Il Blog delle Stelle
La commovente lettera degli operai siciliani a Luigi Di Maio

La commovente lettera degli operai siciliani a Luigi Di Maio

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 206

di Luigi Di Maio

Voglio ringraziare di cuore questi operai che non solo mi hanno accolto a casa loro, ma mi hanno dedicato queste stupende parole. Una lettera commovente che vorrei condividere con voi. Questa è la miglior ricompensa che si possa ricevere per il lavoro che il governo e - consentitemelo - io da ministro stiamo svolgendo. Di seguito trovate il testo integrale della lettera.

Trabia, li 26 Ottobre 2018

Siamo qui questa sera a vivere un momento di speranza. Non è certamente una vittoria, ma una conquista del tutto insperata e inimmaginabile.
Per tanti mesi abbiamo cercato di far venire alla luce il nostro caso di invisibili, vittime di un’ingiustizia che ha dell’incredibile. Abbiamo bussato a tante porte e incontrato tante persone. Ci siamo sentiti dire molti “no” e, a volte, neanche quelli e le mancate risposte, si sa, spesso sono peggio dei rifiuti, perché nascondono la più totale indifferenza. Abbiamo trovato seria attenzione in Luigi Sunseri prima, e dopo in questa casa, a giugno, abbiamo incontrato Antonella Campagna che ha preso a cuore la nostra causa e se ne è fatta portavoce. Oggi abbiamo l’onore di trovarci di fronte il Ministro Luigi Di Maio che Ringraziamo per aver avuto il desiderio di incontrarci personalmente e di porre fine a questo torto. Per ben 22 mesi siamo rimasti privi, pur avendone diritto, di sostegno al reddito. Abbiamo costretto le nostre famiglie a molte privazioni, pur sapendo che, per l’area di crisi complessa di Termini Imerese, erano stati stanziati ben 31 milioni di euro, la maggior parte dei quali destinati a politiche attive mirate al reinserimento dei lavoratori. Questi corsi tuttavia non sono mai partiti e i piani non sono mai stati attivati. Ci auguriamo che da qui possa partire un nuovo futuro per noi lavoratori e per la zona industriale di Termini Imerese, per la quale, come sosteneva qualcuno, la “FIAT” rappresentava una cattedrale nel deserto. Crollata la cattedrale, per noi è rimasto solo il deserto. Noi però non vogliamo arrenderci a questa realtà. Pensiamo che ci siano altri futuri immaginabili e possibili da realizzare. Oltre al progetto “Blutec automotive” ci sono altre attività produttive da considerare, come quello della componentistica – vecchio progetto del Dott. Marchionne – che permetterebbe così la chiusura del ciclo della lavorazione della raccolta differenziata della plastica. Oppure la creazione di condizioni per sviluppare turismo e infrastrutture. Ringraziamo tutti quelli che hanno perorato la nostra causa e anche chi la riteneva persa, perché senza volerlo ci ha dato lo stimolo per continuare nonostante i momenti di sconforto, i quali, purtroppo, sono stati veramente tanti.
Grazie
Ex Operai indotto Fiat Termini Imerese



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Ott 2018, 10:36 | Scrivi | Commenti (206) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 206


Tags: di maio, lettera, operai, sicilia

Commenti

 

Per quanto riguarda il "problema disoccupazione" in Sicilia, non dimentichiamoci che qui vige il principio "prendo i finanziamenti dallo Stato e poi scappo"!
Siamo abituati e quasi rassegnati ad anni di illusione, di progetti mai partiti... Gente che non appena eletta dimentica i problemi della collettività per pensare esclusivamente a riempirsi le tasche di denari!

Maria Arrigo 30.10.18 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il Ministro dell'ambiente Costa ha fatto tutte le verifiche ambientali e va tutto bene per cui il premier. Conte ha dovuto dire: «La Tap si deve fare. Lo stop avrebbe costi insostenibili»
La comunicazione del premier ai sindaci pugliesi. Nel pomeriggio il ministro Costa aveva anticipato: «Nessuna irregolarità nella valutazione di impatto ambientale, procedimento già chiuso nel 2014» Per cui chi ora parla ancora di ambiente e di paesaggio non ha nulla a cui attaccarsi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 12:03| 
 |
Rispondi al commento

dire sul blog che "ci vorrebbero delle patrimoniali in questo paese dal momento che i 400 mila italiani ricchi non vengono mai tassati e da sempre se ne scudano i capitali all'estero" e' diventato reato? (sto parlando agli organizzatori/moderatori di questo blog)


No Tav o no Tap..... siamo mesi male ci hanno costretti ad assumere progetti e scelte economiche solo in ragione della globalizzazione economica.
Immaginate se chi produce Gas decidesse di chiudere i rubinetti.
Si strozzerebbero una serie di stati che avrebbero potuto continuare a produrre in proprio,invece dovremo noi ed altri dipendere da chi produce.
Immaginate che decidano,come in parte stanno facendo,di consumare olio d'oliva di altri paesi a prezzi stracciati,cosa te ne fai degli oliveti delle Puglie?
Ricordate l'abbatimento di capi di bestiame e di aoliveti di molti anni fa?
Nooo,eppure la coldiretti aveva dato ordine ai suoi iscritti(DC) di farlo con un indennizzo.
Potrebbero decidere di abbatte pure i vigneti per fare posto a vini stranieri.
Già ti dicono che la pizza non èpuò essere cotta in forni a "legna".
Per la Tav...stesso discorso progetto europeo a cui l'italia,nonostante dati negativi commerciali ed economici contrari al progetto stesso,continuerà ade andare avanti.... tutto questo grazie all'europa ai politici nostrani...siamo lo zerbino dell'europa,ma la colpa bisogna darla a chi mai ha governato!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo riconoscere che le prese di posizione in campagna elettorale molto nette ora ci possono danneggiare nella misura in cui non riusciremo ad essere coerenti. Tutti gli iscritti e gli elettori devono chiedere ai portavoce di essere coerenti!!!! L'unico a guadagnarci è solo Salvini!
NO TAV o sarà il caos !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 08:52| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV, NO TAV. IL SI SAREBBE L'ENNESIMO SUICIDIO POLITICO LEGATO AD UNA EVIDENTE INCOERENZA !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Video della Barbara Lezzi sul Tap

https://www.facebook.com/BarbaraLezziPagina/videos/195609781344409/?id=100013654877344

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio
più volte ho scritto sul BLOG per segnalare una SITUAZIONE DISASTROSA, oltre 500 famiglie che rischiano di rimanere senza lavoro,,,
ho segnalato lo stato di agitazione,
le giornate di sciopero,

ad oggi non ho avuto alcuna risposta,
NESSUN CONTATTO, mi chiedo :

A cosa serve scrivere a " DILLO A DI MAIO " se nessuno risponde ?

Oppure : " PARTECIPA AL SOGNO " se volete cacciarci dal posto di lavoro ??

Avevo il sogno anche io ,
anche io ho combattuto da anni col Movimento,
ho partecipato e divulgato il verbo del Movimento con tutte le mie forze, PERCHE' CI CREDEVO, ED ANCORA CI CREDO ,,,,,

Adesso però arriva "IL NUOVO" ,,,
VOLEVAMO PARTECIPARE AL CAMBIAMENTO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE,,,, IL MINISTRO è passato stanza per stanza per conoscerci,
GLI HO STRETTO LA MANO E GLI HO OFFERTO TUTTO IL MIO APPOGGIO,,,, vero, mai vista una cosa del genere in tanti anni, e tanti ministri,,,

Non passano 15 giorni e ci cacciate ???

Mi avete TRADITO come faccio a campare, impossibile sostenere queste TESI DI FATTO ,,, FARNETICANTI

Sappia Di Maio che oltre 500 famiglie sono state tradite, che perderanno il lavoro,
sappia Di Maio che "IL NUOVO" ci stà massacrando.

Siamo i PRECARI DEL PUBBLICO, da decenni, prendiamo 1200 euro al mese, è sussistenza, non ci siamo arricchiti, lavoriamo nell'ombra, con diligenza, ci piace quello che facciamo e ci crediamo,,,,,

In mancanza di un segnale forte ritirerò il mio appoggio,,

Avete la mia mail e le mie credenziali,,,,
battete un colpo.

carlo 64 29.10.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Cara Viviana Vivarelli l'articolo su Il Fatto di oggi su Ischia è di Tomaso Montanari da sempre critico. Tra l'altro noi sappiamo bene a chi dobbiamo i condoni e i condonini. Quello di Ischia è un condono, per chi ha già fatto domanda grazie ai condoni passati ma pur sempre un condono. Vero è che se abbattessimo tutte le case di Ischia faremmo peggio del terremoto! Ora però è il caso di voltare pagina. Feltri poi sul Tap dice che il rischio risarcimenti miliardari è assai alto. Però dice anche che lo si poteva sapere anche prima delle elezioni. Ora però e in gran fretta dire un bel NO AL TAV riporterà coerenza ma la bufera sul Movimento non cesserà mai!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAP
E' falso che l'opera fosse totalmente concordata e che tutto fosse in Gazzetta (per cui il M5S doveva saperlo).
Manca a tutt'oggi la necessaria documentazione di Valutazione di Impatto Ambientale (Via).
il 9 marzo del 2018, il Ministero piddino dell’Ambiente, il ragionier Gian Luca Galletti dell’UDC ha deciso in proprio con decreto. Ma il Tap è stato fatto partire dal Pd senza i permessi del VIA. Per questo ci sono 5 esposti depositati presso la Procura della Repubblica di Lecce.
Il Galletti ha dato i permessi senza tutti i documenti necessari per legge per poter prendere tale decisione.
Ben due enti pubblici, Ispra e Arpa Puglia, hanno comunicato che alcune analisi ambientali andavano rifatte e sottoposte alla valutazione di entrambi gli enti. Hanno messo per iscritto e comunicato al Ministero dell’Ambiente che alcune analisi ambientali, necessarie e indispensabili per ottenere poi (eventualmente) la esclusione dalla Via, non erano state fatte o comunque non erano state inviate a Ispra e Arpa Puglia perché fossero sottoposte alla loro valutazione.
La certificazione ambientale Ecolabel/Ecoaudit, indispensabile per avere l’ok dal Ministero, non c’è né mai sarà possibile averla.
INSOMMA IL PD HA DATO I PERMESSI SENZA I DOCUMENTI RICHIESTI PER LEGGE.
e POI I BUGUARDI SAREBBERO I 5STELLE!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VA PER NIENTE BENE

La cappa di disinformazione architettata ad arte dai media dei partiti che hanno governato il paese per decenni, non ha certo cancellato i problemi dell’Italia ma ora che le criticità arrivano direttamente nelle case delle persone non è più possibile nascondersi dietro un dito.
I tagli al sociale e alla sanità hanno distanziato le categorie sociali e diciamocelo chiaramente chi non ha i soldi per curarsi è un morto che cammina e chi esce fuori dal circuito lavorativo e sociale è un emarginato a tempo pieno.
I risultati del job act e delle delocalizzazioni sono un aumento della disoccupazione e un calo della produttività che spinge giovani,adulti e persino pensionati ad emigrare depauperando il paese di risorse preziose.
Il figlio di un amico,un paio di giorni fa,si è laureato in Ingegneria col massimo dei voti e nel minor tempo possibile vincendo tutti i premi possibili per aver messo in discussione teorie fisiche e matematiche e per aver trovato metodi alternativi di dimostrazione ad alcuni teoremi.Ebbene questo ragazzo ha intenzione di diventare ricercatore ma in un battibaleno è già volato all’estero che lo corteggia da mesi dove le condizioni retributive universitarie rispetto all’Italia sono imparagonabili.
Che ci resta in questo paese?Raccomandati e trombati che occupano posti di rilievo amministrativi e statali?Una stampa che si diletta a nascondere la lenta agonia di un paese senza prospettive e futuro?
I cittadini hanno richiesto un cambiamento e non si può tornare indietro nel deserto perchè di deserto si tratta.Hai voglia a criticare il governo M5S-Lega,l’istantanea del paese è il risultato di decenni di politiche errate e menefreghismo sociale,delocalizzazioni,soldi a pioggia a banche e a imprese amiche che non hanno rimesso i loro debiti,scempi territoriali ed ambientali e non basterà qualche congresso o un nuovo segretario per riabilitare il partito della democrazia cristiana.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma insultare TONINELLI in quel modo con
TUTTI I MEDIA ALLINEATI E COPERTI RAI COMPRESA
NON TI SEMBRA FASCISMO!!!!!
CHE COSA BISOGNA INDOSSARE PER FORZA LA
CAMICIA NERA.
Questi del pd sono fascisti camuffati, l'abbiamo scampata per un pelo.
Il loro capo occulto, EUGENIO SCALFARI, È stato fascista in giuventù, ..poi ci sono le brave persone anche li, MA NON EMERGONO, CON I FASCISTONI CHE CI SONO IN ALTO, NON CE LA POSSONO FARE.

franco rosso 29.10.18 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Anita Falangola Il Fatto di oggi è pessimo! : una pagina di Feltri su Ischia, allora ci stanno mentendo dal governo? Feltri lo chiama IL TRADIMENTO DEI 5 STELLE! articoli completamente idioti dalla Boccoli e dalla Lucarelli, tutto con un ritmo cattivo e stupido, sembra opera del pd! Si anche un articolo su Calenda, sono disgustosi! Sembra una punizione per Travaglio !
..
Poi hanno anche la faccia di chiederci supporto per la multa di 95.000 euro che hanno avuto!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intero progetto è di 4.000 km. Il Tap fa parte del Corridoio meridionale del gas,un insieme di progetti di infrastrutture parzialmente finanziati dall’UE e destinati a incrementare la diversificazione delle fonti e la sicurezza degli approvvigionamenti,grazie al trasporto di nuovo gas naturale,proveniente dall’Asia centrale.È dunque un pezzo,quello finale,di un progetto più ampio:un gasdotto di quasi 4 mila km,di cui il Tap in senso stretto copre 878 km (550 in Grecia; 215 in Albania; 105 nell’Adriatico e 8 in Italia). Il Corridoio meridionale del gas è fra i sistemi di gasdotti più complessi mai realizzati al mondo. Attraversa 7 paesi coinvolgendo una decina fra le principali società del settore.Attiva progetti energetici per un investimento complessivo di oltre 50 miliardi di dollari,che comprendono lo sviluppo del giacimento di Shah Deniz sul Mar Caspio e la creazione di 3 reti di gasdotti: il South Caucasus Pipeline (Azerbaijan, Georgia, Turchia), il Trans Anatolian Pipeline (Turchia) e appunto il Trans Adriatic Pipeline (Grecia, Albania, Italia)
Questo per sottolineare il carattere strategico internazionale di un’infrastruttura che va molto oltre le piccole scaramucce della nostra politica.
Da una parte ci sono le rimostranze di alcuni cittadini pugliesi,dall'altra l'intera Europa e sette Stati! La sproporzione è enorme.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 08:13| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo i dati forniti dalle forze dell’ordine presenti a San Foca, i partecipanti alla manifestazione sarebbero circa 300. Secondo il portavoce dei No Tap, Gianluca Maggiore, sul lungomare. "
Nonostante i numeri si parla di rivolta della base, declino dei 5 stelle, calo di consensi!
Col senno di poi però direi che questo contratto con la lega sarebbe stato meglio non farlo. Forse era meglio votare di nuovo. E se lo rescindessimo pagando le penali?

maria g. Commentatore certificato 29.10.18 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiegatemi: cosa vorrebbero i No Tap? Che chi per 3 mesi ha studiato come poter rimediare ai guasti del Pd e non ci è riuscito, si dimettesse per mandare al Governo quel Pd che il Tap lo ha proprio voluto?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Brandi
#Martina si dimette da segretario del PD.
Facciamo un rapido riepilogo dei suoi contributi più significativi.

Fatto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Fanno il loro lavoro di guastatori. Ma anche questo TAP.. sono 13 anni che il Pd fa patti per farlo e ora è lo stesso Pd (vedi Calenda) che agita una massa di troll che gli sparano contro!! Non c'è senso! E se pure rovesciassero questo governo e se pure tornasse il Pd, lo farebbe il Tap? Certamente! E allora??

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Il blog de Il fatto Quotidiano ribolle di troll piddini che infuriano contro il M5S a causa del TAP.
Ma dove erano nei tredici anni precedenti in cui il Pd ha fatto patti per l'opera da Monti a Gentiloni e con che diritto uno come Calenda può ergersi a difesa del Salento quando finora è stato zitto e mosca?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Indignato:
Sarò tardo, ma io continuo a non capire quale scempio ci sarà. L'Italia è percorsa in lungo e in largo da gasdotti simili, nessuno sa dove sono perché in superficie sono praticamente invisibili e sopra continuano a coltivarci esattamente come prima. E non solo: ultimamente vengono interrati anche gli elettrodotti, per togliere quegli enormi piloni e quei cavi che - loro sì - deturpano il paesaggio.
Insomma, di cosa stiamo parlando se non di pochi capipopolo e profittatori che hanno aizzato cittadini ignari raccontando loro balle per fini prettamente personali, e ora che i nodi vengono al pettine non sanno come uscirne?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Ucrop:

Ma per 8 km di gasdotto che attraversa quei territori, dico 8 km su oltre 878 del totale, con valutazioni d'impatto fatte con tutti i passaggi tecnici. Studiati metro dopo metro. Ulivi secolari trapiantati si... ma che verranno momentaneamente tolti, dico momentaneamente perché poi dopo la posa dei tubi saranno ripiantati al loro posto. Io faccio fatica a capire i motivi della protesta. I benefici dati da quest'opera in termini di risparmio per tutto il popolo italiano sono enormi. I benefici per la Puglia e Medelugno leggendo i contratti e gli accordi con l'amministrazione locale sono ancora più vantaggiosi. Insomma quello che voglio dire è che a prescindere da chi abbia dato inizio e voluto quest'opera non riesco a capire le ragioni di chi si oppone. L'italia ha bisogno di infrastrutture nel campo energetico ancora di più rispetto al passato e soprattutto per il contenimento dei costi. Avere energia a basso costo per le imprese porta vantaggi in tutti i termini della filiera produttiva come di fa ad accanirsi per questi 8 Km ?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:45| 
 |
Rispondi al commento

Grace 2000
CALENDA HA DIMENTICATO LA RATIFICA DELL'ACCORDO PD PER LA TAP, RACCONTANO SOLO BUGIE AGLI ITALIANI!
"Una “carta” che dimostra chi imbroglia davvero su Tap c’è ed è la ratifica dell’accordo votato in parlamento dal Pd molto prima che il MoVimento 5 Stelle arrivasse al Governo, ed è un accordo che vincola il Paese addirittura fino allo smantellamento dell’impianto!
Dopo le firme del 9 marzo ora, ci sono solo doveri e obblighi da rispettare e non c’è nessuna possibilità di recedere. Si tratta di un accordo tombale e il Paese non può fare altro che subire le decisioni prese per colpa del PD in Parlamento. Sciacalli sia ieri che oggi. Dimenticano che tra costi sostenuti dal Tap per fare l'opera che attraversa diversi Paesi e tutti i mancati guadagni da corrispondere come minimo per i prossimi 25 anni a titolo di risarcimento danni. Per rendere l'idea: il volume di affari della vendita di gas azero ammonta a 200 miliardi di dollari su accordi venticinquennali, secondo quanto riferito al Senato proprio dall'allora vice ministra del PD Marta Dessù, che nel 2013 sponsorizzava il provvedimento e rendeva appetibile l'opera. E questo solo per un anno. Immaginate il mancato volume d'affari moltiplicato per 25 anni che l'Italia sarebbe obbligata a pagare in caso di recesso. È una mina lasciata a terra dagli imbroglioni per natura che ci hanno preceduto, ed è impossibile da disinnescare. E Calenda, Emiliano, Letta e tutto il PD sono i principali ed unici veri responsabili".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho paura che ci saranno interessi internazionali più forti di quelli dei contadini del Salento.
Lo so che un partito serio dovrebbe mantenere al governo quel che ha promesso in campagna elettorale. Ma ci sono partiti che sistematicamente si sono dimenticati delle promesse fatte e le calpestano facendo poi il contrario e ci può essere un M5S che riteneva giuste certe richieste elettorali e poi si è trovato nell'impossibilità materiale di accontentarle.
I due casi sono diversi anche se capisco che generano lo stesso scontento negli interessati.
Il M5S fa quel che può, ma tutto non potrà fare per cause di forza maggiore. Occorre farsene una ragione. Anche noi nella nostra vita non abbiamo potuto realizzare tutto quello che era nelle nostre intenzioni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il gasdotto Tap non è un problema solo nazionale, è geopolitico, cioè comporta accordi tra Stati e questo rende molto difficile la sua soluzione, perché concerne i rapporti dell'Europa con la Russia con gasdotti che devono passare per l'Ucraina e che si bloccano quando i rapporti della Russia con l'Ucraina peggiorano, per cui temo che gli interessi di alcuni contadini del Salento conteranno poco. Attraverso l'Ucraina passa il gasdotto che alimenta, tra gli altri, Italia, Ungheria, Austria e Repubblica Ceca.
Il sistema italiano del gas è alimentato per circa l'80% da gas di importazione. L’Italia è il 4° paese al mondo per importazioni di gas, dopo Stati Uniti, Germania e Giappone. Importa soprattutto dall'Algeria (nel 2010 27,6 miliardi di metri cubi di gas), poi dalla Russia (14,8) dalla Russia, dalla Libia (9,4 ma ora questo gas è diminuito). Altri paesi fornitori sono stati il Qatar (6,2 miliardi), l’Olanda (3,2 miliardi), la Norvegia (3 miliardi). La produzione nazionale è stata di 8,4 miliardi di metri cubi.
La rete nazionale di Gasdotti di Snam Rete Gas si estende per 9.590 chilometri. Il Tap che porta il gas dall'Azerbaigian (878 km) comporterebbe in Italia solo 8 km di tubo interrato del diametro di m 1.4 (parte finale).
Una delle vie più strategiche è il gasdotto TAG, (Trans Austria Gas), 380 km, che dalla Russia trasporta gas naturale dal confine della Slovacchia in Austria fino al confine italiano.
Un altro gasdotto chiave è il TRANSITGAS in Svizzera, lungo quasi 300 km, che a Passo Gries si connette col nostro e si collega anche con la rete francese.
Poi c'è il gasdotto algerino.
Il TAP risponde al desiderio politico dell'Europa di non dipendere troppo dalla Russia (che può interrompere le forniture quando è in guerra con l'Ucraina, da cui il gasdotto deve passare) e per controbattere anche la costruzione russa di un nuovo gasdotto che non passerà dall’Italia e modificherà l’attuale sistema di forniture europee.


segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 06:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tap, la lettera aperta di Conte ai cittadini di del Comune di Melendugno

«Cari Cittadini,
venerdì scorso Vi ho comunicato una notizia che in alcuni di Voi ha provocato delusione e forse anche rabbia.
A seguito delle ultime verifiche effettuate dal Ministro dell’ambiente Costa, abbiamo dovuto prendere atto che non sono emersi profili di illegittimità tali da giustificare l’interruzione della realizzazione del progetto Tap.
All’inizio dell’estate ho incontrato il Sindaco di Melendugno, insieme a una delegazione della comunità locale, e ho incontrato anche una folta delegazione di Parlamentari pugliesi, che da subito mi avevano rappresentato l’impegno assunto con gli elettori, nel corso della campagna elettorale, ad attivarsi per impedire la realizzazione del progetto.
È stata la prima volta che una delegazione delle comunità locali è stata ricevuta a Palazzo Chigi e ha potuto esporre le ragioni dell’opposizione all’opera. In tale occasione sono stato molto franco e trasparente: ho rappresentato che si tratta di un’opera infrastrutturale deliberata dai governi precedenti, che ormai risultava in fase avanzata di realizzazione. Mi sono impegnato a far riesaminare tutti i procedimenti autorizzativi e le varie deliberazioni sin qui adottate, in modo da far risaltare eventuali profili di illegittimità.
Avendo studiato subito nei dettagli il progetto, infatti, ho compreso da subito che questa era l’unica strada percorribile per impedire la realizzazione del progetto. Diversamente, lo Stato italiano si sarebbe ritrovato nella impossibilità di porre in discussione la realizzazione di una infrastruttura che lo avrebbe esposto a pretese risarcitorie insostenibili per il pubblico erario.
Il complesso delle verifiche effettuate non ci offre alcuna possibilità di impedire la realizzazione del progetto Tap: allo stato, non sono emerse illegittimità o irregolarità dell’iter procedurale.
Gli accertamenti compiuti e gli impegni già assunti ci precludono persino

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 05:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a mettere a fuoco questo problema del Tap. Vedo che i media si affannano a ingrandirlo il più possibile, ma non capisco 8 km di tubo interrato sopra cui si può anche coltivare quanto danno possano recare mentre poi avremo il gas col 10% di sconto e gratis i primi due anni. Mettiamoci pure che per posarlo dovranno abbattere qualche olivo. Ma nella manifestazione che hanno mostrato in tv i partecipanti erano pochissimi, poi avranno anche bruciato le tessere elettorali e i manifesti con le effigi dei 5stelle ma è stato il gesto di un esagitato e ormai bruciare qualche faccia è diventato di moda. Non c'erano nemmeno i 64 sindaci che si sono opposti. Si vedeva al massimo una dozzina di persone e, se leviamo i giornalisti, la manifestazione era ridotta proprio a pochi. Va bene che tirava un gran vento...Quando si legge il manifesto contrario, sembra l'apocalisse, sembra che si distrugga l'intero Salento, mare compreso, ma non si riesce a capire la proporzione con l'eventuale danno vero che al più può riguardare qualche albero. Nel sondaggi su sky la risposta è stato quasi unanimamente a favore. E allora?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 05:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro m5s,
1) Per andare bene e meglio bisogna che ci sia più FIDUCIA fra le istituzioni e le persone perché in questo modo si avranno piu investimenti e piu posti di lavoro;
2) in tutto il settore pubblico c'è il vizietto o truffa di farsi aumentare lo stipendio poco prima di andare in pensione e questo trucco o truffa comporta ad avere una pensione maggiore in modo illecito!
3) Vivendi tv francese e' stato molto penalizzato in modo scorretto dai precedenti governi nei confronti di Mediaset ed ora per giustizia ed equità bisogna ridare a Vivendi i suoi diritti e le sue spettanze economiche;
4) Berlusconi delinquente naturale abituale e mafioso assieme alla sua banda di dellutri Confalonieri Previti letta ghedini sgarbi ecc. ha rubato e corrotto da tutte le parti ha frodato il fisco rubando soldi agli italiani ed ora deve restituire tutto il malloppo poi li buttiamo tutti in galera al carcere duro per tutta la vita!!! Così dobbiamo fare subito se vogliamo salvare l'Italia!!!
Grazie e cordiali saluti.
Franco Venezia
Viva Palestina libera viva!!!

franco rina Commentatore certificato 29.10.18 03:13| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CI STO !!!!!
E' o NON è reato ?
Apologia del fascismo
" L'apologia del fascismo, nell'ordinamento giuridico italiano, è un reato previsto dall'art. 4 della legge Scelba attuativa della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione."

Questo l'amaro boccone (?) da ingoiare per avere un governo a partecipazione 5 stelle ?
L'avanzata di partiti (nostrani o d'oltralpe) che accarezzano nazionalismi estremi deve far riflettere.
Si stanno chiudendo due occhi rispetto a rigurgiti estremisti.….NON ci STO
Prendete posizione netta sulla questione !!!!!

https://www.youtube.com/watch?v=priGNmLvGc0&feature=em-uploademail

Danyda bologna Commentatore certificato 29.10.18 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appello a Max.

Cerca di capirmi al volo.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.10.18 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un politico serio che parla di un governo del cambiamento non può promettere cose che poi non è in grado di mantenere.

daniele p., cortona Commentatore certificato 28.10.18 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini di Melendugno non siano infantili. Gasdotto si o no, vantaggi si o no, miglioramenti possibili si o no, farebbero bene, anziché bruciare le bandiere del movimento, a sostenerlo di slancio, ANCHE SOLO PER AVERE MANDATO A CASA la classe ignobile dei politici che hanno, dal 2003(!) lavorato fino al 2017 per conficcare il TAP sul suolo italiano. Che pensino al rischio generale scampato, a quanti danni ancora avrebbero voluto e potuto fare a tutta l’Italia, se al posto del M5S fossero rimasti loro al governo.

Sono sicura che il M5S, per quanto in suo potere, avrà la massima cura dei cittadini coinvolti direttamente in questa ennesima, miserabile storia di azione politica giocata contro i reali interessi del Paese e la volontà degli italiani.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.10.18 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutto sto casino per un tubo di 1 metro di diametro interrato!!
Viva il movimento 5 stelle.

GIORGINO 28.10.18 22:23| 
 |
Rispondi al commento

E' un mondo davvero alla rovescia! Invece di prendersela con chi ha fatto iniziare i lavori della TAP se la prendono con il Movimento che non è riuscito a bloccare i lavori perché le cose erano state già predisposte in un certo modo !!
Come se qualcuno fosse responsabile di un'epidemia e ci scaglia contro il medico che non riesce a guarire le persone perché il male si è cronicizzato!!
E quelli di prima che urlano perché si sta facendo una cosa che hanno iniziato loro!!
Per favore, qualcuno mi puo' aiutare a capire ?

Giuseppe Satriano 28.10.18 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Tap.La lettera aperta di Giuseppe Conte ai cittadini del Comune di Melendugno

https://www.silenziefalsita.it/2018/10/28/tap-la-lettera-aperta-di-conte-ai-cittadini-di-del-comune-di-melendugno/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Un appello aDI MAIO , E CONTE.
Quest' articolo , con i 31 milioni di € x la riconversione industriale/ o riqualificazione maestranze, INUTILIZZATI e PARCHEGGIATI in qualche BANCA locale, anche se formalmente nel proprio bilancio intoccabili xche'l dello Stato, ma poi,temporaneamente li utilizzano x farci il cazzo comodo,loro, da l' IDEA di QUANTE RISORSE lo STATO DRENA e RIMANGONO parcheggiate IMPRODUTTIVAMENTE x la COMUNITA' , ma a soddisfare CLIENTELE BANCARIE. Cio' UCCIDE la CRESCITA , che si consideri o no il PIL come parametro.L' ITALIA e' AZZOPPATA ,CAUSA questo SCELLERATO e INCOMPETENTE ANDAZZO. Il GOVERNO del CAMBIAMENTO, lo so' HA BEN CHIARO,il CONCETTO, ed e' NATO ,anche x PORVI RIMEDIO.
MAO a mano,che le RISORSE saranno sempre + UTILIZZATE, anziche' PARCHEGGIATE a infinito, x FORAGGIARE, questo BIZANTINO e inefficiente CLIENTELISMO, il PIL non po' che VOLARE!!!!!
ma ci vorrà , almeno 1 SEMESTRE, xche'l se ne vedano i PRIMI SEGNALI. Il Q.E. della BCE sui titoli di stato europei ed anche ITALIANI , FINIRA' a fin 2018.
ATTENZIONE alla SPECULAZIONE tra inizio 2019 e fine LUGLIO ( dati PIL 1semestre) ci FARA' ballare.
DIFFIDATE , delle belle parole di TRUMP , che e' , comunque , l' AMERICA del DOLLARO. Per loro l' OCCASIONE di far SALTAre l' €uro e' GHIOTTA , cosi possono ancora campare di RENDITA, senza CONCORRENZA SERIA.
GIOCATEVI la PARTITA in EUROPA, con gli EUROPEI!
LASCIATE a LORO il VERINO in MANO dell' IMPLOSIONE dell' €URO. Sono,certo che si AMMORBIDIRANNO! C'hannp solo da rimetterci!

Antonio Rizzi 28.10.18 21:52| 
 |
Rispondi al commento

IN ECONOMIA, CIO' CHE E' PREVISTO NON AVVIENE MAI E CIO' CHE AVVIENE NON E' MAI STATO PREVISTO ( Henry Kaufman, economista USA).

undefined 28.10.18 21:33| 
 |
Rispondi al commento

per quanto riguarda il TAP, il consorzio ha ricevuto l'OK dal Parlamento Italiano in epoche certamente "sospette", ma ciò, per il diritto internazionale, è del tutto ininfluente: i proprietari della tubatura possono chiedere i danni, e sarebbero cifre pazzesche: male si è fatto (se lo si è fatto) a promettere il blocco dei lavori per un impianto inutile in partenza (dato che con le adduzioni dai gasdotti esistenti, abbiamo già la possibilità di stoccare il doppio del gas che utilizziamo), che attarversa regioni piuttosto instabili politicamente e che perpetua inoltre l'uso degli idrocarburi che si vorrebbe invece abolire: l'unico problema è la causa che verrebbe sicuramente intentata contro lo Stato, non altro, la quale potrebbe costarci davvero troppo, ed a questo punto, ormai, bisogna solo valutare quale sia il male minore.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.10.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido Oreste!

Coloro che ieri hanno voluto la TAP a tutti i costi oggi abbaiano contro il M5S perché costretto alla TAP, fingendo di non conoscere la Legge, e cioè la grossa penale che come ha detto Conte (il quale la Legge la conosce e non si inventerebbe certo nulla di falso né per portare a termine la TAP (!) né per minare la sua credibilità di presidente del consiglio), si aggira tra i 20 e i 35 miliardi.

Siamo al “subrealismo”, l' unica casa “subnaturale” rimasta ai media del Potere.

Loro bachi pelosi e urticanti, che hanno voluto a tutti i costi questa opera, ora si scagliano contro chi è costretto a portarla a termine.

Ci si scagliano, tutti in fila indiana, con la speranza omicida che, con le penali da decine di miliardi che avremmo dovuto pagare rinunciando all'opera, ci fossimo trovati a non avere più i soldi ad esempio per il Reddito di cittadinanza e per tante altre manovre volte al benessere dei cittadini; benessere questo sempre inversamente proporzionali alla coerenza della loro azione politica fin qui svolte, tese solo alla loro sopravvivenza castale, rivendicata fino ad oggi con l’ultima battaglia di sinistra: il voto contrario all’eliminazione dei vitalizi.

Si scagliano contro di noi, dunque, con la velleità che la loro speranza omicida si avveri solo per poi dire: “Questi sono come noi: promettono e non fanno!”

La cosa si può paragonare a dei ladri che entrano in casa nostra, legano i nostri figli, chiedono un riscatto per la loro liberazione e poi, quando stiamo per pagare il riscatto, vanno presso le loro reti unificate a dire scandalizzati: “Questi pagano dei criminali…Che delinquenti!”.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, l'Italia alla Fiat ha dato una barca di soldi e tante agevolazioni. Come riconoscimento abbiamo la dislocazione di gran parte della produzione all'estero fra cui l'abbandono di Termini Imerese.
Io non so se può essere possibile far tornare ai cittadini italiani, parte di quelle agevolazioni ricevute dagli Agnelli, ma provarci forse sarebbe opportuno.
Le speculazioni di questa famiglia sono state ignobili, fino a quando sono riusciti a mungere sono stati in Italia, senza rinnovarsi per essere competitivi e al passo con le innovazioni, poi ci hanno lasciati in braghe di tela.

Newmail***** 28.10.18 21:21| 
 |
Rispondi al commento


Smettetela di addossare al m5s la colpa della ripresa del TAP.
Leggete che cosa ha fatto nel 2013 il pd http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Testi/ES0124.htm?fbclid=IwAR2VZ1ZJCgC7OKs4nQryyspY60VqSfG18bshBmC6Ye7Vwqb1qLQTYhxuv1g

Newmail***** 28.10.18 21:05| 
 |
Rispondi al commento

IO abito nel raggio di 50 chilometri da quello stabilimento. in quello stabilimento si costruivano automobili,...capite... automobili...IN SICILIA.
LO stato e la regione ci
HANNO MESSO UN POZZO DI SOLDI
ma il fu ...ha deciso che non era conveniente
rip.
CARO DI MAIO, LE PANDA ELETTRICHE QUELLO STABILIMENTO è IN GRADO DI FARLE.
CI SONO LE STRUTTURE E LE MAESTRANZE
Il governo è del cambiamento?? o ci dobbiamo
ASSUPPARE SOLO utte le cacche lasciate dagli altri
tap tav ilva debito ecc. ecc
CAMBIAMO PAGINA.

franco rosso 28.10.18 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra va glio osanna Draghi e dà addosso a Di Maio.
Il Fatto che titola "Roma dice basta, migliaia di persone al Campidoglio contro il degrado.I cori per la Sindaca Raggi. Dimissioni". E l'articolo è una narrazione di quello che viene scritto da altre testate, non un reportage approfondito sulla manifestazione.
Allora questa presa di posizione contro il m5s farebbe ricondurre la sterzata del Fatto, alla condanna di risarcimento di 90.000 euro, al babbo di Renzi?

Newmail***** 28.10.18 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAP NO!! Caro Luigi come ben sai la ns. Italia ha un territorio ad alto rischio sismico, quindi devi considerare che impiantare nel terreno questi enormi tubi potrebbero, a seguito di un impatto SISMICO provocare un devastante disastro. Altro che 20miliardi di multa
E poi come già scrissi qualche mese fa', secondo me la xilella l'hanno impiantata apposta.

NON GETTARE LA SPUGNA ASPETTA VALUTA IL RISCHIO SISMICO

Grazie sempre per il tuo grande impegno

Laura F., Terni Commentatore certificato 28.10.18 20:54| 
 |
Rispondi al commento

...USA, esportatori di ''democrazia''..

https://bit.ly/2SrLqlw

Tony 28.10.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Poichè i "capaci" dicono che non ci sono penali.allora diciamo noi Movimento NO TAP con pagamento delle sanzioni a carico del PD,Fi,FI e quanti della sinistra.
Sottoscriveranno tale accordo?
Io dico di no perchè sono falsi e sono LADRI!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Anche i ponti delle statali sul Piave, Serio vengono fermati, oggi, causa pioggia...
Ma i manufatti statali non erano sicuri?

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.10.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Le scuole di Liguria, Toscana, Veneto, e ovviamente la capitale dell' impero, domani non apriranno, causa pioggia.
Ovvero i responsabili statali si parano il sederino.
Meno male che l'industria e l'artigianato, sempre vessati dallo stato, non chiudono per pioggia, altrimenti chi paga lo stipendio di questi statali?

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.10.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa roba che chiamano "stato di diritto" in cui prevalgono sempre gli interessi dei prenditori nostrani ed internazionali, deve finire. Non deve essere possibile che la volontà di uno stato che rappresenta un popolo "sovrano"possa essere DEFINITIVAMENTE subordinata ad un contratto firmato dai governanti precedenti, magari anche corrotti! La stessa storia delle concessioni che per revocarle si rischi di pagare esose penali! questo non è stato di diritto, ma di rapina! bisogna fare di tutto perché almeno il gasdotto sia spostato da Melendugno verso Brindisi!
Forza ragazzi!

Enzo Rossi 28.10.18 19:40| 
 |
Rispondi al commento


TAP

CRONOLOGIA

Il progetto è nato nel 2003 per iniziativa della Elektrizitäts-Gesellschaft Laufenburg (EGL), ora denominata Axpo, società attiva soprattutto nel trading di elettricità, gas e prodotti finanziari energetici.

☻ 2003/2006 - Inizio studio di fattibilità e conclusione progetto.

☻ 28/6/2013 - il Consorzio Shah Deniz (giacimento di gas naturale in Azerbaigian) ha selezionato TAP come progetto vincente.


☻ 19/09/ 2013 - Enel, Hera, Shell, E.ON, Gas Natural Fenosa, Gdf Suez, Axpo, Bulgargaz e Depa hanno firmato a Baku con il Consorzio Shah Deniz II i contratti di fornitura per la più importante vendita nella storia del gas (stima: 130 miliardi di euro).

☻ 17 dicembre 2013 - il Consorzio Shah Deniz II ha annunciato la Decisione Finale di Investimento per sviluppare il giacimento di Shah Deniz II e gli azionisti di TAP A.G. hanno confermato la Resolution to Construct per lo sviluppo e la realizzazione del progetto Trans Adriatic Pipeline.

☻ Dal settembre 2013 a Maggio 2015 si sono succedute le pratiche per ottenere l’autorizzazione Ministerale (documentazione per Valutazione di Impatto Ambientale al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dei Beni Culturali e Regione Puglia che, nonostante pareri contrari, vengono superati dal Ministero Ambiente che approva)

☻ 1º dicembre 2015 - Snam ha sottoscritto con Statoil un accordo di esclusiva per l'acquisto della quota del 20% nella Trans Adriatic Pipeline.

☻ 17 dicembre 2015 - Snam S.p.A. ha perfezionato l'acquisizione della quota del 20% detenuta da Statoil Holding Netherlands B.V. nella Trans Adriatic Pipeline AG, per un prezzo di 130 milioni di euro.

☻ Dicembre 2015 - TAP ha assegnato il contratto di costruzione EPC (Engineering, Procurement and Construction) per la realizzazione del terminale di ricezione PRT a Renco S.p.a. e il contratto EPC per la posa del gasdotto nel tratto italiano alla joint venture composta da

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.10.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Thòòòòòòòòòòòò: ieri ho visto un fantasma... sulla 7 c'era ochetto!
Aooo...non sanno più chi invitare... Ho spento subito!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Raga...ve lo dico ancora ,lasciate stare la Zecca... si deve rispondere solo ai suoi commenti sciocchi!
E' un troll,non lo avete ancora capito?

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Nessun giornale e nessun telegiornale hanno riportato e riporteranno la notizia. Grande spazio invece alle proteste dei No Tap contro i Cinque Stelle...tutti improvvisamente sono diventati sensibili alle istanze ambientaliste! Se fossimo rimasti fermi al No Tap tutti avrebbero gridato all'oscurantismo dei grillini contrari al progresso! Più volte ho sentito i giornalistoni sbeffeggiare l'idea sacrosanta di DECRESCITA! Qualsiasi cosa facciamo non va bene e veniamo derisi, ma questo non fa altro che rafforzarci!

Marta Buscioni 28.10.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento


CARO DI MAIO UN RINGRAZIAMENTO PER QUELLO CHE STA FACENDO PER TUTTI, UN RAGAZZO COME LEI è DI GRANDE ORGOGLIO ANCHE PER I GENITORI, SE MI PERMETTE UN ABBRACCIO.

Maria C., Gubbio Commentatore certificato 28.10.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

sono certo che i manifestanti romani erano quelli dei parioli che hanno votato pd; sicuramente non c'era presenza di abitanti delle periferie.
questa feccia borghese pretenderebbe che in due anni e mezzo la nostra virginia rimediasse ai danni provocati da decenni di malgoverno, provocati da quella gentaglia che la stessa feccia ha sempre votato. dei debiti lasciati dalle precedenti amministrazioni nessuno parla? ma vi pare che se virginia avesse disponibilità finanziarie non farebbe riparare le buche? del degrado di certi quartieri deve occuparsi il ministero degli interni, come mai le colpe vengono attribuite solo a virginia?
ammetto che degli errori sono stati commessi ma questa campagna contro la nostra rappresentante è vergognosa!

daniele p., cortona Commentatore certificato 28.10.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande luigi, W il M5S e per quanto riguarda la Tap sono d'accordo con il Premier Conte, il Ministro Costa, Luigi Di Maio, esprimo la mia solidarietà al Ministro Lezzi, e per finire prendetevela con il PD non con questo Governo.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 28.10.18 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo del cambiamento (di idea)

Governo 28.10.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi si vede e si sente la tua commozione per la lettera degli operai di termini imerese ai quali auguro tutto il bene del mondo con LE LORO FAMIGLIE!
Quello che noto è che molti commenti di tanti imbecilli (pseudo stellati o trolls di m-rda), a questo tuo post ed altri, sono contro tutto quello che rappresenta e che sta portando avanti la squadra di governo "CONTE"!
Le critiche costruttive ed i suggerimenti sono ben accetti ed utili al movimento ma molti, anche certificati, buttano continuamente solo fango e critiche assolutamente inaccettabili, che anzi danno adito ai vermi PD/DC/FI, e soci, di prendere spunto per ulteriori offese e danni al M5* ed al governo di cambiamento, che provocano la reazione, a volte molto forte, di noi stellati che siamo anche criticati, forse giustamente, per questo!
Certo che a volte rispondiamo ed offendiamo a tono alle provocazioni di questi vermi ma cosa altro si può fare sul nostro blog?
NON lo possiamo permettere dopo che lo fanno continuamente giornalai e tv dei mafiosi e massoni, dall'italia e dall'estero, e noi poverini abbiamo solo il blog per difenderci e controbattere alle offese dei vili PD/DC/FI e soci a delinquere!
Gli interventi dei nostri portavoce nelle tv è scarsa e risulta essere, per la vigliaccheria dei conduttori, sempre una difesa alle loro infami accuse e critiche, senza avere la possibilità di far risaltare le cose belle ed utili, per il popolo, che il Mov. ed il governo di cambiamento hanno concretizzato in solo 4 mesi!
Finora siamo stati costretti a cambiare, per forza maggiore, alcuni principi base del M5* per cui riceviamo anche aspre critiche!
Forse sarebbe ora di AVERE ANCHE NOI UN CANALE TV A *****? Sicuramente diventerebbe il canale con più ascoltatori in Italia se affidato a persone, e ne abbiamo, competenti ed esperti in materia!!
Saremmo anche felici di partecipare con nostre offerte e si aumenterebbe il consenso!
CHE GODURIA VEDER ROSICARE ed ULCERARE I VILI PD/DC/FI (che NON è da NOI!!!!)!
AMEN

giuseppe r. Commentatore certificato 28.10.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma e' possibile che nessuno zittisce un Martina (PD) che ad ogni occasione dichiara che questo governo vuole uscire dall'euro? Va bene che i piddini sono a corto di argomentazioni e non sanno piu' cosa dire ma sparare sempre le stesse dichiarazioni fasulle sa tanto di menzogna vera e propria.

LUCIANO C. 28.10.18 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Perché non fare dello stabilimento di Termini Imerese una fabbrica di veicoli elettrici, magari con investimenti cinesi?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.10.18 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio,

questa notizia non credo che avrà altri spazi oltre sul nostro Blog e qualche giornale locale di Termini Imerese.

È evidente che se non vi adopererete a riequilibrare l'informazione, almeno quella della RAI, le cose buone che fate non verranno portate a conoscenza dei cittadini.

Inoltre non speriate che quel partito che credete nostro alleato, la Lega, abbia fretta di sostituire i dirigenti RAI, loro già occupano diverse poltrone e non penso che possano averne molto di più, siamo noi gli unici esclusi dalla "stanza dei bottoni".

Quindi, ci stanno facendo fessi ancora una volta, campa cavallo prima che arriviate ad una intesa nell'assegnazione degli incarichi: per loro (Lega) questo ritardo è tutto tempo guadagnato.

RESISTERE.

Giuseppe belotti 28.10.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

MOLTO BELLO
MA SULLA TAP
NON MI È PIACIUTO

BUM BUM 28.10.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

...c'è, piuttosto, da chiedersi:" quanto ci guadagnerà l'Italia dalla ''tap'' e quanto ci rimette la Germania...

https://bit.ly/2EX2mO6

..troppi ''galli'' a cantar ''io no''...

https://bit.ly/2PsBPft

Tony 28.10.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Allora per questa cavolo di Tap si vada fino in fondo alla ricerca dei documenti quelli veri. Che vengano esposti e pubblicizzati e si provveda a sputtanare Calenda.
Qua bisogna farsi sentire alla grande. Anche Virginia che ha comunque dimostrato di avere le palle , deve farsi più vedere in giro e far sentire che esiste. Tanto questa gentaglia ascolta la voce più alta.
I problemi sono tanti si sa e non è semplice risolverli, soprattutto quando ci si muove in un terreno CHE E ' SOLO MINATO.
Coraggio ragazzi e buon lavoro
Andreina Fontana - Roma


Si può organizzare a Roma una manifestazione a sostegno della Raggi e vediamo se questi quattro gionalai,pennivendoli di regìme, daranno lo stesso spazio e la stessa enfasi, di quella dei quattro gatti che hanno fatto quella specie sit.-in.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La classe operaia va in paradiso:
Sul lavoro, i miei “uomini” ( a Carrara “operai” non si dice; “collaboratori” è venuto fuori più tardi); tutti più “grandi” di me, mi hanno accolto come un amico. Ho appreso molte più cose da questi miei amici, di quante io ne sia stato capace di insegnare loro. Mi hanno difeso e li ho difesi in tante “battaglie”.
Ancora oggi, che sono passati tanti anni, quando mi sento chiamare da qualcuno di loro ( alcuni, troppi, non ci sono più. Il loro, il nostro, è un lavoro molto pericoloso), che magari io non avevo visto, e che mi saluta con affetto ed amicizia, mi viene un nodo alla gola.
Vado più orgoglioso del loro saluto, che di quello di qualsiasi altro.

Antonio Avenza 28.10.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma la questione "animale", gli allevamenti intensivi, il no alla caccia e agli animali nei circhi sono temi che il M5S ha definitivamente abbandonato?A fine della scorsa legislatura è stata approvata una legge delega per il riordino della normativa sugli spettacoli che stabiliva il graduale superamento degli animali nei circhi. Occorrono però dei decreti legislativi per attuarla; questo governo pensa di farli, oppure è frenato da Salvini che, come noto, è contro i circhi senza animali?

Marina Capri, CASTIGLIONE DEL LAGO Commentatore certificato 28.10.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna fare un salto di paradigma sulla questione immigrati Dai piccoli paesi e dalle periferie di tutta Italia l'emergenza è in cancrena con crimini DI RARA EFFERATEZZA
MA È LA MODALITÀ CHE PROVOCA UN FORTISSIMO ALLARME SOCIALE OSSIA TUTTI INDISTINTAMENTE POSSONO ESSERE IL BERSAGLIO, CITTADINI INERMI ANZIANI DONNE
DI una delinquenza brutale
Ormai si ha la sensazione che nulla e nessuno riuscirà più a far ritornare una situazione di ordine pubblico antecedente a questo epocale devastante e inarrestabile fenomeno migratorio!

Mario Bulgarelli 28.10.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo importante fatto viene scientemente ignorato da tutti i media...mah! P.S. occhio alle opposizioni (parolone!!) per la TAP ci marciano parlando di inesistenza di penali (Calenda...!) e cercando di seminare zizania nel governo (poverini quelli del PD e PDL le provano tutte sono alla canna del gas e contininuano pedissequamente a negare l'evidenza contenti loro....!!)

Luca Andrisani, Genova Commentatore certificato 28.10.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quello che vale, vorrei esortare tutti i cittadini eletti con i nostri voti alle ultime elezioni a non organizzare fronde interne e a restare compatti. Le discussioni si fanno all'interno del Movimento e ci si adegua a quello che vogliono gli iscritti.
Altrimenti si lascia il posto a qualcun altro.
È finita l'epoca dei traditori e degli arrampicatori sociali.

antonella g. Commentatore certificato 28.10.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna cercare di essere ragionevoli anche se dentro di ha tanta rabbia o-cosa ancora peggio - si vive in condizioni di indigenza
Pertanto chiedo ai tanti Soloni e censori che pontificano e criticano aspramente i mostri eletti di essere un po' più umili

Mario Bulgarelli 28.10.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento

---C'E' ANCORA GENTE CHE DONA ALL'UNICEF! CHE MONDO DI RIMBAMBITI!---

Donazioni Unicef & C: il 66% finisce ad una società privata
L’affare Play Therapy Africa - Scoperta dei pm di Firenze nell’inchiesta sui Conticini. Ma il Fondo per l’infanzia ha deciso che va bene così


Su dieci milioni di donazioni versate ad associazioni umanitarie per aiutare i bambini, oltre sei sono diventati profitti di un’azienda: la Play Therapy Africa. La procura di Firenze lo ha scoperto e ha indagato i responsabili della società, i fratelli Conticini. Unicef, che le aveva affidato 3,8 milioni dei 10, ha deciso di non querelare...

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/donazioni-unicef-c-il-66-finisce-ad-una-societa-privata/


Ho passato gli ultimi 6-7 anni a parlare con più gente possibile di politica , cercando di convincere la gente a votare per il Movimento . Migliaia di discussioni con chiunque per spiegare cose elementari e non , posizioni e strategie della politica a gente digiuna , o quasi , della materia . Ora mi cadono le braccia , annichilito dall'insipienza di un nostro uomo di vertice che continua a fare dichiarazioni improvvide se non addirittura farneticanti ! Cosa pensa di ottenere Fico buttandosi a sinistra , contrastare l'ascesa di Salvini o risolvere il grave problema dell'invasione ? Gli italiani , compresi i comunisti , sono stanchi di questa tragedia e sono confluiti in massa nel Movimento in cui vedevano la salvezza ! Hanno capito che non c'è più la sinistra , è stata sepolta da Renzi senza tante cerimonie ! Noi come al solito traccheggiamo sull'onda della nostra classica indecisione facendoci superare dalla Lega per un solo motivo : il decisionismo salviniano !

vincenzo di giorgio 28.10.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si Luigi, ma la legge sulle domeniche??? Si avvicina il Natale e le nostre condizioni di schiavitù peggioreranno. Perché non la mettete nella finanziaria? Io credo che stiate perdendo di credibilità, vedi la Tap e vedremo sulla tav. Quello che non comprendo è perché cediate sempre alla lega col doppio dei voti, dovrebbero essere loro a cedere a noi non viceversa. per me ci voleva Di Battista a capo del movimento, gente più diretta e più intransigente. Non mi state piacendo , stare perdendo terreno e a me pare anche giusto a questo punto. Le promesse o non le fate oppure dovete mantenerle tutte.


Sulla questione TAP, gestita malissimo, anche perchè Luigi avrebbe potuto spostare di trenta Km. l'uscita dei tubi, come suggeriva Emiliano ed il problema era risolto con buona pace di tutte, mentre invece al momento è una resa su tutti i fronti. Prego notare che Salvini con le sue dichiarazioni si è intestata la vittoria sulla TAP. Bell'affare caro Luigi. Un altro paio di queste stronzate ed alle prossime elezioni il 17% se andrà bene lo prendiamo noi. Volevo ancora fare notare che nel contratto di governo i 5stelle avrebbero dovuto intestarsi almeno una percentuale dei finanziamenti uguali al loro risultato elettorale, nei fatti pare che abbiamo diviso a metà con la lega, che intanto nei sondaggi sta volando. Continuiamo così e sarà la fine. A questo punto bisogna creare i presupposti per mollare Salvini. Esempio: una legge rigidissima sulla corruzione che la lega non accetterebbe mai.

annunziato l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile essere onesti nella zona di Termini;
mentre nelle industrie che sono andato per riparare / installare impianti da dipendente, al massimo mi alleggerivano più o meno nella cassetta dei ferri, o negli strumenti, da nord a sud, solo in quel posto mi hanno detto esplicitamente che se la mia ditta non voleva più avere problemi di affidabilità sulle sue macchine industriali ( basta allentare un sensore di prossimità, e l' automazione ogni tanto non funziona +; allora devono partire i trasfertisti per cercare il problema ) , c'era da “ungere” con dei contanti.

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.10.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abolizione legge fornero con quota 100..MA NON SENTO PARLARE DI PROPOSTE PER QUELLE MIGLIAIA PERSONE CHE HANNO 35 ANNI DI SERVIZIO 60 ANNI E SONO DISOCCUPATI SENZA NESSUN SOSTEGNO..AVETE INTENZIONE DI ABOLIRE LA PENSIONE SOCIALE ???? FORSE L'UNICA CHE RISOLVEVA I PROBLEMI DI QUESTE PERSONE CHE SONO IN BALIA DEL NIENTE.....

leonardo tumbarello 28.10.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

“Crocetta, vai all'inferno e restaci!"
viviana vivarelli, bologna 27.10.18 17:24 sul suo commento https://www.ilblogdellestelle.it/2018/10/se_anche_bloomberg_difende_la_manovra_del_popolo.html 27.10.18 16:00 ”

Questa donna, se è una donna ( appunto, le donne normalmente hanno ANCHE molto intuito), non capisce una beata tega; mi chiama Crocetta, come se le persone chiamassero LEI bologna.. Che disperazione....

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.10.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque c'e' anche da dire una cosa sui niet europei alla manovra:

lo sforamento dai patti (non dalle regole europee che prevedono il limite del 3%) e' cosa minima. e siccome i passati governi anche loro (in europa) non possono non ammettere che hanno fatto peggio di schifo, come politica e economia, un attimo di elasticita' (che poi e' niente di che, si sta creando una tempesta in un bicchier d'acqua) verso questo governo e la sua manovra economica lo devono.

si inizi un dialogo costruttivo e si plachino tutti e due i soggetti (europa e governo italiano) le attuali posizioni troppo cagacazzi.

per il governo italiano, mi riferisco soprattutto a salvini, neache tanto a tutta la lega dove casomai qualcuno vorrebbe gettare acqua sul fuoco invece che la solita benzina che butta costantemente salvini.

carlo 28.10.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Per la questione tap devi fare chiarezza dimostrando con le carte in mano che questi signori ( vedi calenda) continuano a dire menzogne. Adesso faranno 10 trasmissioni al giorno per demolirti.Caro Di Maio fai vedere subito le carte delle cazzate che hanno fatto i signori piddinicci..Non molliamo c'e una guerra in atto,nervi saldi e via questa è la più grande rivoluzione democratica del popolo in atto pronti a muovere la massa critica verso le sedi istituzionali...non ci devono fermare .VERITA GIUSTIZIA LIBERTA

leonardo tumbarello 28.10.18 12:31| 
 |
Rispondi al commento

non mi sembra che la questione tap venga gestita in maniera corretta; prima di promettere certe cose bisogna essere ben certi che si possano poi mantenere. i militanti ed i votanti del movimento in puglia e non solo sono giustamente incaxxati. che luigi faccia chiarezza sulla vicenda perché al momento è molto, ma molto confusa.

daniele p., cortona Commentatore certificato 28.10.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona domenica Luigi, adesso qualche giorno di pausa in memoria dei defunti!
Bravo!!!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 28.10.18 12:07| 
 |
Rispondi al commento

...spiacenti...stanno in ferie....

https://bit.ly/2Aw4w2J

...potrebbero espatriare..se gli riesce..

https://bit.ly/2EO0BT3

Tony 28.10.18 12:01| 
 |
Rispondi al commento

ahhhh...avevano messo 31 milioni,ma i corsi non sono mai partiti...evvai questi i capaci di dire ma non di fare!
Ecco perchè stanno perdendo consensi.... grazie Bischero... sei quasi alla fine del tuo "lavoro"... i più furbi ne sono già usciti...Grasso Bersani e compani!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè odiare i giornalai?

Perchè la classe giornalistica è la merda delle merde!

Più sono alte le firme più è merda!

La narrazione mainstream che devono dare è sempre corrotta da visioni da mentecatti!

Nella manovra l'unica cosa buona è il reddito di cittadinanza e non la riforma delle pensioni. Il perchè lo dice S&P, ma loro fanno finta di niente!
Raccontano invece, o fanno raccontare da gente che votava i piddioti, che sarà come per gli 80 euro di renziana memoria.
Stanno solo preparando chi legge a dare una lettura sul perchè magari le cose non andranno che è completamente fuorviante.
Se la manovra non va bene è per la parte legata alle pensioni!
Perchè si aiuta chi ha già avuto tanto e vedrà sicuramente una pensione!

Perchè hanno paura del reddito di cittadinanza?

Basta ascoltare confindustria o il pedopornonano! Hanno una paura fottuta di dover pagare stipendi più alti! Solo questo! La stupidità è tale che preferirebbero far crollare tutto pur di non riconoscere il temuto privilegio! La cosa che fa più rabbia è che probabilmente se ne avvantaggerebbero proprio questi mentecatti di merda di confindustria che avrebbero più clienti e produrrebbero di più!
Mica le 80 euro renziane date per far risparmiare un pochino alla classe media!!!!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 28.10.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Luigi! Sei tutti noi. W il MoVimento Cinque Stelle!

Settimo C. Commentatore certificato 28.10.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Qualche chiarimento sul cambio di parere sull'utilità del Tap visto che anche la penale per mancata realizzazione sembra non esserci, grazie
Costantino


Sono d'accordo!!!!

Pepe 28.10.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo e bravissimi avanti tutta.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 28.10.18 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Bravo! Caro Luigi è il momento di riaffrontare il problema dei Rider
I giornaloni già parlano del ministero del lavoro che ha alzato un polverone sul problema Rider e poi lì ha abbandonati per assecondare la lega.
Gli stessi Rider sono delusi.
Sono sicuro che presto il problema verrà ripreso e risolto

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 28.10.18 11:26| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE!

P.s.

di Beppe Grillo: ”Ed anche questa settimana è giunta al termine. Sono arrivato a Dubai per raccontarvi le più grandi trasformazioni che stanno sconvolgendo il medio oriente e il mondo intero.

Ma vediamo adesso insieme le notizie che hanno maggiormente segnato questa settimana”:

http://www.beppegrillo.it/la-settimana-del-blog-37/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.10.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO!!!!

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.10.18 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Buona l'idea del tedesco della bundesbank.

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 28.10.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ot

"Moscovici ricorda Gorbaciov, l’ultimo
segretario del Pcus: diceva cose giuste ( mah..che moscovici dica cose giuste è sindacabile ndp) ma parlava a nome di qualcosa, l’Unione Sovietica, che palesemente stava ormai per esalare l’ultimo respiro.
L’Unione Europea si sta avvicinando a una
condizione simile. Le elezioni che vi si terranno
tra sei mesi, decretando la probabile vittoria delle forze nazional-populiste potrebbero essere l’inizio del suo collasso definitivo. La cosa strabiliante è che perfino di fronte a una simile prospettiva ormai chiara da tempo nessuno dei partiti e degli esponenti politici che hanno fin qui governato l’Unione si sia dato la pena di pensare o fare qualcosa per invertire il corso degli eventi "

ernesto galli della loggia ogni tanto ne dice una giusta?

"La cosa strabiliante" è che questi* so' i "competenti" ... mah:)

*"questi" da intendersi moscovici & friends

pabblo 28.10.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori