intervento di un altro esponente del Governo, o meglio ancora, del Presidente del Consiglio (all'epoca Berlusconi ndr). L’effetto sul pubblico è assicurato: ci si ricorda solo delle PRIME e delle ULTIME parole pronunciate. La tesi dell’opposizione sparisce nel pastone della notizia.
E la struttura è sempre la stessa e ciò che rimane in mente a chi ascolta è solo quello che si vuole che rimanga in mente".

Ora che al governo ci sono 5stelle e lega il PANINO È SPARITO.
Suo TG Rai e Mediaset ora L'ULTIMA PAROLA (quella che resta nella mente dei telespettatori!) è sempre o quasi di Forza Italia o Pd.

Per la Rai si prega FOA di ripristinare il panino o quantomeno dare l'ultima parola al Governo.

Per i privati sanzioni o una legge ad hoc.

Non ci sarà mai VERA DEMOCRAZIA senza UN'INFORMAZIONE CORRETTA.
L'INFORMAZIONE E LA DISINFORMAZIONE spostano MILIONI DI VOTI TRA I TELELOBITOMIZZATI

Dino Colombo. Commentatore certificato 01.10.18 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Gianluigi...pure il TG5 ha aperto con LA RIUNIONE DI CONDOMINIO del PD.

Segno che il Nazareno non è mai morto...anche se ormai in coma.

Dino Colombo. Commentatore certificato 01.10.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

"Nessuno che faccia una premessa, che dica che se si copiano i meccanismi elettorali di una democrazia bisogna adottarne prima le basi, i fondamentali.
Ed è un punto cardine in Germania, in Spagna, in Francia, in ogni Paese degno di questo nome, che non si può avere una presenza dominante nell’informazione e, allo stesso tempo, fare politica. Per gli altri partiti è come combattere contro il campione dei pesi massimi con un braccio legato dietro alla schiena.
Il fenomeno Berlusconi non è compatibile con la democrazia. I suoi giornali, le sue televisioni non sono compatibili con la sua presenza in politica. Di questo devono discutere subito Veltroni, Prodi, Fini, Bertinotti e tutti gli altri: di una informazione democratica, non di sigle e percentuali"

Beppe Grillo sul Blog nel 2007.

Da allora non è cambiato ancora niente


Sono d'accordo Gianluigi avanti tutta.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 01.10.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Un pò di umorismo ed ilarità nella vita non fa mai male. Vi racconto un episodio realmente accaduto al sottoscritto. Sono stato in servizio in una istituzione pubblica, allo sportello. Un giorno mi capita di dover rispondere agli interrogativi di un signore ed alla fine questo signore se ne andò evidentemente non soddisfatto delle risposte ai suoi problemi. Passa del tempo, circa una mezz'ora quando vedo entrare un signore con un bel paio di occhialoni scuri ed avvolgenti. Doveva venire da me in mancanza di altri allo sportello. Mi riespose le sue problematiche sperando di trovare risposte più confacenti alle sue aspettative. Al che risposi ai suoi dubbi ed alla fine gli dissi "ma lei non è quel signore che è venuto prima ??? Non è che la riproposizione del nuovo PD sia in analogia a quanto raccontato?? Non è il cambiamento del vestito che cambia le teste !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 01.10.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanno schifo fate qualcosa per abolire il canone

FRANCO GIACOMUCCI, ANCONA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.10.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paragone complimenti per il tuo commento che condivido in pieno. Ti seguo in tv e penso che la tua soffereza nel contrastare gli attacchi molto spesso indecenti della cosiddetta opposizione è molto evidente.Anche io avrei molto da dire sui servizi e foto andate in onda per la manifestazione del pd, che sembrava più una riunione tra amici per una gita sociale!!!!Però dobbiamo stare molto attenti si due fronti; uno sul fango e falsità che ci riversano addosso tramite i midia e quant'altro, secondo dobbiamo assolutamente concretizzare le aspettative dei nostri elettori e far crescere il paese soprattutto sotto l' aspetto del lavoro stabile e del PIL. Solo cosi' potremo restituire al mittente tutte le infamanti critiche su di noi ed accrescere il nostro consenso nel paese.Questi aspetti non hanno appelli : adesso in questa legislatura o mai più! !!!!!!!
Buon lavoro e forza M5S!!!!!!!!!!!!
,

Raffaele R., 70020 BITRITTO ( BA) Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.10.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono a Parma in Calabria e sono da sdradicare ovunque, a maggior ragione che usano le cose statali cioe di tutti e uguali per tutti (come la legge, la Rai) a favore loro e peggio ancora come pensano loro, a discapito anche di un giovane di una mamma di un papà che non li votava o se c'è l'hanno con un altro famigliare, poi vogliono fare gli accoglienti i giusti e non si rendono conto di quello che ci hanno fatto insieme a Berlusconi e Company, fate gli uomini, grazie.

Pino 01.10.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

I traditori ed i disertori, in tempo di guerra venivano fucilati.Questi soggetti, pagati lautamente con denaro pubblico,hanno tradito il loro mandato e"disertato"la missione di verità e di onestà, che impone la loro attività.Dato, che siamo in tempo di pace,limitiamoci ad un calcio in culo,ed a riprendergli il denaro "preso impropriamente". Dato che si reputano uomini di spettacolo, andassero "ad esibirsi"in un'altra nazione, all'altezza delle loro "eccelse"qualità morali ed artistiche.Oltre che farci risparmiare qualche milioncino,la VERA informazione ne guadagnerebbe enormemente e, di questi tempi non è cosa da poco.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.10.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

È incredibile che ancora si spaccino queste storie. Da anni ormai il canone NON È PIÙ un abbonamento alla RAI, ma una semplice TASSA SUL POSSESSO DI UN QUALSIASI apparecchio atto o adattabile alla ricezione delle trasmissioni. Quindi non ha niente a che vedere con la qualità delle trasmissioni di una rete specifica.

enrico 01.10.18 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GIANLUIGI
abbiamo notato eccome se abbiamo notato!! una vergogna assoluta. Poi questi quì hanno il coraggio di parlare di epurazione se uno li caccia via.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 01.10.18 16:03| 
 |
Rispondi al commento

premesso che ho abbandonato pure il " meno peggio" mentana ...faccio" un salto " ogni tanto sulle niuse ...la musica è da tempo a senso unico ..DAGLI AL MOV OGGI PIU' CHE MAI ...tutte personcine che se li metti sul mercato non se li piglia nessuno

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.10.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Non siate cattivi! L' adunata PD è stata un successo! Tanto che io auguro a tutti loro di prendere alle prossime elezioni, europee, regionali, politiche e pure a quelle di condominio, lo stesso numero di voti corrispondente al numero di presenti. E voglio essere generosa : erano 500.000!

Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.10.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ci si appresti a RIPULIRE LA RAI SENZA VENDETTE. Ma nel rispetto di chi paga il CANONE.

Roberto Maccione Commentatore certificato 01.10.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Fino ad alcuni anni fa, quando "la sinistra" chiamava a raccolta il suo popolo, nelle piazze di Roma si ritrovavano dalle 500.000 al milione di persone.
Il flop numerico di ieri la dice lunga su cosa è rimasto di quel mondo, "praticamente niente"!
Povero Martina! Mi fa quasi tenerezza nel reggere quella bandiera in cui ormai non crede più nessuno. Renzi poi...un'emerito imbecille!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 01.10.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Gianluigi

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 01.10.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

...sarebbe interessante incominciare a leggere lo share, nonostante sia un canale che manteniamo con le nostre bollette. Purtroppo, in Italia ancora i topi ballano.

Francesco Gullì () Commentatore certificato 01.10.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che non esiste più informazione in questo paese, esiste una narrazione rivista e corretta , finalizzata all' elaborazione ,attraverso menzogne, omissioni e mezze verità , dell ' opinione comune, quella che ogni cittadino sente come propria quando invece è creata ed imposta con sofisticati meccanismi comunicativi. Siccome la comunicazione per essere tale esige sempre un' interazione fra chi comunica e chi ascolta, l' unico atto rivoluzionario è interrompere l' interazione : spegnere la televisione! La capacità di giudizio critico dei cittadini sarà direttamente proporzionale alla diminuzione del numero di ascoltatori : la platea sarà vuota, le parole inutili perché inascoltate, la creazione del mito fallita; le persone più libere di parlare e confrontarsi fra loro. La sottrazione al controllo teleguidato e la consapevolezza che sia scelta fattibile, è ciò che il sistema teme di più.


Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.10.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo capito...
Abbiamo capito...
Abbiamo capito...
Urlava Martina alla manifestazione del PD a Roma (riferendosi credo ai tanti errori commessi dal Pd).
Mi sa che non ha ancora capito!
Martina e il PD mi sa che non hanno ancora capito...
Anzi sono certo che non hanno capito...
COSA?...
COSA non hanno capito?
NON HANNO CAPITO CHE STAVOLTA SONO GLI ITALIANI CHE HANNO CAPITO...
SI CARO MARTINA E TUTTO IL PD GLI ITALIANI HANNO CAPITO TUTTO E SE NON VE NE SIETE ACCORTI HANNO PURE DECISO...
DOPO AVER CAPITO HANNO PURE DECISO...
QUESTO LO AVETE CAPITO ADESSO?
PERCHÉ SE NON LO AVETE CAPITO NON C'È PROPRIO NIENTE DA CAPIRE...
CAPITO ADESSO CARO MARTINA?


Iniziamo con il togliere dalla bolletta della luce i 18 euro di ogni 2 mesi e vediamo se la RAI farà ancora la serva della politica. È ora di lanciare la RAI nel mercato libero e privato.... a voi l'onore di farlo subito


https://youtu.be/LSFvh9-lMdk

Freeman 01.10.18 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. Cottarelli è stato anche uno dei fiduciari del Governo Letta e del Governo Renzi e dunque è normale che dopo molte comparsate in Tv sbarchi sul programma d Fazio che ne rappresenta l'apice anche come costo !

pericle seneca () Commentatore certificato 01.10.18 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Si sapeva gia' che in tutte le Aziende dello Stato ai vertici e nei ruoli dirigenziali vi sono uomini raccomandati messi dal PD . In 30 anni l'attuale PD ha colonnizzato Ministeri,Magistratura ,Esercito, Alitalia, Ferrovie,etc.. dove ha inserito i suoi uomini ,assunto nuove leve ,allevati e portati a ruoli dirigenziali . Tutti gli apparati Statali e parastatali sono nelle loro mani .

Occorre esaminare istituto per istituto ,ministero per ministero e licenziarli tutti in quanto occupano posti che dovevano essere di altri per competenze e capacita'.
Finche' non si fara' questo, occorrera' aspettarsi attacchi da piu' parti in quanto tutti gli apparati statali sono nelle loro mani.
Li licenziamo tutti ,gli diamo una bella zappa e li mandiamo a lavorare nelle campagne ,almeno finalmente potranno produrre qualcosa di utile per la collettivita',poi gli daremo anche il reddito di cittadinanza.

saluti

Aurelio Colantonio, Avezzano Commentatore certificato 01.10.18 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Dato che sono cosi bravi,perchè non premiarli questi partiti allo sbaraglio (pd,pdl ed affigliati)che hanno fatto alzare lo spred. e dicono che hanno bruciato più di 20mld di €.di pagare questa perdita moltiplicato per l'anni che hanno malgovernato,vediamo se hanno voglia di ridere e straparlare.

ercole t., castelmassa Commentatore certificato 01.10.18 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono in via di estinzione e cercheranno di aggrapparsi sui vetri prima di scomparire...lo spread ci aiuta....

Giuseppe Pasquali 01.10.18 14:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori