Il Blog delle Stelle
Cari risparmiatori, col governo del Cambiamento la musica è cambiata davvero

Cari risparmiatori, col governo del Cambiamento la musica è cambiata davvero

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 08:20
Dona
  • 19

di Alessio Villarosa

Eh no, c'è il Governo del Cambiamento, quindi si può chiudere l'ombrello, ha smesso di piovere. Finalmente abbiamo trovato la soluzione per i risparmiatori truffati: quel miliardo e mezzo l'abbiamo trovato all'interno delle polizze e dei conti dormienti, i soldi che già Padoan aveva a disposizione ma non ha voluto utilizzare, chissà perché! Forse per aiutare qualche altra banchetta amica.

Invece quei soldi li abbiamo scovati e li utilizzeremo per risarcire i risparmiatori.

Cari risparmiatori:

1) non dovrete più dimostrare voi la truffa;
2) oltre al 30 % forfettario perché riceverete un importo forfettario senza dover dimostrare nulla;
3) avrete la possibilità anche di fare causa per la restante parte perché vogliamo risarcirvi anche del 100 % se riuscite a dimostrare che c'è stato un mis-selling, ovvero qualcuno che ha venduto un prodotto che non avrebbe potuto vendervi sicuramente nel modo in cui ve l’ha venduto.

Questa è un’ex Banca Etruria, oggi Ubi Banca. Noi siamo il Movimento 5 Stelle, siamo il Governo del Cambiamento e se volete scoprire tutte le altre novità all'interno del nostro Decreto Risparmio venite il 20 e 21 ottobre al Circo Massimo a Roma: vi aspettiamo per Italia 5 Stelle. Finalmente un Governo del Cambiamento che ha fatto smettere di piovere!



bannerdoni5s2018.jpg

16 Ott 2018, 08:20 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 19


Tags: m5s, risparmiatori, villarosa

Commenti

 

A Beppe con simpatia
Errata corrige
Sono Roberto
Il punto interrogattivo mi e' sfuggito cme pure il nome di Saviano
Mi scuso per l'errore.

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 18.10.18 22:57| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA
MILIONI ĐI ITALIANI HANNO VOTATO PER IL M5S per liberare l'Italia dai ladri truffatori faccendieri palazzinari mafiosi e uomini politici corrotti per non permettere alle banche di rubare i risparmi di una vita agli ITAlANI
Con simpatia
Roberto?Saviano

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 18.10.18 22:51| 
 |
Rispondi al commento

bravi avete salvato tante persone dalla miseria

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 17.10.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una bella notizia per tutti i truffati, avanti tutta.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 17.10.18 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa del rimborso ai truffati delle banche è veramente una delle tante cazzate che state facendo in questa parentesi di governo a tutti i costi, cioè pur di stare seduti sulle poltrone va bene tutto. Voi che avete fatto tante battaglie giuste e più che condivisibili state svendendo la credibilità del MV5 stelle. Per chi è stato truffato ci deve pensare la Magistratura preposta a questi compiti. Per chi a cercato di investire non ci deve pensare nessuno poiché in tanti hanno preso fregature,tipo Cirio ,Parmalat ,,Giacomelli, Argentina e via dicendo. Di conseguenza state iniziando anche voi a vendere aria fritta. Vedete un po' di darvi una regolata anche con le retromarce del tipo : ponte di Genova, Tap e Tav ; fatti che minano la credibilità a vantaggio di detrattori e quant'altri r che vanno a vanificare il lavoro, rinunce e sacrifici dei tanti.

Francesco Iacoi, Vercelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 17.10.18 10:11| 
 |
Rispondi al commento

a chi è stato truffato ed alleggerito sul conto in banca è giusto che si ponga rimedio senz'altro.

a chi ha voluto speculare avventatamente in borsa ed ha perso somme di qualunque entità, non va dato nulla.

è come volere indietro i soldi dopo aver giocato a poker in una bisca (che tale è la borsa).

chi gioca e perde, impara e smette di giocare; invece chi gioca e vince, impara e continua a giocare finché perde tutto.

chi invece è stato derubato, sia risarcito certo, ma scoprendo i banditi (banche e manager) e rivalendosi su coloro che hanno fatto il colpo.

e questo è un lavoro per Buonafede e compagni per un attivo Governo del Cambiamento.

PIO Z., Trento Commentatore certificato 16.10.18 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra una ottima notizia per i truffati di tutte le banche ! Se c'era im altro governo questo passo avanti se lo sognavano !

pericle seneca () Commentatore certificato 16.10.18 23:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Entrata finanzia indistintamente la l'Uscita.
I truffati devono ricorrere al Giudice.
La politica non dovrebbe sostituirsi alla Magistratura.
Il reato di truffa è competenza della Procura.
I "dormienti" sono acquisiti all'Entrata e questa finanzia tutta la Spesa.
Alcuni anni fa ho comprato in Borsa azioni UNIPOL per 5.500,00 € , a seguito di un aumento di capitale, mi sono ritrovato con un valore di 500,00 € - evidentemente sono stato fregato, alla grande. Sarò rimborsato, anche io o io non sono uno come gli altri? Una cosa è certa ho stramaledetto quei bastardi di Unipol e ho ingoiato il rospo. Questi risparmiatori "truffati" sono come tutti i risparmiatori e come tutti i risparmiatori dovrebbero essere trattati. Compito della politica dovrebbe essere quello di tutelare il risparmiatore truffato attraverso l'intervento del Ministro della Giustizia tenuto a verificare se il Procuratore competente si è attivato o meno e se del caso prendere provvedimento preciso e puntuale.
La gazzosa sarebbe opportuno lasciarla ai cazzoni che, finora hanno sgovernato il paese. Noi vogliamo vino buono.

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Capisco i delusi ma molto è stato fatto e si farà
ci vuole tempo e la bacchetta magica non c'è.
quello che vorrei dire è che sono contento di questo governo
finalmente si mette al centro il cittadino e non il sistema infatti basta aprire tv e giornali e sono tutti imbufaliti
ihihihihihihi!!!!
rosiconi

fabrizio pivari (rappy67), genova Commentatore certificato 16.10.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo chiamate ancora governo del cambiamento dopo le decisioni sul NoTAP , sul condono fiscale , sul tacito assenso al sindaco di Lodi, sulla spartizione della RAI, sul terzo valico , sulla Pedemontana , sul decreto Genova con i superpoteri a Bucci , e aspettiamoci sorprese sul NoTAV. Sono uno dei primi sostenitori del movimento e questa deriva del governo a tutti i costi con la Lega del cazzaro che ci sta annientando nei sondaggi non mi ci rivede più . Rivogliamo Grillo - DiBattista - Fico e le stelle che differenziavano il movimento .

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.10.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi piu' del 60% dei cittadini italiani sostiene il governo carioca. Continuate sulla strada tracciata, mi sono vista il discorso del premier Conte un discorso pacato, lineare, civile,comprensibile a tutti, un vero signore a differenza delle varie macchiette che lo hanno preceduto. ORGOGLIOSO DEL GOVERNO E DI QUELLO CHE STANNO FACENDO.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 16.10.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

forza Governo di cambiamento
AD MAIORA

giuseppe r. Commentatore certificato 16.10.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

NON VI VERGOGNE PER LO STRAZIO ALL'AMBIENTE E L'AGGRESSIONE AI PENSIONATI MEDI, CON LA SCUSA DI PENSIONI D'ORO.
AI FIGLI E NIPOTI CHE DIPENDONO DAI NONNI CHI PROVVEDERA'.

Ricordo male o eravamo partiti con NO TAV e invece LA TAV SI FA.

NO TAP E LA TAP SI FA.

L'ILVA DOVEVA DIVENTARE PARCO PER I BAMBINI: INVECE CONTINUERA' AD INQUINARE CON LO STESSO PROGETTO DEI TANTO VITUPERATI FRATELLI RIVA!

SONO 5 STELLE DELLA PRIMA ORA, PRIMA DI MOLTI DI VOI.

VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

Sebastiano TAFARO, BARI Commentatore certificato 16.10.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Perché non riesco più a condividere?

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 16.10.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come mai ogni volta chi si individuano responsabilita'( banche) non si va ad incidere sui patrimoni che presumibilmente acquisiti in modo illecito.

Roberto Maccione Commentatore certificato 16.10.18 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Villarosa, è corretto soccorrere chi ha subito la truffa ma è altrettanto indispensabile far luce sul sistema che ha prodotto tutto questo. I dirigenti che hanno preso parte a questo disastro, sono ancora al loro posto e continuano a smanettare.
Che fine ha fatto la nuova commissione sulle banche? C'è la necessità di continuare a far luce su quello che è successo per prendere i provvedimenti necessari perchè non si verifichino più questi disastri.
Il lavoro della precedente commissione è stato pilotato da Casini, lo abbiamo visto tutti, aveva ristretto il numero di persona da interrogare. Per esempio non chiamò Draghi.
Allora bisogna avere una nuova commissione che con il suo lavoro aiuti a capire di più il sistema finanziario, malato, che ha prodotto tanti danni agli italiani. E possibilmente, far pagare i danni ai responsabili.

newmail ***** Commentatore certificato 16.10.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Si va bene: ma sono sempre soldi nostri pagati con le tasse . E le banche non sborsano niente ??
E i vari consigli di amministrazione che sapevano e se ne vanno a casa con le tasche piene dei nostri e vostri soldi .... ???
Mi sembra una magra ed egoistica soluzione.
Ciao.
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.10.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori