Il Blog delle Stelle
Euro ed Europa spiegati da Stiglitz

Euro ed Europa spiegati da Stiglitz

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 162

di MoVimento 5 Stelle

Il professor Joseph Stiglitz è premio Nobel per l’Economia e non ha mai nascosto cosa pensa dell’euro. In questo video ci spiega perché non funziona e perché va cambiato per salvare l’Italia e l’Europa.

*L’EURO E LA CRISI*

Innanzitutto l’euro non funziona perché non consente di reagire alle fasi negative dell’economia. Prima dell’euro, quando la produzione rallentava a causa di una diminuzione della domanda di beni e servizi, l’Italia poteva reagire utilizzando le tre leve di politica economica a sua disposizione: la leva fiscale (espandere il bilancio pubblico a favore di famiglie e imprese), la leva monetaria (abbassare i tassi di interesse per favorire credito e investimenti) e la leva valutaria (svalutazione della moneta per recuperare competitività sui mercati esteri ed esportare di più).

Entrando nell’euro il nostro e gli altri Paesi aderenti hanno perso sia la leva monetaria che quella valutaria. La prima è stata trasferita alla Bce, una strana banca centrale indipendente dagli Stati che non ha tra i suoi obiettivi il mantenimento di alti livelli occupazionali, ma solo quello di contenere i prezzi. La Bce ha fatto politica monetaria restrittiva in piena crisi economica, alzando i tassi di interesse sia nel 2008 che nel 2011, e oggi sta smantellando il Quantitative Easing proprio mentre l’economia globale mostra segni di rallentamento.

La politica valutaria, invece, non è stata ceduta alla Bce, ma semplicemente persa. Non c’è oggi in Europa nessun governo coerente del tasso di cambio tra l’euro e le altre monete mondiali, dal dollaro americano allo yuan cinese.

Come spiega Stiglitz, però, i Paesi dell’eurozona hanno perso di fatto anche la politica fiscale. I vincoli di bilancio scolpiti nei Trattati Europei, dal 3% massimo sul deficit al 60% massimo sul rapporto debito/Pil, non hanno alcun fondamento scientifico. Sono totem che costringono le economie europee a fare austerità quando ci sarebbe più bisogno di aumentare spese sociali e di investimento o di ridurre le tasse. Tra l’altro questi vincoli si sono ulteriormente irrigiditi negli anni con il 3% che è diventato lo 0,5%, cioè il pareggio di bilancio strutturale tra entrate e uscite. In Italia il governo Monti ha addirittura cambiato la Costituzione per inserirvi questo principio folle e pericoloso.

*UNA MONETA DISEGNATA SU MISURA PER LA GERMANIA*

L’euro non funziona anche perché alimenta enormi diseguaglianze tra Paesi, mettendo in pericolo la solidarietà e l’unità europea. Una moneta unica tra Paesi diversi può funzionare solo se è accompagnata da trasferimenti fiscali che dai Paesi più ricchi si spostano a quelli più poveri e se il debito pubblico è condiviso e garantito dalla Banca Centrale. L’euro purtroppo è stato costruito in assenza di queste condizioni: la Germania ha potuto aumentare le esportazioni perché ha beneficiato di una moneta più debole del vecchio marco tedesco, mentre Paesi come la Grecia, la Spagna e la stessa Italia hanno visto peggiorare le loro bilance commerciali. Senza trasferimenti e senza condivisione del debito ciò ha prodotto a lungo andare il ricatto dello spread. O si fanno le politiche di austerità che tornano comode alla Germania o la pressione dei mercati sui governi democraticamente eletti aumenta fino a soffocarli.

L’Europa così non va da nessuna parte. Se stiamo rispondendo con determinazione alle ingiuste pretese dell’attuale Commissione Europea è perché vogliamo cambiare l’Europa dell’austerità e delle diseguaglianze trasformandola in quella dei popoli e della democrazia. Non ci fermeremo davanti allo spread o a qualsiasi altra forma di ricatto. Siamo uno Stato sovrano e tale vogliamo rimanere.

29 Ott 2018, 15:44 | Scrivi | Commenti (162) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 162


Commenti

 

avete voluto mettere in lista De falco i giornalisti del cazzo ecc gente non iscritta al movimento e ora arrivano i problemi... io sono uno degli iscritti della prima ora e mi state perdendo e come me tanti altri ,un occasione come questa di cambiare le cose e di contrastare le lobby non capiterà mai più,sono tutti voti che vanno alla lega e tornano al PD, ascoltate la base e non i coglioni

gemello scaletti, carrara Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il PD (17%!), PDL (7-8%!) e cespugli vari vige il detto "muoia Sansone con tutti i filistei" chi se ne frega del paese..!l'importante è tornare al potere si chiamano restaurazione e vendetta

Luca Andrisani, Genova Commentatore certificato 30.10.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sotto un durissimo attacco da parte dei menzogneri seriali e professionisti (non dilettanti menomale si vedono i risultati dopo 30 anni...!!) dobbiamo essere compatti e rispettare il contratto di governo (votato ed accettato!) perchè i suddetti bombaroli politici non vedono l'ora di infilarsi in, eventuali, crepe vere o false che siano!!
P.S. anche se la Lega non va bene a molti si deve rispettare il contratto votato siamo uomini non quaquaraqua!! Compattezza

Luca Andrisani, Genova Commentatore certificato 30.10.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ora gli industriali parlano di stagnazione e di crescita zero a causa del Governo ! Molto bene, con crescita stagnante invece del 2.4 di deficit proporrei un 4.2 cosi aiuteremo l'Italia a uscire dalla stagnazione!!!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.18 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Italia è gli italiani sono stati truffati perché non fare un processo a queste persone. Ultimamente ho sentito dire da esponenti del PD e FORZA ITALIA come mai Savona il suo conto lo tiene in Svizzera e non in Italia. io farei di più per i politici e per la classe dirigente italiana. Siccome nel mondo i politici sono facile a corrompere, farei una legge speciale per controllare la loro trasparenza.

gennaro a., carrara Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.10.18 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Foa dovrebbe dare un'occhiata al Tg3 notte di Mannoni: vediamo se stasera userà la stessa "imparzialità" che ha nei confronti della giunta romana e in generale del Movimento quando farà vedere i disastri a Rapallo e nella Liguria intera, governata dal 2015 da Toti (F.I.) e in precedenza ancora da destra e sinistra.

antonella g. Commentatore certificato 30.10.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento

FERITE

F-35

Dite la verità:
“Cari Italiani, siamo una colonia statunitense. Quando gli USA vogliono fortemente qualcosa, è complicato dire di no.
Potevamo opporci solo se il governo fosse stato compatto. Ma questo non è un governo completamente a 5 Stelle: non ci avete dato abbastanza ‘’forza’’ per cancellare impegni già presi e contratti già firmati.”

Se parlaste così, sareste inattacabili!

-
-

Sulla TAP solo una domanda:
quanto costerebbe deviare il percorso?

-
-

Sull’ILVA invece sono maggiormente critico.
Le firme segrete vi hanno lasciato poco tempo, è vero, ma speravo che vi faceste trovare PRONTI. Dovevate già avere un piano di riconversione PRONTO. Questo è il mio parere e comunque al vostro posto avrei almeno chiesto scusa.
Per quanto riguarda poi i contratti firmati di nascosto, impedite con una legge che ciò possa ripetersi in futuro: non vedo per quale motivo contratti pubblici possano essere firmati e tenuti nascosti.

-
-

Su ISCHIA siete indifendibili, ma ancora in tempo per rimediare stabilendo che la ‘’ricostruzione’’ venga fatta altrove oppure effettuata con modalità giapponesi: case in pannelli di legno!
Non capisco perché in Giappone costruiscono grattacieli che non crollano mai e noi siamo ancora al calceStrunzo!

-
-

Non vivo a ROMA e quindi non mi esprimo sulla Raggi, faccio notare che è a metà consiliatura….

…. è da due anni circa che aspetto che buttiate giù il muro sul lungomare di Ostia. Ieri sera, per tutta risposta, Report ci ha giustamente mandati a fare in culo!

-
-

Del resto siamo in guerra e in guerra capita di ferirsi. Ma non mi sfilo dalla ''testuggine'', resto e combatto, non voglio vivere schiavo della finanza privata internazionale, ne va della sovranità del popolo.
Chi si sfila è un coglione!

Saluti
Il Centurione Zazà

Il Barone Zazà 30.10.18 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarebbe il caso di dire e mi rivolgo ai duri e puri che ci siamo sbilanciati su alcuni argomenti in modo eccessivo giusto per recuperare voti ? E che ora che l'asino delle scelte casca è normale che ci diano contro ? Ora non si possono più accettare compromessi eccessivi che ci facciano scontare pesanti incoerenze. penso all'art.18 da reintrodurre, alla scelta obbligata NO TAV, all'impegno particolare e visibile sull'ambiente e sugli investimenti per ridurre l'inquinamento! BASTA ARRETRAMENTI !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Su tutte le reti è iniziata la campagna pro TAV. A proposito di pro e contro grandi opere, vi suggerisco una riflessione, utile soprattutto per chi va nei talk show a controbattere la disinformazione di parte:

Genova e buona parte della Liguria oggi sono in ginocchio. Guardate Rapallo. È davvero prioritario il terzo valico? È corretto parlare solo di grandi opere quando è evidente che questa regione sta crollando sotto la cementificazione e per la mancanza di una progettazione compatibile con i preannunciati cambiamenti climatici??

antonella g. Commentatore certificato 30.10.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

TRASCRIZIONE SOMMARIA DEL VIDEO DI BARBARA LEZZI SUL TAP
Il M5S non può fermare una procedura che è stata fatta e chiusa dal governo precedente. I media dicono che sapevamo tutto. Noi abbiamo cercato l'aiuto di tutti i partiti per bloccare questa follia. Non sappiamo perché il gasdotto deve arrivare lì. Eravamo solo noi a dire di no e ora loro dicono il contrario. Ma i 'preparati e competenti' dove erano quando hanno votato quel trattato e hanno votato anche lo ' sblocca Italia' che era la diretta conseguenza di quel trattato in cui l'Italia si impegna a favorire anche con la normativa nazionale la costruzione di questo gasdotto?
L'ultima autorizzazione è del 19 marzo 2018, 5 giorno di polo le elezioni (quando il governo uscente dovrebbe occuparsi solo della normale amministrazione), non hanno avuto nemmeno la decenza di fermarsi una volta sconfitti. Adesso quelli del Pd parlano, parla Emiliano che si dice tradito, ma tradito ci cosa? da chi? Tradito dal suo partito che l'ha voluto lì quell'approdo? Tu sventoli ancora la bandiera del Pd! Dimettiti!Vattene a casa! Ha difeso quel partito che ha voluto l'approdo a Santa Foca . Ai giornalisti vorrei dire di scrivere le cose in maniera completa! perché il percorso del Tap è stato fatto molti anni fa ed è chiaro che anno dopo anno le condizioni cambiano. Nel 2018 il vedo a Melendugno e dico che ormai è molto difficile fermare il tap, perché sono passati molti anni da quella ratifica e sono subentrati molti contratti di acquisto e vendita di quel gas e questo ci sottopone a costi esorbitanti e al fatto che ormai la costruzione del gasdotto è quasi all'80%. Io sono stata al comitato NO TAP proprio in una manifestazione in cui c'erano i costituzionalisti, gli esperti, il sindaco, gli uomini del sindaco che stavano lì a presidiare il cantiere contro le forze dell'ordine.Io mi sono opposta a questo e sono andata via e tutti i giornali lo hanno scritto.Se ci sono dei reati,bisogna andare in procura a fare denunce

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ulteriori spiegazioni leggetevi questo interessante articolo.
http://www.beppegrillo.it/leuropa-dei-trattati-e-dei-patti/

marcocolli 30.10.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che questi soggetti proliferando nelle fogne non vedano quello che capita all'esterno,ma vi sembra possibile, che poi piagnucolano,perché il M5S li considera solo, per quello che "sono". Questi esseri striscianti non si siano accorti, che la tempesta che si è abbattuta sull'Italia,non ha colpito solo Roma e che gli alberi caduti non hanno interessato solo Roma e che purtroppo(per loro) i morti causati da tali eventi,non siano da registrarsi a Roma.Comunque nonostante questo gira e rigira dal FQ agli altri pezzi di carta la notizia più importante è ROMA,e che la Raggi/M5S, ha chiuso le scuole anche oggi,forse speravano sul....morto e che,andata buca ieri, avvenisse almeno oggi.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.10.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento

https://www.corriere.it/Speciali/Politica/2013/elezioni/SEAS/politiche/camera/italia/20130224000000_20_COMUNE_41_420.shtml

questi di melendugno bruciano le bandiere del m5s
NON E' CHE CI SI PUO ASPETTARE QUALCOSA DI DIVERSO

LA PAGINA SCORRETELA TUTTA.

franco rosso 30.10.18 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su La7 c'è un Portavoce del Movimento che sta dicendo che i risarcimenti per il blocco del TAP sono dovuti a seguito della legge n. 153 del 2013.

Nessuna carta segreta, quindi.

Mi sa che la Lega sta gongolando :((

T.L. 30.10.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tap
Nella parte italiana, l’opera sarà in gran parte invisibile. Dopo aver attraversato l’Adriatico, la condotta sottomarina passerà sotto la costa attraverso un microtunnel di approdo lungo 1,5 chilometri, che verrà scavato a circa 700 metri dalla spiaggia, a una profondità di 25 metri, per poi sbucare in mare a circa 800 metri dalla costa. Il gasdotto, sempre interrato, proseguirà per 8 chilometri fino al terminale di ricezione, situato nel Comune di Melendugno, in provincia di Lecce, a 8,2 chilometri di distanza dalla costa. Lungo il percorso dovranno essere spostati circa 1900 ulivi (che saranno poi reimpiantati). Per allacciare l’infrastruttura alla rete nazionale, riporta Reuters, occorrerà estendere il gasdotto di altri 55 km fino a Mesagne (Brindisi) da dove partirà la dorsale del gas della Snam.
Per l’approdo del microtunnel sono stati valutati cinque tracciati alternativi: alternativa 0, con arrivo a nord di San Foca; alternativa 1, a nord di Lendinuso, frazione del Comune di Torchiarolo, in provincia di Brindisi; alternativa 2, presso la centrale elettrica di Cerano; alternativa 3, presso l’impianto petrolchimico di Brindisi; alternativa 4, a nord dell’aeroporto di Casale (Brindisi). Nella concessione della Valutazione di Impatto Ambientale (Via) da parte del ministero dell’Ambiente, arrivata a settembre 2014, il percorso che approdava a San Foca è stato valutato “l’alternativa migliore sotto i profili tecnico, ambientale e paesaggistico.”
Questo ciò che si assicura: gli ulivi saranno curati secondo le migliori pratiche agronome; rispetto alle colture, specifica ancora la società, non ci sarà alcuna restrizione sull’utilizzo agricolo dei terreni perché il “gasdotto sarà interrato a una profondità di almeno 1,5 metri e non avrà alcuna interferenza con le colture. Il proprietario potrà fare del suo terreno l’uso che ritiene più opportuno, salvo il divieto di costruire su una fascia di rispetto di 40 metri, a ulteriore garanzia

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.10.18 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'ingrosso e brevemente.
Dicono che il 70%% del debito pubblico sia in mano a italiani e il 30% a stranieri.
Sembra che di quel 70% il 43% (in termini assoluti e non %ali) sia in mano a banche.
Circa 16% banca d'italia 27% BANCHE.
IL LEGHISTA DICE GIUSTAMENTE CHE LE BANCHE SONO SOLIDE, ...E ALLORA PERCHE DOVREMMO SBORSARE ALTRI DENARI PER AIUTARLE?
2.--Questa è forse la ragione per la quale il golpe dei mercati aizzati da piddioti, REPUBBLICA e politicanti EU stà fallendo
NEssuno è talmente stupido da segare il ramo su cui sta seduto,...
Ci vorrebbe una citazione in latino ...ma ho fatto
L'industriale....

franco rosso 30.10.18 07:26| 
 |
Rispondi al commento


e dire che Stiglitz ha parlato CHIARO-
eppure floris -
E' RIUSCITO A NON CAPIRE -

FABIO B., bologna 30.10.18 05:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eccole là
le tre sfigate che vogliono insegnare a scopare a loro padre_

le tre sfigate che si mettono a ciarlare mentre il Dott. Gratteri 'sta spiegando _

siamo alla follia - 3 CRETINISSIME-
DIO...

FABIO B., bologna 30.10.18 05:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro m5s.
1) bisogna restare uniti a tutti i costi anche se vi sono cose non gradite lo dico anche a quelli del Tap in puglia perché il nostro e' il governo del cambiamento e' ancora fragile siamo alleati con la lega gli altri partiti ci sparano addosso da tutte le parti e poi dobbiamo avere un po' di pazienza ed avere molta fiducia verso le persone che abbiamo eletto nelle istituzioni governo parlamento ecc. Grazie.
2) se il governo ha bisogno di soldi può aumentare l'iva in fondo non e' un dramma;
3) la causa di tutti i nostri guai si chiama Berlusconi silvio delinquente naturale abituale che deve restituire tutti i soldi che ha truffato agli italiani con tutta la sua banda di dellutri Confalonieri letta Previti Ghedini sgarbi ecc.e poi li buttiamo tutti in galera al carcere duro per tutta la vita meglio.se politicamente li eliminiamo!!!
Cosi dobbiamo fare subito se vogliamo salvare l'Italia!!!
Grazie e cordiali saluti.
Franco Venezia
Viva la Palestina libera viva!!!

franco rina Commentatore certificato 30.10.18 03:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovete eliminare ogni sorta di privilegio che dissangua le entrate fiscali, dovete ridurre della metà gli statali parastatali etc...dovete investire su opere pubbliche quali Porti, Ferrovie e mezzi elettrici per rete urbana. Dovete rivoluzionare questa Repubblica affinchè dal vertice alla base chi sbaglia paga di tasca sua e se non vuole farlo va a casa senza liquidazioni varie...serve un progetto per i prossimi 50/30/15/5 anni una spinta economica eccezionale iniziale per dare gas al motore del lavoro ragionate da bambini voglio un progetto da 300 mld netti di € di cui la metà nei prossimi 20 anni tagliate tutti i rami secchi e vedrete che la si fa oppure continueremo a parlar di aria fritta

Alex 30.10.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

@Alessandro Albanese

Alex, rispondo al tuo nel mio box -maria s., ancona    29/10/18 17:41- nel post della testuggine.

Che non ci sia concessione lo sappiamo. Che non ci debba essere ne dubito.
Se poi ciò sia dovuto al fatto che Enel controllata dal Ministero del Tesoro ( se ha in Enel la stessa quota di partecipazione che ha in Snam…mi cadono le braccia!) si è impegnata ha comprare questo gas per i prossimi 25 anni, urge una ulteriore riflessione.

Dici che Tap fa da postino. Si ma la Sede Posta Centrale di smistamento è S. Foca, mica questa posta arriva volando. Va bene che è gas...Perché non c’è la concessione?
Lo sai cosa penso? Che anche le risorse sprigionate “sotto il controllo del Ministero del Tesoro”- controllo da verificare- e gli impegni economici di acquisto per i prossimi 25 anni sono stati una ulteriore concessione del Governo Italiano all’operazione Tap.

In ogni caso, più si ragiona, più la vicenda è sporchissima.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.10.18 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ai nostri amici Europei,va ribadito un concetto,
che detto ora anche da un Premio Nobel per l'Economia, non lascia nessun dubbio o polemica...
"il Governo Italiano ha deciso, punto!".......
è semplice...è chiaro.....non si accettano accordi
in Ue, che favoriscono solo due Paesi e mezzo....
perche' pure l'Austria ci guadagna un pezzettino..
ed ora basta.....ora si cambia, che vi piaccia o NO........secondo me continuare a discutere con loro su questo tema è perdere tempo......
non c'e' più nulla da discutere....il Governo Italiano HA DECISO..........non c'e' un piano B.

fabio S., roma Commentatore certificato 29.10.18 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso di questo governo..... per la proma volta in vita mia

Er Caciara............ Commentatore certificato 29.10.18 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

Er Caciara............ Commentatore certificato 29.10.18 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho incrociato in tv il film “Agente 007 Al servizio di Sua Maestà”

Dopo una breve sequenza tranquilla con personaggi in attesa (stavo per cambiare dalla noia) improvvisamente è crollata la porta d’ingresso e 007, con un sottofondo musicale tremebondo ha menato pugni così potenti da far volare i “cattivi” ai quattro angoli della stanza.
Ecco - ho pensato - succedesse questo in Rai da un momento all’altro…

👀
L

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.10.18 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Se arriva a natale questo governo è gia tanto, troppo diversi 5s e lega

Alex 29.10.18 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte ai monelli del blog
✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

dino ., genova Commentatore certificato 29.10.18 22:47| 
 |
Rispondi al commento

TAP,TAV,finanziaria,tutte cose da vedere.
Mi sa tanto di portarci in campana.
Certo che i problemi sono tanti,la pulizia da fare pure.
Occorre tanta pazienza,mi auguro che ci sia un pensierino per gli artigiani,siamo sempre legati mani e piedi.
Desidererei avere meno a che fare con le banche.
Il pagamento dei salari tramite banca costa 1 euro,mi sa tanto di pizzo

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 22:16| 
 |
Rispondi al commento

I giorni che lo spread sale e la borsa scende i "capaci" dicono che è tutta colpa del nostro governo. Oggi che lo spread è sceso e la borsa è salita lor signori cincischiano e parlano di TAP! Ma che i rosiconi sbavino rabbia è normale, quello che non è normale è l'enorme risalto dato loro dai media, compresi quelli per cui paghiamo il canone. Non vedo l'ora che sia completata la ristrutturazione delle testate Rai!

Mario C., Anguillara Sabazia Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 21:59| 
 |
Rispondi al commento

intervallo partita Lazio-Inter sono già passati tre o più spot pubblicitari di scommesse online, ma non erano stati aboliti?

Daniele P., Perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.18 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono preoccupato x l'allerta meteo stanotte come la scorsa è previsto un cataclisma. Scuole chiuse. Porti aeroporti centri commerciali attività private ospedali e benzinai bar e voi no. Buone vacanze prof...

Psichiatria. 1 29.10.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento

OT TAV...
e pensare che neppure la Francia la vuol più fare ed a loro il loro costo è 1/3 del nostro!
Ma loro mica fanno casino come noi!
Facciamo i conti e poi vediamo potremmo essere d'accordo con loro!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

A quando la legge sul cambio di casacca? A quando la riforma sul numero dei deputati?

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver sentito Mentana gongolare per i "dissidenti all'interno del Movimento" e citare in merito la senatrice Fattori, mi sono permessa di inviarle una e-mail che vi posto qua sotto.
Sia ben chiaro, io non intendo ingoiare qualsiasi cosa solo perché abbiamo tutti contro, ma direi che per ora i cittadini che abbiamo eletto debbano cercare di stare uniti e non danneggiare il Movimento.

Gentile cittadina eletta,

mi permetto di scriverle perché ho ascoltato proprio adesso Mentana, su La7, parlare del suo malessere sul decreto sicurezza.

Ho cercato di approfondire e sul sito del Foglio (!?) ho letto la sua intervista.
Indipendentemente dalle motivazioni, vorrei evidenziarle che il desiderio mio e della stragrande maggioranza degli iscritti al Movimento è quello che cerchiate di ricomporre le perplessità e le divergenze solo al vostro interno, senza esprimerle pubblicamente e senza eventuali smanie di protagonismo.
Il Movimento è chiaramente sotto attacco costante da parte di giornali e tv, non è assolutamente il caso che i mal di pancia di qualche rappresentante lo mettano ulteriormente in difficoltà.
Nel caso ci fossero motivi inconciliabili col proprio sentire, c'è sempre la possibilità di dimettersi e di lasciare il posto ad un altro.

Cordiali saluti.

antonella g. Commentatore certificato 29.10.18 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con il post e lo sono sempre stato! Scusate se cambio tema, il TAP ok ci siamo calati le braghe, Trump per calmierare ha chiesto ciò, però il TAV sarebbe troppo... Ironia della sorte chi ha subito per l'ennesima volta è stato il cittadino del Sud, che ci ha votato.

Carlo Grignani 29.10.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento


PAOLETTO DA CROCETTA TI HANNO EVACUATO? SE STAI BENE, NON FARTI SENTIRE E RIPOSATI

Noto l'assordante assenza del nostro comune amico Paoletto Crocetta.
Abitando costui nei pressi del canale Brentella, non vorrei che fosse stato issato su un gommone ed evacuato, causa esondazione.

Pare che da quelle parti vi siano grossi problemi di rischio esondazioni.
C'è sul blog qualche blogger che possa darci informazioni in merito?

Tutti gradiremmo qualche giorno di tregua concessaci dal terribile Paoletto detto da Crocetta, ma se il prezzo fosse la sua "evacuazione", mi parrebbe troppo.

Chi ha notizie di come vanno le cose da quelle parti, c'informi, per favore.


Caspita!
"Erga sum!", direbbe Totò!

Ma quanto si starà mangiando le mani sirolF per aver invitato Joseph Stiglitz, il premio Nobel per l’Economia?

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 19:54| 
 |
Rispondi al commento

OT
Tav e Tap sono in ballo da anni, roba vecchia e si faranno per colpa dei vecchi governi. Noi dobbiamo andare avanti uniti, forza 5 stelle non vi abbandonerò mai.

GIORGINO 29.10.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Questa è un'analisi economica precisa ed esatta che deve essere tenuta sempre presente e deve guidare l'azione del governo come una bussola guida il navigante nel mare.

Amedeo De Francisci, Messina Commentatore certificato 29.10.18 19:35| 
 |
Rispondi al commento

siamo uno stato sovrano e tale vogliamo rimanere...

beh almeno fino a quando l'Europa funzionerà così
certamente conviene avere la nostra sovranità

oppure ci battiamo x far diventare questo gruppo di nazioni in veri Stati Uniti d'Europa (USE) che condividono confini, politiche finanziarie e fiscali, che pensino di più al benessere di tutti i popoli che siano più solidali fra loro

ma cosa dico è utopia, ma ho provato chissà se avverrà mai

saluti ai monelli del blog

dino ., genova Commentatore certificato 29.10.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siamo più un Paese libero , mi sembra evidente , siamo una colonia del nuovo grande impero finanziario che si è definitivamente impossessato del mondo ! Il sogno di tanti grandi avventurieri del passato si è avverato per Jacob Rothschild , figura carismatica della finanza mondiale . Guarda il globo terracqueo di sua proprietà dall'alto della montagna di denaro che la sua famiglia ha drenato nei secoli all'umanità , 230 mila miliardi di dollari sono veramente tanti ! Ora un altro ebreo , Stiglitz ci racconta l'ovvio , ci dice che a un malato di denutrizione va dato da mangiare e non va tenuto a stecchetto . Strano .

vincenzo di giorgio 29.10.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Anche i tedeschi non sono contenti della UE o, quanto meno, della linea politica della Merckel. L'avanzata dei Verdi e della destra di AFD lo dimostra.
Allora, volendo ipotizzare un futuro governo Verde/Nero, la Germania è a rischio ingovernabilità (i due partiti sono quanto di più antitetico possa esistere).
In Italia, per fortuna, il governo giallo/verde è in sella e gode di ottima salute, nonostante gli attacchi quotidiani dei politicanti di mestiere e dei media asserviti.

Maria D., md3838060@gmail.com Commentatore certificato 29.10.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT BIRICHINO:
Bugie, depistaggi, soffiate e favori. E in mezzo la centrale acquisti della Pa. Chiusa l’indagine Consip della procura di Roma: tra gli indagati restano l’ex ministro Luca Lotti e il generale Tullio Del Sette. I pm hanno invece chiesto l’archiviazione per Tiziano Renzi anche se i magistrati lo definiscono “ampiamente inattendibile”. Rischiano il processo anche un altro generale dell’Arma (Emanuele Saltalamacchia) e Filippo Vannoni, ex consigliere economico di Palazzo Chigi, mentre l’imprenditore Carlo Russo è indagato per millantato credito. Cadono le accuse anche per l’ex Pdl Italo Bocchino e l’imprenditore Alfredo Romeo di F. Q.
^^^^^^^
Si ma una domanda me la sto facendo..."che ci faceva papi con quella gente?

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jean Claude Juncker avvistato a Bari.....

https://www.youtube.com/watch?v=6giK-vnKp4Y

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.18 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto quest'articolo e la storia di questa ragazza, fate luce su questa servitrice dello Stato.
https://www.poliziapenitenziaria.it/sissy-lividi-ed-escoriazioni-sulle-mani-e-i-polsi-della-poliziotta-penitenziaria.-ha-lottato-altro-che-suicidio

Tonix 29.10.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento

OT TAP
Leggetevi pure questo:
http://www.bloglobal.net/2016/02/trans-adriatic-pipeline-tap-europa-energia.html

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento

AMEN

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

San Putin, salvaci tu.
Antonio D. Carrara

Antonio Avenza 29.10.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE NON SI COMPRENDE CHE SE NOI, SE IL POPOLO NON LOTTA CONTRO LA DISINFORMAZIONE

i nostri portavoce avranno grandi difficoltà.

Ognuno di noi può fare qualcosa di importante!

Io cosa sto facendo? NON GUARDO PIU' IL CANALE LA7!!

In qualsiasi altro canale, nel caso ritenessi di accendere la TV, cambio canale all'arrivo della publicità.
Se uno crede in questa forma di lotta, può chiedere ad ogni amico, familiare, simpatizzante di fare altrettanto.

Cerchiamo di combattere con altri mezzi, oltre che con la tastiera.


Una Europa che non piace più neanche ai Tedeschi...

Fabio ANIMATORE Ceteroni, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Gli economisti di tutto il mondo sono famosi per non averne mai indovinata una che è una.
Eppoi per cento che dicono una cosa, ne troverete altri cento che dicono il contrario.
Sarebbe comunque bello che il Blog ospitasse, su temi tanto delicati anche opinioni contrarie e quelle di Stiglitz.
Ospitarne uno solo dimostra che la scelta è già stata fatta (da chi?) e che si cerca solo la conferma di idee preconfezionate.
E questo non va bene.

Domenico ., Roma Commentatore certificato 29.10.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico punto che trovo sul quale non sono d'accordo nel discorso di Stigliz é che l'Europa così non va da nessuna parte, perché l'Europa così é ben diretta verso un iceberg, come dice Savona, che molto probabilmente le sarà fatale decretandone la fine. La Gran Bretagna l'ha capito e si é già smarcata. Presto anche l'Italia potrebbe essere messa in condizione di farlo.
L'Italia con questo governo ha voltato pagina. La storia dello spread è iniziata quando i detentori del debito pubblico italiano hanno venduto massicciamente i bond italiani con i tedeschi in prima fila. Allora poteva anche avere un senso perché con Berlusconi non si poteva discutere. Ma ora la Germania dovrebbe fare debito proprio e con quello acquistare il debito italiano permettendo così allo spread di riallinearsi e aiutando quel cambiamento da tutti auspicato per il nostro paese.
Già la notizia che la Germania comincia a comprare debito pubblico italiano basterebbe da sola a cambiare lo scenario.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 29.10.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Antonio M Rinaldi (allievo di Savona): 'Nel 2012 con Monti lo spread risalì a 500, nessuno disse niente'

http://www.la7.it/laria-che-tira/video/antonio-m-rinaldi-nel-2012-con-monti-lo-spread-risal%C3%AC-a-500-nessuno-disse-niente-05-10-2018-251992


OVVIO! le banche le hanno i tedeschi, gli svizzeri e gli inglesi, gli ultimi due NON volevano metterle e ALLORA le hanno messe i tedeschi DICENDO SUBITO CHE COMANDAVANO, Prodi lo sapeva, anche Silvio, Monti, Renzi sono struzzi con la testa giù nella sabbia

Enrico Marcarlo, Milano Commentatore certificato 29.10.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Oreste, io le poche carte che gentilmente sei riuscito a recuperare, le ho lette.

Ti segnalo che manca l'art. 8 che tratta di ambiente, sicurezza ed altro e non è poco e qui mi sembra che i singoli Stati possano essere giustificati se non accondiscendessero a fare la Tap o pretendessero delle modifiche all'opera, senza che questa "accozzaglia di oligarchi" od altri possano pretendere assurde penali o risarcimenti di danni.

Inoltre, da quegli atti, non si ottengono le risposte alle ovvie ed elementari domande di alcuni sostenitori del Movimento, (quelle sono secretate o vanno recuperate in altri assurdi contratti) che, ti ricordo, non sono nemici ma, per quello che mi riguarda, voti sicuri per i 5 stelle.

Infine per dovere di informazione, quello che era il bel territorio di San Foca/Melendugno, se tu non lo sapessi, è già stato distrutto dalle amministrazioni comunali di destra, sinistra ecc.. e il sindaco attuale credo sia il nipote del Sindaco che aveva dato l'ok alla Tap all'inizio della storia.

Non dobbiamo aver paura dei principi del Movimento, resistiamo con coraggio.

Giuseppe belotti 29.10.18 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera,
Ha scritto bene Rinaldo A. di Roma.
La soluzione è costringere gli Stati a completare il disegno di Europa, rispettando gli obbiettivi iniziali: pace e riduzione delle differenze.
A presto,
Federico Barbic

undefined 29.10.18 17:44| 
 |
Rispondi al commento

NONOSTANTE FOA!

anche oggi, poco fa, al TG 1 delle 16.15 hanno mandato in onda ALLA FINE del servizio sulla TAP un commento di Calenda che ha accusato Di Maio di essere UN FALSO, di dire il FALSO SULLE PENALI CAPESTRO (FIRMATE DA LUI STESSO, PdC LETTA). SENZA CHE NESSUNO LO ABBIA POTUTO SBUGIARDARE, essendo il suo becero commento ,l'ultimo prima del servizio successivo.

E pur ESSENDO ORMAI RISAPUTO PURE DAGLI ASINI CHE "L'ULTIMA PAROLA" DETTA IN TV È QUELLA CHE CONTA PER UN TELESPETTATORE E CHE SPESSO, CON IL TEMPO, NE ORIENTA LE DECISIONI DI VOTO, (Voti= che fanno la DIFFERENZA tra avere UN GOVERNO DI LADRI E FARABUTTI O DI UNO DI GENTE ONESTA...CON TUTTO QUELLO CHE NE CONSEGUE SULLA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI) VIENE ANCORA E COLPEVOLMENTE PRESO ALLA LEGGERA!!!

(vedi le ultime elezioni locali sul SORPASSO OVUNQUE di Salvini sul M5S!)

MI sono rotto il cazzo di questo andamento in RAI.

NONOSTANTE FOA!



Aver ragione non servirà a niente se continuerà questo schifo di disinformazione e di attacco al Movimento su tutte le reti del servizio pubblico.

antonella g. Commentatore certificato 29.10.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accertato e certificato dal Prof. JOSEPH Premio Nobel ECONOMIA, che l'Euro non funziona per il nostro Paese da ciò mi nasce spontanea da Attivista del M5S alla ANTONIO LUBRANO la domanda ai nostri portavoce al Governo oggi di maggioranza, dove e' finito il referendum sull'Euro da noi promosso che personalmente ai gazebo in Centto di MILANO ho raccolto firme a favore dell'uscita dall'Euro ma per magia e di colpo presentate le firme una moltitudine è sparito nel nulla. Riprendiamo l'argomento è rapidamente diamo la risposta ai cittadini, diversamente la credibilità gia' precaria cala, cala, sino alla sfiducia. Grazie.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 29.10.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo scommettere che ora :

Lo Spred ritorna a scendere,
La borsa ritorna a salire,

Volevano solo che il TAP fosse portato avanti, (solo per modo di dire)

W M 5 * * * * *

Vincenzino A., Verona Commentatore certificato 29.10.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

La valutazione di Stiglitz riguarda la situazione attuale, quale cioè si è creata per la mancata costruzione di una politica economica veramente comune. E a beneficiare di questa "incompletezza " è stata proprio la Germania con il suo eccessivo surplus commerciale. E riguarda il futuro solo se la costruzione dovesse restare incompleta, priva cioè di una comune fiscalità. Il problema, per noi, è che per l'abnorme debito pubblico, non dovuto all' Europa matrigna ma alla nostra indigena incapacità politica e insufficienza imprenditoriale, anche questo "Euro asimmetrico" è insostituibile ! Perché con una nostra "liretta", in partenza svalutabile del 30- 40 %, e con questo debito pubblico non più sostenibile, avremmo la duplice prospettiva di un fallimento del Paese e di un pauroso impoverimento di chi non potrebbe salvarsi dalla catastrofica svalutazione del potere d'acquisto: dipendenti e pensionati. E la conseguente "svalutazione competitiva" darebbe solo un momentaneo respiro alle PMI nostrane, in quanto la vera competitività non la assicura la compressione dei salari, ma l'investimento in tecnologia e organizzazione. Parametri sui quali le nostre PMI sono in storico affanno. Questa è la radice della nostra bassa crescita,.e l'abbandono dell' Euro non rappresenterebbe la salvezza per nessuno, Paese, imprese e cittadini. Ma impoverimento generale ! Ecco perché alla fine, in tutti i sondaggi, gli italiani, in grandissima maggioranza, non vogliono lasciare l' Euro !! Saranno incazzati ed esigenti verso le forze politiche che man mano privilegiano. Ma non sono scemi !!! Rispetto all' analisi di Stiglitz, si deve obbiettare: giusta l' analisi, ma la terapia non è l'abbandono dell' Euro, ma è "più Europa", con dentro una Germania ridimensionata rispetto al suo egoismo nazionale !!

Rinaldo A., Roma Commentatore certificato 29.10.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terrorismo a vuoto
Le banche italiane sono andate alla grande
Avvio di settimana spumeggiante per Piazza Affari ...
I bond a sei mesi sono andati a ruba senza eccessivo tasso
Standard and Poor's conferma il rating dell'Italia a BBB, a lungo termine e non declassa
Tutto va bene
I media italiani che hanno sparso inutile allarmismo contro l'Italia sono andati in buca. I piddini rosicano. Oh come rosicano!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Difatti ora anche lo spritz sta scendendo, meno alcool ha ha ha ha

Il differenziale di rendimento tra i titoli decennali italiani e quelli tedeschi ha ripiegato verso i 290 punti

Ora i traditori dell' Italia si devo inventare un altra scusa, un altra bugia...ha ha ha

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.10.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...SE NON SI COMPRENDE CHE:...

S'è fatto Governo e Contratto con la Lega, esclusivamente per poter ottenere la possibilità
di attuare e portare a termine iniziative importanti e finalmente a favore degli Italiani !

...SE NON SI COMPRENDE CHE:...

Si è fatto Governo con la Lega, per evitare ne nascesse uno esclusivamente di "destra"
(con in mezzo pure il PD) !

...SE NON SI COMPRENDE CHE:...

Molto spesso, se non quasi sempre, i nuovi Governi che si insediano nel Paese, si ritrono
inevitabilmente situazioni "pregresse" a cui non
possono sottrarsi che "ob torto collo" devono
accettare inevitabilmente(vedi:Nomine varie/
Contratti come TAV e TAP/Burocrati "contrari"
con poltrona incorporata di trentennale memoria
etc. etc...)

...SE NON SI COMPRENDE CHE:...

Di conseguenza, anche la Lega come il M5S ha diritto, sempre come da contratto, a concludere
le loro iniziative. E come hanno dovuto subire:
Reddito e Pensione di Cittadinanza, ed altro
ancora, noi non dovremmo batter ciglio per le loro...E'IL CONTRATTO BELLEZZA !

...SE NON SI COMPRENDE TUTTO QUANTO SOPRA:...

Allora non mi stupisco che l'Italia nella graduatoria dei Paesi più ignoranti d'Europa
e del Mondo...:

...SI RITROVI NEI PRIMISSIMI POSTI !

(...tutto il resto...TROLLS !)


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Oreste!

Per tutti coloro che dicono dove sono le carte, fateci leggere le carte!
Ecco, leggete e divertitevi:
Qualcuno ha capito che siamo all'interno di una enorme opera internazionale o pensa ancora che si tratti di un'opera locale che riguarda solo gli 8 km di tracciato nel Salento?

http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Testi/ES0124.htm

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.10.18 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coloro che rompevano le @@ con le così dette "critiche" sulla Tap...... leggetevi questo
http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Testi/ES0124.htm

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un'UE così serve solo a ladri.. il cui presidente ha sempre dimostrato di essere il presidente di un Paradiso fiscale...quindi aspettiamo le nuove elezioni e poi provvediamo al Cambiamento!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.10.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori