Il Blog delle Stelle
La grande coalizione che governa in Europa ha le ore contate

La grande coalizione che governa in Europa ha le ore contate

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 18:28
Dona
  • 12

Intervista di Laura Agea rilasciata a Formiche.net

1.Il voto in Baviera anticipa il trend previsto per le europee di maggio?

In realtà è il voto in Italia dello scorso 4 marzo ad anticipare le europee del 2019. Quello in Baviera è la conferma di un trend inarrestabile che vede i partiti dell'establishment crollare. Vede, in questi giorni a Bruxelles ci sono molti eventi e convegni che ricordano e analizzano, a dieci anni di distanza, la crisi finanziaria del 2008. Nessuno però riflette sulle ferite profonde inferte al tessuto sociale europeo. Sono state salvate le banche e i finanzieri e a pagarne il prezzo sono stati i cittadini. Stesso schema applicato in Grecia dove il 95% dei 216 miliardi erogati per far finta di salvare il Paese sono finiti nelle banche private e non nelle casse dello Stato o a beneficio dei cittadini.


2.La Grande coalizione di Merkel e Seehofer rischia l'impasse?

A noi non preoccupa la grande coalizione che governa la Germania, ma la grande coalizione che governa l'Europa. Il patto del Nazareno in salsa europea sta facendo solo danni. Non giudico gli affari interni di un Paese membro. Saranno i cittadini tedeschi a decidere chi da quali leader farsi governare. Tuttavia, una cosa è chiara: l'ex Ministro delle Finanze Schäuble ha imposto la strada dell'austerity a tutti e adesso il popolo europeo si rifiuta. I partiti affiliati a PPE e S&D perdono ovunque: in Italia, Germania, Francia, Lussemburgo, Belgio, Olanda.


3.I verdi, la sorpresa delle urne, hanno ottenuto il 19% con temi ambientali e comunque legati all'Unione, lasciando l'euroscetticismo solo ai sovranisti di Afd. Che spia è anche per l'Italia?

I Verdi hanno fatto una campagna dinamica e moderna che ricorda molto quella del Movimento 5 Stelle. La loro leader Katharina Schulze ha 33 anni ed è coetanea del nostro Luigi Di Maio. Anche loro si oppongono all'inciucio dei loro Pd e Forza Italia e anche loro si battano per una mobilità sostenibile. Tuttavia, al Parlamento europeo hanno sempre avuto un atteggiamento ambiguo. Quando abbiamo presentato la mozione di censura a Juncker hanno votato contro, dimostrando di essere parte del sistema.


4.Crede che i bavaresi abbiano votato contro Merkel anche per colpire Juncker?

Il voto in Baviera si espone a tante diverse letture ma comunque è un dato di fatto che la candidatura di Manfred Weber, leader del gruppo PPE che ha proprio in Baviera il suo collegio, a Presidente della Commissione Europea ne esce decisamente ridimensionata.


5.Immigrazione, crescita, lotta alla povertà, tutela delle imprese: come l'Europa potrebbe meglio rispondere a queste grandi sfide della postmodernità?

Tutti i cittadini europei e tutti i governi devono avere pari dignità a Bruxelles. Lotteremo per affermare in Europa questo principio di buon senso con spirito di collaborazione. L'Europa del cambiamento deve puntare su investimenti e crescita archiviando definitivamente la grigia stagione dell'austerity. La nuova Commissione europea, per esempio, si dovrà concentrare sul surplus commerciale tedesco e olandese e sul grosso problema del paradiso fiscale lussemburghese anziché chiedere altri sforzi insensati ai paesi della periferia dell'Eurozona. Su questi temi siamo pronti a dialogare con tutte le forze politiche che vogliono intraprendere veramente la strada della discontinuità con gli errori del passato

22 Ott 2018, 18:28 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 12


Tags: baviera, europee, laura agea

Commenti

 

https://www.dw.com/de/steinmeier-würdigt-spaniens-bedeutung-für-ein-liberal
es-europa/a-46027873

Steinmeier visita la Spagna e la Spagna divesamente da altri Stati EU vi è ancora un'ampia predisposizione all'acvoglinza dei profughi e le tendenze populiste sono quasi per nula rintracciabili. Quasi soltanto per questo Il Paese un
importante Partner della Germania in Europa.
(dalla Deutsche Welle)

In Spanien besteht weiter eine große Bereitschaft zur Aufnahme von
Flüchtlingen. Populistische Tendenzen sind - anders als in Italien und
weiteren EU-Staaten - derzeit kaum erkennbar. Allein schon deshalb ist das
Land ein wichtiger deutscher Partner innerhalb der EU.

Alla faccia della politica comune!! Questa è il volto di chi ha in mano il potere in Europa, dove il nostro governo preme per una condivisione del carico dei profughi ed altri si auto tutelano, esternalizzando gli effetti spiacevoli della globalizzazione, su un paese del Sud Europa....Auguri agli
spagnoli poveri e disoccupati. col dumping sociale che si determinerà in Spagna si accorgeranno presto dei frutti di questa politica scellerata.
Ma questo costituisce anche uno dei motivi per cui lItalia non è più un partner affidabile a cui accordare disavanzi di bilancio fuori dalle regole.
Chiaro!?"

Francesco Piccolo 25.10.18 09:28| 
 |
Rispondi al commento

I gerarchi nazisti hanno tirato bombe imbottite di esplosivo causando disastri...e sono stati processati per crimini contro l'umanità.
I gerarchi €uropei non hanno tirato bombe esplosive ma bombe monetarie e hanno causato disastri,i nostri politici (Prodi,D'Alema,napolitano ECC.) hanno aderito svendendo la nostra sovranità alla finanza internazionale buttando alle ortiche coloro che sono morti per la nostra indipendenza...e andrebbero processati.

Giuseppina Marzi Commentatore certificato 23.10.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'austerity avrebbero dovuto farla i governi precedenti , ma nel senso giusto per colpire : la corruzione, l'evasione, i tanti furbetti , gli speculatori, ecc. Quel tipo di austerity ci avrebbe dato lo smalto giusto in Europa , e un grosso ritorno economico. Ma quei governi hanno avuto paura di perdere voti , sottovalutando il grosso consenso della parte sana di questo paese.

Francesco De Rita 23.10.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento

si all'Europa dei popoli, no all'Europa dell'establishmente e della finanza.
E' ora di spendere meno per questo baraccone iniziando dagli stipendi e dai privilegi dei burocrati.

mzee.carlo 23.10.18 08:42| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa è solo il frutto perverso della mente di politici fannulloni
No Europa
Grazie
Gianpaolo Gamba

Gianpaolo Gamba 23.10.18 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Scegliendo i Verdi la Baviera ha scelto di non scegliere. I Verdi esistono da quarant'anni in Germania e non hanno cambiato la real politik tedesca (vds il caso diesel Volkswagen e le emissioni di gas serra ben nascoste all'opinione pubblica). In Italia i Verdi si sono accontentati di far parte del carrozzone della finta opposizione, tranne poi votare con i partiti di mal governo.

Maria D., md3838060@gmail.com Commentatore certificato 23.10.18 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sanno lunga loro......noi invece la facciamo corta!!!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 22.10.18 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Nuova idea del partito democratico per le europee, dicono che stanno lavorando per una lista unica senza simboli.
Secondo me è inutile girarci attorno tanto non avete più possibilità di recupero, non vi credo più.

GIORGINO 22.10.18 21:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori