Il Blog delle Stelle
La disinformazione colpisce l'Abruzzo

La disinformazione colpisce l'Abruzzo

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 16:27
Dona
  • 11

di Sara Marcozzi, MoVimento 5 Stelle Abruzzo

La disinformazione colpisce non solo a livello nazionale, ma anche a quello locale. Siamo ormai vicini all’inizio della campagna elettorale per le Elezioni Regionali in Abruzzo, fissate per il prossimo 10 febbraio, e puntualmente la macchina delle Fake News si attiva. Vi racconto quello che sta accadendo in questi giorni e la situazione che stiamo vivendo da queste parti.

Da oltre 10 giorni il Partito Democratico diffonde Fake News attraverso il quotidiano Il Centro creando inutile allarmismo nella popolazione abruzzese, spacciando per vere notizie palesemente false. Al centro della questione c’è la situazione delle Autostrade A24 e A25, che da anni versano in condizioni fatiscenti, come già testimoniato da un servizio de Le Iene delle settimane scorse.

Per questo il Ministro Danilo Toninelli si è attivato per stanziare subito 192 milioni di euro, da utilizzare per i lavori di somma urgenza di cui la rete autostradale necessita dopo anni di incuria delle precedenti Amministrazioni.

Purtroppo per noi le bugie hanno cominciato a circolare attraverso la carta stampata, facendo credere che questi soldi siano stati sottratti ad altri progetti in favore della Regione. Niente di più falso! Neanche un centesimo sarà sottratto alla comunità, nessuno metterà le mani in tasca ai cittadini. Lo ha confermato il Ministro Toninelli, e lo confermo anche io, mettendoci la faccia come sempre ho fatto.

Nessuno scippo e nessun ritardo. Il Governo del MoVimento 5 Stelle ha stanziato 192 milioni di euro in favore della messa in sicurezza di A24/A25 e così sarà.

Con questo video voglio rileggere insieme a voi le pagine de Il Centro degli ultimi giorni, approfondendo la questione e spiegando, articolo per articolo, quale sia la verità.

È il momento di dire basta a queste continue fake news e alle continue prese in giro nei confronti del popolo abruzzese. Questa è solo strumentalizzazione. Questa non è informazione. Siamo sotto attacco ma non ci faremo di certo intimorire da questa campagna di disinformazione da parte di PD e alcuni quotidiani. Gli abruzzesi sanno da che parte stare!

Perciò vi chiedo di condividere questo video per far conoscere a tutti la versione dei fatti, ben lontana da quella ci vogliono raccontare



bannerdoni5s2018.jpg

17 Ott 2018, 16:27 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 11


Commenti

 

Non capisco perchè la messa in sicurezza la debba pagare lo Stato (cioè tutti i cittadini) e non chi ci lucra con pedaggi esorbitanti.
E lo stesso discorso dei lavori stradali fatti dalle varie società private acqua,luce, telefonia,gas che dopo aver fatto i loro comodi lasciano il manto stradale rattoppato,tanto c'è il Comune (ancora i cittadini)che pagheranno

carmelo troina, san giovanni la punta Commentatore certificato 22.10.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

caro vecchio abruzzo ti sarò sempre vicino,quando sarai in difficoltà quarda dietro di te e mi troverai sempre!

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.10.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Togliere immediatamente ogni contributo all'editoria per i giornali vicini al PD.

mario genovesi 18.10.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Sara.....sempre più fiera del mio Movimento!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.10.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Confermando la spudorata partigianeria del quotidiano Il Centro quello che non capisco è perché la manutenzione non la fa Toto,questo galantuomo si è contraddistinto anni fa per aumentare i pedaggi con percentuali fuori dalla grazia di Dio ,ormai per andare a Roma da Pescara ci vuole un mutuo ,la gestione si contraddistingue solo per incassare per esempio d'inverno quando nevica ha preso il vizio di chiudere l'autostrada invece di utilizzare gli spazzaneve,mai successo prima di questa gestione si è sempre viaggiato.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 17.10.18 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma non prendeteli in considerazione sti mocciosi .

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.10.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Andate sulle tv locali e regionali a raccontare la verità saranno sommersi di pernacchie.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 17.10.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Oh, mi raccomando, quando fra non molto ci sarà il funerale del Partito Defunto, ci andiamo tutti! Le donne col velo e gli uomini cortesemente in giacca e cravatta, evitando colori sgargianti.

Giovanni Bernardi, Roma Commentatore certificato 17.10.18 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli stracci al vento del P.D. sono disperatamente disperati. Sanno che la loro fine è vicina, sanno che arriveranno lacerati al congresso fantoccio di marzo 2019, sanno pure che le autostrade ce le hanno lasciate loro così come si trovano e non sapendo più cosa dire rompono i maroni facendo solo quello in cui riescono bene: buttare fango, diffondere menzogne e puntare il dito contro chi li ha egregiamente sostituiti. Buona fine P.D. Ci rivediamo! Però, noi in paradiso, voi all'inferno.

Paolo Barone, Palermo Commentatore certificato 17.10.18 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Le bugie hanno le gambe corte. Ed il resto verranno tagliate da un comportamento virtuoso, onesto di Amministrazioni M5S.

Roberto Maccione Commentatore certificato 17.10.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori