Il Blog delle Stelle
Cottarelli predica bene ma razzola male. E da professore a star televisiva il passo è presto fatto

Cottarelli predica bene ma razzola male. E da professore a star televisiva il passo è presto fatto

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:20
Dona
  • 53

di Gianluigi Paragone

Ogni domenica Carlo Cottarelli fa la star televisiva su Rai 1 a Che tempo che fa, la trasmissione di Fabio Fazio, gran sacerdote dell’ecumenismo politically correct. E io, come ogni domenica, gli farò il controcanto sul mio canale YouTube, in diretta. Il passo da professore a star televisiva è presto fatto: basta avere un agente televisivo e mister Cottarelli ce l’ha. A anzi a dirla, si è affidato al più bravo, al più potente degli agenti: Beppe Caschetto, l’agente tra gli altri di Fabio Fazio, di Luciana Litizzetto e di Giovanni Floris.

Fateci bene caso: Fazio è conduttore di Che tempo che fa su Rai 1, Floris del talk su La7 DiMartedì. Con il primo conduttore, Cottarelli si presta a lunghi monologhi in forza di un contratto in esclusiva (del quale non si conosce il compenso; il Cotta si è solo limitato a dire che lo gira per finanziare borse di studio a favore di studenti del “suo” centro studi in Cattolica); dal secondo predica le teorie neoliberiste imparate a memoria al Fondo monetario internazionale in forza di una clausola contrattuale per cui l’esclusiva con la Rai fa eccezione. In poche parole Cottarelli lavora per la ditta.

Che male c’è a farsi rappresentare da un agente o a fare la star televisiva? Nessun male. Ma certe cose è bene saperle per tarare le prediche domenicali della star tv Cottarelli.

1. Il Cotta magnifica la riforma Fornero? Bene, però lui è andato in pensione a 59 anni e non credo che al Fmi si sudi tanto quanto in altri contesti lavorativi dove si allunga l’età pensionabile, a meno che il sudore contemplato dall’eloquio del prof-star non comprenda anche quello delle saune.

2. Il Cotta parla di tagli e di spese inutili? Bene, anche qui forse è bene ricordargli che egli partecipa ad una trasmissione che avrebbe potuto essere tranquillamente prodotta internamente dalla Rai e che invece è prodotta da una società esterna (di cui Fabio Fazio è tra i proprietari) a costi complessivi talmente alti da essere un “caso”.

Per dirla con le parole di Cotta “mani di forbice”, Che tempo che fa è un lusso che le casse della tv pubblica non si potrebbero permettere ma che grazie all’ex direttore generale Mario Orfeo dobbiamo pagare profumatamente. Chissà se il rigoroso Cottarelli avrà mai modo di domandare a Fazio piena trasparenza sui vari contratti legati alla produzione di Che tempo che fa: da qui alla fine delle puntate il… tempo c’è. Noi aspettiamo.



bannerdoni5s2018.jpg

7 Ott 2018, 10:20 | Scrivi | Commenti (53) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 53


Tags: cottarelli, fabio fazio, Gianluigi Paragone, m5s, tv

Commenti

 

HO FATTO UN COMMENTO SU COTTARELLI E IL FO.DO MONE..RIO INTER..ZIONALE E ECCO LA SOLITA SCHERMATA NERA CHE BANNA.
HO PARLATO ANCHE DO GOLD..N SAC.S.

BANNATO.

CHE SCHIFO!
Chi e'?

Luca Fini 09.10.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli è stato uno dei killer della Grecia per conto dell'FMI ispirato da eterni apolidi come Mosco WC, Attalì proprio lì (come Macron), Soros
"stermino i goym", e simili.
Vorrebbero fare lo stesso con noi, faremo saltare la UE.

mario genovesi 09.10.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento

mi associo, liberare la rai dalle sanguisughe, dai geni di tutto, al piu presto e levare i finanziamenti ai giornali immediatamente e aggiungo, togliere finanziamenti e concessioni su tasse a tutto quello che concerne vaticano e dintorni (scuole, alberghi, ospedali ecc.... non sono culto religioso sono solo business).
In poche parole affamare tutti quelli che prosciugano risorse in cambio di nulla o di schifezze

Giuseppe D'Agostini, Imbersago Commentatore certificato 08.10.18 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non li vedo e non li ascolto più, perché sono figli della sinistra radical scik arricchitasi sulle spalle dei cittadini con l'inno dell'avanti popolo la trionferà. Sono quelli che fanno ancora le feste dell'Unità dove non si mangia più il panino ma caviale e sciampagne, e predicano per gli altri una sana astensione dal lavoro per i nostri figli , così le nuove generazioni popolari potranno attuare digiuni salutari con pratiche zen, liberi di soggiornare sui materassi, evitando di generare altri esseri umani, così da non sovrappopolare il mondo con figli inutili. In sostanza predicano l'estinzione controllata dallo spread e, la noia mortale a gogò per tutti quelli che non sono OK come loro.

Vincent C 08.10.18 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo non ci fermerà. Il M5S attualmente esprime l'unico pensiero politico positivo per fronteggiare la crisi ( ereditata ), contro le vecchie politiche economiche espresse dai partiti politici che si riflettono anche in quelle dell'Europa. l'Europa potenzialmente ha più possibilità di altri di ribaltare la crisi in sviluppo e innovazione. Questo a qualcuno non piace e continuano ad inventarsi mille soluzioni irreali che ci vendono come medicine necessarie. I falsi apostoli della finanza internazionale corrotta, sparsi in tutto il mondo, dovranno ricredersi. Il loro sistema non può crescere all'infinito, è troppo fragile ed esclude miliardi di persone dal benessere. Non può reggere.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.10.18 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianluigi noi italiani sappiamo da tempo di avere in casa nostra diversi difensori dei conti "spaccapelo", tutti mastini sempre pronti nella difesa dei principi dei loro invisibili ammiratori, anche europei. A prenderli singolarmente sembra che nessuno abbia le problematiche quotidiane della massa dei poveri mortali sempre alla ricerca degli spiccioli di euro. Loro, nella loro "turris eburnea" della serenità economica danno sempre mostra di un freddo cinismo contabile. MAI che accennino a come conciliare contabilità e comprensione delle problematiche della gente e a come conciliare le due cose. Tutti abbiamo sentito qualche volta una simpatica battuta: l'operazione è riuscita bene, però purtroppo il paziente è deceduto. Facilmente, loro e gli oligarchi europei, non avrebbero nessun rimorso se succedesse la stessa cosa di un popolo! Molti cittadini hanno avuto il problema casa. Per risolverlo sono ricorsi agli istituti di credito accettando sacrifici per qualche decennio. BUON SENSO, ACCORTEZZA E QUALCHE SACRIFICIO sono stati alla base per onorare l'impegno assunto. QUESTI SIGNORI non si sono resi conto che alla base degli impegni è stata posta una diversa moralità, una diversa impostazione delle problematiche strutturali. IL LORO INCUBO E' IL CONTAGIO CHE L'ITALIA POSSA ESERCITARE IN EUROPA !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.10.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

lucacopioso@virgilio.it

Non vorrei sembrare complottista, ma credo di aver imparato bene i metodi di una certa politica. Ricordata l'azione di disturbo di Mattarella sulla nascita di questo governo, col pretesto del ministro Savona? Beh, credo proprio che la disponibilità immediata di Cottarelli sia stata compensata con questa collaborazione in Rai... né più né meno. Di Maio si corresse subito sull'impeachment per Mattarella.... ma la messa in stato di accusa ci stava tutta... ed è ancora così. Se il Presidente continuerà a sollevare pretestuose obiezioni ad ogni passo, dopo aver tollerato e fatto passare sotto silenzio lo "stupro" del Parlamento, specie con l'approvazione del Rosatellum, credo che qualcosa vada fatto. Su Mattarella, lo confesso, ho dei dubbi sin dal primo momento.... e dal dubbio al sospetto il passo è breve.

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.10.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo baby pensionato dovrebbe partecipare ad una trasmissione di cucina ,visto che indossa il grembiulino.O a una trasmissione di come si serve a tavola,visto che è uno dei primi maggiordomi di regime.Prima o poi arriverà anche per loro una Norimberga italica.

marzio a., camporosso Commentatore certificato 07.10.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

e giusto, io infatti non vedo piu la tv, il tg addio, trasmissioni televisive x me finite e x quanto quello stronzo di fazio bisogna fare in modo che torni a zero, nessuno deve vedere quella trasmissione, deve finire xche non e quello che pensavo che fosse tanti anni fa, peccato, era bravo

francesco Di Cecco, chieti scalo Commentatore certificato 07.10.18 19:06| 
 |
Rispondi al commento

A Silverio Mazzella e a chi non ne puo' piu' della Rai..

private la vostra casa del televisore, risparmierete 90 euro all'anno e quando vi sentite soli e/o avidi di informazione, conoscenza o relax, sapete gia' benissimo come ovviare..

Sara Paravizzini 07.10.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Ci ho ripensato come certe categorie di persone e voglio ritornare sull'argomento. Non mi interessa nella fattispecie Cottarelli o il nipote del mafioso che sponsorizza un libro in una notissima trasmissione e giù commento su commento che servono relativamente poco a risolvere il problema che è quello che noi paghiamo tantissimo per delle trasmissioni di m....da. Mi incazzo dietro la mia tastiera e posto per smaltire la rabbia. Non serve a niente. Allora cosa posso fare io nel mio piccolo perchè se si vende la cacca e questa costa un botto vuol dire che ci sono molti consumatori di cacca. Bene non compriamo più la cacca. Bene c'è il fazioso? Non accendo la tivù. C'è il Vespone, Gilera o motoguzzi? Mi guardo un film in streaming. Siamo tanti votanti e simpatizzanti per il movimento. Boicottiamo queste trasmissioni fino a che non capiranno la lezione e ci daranno un servizio pubblico veramente all'altezza di quello che è il diritto ad una vera informazione.

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 07.10.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza con la derattizzazione della rai, i tanti italiani intellettualmente onesti l'attendono da decenni!!!

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.10.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Diceva un tizio : " Nel bene o nel male parlate di me perchè acquisto visibilità e potere "
Ebbene siamo in tanti, militanti, votanti e simpatizzanti.NON GUARDIAMO PIU' il Fazioso ne altre trasmissioni FAZIOSE o VESPOSE che non accrescono ne il nostro sapere ne ci raccontano la verità.

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 07.10.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento

in un Paese dove la "Meritocrazia" è stata messa in una cella d'isolamento, anche queste persone possono "parlare", dando spiegazioni che trovano logiche solo nella sua testa.....
Cottarelli ha lavorato per i precedenti Governi Italiani, l'Italia ha aumentato ogni anno il suo debito.....
in uno Stato normale, questo signore, oggi, farebbe qualche altro lavoro......
le parole servono quindi a poco, sono i fatti che contano!

fabio S., roma Commentatore certificato 07.10.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli o........scottarelli ???

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.10.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento

liberare la rai dalle sanguisughe al piu presto e levare i finanziamenti ai giornali

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 07.10.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande Gianluigi, cottarelli chi? quello che fa alzare lo spread?

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 07.10.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Strana l'etica professionale e non, di personaggi che "casualmente" amano sparare sui media le loro idee spacciandole come verità assolute, specialmente nel settore economia. L'unica verità di cui li si può accreditare, è che parlano per dare voce ai loro padroni e al loro portafoglio. I personaggi menzionati nel blog sono tutti personaggi figli della "pseudo-sinistra" cresciuti negli ultimi 20 anni all'ombra del PD. Ma la RAI deve dare un servizio PUBBLICO oppure deve essere ancora in mano a questi signori che in RAI mangiano i soldi dei cittadini???
Io sono anni e anni che non guardo MAI e NESSUNO dei canali RAI(ad esclusione ogni tanto di RAI5), perché mi nauseato tutti i programmi e in primis i Tg. Ma mi tocca pagare sempre il canone!!...Cambiamo anche la RAI?, mandiamo a casa tutti questi pseudo-comici-conduttori-opinionisti politically correct?, ormai sono fuori contesto, se ne stanno accorgendo e fanno cerchio tra di loro, cercando di difendere l'osso rosicchiato per troppo tempo. ...e forse si potrà guardare di nuovo la RAI!

Massimo Sabatino 07.10.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per esserci

Teresa Cecconi 07.10.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo con il Barone, viviamo di fatto in un paradosso, abbiamo un risparmio privato importante, il patrimonio artistico e culturale più grande del mondo, un patrimonio paesaggistico ed enogastronomico che fa impallidire tutti gli altri, eppure siamo sempre sotto ricatto di un debito pubblico di cui però non conosciamo i contraenti : chi ha fatto il debito, quando e per fare cosa, a chi devo restituirlo, quanto ho restituito fino ad ora e soprattutto quando scade? Senza essere esperti di economia, è palese che il vero scopo non è la restituzione o la diminuzione del debito ma il tentativo di mettere le mani sul patrimonio italiano, sono anni che ci provano, e siamo in guerra, dalla fine della seconda guerra mondiale, noi siamo ancora in guerra! Hanno provato a fare in Italia quello che è stato fatto in Grecia con il regime dei colonnelli, poi visto che erano riusciti a liberarsi dalla dittatura li hanno domati e massacrati con altri mezzi ed armi; in Italia, falliti i tentativi di regime dittatoriale, hanno costruito una democrazia addomesticata che ha coperto la guerra in atto : una guerra psicologica e non convenzionale, dove non si spara, ma si producono comunque macerie e povertà. Arriverà la finale resa dei conti? La storia insegna che prima o poi arriva.

Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.10.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

CARO GIANLUIGI
dagli giù senza pietà al saputello che predica bene e razzola male. Lui fa presto a pontificare contro l'aumento del deficit però lui contribuisce ad aumentarlo. I soldi che prende da Fazio non sono pubblici? certo li eroga Fazio come società ma Fazio dove li prende? Il saputello perchè non prova a presentarsi alle elezioni e così vediamo quanti voti prende?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 07.10.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando i CITTADINI delegano la propria autonomia alla politica che PREVARICA, succede non solo la rai ma la sanita' telecomunicazioni, banche ecc.

Roberto Maccione Commentatore certificato 07.10.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualche scritto e, a proposito della trasmissione RAI alla quale partecipa il Dott. Cottarelli, dico che siete tutti voi che ne parlate che la alimentate. Un programma (in TV)
più se ne parla (non importa come) e più va bene.
Qualche anno fa, quando seppi del compenso per quel programma, il sottoscritto non lo ha più guardato e nè parlato, Fate così anche voi, e vedrete che scomparirà.

Antonio Longobucco Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.10.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma,cottarelli lo ha votato qualcuno,ha inventato qualcosa,ha salvato la vita a qualcuno,ha un curriculum da statista? No,no,no e no! È un semplice ragioniere da partita doppia, uno stato non è una azienda ma una identità sociale che va gestita dalla politica pertanto,con tutto il rispetto alla persona dedico un bel vaffanculo al suo ruolo.

Giuseppina Marzi Commentatore certificato 07.10.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

caro cottarelli anche tu sei del circolo chiuso dei parassiti di sistema , una volta che sei entrato mungi soldi e perdi l'anima ,ti vendi al sistema dei pochi a discapito dei molti ma ti conviene ? ormai è evidente a me come a tanti italiani e non solo che avete i giorni contati , la nuova coscienza collettiva di cambiamento e rinnovamento vi relegherà insieme al vecchio sistema parassitario nell'oblio , sarete forse ricordati come esempio negativo per le prossime generazioni che già oggi si stanno formando per un nuovo mondo di solidarietà umanità ,amore e giustizia .

Fabio Bagnoli 07.10.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Che dubbio c'é, un altro che ripete il mantra bocconiano " tagliare,tagliare..." quello degli altri, non il proprio. So tutti uguali, fatti con lo stampo...

DANIELE ROSINA, Diamante Commentatore certificato 07.10.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paragone grazie di averci informati di tutte le magagne televisive.Però a questo punto non credi che si tempo, visto che sI amo al governo, di riparare o mettere fine a queste indecenti anomalie? Passiamo ai fatti!!!!!!!!!
Grazie!!

Raffaele R., 70020 BITRITTO ( BA) Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.10.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che ho sviluppato ormai da anni un'intolleranza epidermica a Fazio e a tutti, più o meno gli ospiti della sua trasmissione, mi chiedo per quanto tempo ancora la RAI a cui contribuiamo con i nostri 100 e passa euro tutti gli anni, continuerà a sostenere i costi esorbitanti di questa trasmissione. Non mi pare che i dati di ascolto, lasciamo perdere i contenuti, giustifichino un uso cosi scriteriato dei soldi pubblici.

Steve 07.10.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Sai Gianluigi forse il prof. Cottarelli si è reso conto che come economista non lo segue più nessuno è che il suo nome è ampiamente "svalutato", ecco perché cerca sempre più frequentemente comparsate televisive presso conduttori "borghesi" e "amici" suoi e della Fornero. Anche lei predica bene razzola male, un po' come tutto quel "sistema" che li ha partoriti!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 07.10.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a questo governo, è chiarissimo che chi ci ha governato prima ha sempre fatto il loro bene e dei soliti, cercando di farli guadagnare ingenti somme con il minimo sforzo.

Davide Tento (de to) Commentatore certificato 07.10.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli pensionato d'oro è disturbato dal Governo del Cambiamento e, quindi, cerca di screditarlo. È in conflitto d'interessi e con doppi incarichi: facciamo una legge per vietarli. Si creerà più occupazione con giovani che valgono molto di più del prof. G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.10.18 12:47| 
 |
Rispondi al commento

https://it.wikipedia.org/wiki/Cottus_gobio

sa &di 07.10.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

I DIABOLIFìCI

“Quanta verità può sopportare, quanta verità può osare un uomo?”

Per Nietzsche la verità non esiste….in questa epoca di ‘’pensiero debole’’, multiculturalismo e fakenews chi potrebbe dargli torto?

Io ho una verità da esprimere, è una verità triste e allarmante, ma non la si può ignorare, aiutatemi a diffonderla:
C’è una guerra in Europa da più di 30 anni, non la si combatte con gli eserciti ma con armi improprie come la menzogna, la truffa istituzionale, trattati più o meno segreti e poco conosciuti, mai spiegati né discussi presso l’opinione pubblica. Decisioni tecniche prese da tecnici annunciate con linguaggio tecnico. Annunciate ovviamente solo dopo averle approvate, date per scontate e già fatte.
Tutto questo per volontà di una élite apolide di uomini malati e potentissimi, che ‘’giocano’’ a fare i Signori del Mondo, distruggendo nazioni, scatenando false primavere, finanziando guerre civili….. e già, cosa non si fa quando non si sa accettare la morte!
Questa guerra è asimmetrica, non è combattuta tra nazioni, ma tra classi sociali, è la solita vecchia lotta di classe trasposta sul piano continentale. Lo scopo è quello di riprodurre, anche in Europa, il ‘’colonialismo finanziario’’ che vige da decenni in Africa e America Latina. Lo ripeto: vogliono colonizzare l’Europa come hanno fatto in Africa e America Latina!

Questa élite mafiosa di vecchi psicopatici ha accumulato ricchezze incredibili tutte virtuali, ricchezze che, prima di morire, hanno deciso di usare, di tradurre in qualcosa di concreto, di reale.
(- Attenzione: qualcuno pensa che lo facciano per ’salvare’ l’ambiente impoverendo l’occidente e eliminando il consumismo…. non fatevi fregare, non sono mossi da nessun fine nobile, è solo gente malata, che non può fare a meno di accumulare soldi in modo ossessivo compulsivo, come i giocatori d’azzardo o quelli che si lavano le mani in continuazione -).
segue sotto

Il Barone Zazà 07.10.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Gianluigi

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 07.10.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Povera Italia

Sebastiano Maugeri, Catania Commentatore certificato 07.10.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento

A PARAGO........bel servizietto !!!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.10.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento

La professionalità è sempre professionalità e quelli che hanno l'occhio lungo la sanno sempre scovare. Gli aggregati al "sistema" non sono degli sprovveduti anche perchè hanno spirito corporativo, cooperativo, sinergico.

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.10.18 12:00| 
 |
Rispondi al commento

che fazio sia fazioso lo dice il suo nome e che faziosi siano tutti i suoi affari fa parte del suo dna..

quanto poi ai suoi invitati principali da lui più acclamati, non sono solamente faziosi (e ci starebbe), ma sono votati alla falsità come ad una fede e nel loro essere carogna emanano davvero la puzza di chi assassina il prossimo !

gente che appartiene a schiere di casta non solo nazionale e che sa perfettamente che parlando in un certo modo ed agendo poi in modo consono ai loro 'affari', va a creare volute condizioni che uccidono cose e persone.

queste persone parlano con parole di bene pensando al male che ne sortirà a beneficio dei loro 'sporchi affari': ti guardano sorridendo mentre ti tagliano la gola !

esseri simili dovrebbero essere espulsi dalla vita umana su questo pianeta terra che li soffre per innumerevoli cause perverse legate al loro guadagno materiale.

personalmente mi schifa l'immagine bonaria di questo cotta e dei suoi accoliti, siano capi o seguaci, comunque scagnozzi di quel capitale che dovrebbe avere una sola qualificazione :
capitale assassino !

PIO Z., Trento Commentatore certificato 07.10.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Non si puo' commentare. Fa' solo rabbia. Poi non sanno dove tovare i soldi per il DEF. Con il solo stipendio di re Giorgio si mantengono 10 famiglie povere Italiane x 1 anno intero.

GAETANO ESERCIZIO (), SETTALA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.10.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento

MOMEN OMEN
FAZIO FAZIOSO
VESPA INSETTO PUNGENTE
FLORIS FLORILEGIO DI FALSITÀ

Mario Bulgarelli 07.10.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Paragone dici cose GRAVISSIME che i comuni mortali non conoscono. ... A QUESTO PUNTO VOI LEADERS DEL MOVIMENTO INVITATE TUTTI SIMPATIZZANTI ISCRITTI VOTANTI 5 * A NON SEGUIRE NE FAZIO NE FLORIS DUE MILIONARI INDECENTI

Mario Bulgarelli 07.10.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

E questo (che tempo che fa) deve essere il primo format ad essere buttato fuori dalla Rai..credo che a molti come la sottoscritta nn interessi pagare nella bolletta luce 20€ x ascoltare le stronzate che dice questo personaggio fazioso come pochi ..e insieme a lui altri a cominciare dai tg e format serali tutti atti a discriminare questo nuovo governo mandando in giro un fracco di bufale x confondere la gente....ragazzi è ora di cambiamento e di grandi pulizie anche in Rai...sempre ☆☆☆☆☆

Maddalena Sacchi 07.10.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Fazio, pensate un po', è fazioso! Che caso è?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.10.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Paghiamo un canone rai forzato per vedere i soliti programmi poveri di immaginazione solite persone
Niente più programmi di intrattenimento sport

Zampaglione vito aurelio 07.10.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

SI PREGANO I CITTADINI ITALIANI DI SPEGNERE LA TELEVISIONE DANNEGGIA IN MODO IRREPARABILE L'ANIMO DEI VOSTRI FIGLI

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 07.10.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Bello e comodo sparlare delle pensioni degli altri...oh nò!!

rolando c. Commentatore certificato 07.10.18 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli, uomo del fondo internazionale, deve prororare la causa del fondo e Fazio che gode dei benefici dell'establishmente (guadagnando un sacco di soldi alla RAI) favorisce questi personaggi.
Semplice no.

mzee.carlo 07.10.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori