Il Blog delle Stelle
Per il Governo il popolo conta più di spread e agenzie di rating

Per il Governo il popolo conta più di spread e agenzie di rating

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 278

Di seguito l'intervista rilasciata da Luigi Di Maio al Corriere della Sera

Luigi Di Maio, oggi lei festeggia l’accordo su Ilva. Avete fatto un po’ retromarcia rispetto all’idea di rimettere tutto in discussione…
«Guardi, abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile con le peggiori condizioni possibili. Avevo davanti una gara illegittima che però non poteva essere annullata e un contratto sottoscritto da un anno e tenuto segreto. Sono stati ottenuti miglioramenti sia sul piano occupazionale sia su quello ambientale».

Ma Grillo non voleva una riconversione ambientale in parco dell’Ilva? L’ha sentito? È deluso?
«La riconversione economica e ambientale di Taranto parte subito».

A Taranto vi eravate schierati per la chiusura del polo siderurgico…. Non teme ricadute elettorali?
«Lo voglio ribadire ancora una volta:avremmo potuto chiudere l’Ilva se si fosse potuta annullare la gara. Avevo davanti una gara illegittima che però non poteva essere annullata. Per questo, abbiamo fatto il meglio per favorire l’accordo sindacale. Taranto ha bisogno di una legge speciale per ripartire dopo decenni in cui si è giocato con la vita delle persone e dei lavoratori».

Come garantirete una tutela ambientale?
«La struttura commissariale agirà come un poliziotto ambientale, pronto a intervenire al primo allarme e sempre pronto a vigilare sugli obblighi da rispettare. Gli impegni sono stati presi. Sono in campo in prima persona per questa battaglia».

Lei ha parlato di legge speciale per Taranto, mentre siete orientati a non farla per Genova...
«Agli sfollati di Genova sarà garantito un alloggio dignitoso e non dovranno pagare i mutui. Per loro agiremo con un emendamento all’interno del Decreto Emergenze».

Sulla manovra e i vincoli europei c’è stato un cambio di passo. Dai proclami battaglieri a una linea soft. Come mai?
«Lo spread e le agenzie di rating non possono decidere la politica economica di un governo che ha il pieno sostegno del popolo italiano. Non abbiamo fatto nessuna marcia indietro. La nostra non è una sfida all’Europa, è fare quello che chiedono gli italiani. Niente aumento dell’Iva per esempio. E ovviamente avanti con il reddito di cittadinanza e le misure di sostegno alle imprese. Voglio predisporre insieme alle aziende italiane un codice del lavoro che elimini la gran parte delle leggi esistenti e le riassuma in un solo codice. E mi lasci dire...».

Dica.
«Chi sfida la Ue è la Germania. Oettinger ha mai parlato del surplus commerciale tedesco? Eppure va ben oltre i limiti europei causando un danno agli altri Paesi dell’Unione, tra cui noi».

Intanto avete deciso anche di non rispondere più a Oettinger…
«Oettinger lo incontrerò e gli parlerò molto francamente. Noi dobbiamo pensare al nostro Paese, ma non abbiamo nessuna intenzione di danneggiare l’Europa. A patto che i burocrati europei non danneggino noi».

Quale è a suo avviso il progetto da varare per primo?
«Il reddito di cittadinanza».

Si parla di un ritorno alle urne nel 2019 con il centrodestra partito unico….
«Si parla sempre di tante cose. Io mi concentro solo su quelle importanti. Per esempio sulle concessioni abbiamo iniziato un lavoro enorme. Le andremo a rivedere a una a una. E su chi si sta approfittando dei patrimoni pubblici agiremo subito. Autostrade è solo la punta dell’iceberg. C’è l’acqua per esempio, ci sono le telecomunicazioni, le televisioni…».

A proposito di Lega, la decisione del Riesame le sembra un atto politico?
«Le decisioni della magistratura si rispettano».

Lei ha già lanciato la sua crociata contro le pensioni d’oro: ma esiste qualche categoria a cui verrà concessa qualche deroga?
«Assolutamente no».

C’è stato l’ennesimo hackeraggio di Rousseau...
«Le votazioni oggi si sono svolte regolarmente. Quindi qualsiasi violazione occorsa non ha causato danni. Sono in corso le verifiche necessarie per tutelare i dati degli iscritti. Chi si macchia di questi crimini comunque deve essere punito».

Ha lanciato una task force sulla Cina. Il ministro Tria è stato lì. Lei ci andrà?
«Sì ci andrò la seconda metà di settembre. La Cina è un partner economico importante e i cinesi amano i prodotti italiani. Sarà un viaggio d’affari».



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Set 2018, 09:48 | Scrivi | Commenti (278) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 278


Tags: corriere, ilva, intervista, luigi di maio, rating, reddito di cittadinanza, spread

Commenti

 

E* DURA MA CE LA FAREMO, PRIMA LA CONOSCENZA IL RISPETTO L*ISTRUZIONE ECT ECT ECT ECT ECT ECT,NON VI ARRENDETE FRATELLI MIEI.
CHE DIO VI BENEDICA.
STEFANO
UN CITTADINO

stefano viola 14.09.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto come sempre tutti i commenti hei ragazzi per fare tutto quello che chiede la gente vi serve un secolo non tre mesi.. forza W.m5stelle

fabrizio zanforlin, Ferrara Commentatore certificato 14.09.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Per il Governo il popolo conta più di spread e agenzie di rating
Giusto, giustissimo! Attenzione, però, perchè alla fine il conto lo paga proprio il popolo.
Sarebbe perciò ora che un Governo prendesse il toro per le corna e cominciasse a fare sul serio. E se non lo fa il Governo del cambiamento, il Governo del M5S, chi lo fa?
Occorre arrivare subito al

PAREGGIO DI BILANCIO

Paolo Brescancin 11.09.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

L'aumento del mutuo ce lo rimborsa il governo??

SIAMO SERI PER FAVORE!!

Franco 10.09.18 21:11| 
 |
Rispondi al commento

e' un titolo infelice perchè la maggior parte degli italiani onesti é ostaggio delle banche con mutui e prestiti. le aziende invece necessitano di investitori stranieri per sopravvivere. Quindi se il popolo conta bisogna stare attenti sia al rating che allo spread, altrimenti lo si mette in difficoltà, soprattutto i giovani che hanno contratto mutui a tasso variabile.

Enrico Botta 10.09.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, ti vedo stanco. Tieniti in forma che devi durare cinque anni. Un abbraccio.

Vincenzo Corvasce 09.09.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso modo ma l'unico modo per pubblicarlo.
Mio nipote5 anni è un fuorilegge. Scienza o coscienza
Mia figlia, alla nascita del mio nipotino, disse che non lo avrebbe vaccinato. La mia reazione fu abbastanza critica, non ero affatto favorevole alla sua scelta.
La sua risposta? Informati, documentati…SCEGLI cosa faresti.
Da allora non ho fatto altro che cercare di capire se avesse fatto la scelta giusta. Oggi mio nipote ha 5 anni, nessun vaccino e si sarà ammalato non più di 4-5 volte. A maggio è stato cacciato dall’asilo e molto probabilmente anche quest’anno non sarà accettato. Alle elementari, pagheremo la tangente di Stato e tutto sará normale.
Non riesco ad capire come si accetta con una forte indifferenza un qualcosa a cui andrebbe dedicato un serio e onesto momento di riflessione. Sembra che si sia scatenata una caccia alle streghe. Gli untori e gli appestati sarebbero i non vaccinati, bambini pericolosi a scuola. Perché? Sono sanissimi. Pericolosi per gli immunodepressi?
Non cito Beppe nel suo monologo dell’ 98 ma, questo non si può ignorare: Grillo: “Il principio del vaccino è: prendi un bambino sano, che non ha neanche un anno, con il suo sistema immunitario perfetto, e gli inoculi un virussino piccolo, in modo che lo abitui un po’…“Oltre al virussino c’è anche un po’ di mercurio.”…” “Là dove hanno fatto le vaccinazioni le malattie sono scomparse, là dove non hanno fatto le vaccinazioni le malattie sono scomparse lo stesso…(stralci). Poi De Lorenzo e i 600 milioni per l’obbligatorietà del vaccino per l’epatite B , Poggiolini e i miliardi nel puff del salotto. Ieri, la ministra Grillo alfiere e paladina contro il decreto Lorenzin…fatto senza logica dalla testa ai piedi(27/07/2017),oggi deve sorridere amaramente alla posizione della senatrice Taverna contro la legge.
Dal sito dell’AIFA, copio e incollo: Washington, 29 settembre 2014 – L’Italia guiderà nei prossimi cinque anni le strategie e le campagne vaccinali nel mondo. È quanto decis

gennaro simone, napoli Commentatore certificato 08.09.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Salvini vi è cosi antipatico basta fare una legge elettorale dove emerga
chiaramente un vincitore e una volta approvata andare ad elezioni oppure
volete fare come la scorsa legislatura dove dissero ...riformeremo subito
la legge elettorale ... fecero di tutto tranne la legge elettorale.
Forse anche a voi conviene che non emerga un vincitore chiaro alle urne?"

mary 08.09.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenti alle lusinghe.Non fidarsi dell'atteggiamento apparentemente quasi disponibile verso l'Italia,cambia la tattica ma la strategia resta sempre uguale.DIVIDIT ET IMPERAT.
L'attacco concentrico, che pur prendendo corpo nel Paese,ma nessuno ci impone di non credere che possa avere radici più lontane e subdole,che evidentemente punta a scardinare una delle forze che hanno dato vita e sostengono questo Governo,per la verità un buon Governo,può creare un grosso rischio,quello che sotto la spinta emotiva qualcuno potrebbe anche frusciarsi di guardare ad altri orizzonti, e con chi? Rimettendo in circolo quelli che il Popolo ha cacciato a pedate ?O quegli altri che hanno alimentato le loro fortune approfittando dei pastrocchi ? Sarebbe la fine per tutti. Qualcuno mi spiega come un grande Socialista ad un certo punto rinnegando tutta la propria storia di lotte e convinzioni,ad un certo punto si decise a dare vita al fascismo ?

giacinto ciminello 08.09.18 12:40| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA:
Se e vero che il popolo conta più dello spred e de reting dimostratelo coi fatti L'Italia ha fame di Democrazia ha fame di lavoro a TEMOPO INDETERMINATO CON L'ARTICOLO 18 per tutti indistintamente, ah fame di UNIVERSITA'aperta a tutti; che aspettate a levare uil numero chiuso o programmato che dir si voglia che poi e' la stessa cosa: cominciate a fare qualcosa di vrificabile e tangibile di concreto che possa essere percepito in modo inconfondibile ed inequivocabile.:inoltre che cosa fate per aiutare gli emigrati fuggiti dalla guerra dalla fame dalla miseria, dall'indigenza e che gia ci sono in Italia
con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 08.09.18 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Salvini ha detto che i giudici non sono stati eletto mentre lui sì, come se un'elezione politica fosse un'acqua santa che risana da tutti i peccati. Ha detto anche che chi lo ha eletto è complice della Lega. Allora, si vada da tutti quelli che si dichiarano leghisti e si sequestrino i loro beni! La vogliamo fare una retata a Pontida?? Vediamo un po' questi leghisti quanto ce l'hanno duro!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tarantini non hanno capito tanto; prima quando si era all' opposizione si doveva mettere al posto dell' ILVA un parco, e adesso inveiscono contro la ns deputata https://www.caffeinamagazine.it/politica/305669-ilva-taranto-rosalba-de-giorgi-contestata-5-stelle/
Che gente, non capiscono che differenza c'è tra essere al governo e all' opposizione.
W M5S al governo!!!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.09.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

_____

...se la Lega prese vantaggio dei soldi rubati fino al 4 marzo come

mai la magistratura non fece allora quello che vogliono fare ora )


Bene sequestrarono 3 milioni circa a suo tempo ma perchè

recuperarli tutti ora e non a suo tempo ?


..3
E l’hanno scritto nella sentenza: “Esiste una precisa disposizione di legge che impone la confisca addirittura come obbligatoria nel caso in esame, senza quindi consentire al giudice alcuno spazio di disapplicazione della norma stessa per i dirigenti pro tempore di un partito politico che commettano reati rispetto alle posizioni di qualunque altro imputato”, anche perché “non esiste alcuna norma che stabilisca ipotesi di immunità per i reati commessi dai dirigenti dei partiti politici”. Salvini paragona la sentenza di Genova a quella di un giudice turco che mise fuorilegge un partito di opposizione a Erdogan tagliandogli i viveri. Ma quel partito non aveva dirigenti condannati per truffa: quella sì fu una “sentenza politica”, emessa in un regime antidemocratico; questa è la sentenza di uno Stato democratico su reati comuni commessi da politici. Se avesse voluto dimostrarsi estraneo a quei reati comuni, Salvini – che pure era un dirigente e un parlamentare anche della Lega Nord bossiana – avrebbe dovuto almeno confermare la costituzione di parte civile. E forse non gli sarebbe bastato perché, come notano i giudici del Riesame, “la Lega Nord ha direttamente percepito le somme qualificate in sentenza come profitto del reato in quanto oggettivamente confluite nei conti correnti”: dunque “non può ora invocarsi l’estraneità del soggetto politico rispetto alla percezione delle somme confluite sui suoi conti e dalle quali ha direttamente tratto un concreto e consistente vantaggio patrimoniale”. E anche politico-elettorale: senza il bottino di Belsito &C., la Lega bossiana, maroniana e salviniana avrebbe avuto 51 milioni in meno per le campagne elettorali successive alla grande rapina. Che l’ha avvantaggiata per anni, fino al 4 marzo: ora i voti ottenuti anche grazie a quei soldi se li può tenere, ma il bottino deve restituirlo. Prima gli italiani. O no?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..2
Dunque il Tribunale di Genova dispose il sequestro dei 49 milioni mancanti dopo la prima sentenza (quella d’appello arriverà tra poche settimane) La Lega ricorse al Riesame,che le diede ragione.La Procura impugnò in Cassazione,che a luglio confermò il sequestro.L’altroieri il nuovo Riesame ha recepito il messaggio,ordinando di prelevare da tutte le casse della Lega l’equivalente della somma rubata e sparita.D’ora in poi–salvo nuovi, disperati ricorsi in Cassazione–qualunque somma donata da parlamentari o privati alla Lega, o a società, onlus, fondazioni a essa legate, verrà incamerata dai magistrati fino ad accumulare 49 milioni. Per un partito all’antica come la Lega, con sedi e circoli sul territorio, è una pessima notizia. E cambiare nome servirà a poco.
Salvini ha già levato “Nord” dal logo senza riuscire giuridicamente a distaccarsi dalla pesante eredità del passato.Anche perché la Lega maroniana si costituì parte civile contro Belsito, ma poi Salvini fece marcia indietro e ritirò la richiesta di danni all’ex tesoriere:temeva che sapesse qualcosa di compromettente?O solo di riaprire la piaga della penosa vicenda umana e politica di Bossi,della sua malattia e del suo cerchio magico?Dovrebbe spiegarlo,anziché attaccare i giudici che obbediscono alla legge.Poi dovrebbe cambiare non il nome,ma la forma e la sostanza del partito,trasformandolo in un movimento leggero.Un po’ come i 5Stelle,che nel 2013 restituirono 49 milioni–guardacaso la stessa cifra–di finanziamento pubblico e il 4 marzo sono riusciti a raggiungere il 32,5% con una campagna elettorale costata 800 mila €(tutte micro-donazioni private).L’alternativa è lanciare una mega-colletta tra militanti e simpatizzanti per raccogliere quei 49 milioni(10 a elettore), consegnarli al Tribunale e ripartire da zero.Al momento,comprensibilmente sotto choc,Salvini e i suoi preferiscono prendersela con chi non ha colpe:i pm e i giudici che non hanno “attaccato la Costituzione ma ubbidito a un obbligo

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento

..1
PRIMA GLI ITALIANI- Marco Travaglio- 8 settembre 2018
Siccome Salvini è un tipo fin troppo sveglio, si esclude che non capisca. Perciò l’unica spiegazione è che finga di non capire, sperando che i suoi numerosi elettori e fan non capiscano un fatto molto semplice: la Lega Nord, col suo ex tesoriere Francesco Belsito, il suo ex segretario Umberto Bossi e i suoi tre ex “revisori dei conti” (ahahah), ha rubato 51 milioni di euro al Parlamento, cioè ai cittadini. Ha presentato carte false per farsi rimborsare tutti quei quattrini per spese e investimenti privati e personali (diamanti in Tanzania, lauree taroccate in Albania ecc.) spacciati per esborsi politico-elettorali. La stessa cosa, per importi inferiori, han fatto consiglieri regionali e comunali di FI, Pd, Lega &C. con le truffe sui rimborsi dei gruppi consiliari che, dopo le inchieste e le sentenze, han visto gli indagati e i condannati candidati ed eletti in questo Parlamento (il che rende ridicoli i moralismi di Renzi &C. in casa d’altri). Dei 51 milioni rubati dalla Lega, il Tribunale di Genova che ha condannato in primo grado Belsito, Bossi e i tre sedicenti revisori (tutti e cinque per truffa e il primo pure per appropriazione indebita) è riuscito a sequestrarne solo 2: gli altri 49 sono spariti. Che siano stati spesi, come sostiene la Lega, o dirottati su conti segreti, come sospettano i pm, poco importa. Il derubato, cioè il Parlamento, cioè noi, si è costituito parte civile e il Tribunale gli ha riconosciuto il sacrosanto diritto di riavere indietro la refurtiva.

La legge non solo consente, ma impone il sequestro preventivo dei beni equivalenti al bottino sottratto anche prima che la sentenza diventi definitiva: altrimenti il condannato in primo grado che sa di perdere i quattrini dopo il terzo, li fa sparire subito e, quando arriva la Cassazione con la confisca definitiva, la vittima resta con un pugno di mosche

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando al post https://www.ilblogdellestelle.it/2018/09/lettera_ai_corrotti_o_potenziali_tali_ditalia_occhio_arriva_la_legge_spazzacorrotti.html

A parte il testo che mi ha fatto ricordare Topolino e Gambadilegno, che vince sempre Topolino e dopo una settimana Gambadilegno x “necessità artistiche” è libero, leggevo nel post “Con lo Spazza Corrotti non sarà più così. Mentre ti propongono la tangente ci potrebbe essere un infiltrato delle forze dell'ordine proprio al tuo fianco perché pensi che faccia parte della combriccola. E invece è lì per arrestarti, un moderno Donnie Brasco.”.

Per qualche giorno sono stato felice, ma dopo mi è venuto un dubbio: anche nella realtà i “buoni”e i “cattivi” sono sempre gli stessi, pertanto penso che chi si fa corrompere è del mestiere, e lo stesso val per i corruttori. C'è un rischio di essere intercettati nel ufficio? Andiamo al ristorante o in un bordello...

E' una bella iniziativa, ma presumo che i cattivi non smetteranno nella loro attività; troppo ben abituati, dovranno esserci un migliaio di arresti e condanne esecutive per calmare i “cattivi”, non un post tipo Topolino.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.09.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una buona occasione persa è stata quella con gli sfollati di Genova..OK Fico che chiede scusa ma poi era meglio dare il giorno dopo soldi subito alle persone sia x risolvere il mutuo sia per acquistare nuova casa. Era un uscita economica irrilevante x un governo ma significativa sul cambio di passo e non avrebbe consentito strumentalizzazioni tempi e metodi della politica locale. Abbiamo raccolto e dato fondi alle PMI questi cittadini meritavano il doppio. E molti di questi rappresentano l'italiano tipo come la signora sfollata che diceva in TV a Toninelli che a lei frega nulla delle beghe politiche per gestire bene infrastrutture paese..quello che le importa sono i suoi soldi subito..questi sono i cittadini italiani..a loro importa non di fare il giusto in generale ma di non avere rogne singole poi..se crepano altri..come dice Salone nel suo pezzo "meno male che tocca a te" Li abbiamo perso una occasione politica dovevamo far partire bonifici subito e rivalerci dopo con società autostrade.

Asia martinelli 08.09.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco perché ho votato NO al contratto con Salvini e la Lega.
Perché era un contratto con Salvini e la Lega!
Ed ora i nodi vengono al pettine.
Chi se ne frega se la Lega non ha il denaro, che lo trovi!
Mica glielo ha detto il dottore di far sparire 49 milioni di Euro di soldi pubblici!
E che i leghisti la finiscano con la manfrina che la Lega di oggi non ha niente a che vedere con la Lega di Bossi. Ecco quanto riportato da L'Espresso a tal proposito:

https://www.democratica.com/focus/49-milioni-truffa-salvini-lega-maroni/

Pronunciando le parole che ha pronunciato contro la Magistratura, Salvini si conferma il miglior alleato ed erede di Berlusconi, cosa che già si sapeva.
Tutto mi sarei aspettato, tutto davvero dal M5S, meno che mi avrebbe costretto a dare ragione al PD, che ha definito le parole di Salvini eversive.
Intendiamoci, il PD ha sempre torto, per principio, ma in questo caso ha un po' meno torto del solito.
E Di Maio la pianti di far da sponda a Salvini, dicendo tutto ed il contrario di tutto, che le sentenze si rispettano ma che la Lega non ha i soldi in cassa, che il Governo appoggia quella pagliacciata della vicenda Diciotti ma che da parte sua c'è pieno rispetto per la Magistratura...sembra De Mita dei tempi d'oro!
E che i portavoce del Movimento si facciano sentire! Ragazzi non vendete l'anima al diavolo, se Pagnottella vuol forzare la mano su Corruzione, Prescrizione, Nazionalizzazioni, e minaccia di tornare al voto, che si torni a votare; il M5S non deve aver paura delle elezioni, tanto più se questi sono i presupposti.

Alberto O. 08.09.18 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pure oggi c'è una intervista a Giggino; al Sole 24 ore.
Sono perplesso; ieri hanno intervistato il papa, oggi Giggino, di sabato... A chi danno più valore quelli del sole? Ovvio; Giggino, che c'è + tempo per leggerlo! O forse non sanno a che santo votarsi...
W M5S :-))
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.09.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto corre l'obbligo di fare al meglio la legge di bilancio (se si riesce ma sarebbe indispensabile) e iniziare a sganciarsi forte e totalmente da Salvini &friends. Questi non vogliono nulla di quel che serve ne l'anticorruzione nè le riforme economiche e fiscali serie per non parlare delle divergenze sui principi generali e la visione di società.. Del resto sono saldamente in coalizione con B. Non facciamo come il PD che. per toccare una volta palla è stato divorato e inglobato. Meglio continuare nel compito di istruire gli italioti sul senso di cittadinanza e sulla giurisprudenza. Sono cosi ignoranti in merito che qualunque cazzaro può raccontargli tutto e il contrario di tutto facendosi per un po osannare dalle folle e si sa che agli italiani i delinquentelli fanno simpatia.

Asia martinelli 08.09.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Patronaggio è un traditore ,stà tentando di sovvertire la volontà della maggioranza degli italiani con lo strumento giudiziario.Deve essere radiato ,processato e condannato per alto tradimento e attentato alla costituzione repubblicana,al pari di napolitano,berlusconi e l ebetino

Stefano 08.09.18 09:51| 
 |
Rispondi al commento

1)
____


... cosa fate cercate di terminare il vostro mandato ?

Cosa vi spinge ad andare sulla radio ed i TG a parlare male di Salvini ?

Salvini per caso ha rilasciato interviste come le vostre in cui parla male del M5S ?
Non mi pare !

Salvini evidenziava che gli italiani gli avevano dato

il mandato di Governare (come a voi) mentre la Magistratura gli impedisce di

applicare le leggi migratorie a chi cerca di

entrare tramite il confine Italiano abusivamente !

Ricordo che i migranti sono saliti volontariamente sulla Diciotti sul mare che è gia territorio Italiano perciò dov'è questo sequestro di persona quando c'è la loro volontarietà a salirci ?
Ora alcuni dei latitanti migranti sono tornati e stati presi dalla polizia per portali al centro emigrazione ma c'è chi si lamenta che non è stato chiesto loro se erano della Diciotti e che sono stati presi per il colore della loro pelle ... ma come non avevano detto che erano stati identificati sulla Diciotti con verifiche e documentazioni ? Perciò la polizia sapeva chi erano!
Ci credo poco che il centro migrazione sia stato capace di verificare chi sono sulla Diciotti in 10 giorni se solo ora alcuni dei 170 sono stati portati in un centro
migrazione !

Qualcuno puo dire che i magistrati sono eletti ?

No i magistrati non sono eletti e non hanno mandati politici e non governano un paese !

Perciò Salvini ha detto il vero non sono eletti per governare ma

neanche devono impedire al ministro eletto degli Interni

nel fare il suo lavoro datogli dal voto nelle ultime politiche !

Altra cosa da pazzi è che nonostante che la Magistratura

ha evidenziato il colpevole in Bossi 11 anni fa


decide solo ora di recuperare i soldi!

Perche la magistratura si muove solo ora 11 anni dopo

e non 11 anni fa per recuperare questi soldi ?

segue 2)


2)

_______


E la bomba alla sede della Lega non ho sentito nessuno dei 5 stelle

andare sulla radio e i TG indignandovi di tale atto criminoso (ricordo Falcone e Borsellino che furono fatti esplodere)

ma siete pronti a farlo se Salvini critica

democraticamente l'operato della magistratura che gli mette i bastoni tra le ruote !

Libertà d'espressione è permessa in Italia dalla costituzione almeno che i Magistrati siano una specie

protetta ed al di sopra della Legge che non si possano criticare!

Sembra che i TG gradiscono che vi scontrate con chi vi siete alleati

per governare !

Bonafede mi sembra un buffone esaltato !

Vi hanno già corrotti ?

Guardate che se aiutate a far saltare Salvini

saltate pure voi e non tornerete piu in Governo !

....Brunetta e Berlusconi si allearono con il PD ed altri

ma non chiamarono quel programma "contrapposto" e " ..capre e cavoli...".. !
E' chiaro che Berlusconi vuole governare tramite Salvini ..ed ecco Brunetta in campo...

John Buatti 08.09.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Evviva Di Maio che ora i Tarantini possono muorire con una guardia ambientale che li assiste!

luca 08.09.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda quello che sta succedendo a Salvini ,che io non ho votato, dopo le esternazioni del ministro della Giustizia e di Di Maio (mentre Conte ha detto che se non fosse stato primo ministro si sarebbe offerto come avvocato per difenderlo) mancano solo esternazioni di Fico che sembra essere il più grande errore dei 5S.
Se il M5S pensa che si debbano aprire le porte a tutti lo dichiari ufficialmente e vediamo quanti voti prenderà alle prossime vicine elezioni.

FRANCO BERTOLINI 08.09.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Il contratto non si farà! Queste vicende giudiziarie daranno lo spunto a Salvini per rompere col M5S, e gli daranno l'opportunità di non approvare la legge anti corruzione,le modifiche della prescrizione,la privatizzazione delle autostrade etc.perche' il suo elettorato non le condivide. prevale in lui la voglia di sfruttare il momento favorevole e andare al voto,e con un centrodestra forte,scaricare questa anomala maggioranza di governo. Il M5S avrà previsto questo epilogo quando decise di governare,a tutti i costi,con un partito della vecchia repubblica, con una reputazione poco cristallina,che non s'e' fatta scrupolo di far eleggere il suo vecchio segretario Bossi,già sodale del delinquente pregiudicato naturale,e causa di tutti i mali attuali della Lega? Come farà Di Maio ad uscire da questo vicolo cieco?

emanuele meli, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.09.18 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Art. 519 c.p. Della violenza carnale. - Chiunque con violenza o minaccia, costringe taluno a congiunzione carnale è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

Alla stessa pena soggiace chi si congiunge carnalmente con persona che al momento del fatto:

1) non ha compiuto gli anni 14;
2) non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole ne è l'ascendente o il tutore, ovvero è un'altra persona cui il minore è affidato per ragioni di cura, di educazione, d'istruzione, di vigilanza o di custodia;
3) è malata di mente, ovvero non è in grado di resistergli a cagione delle proprie condizioni d'inferiorità psichica o fisica, anche se questa è indipendente dal fatto del colpevole;
4) è stata tratta in inganno, per essersi il colpevole sostituito ad altra persona.»

Qualcuno può dirmi il nome di un politico o di un prete che abbia fatto del carcere per questo motivo? E tralasciamo il fatto che, grazie a Renzi, sotto i 5 anni di pena non va in carcere nessuno.

Bonafade intende fare qualcosa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono passati tre mesi e non avete ancora fatto un sistema elettorale decente
come non avete fatto nulla contro la sistematica e costante campagna calunniosa dei media

DATEVI UNA MOSSA!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pd: "La nostra esclusione dal fare opposizione politica è frutto di un disegno ben pensato”. Pensavo fosse solo coglionaggine

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 08:34| 
 |
Rispondi al commento

non passa giorno senza che esca fuori una ruberia o una schifezza fatta dai ladri, furbi e corrotti che affollano le fila dei partiti.
Lecce, voti e sesso in cambio di un alloggio. Case popolari affidate a piacimento per ottenere consenso elettorale.
Dagli atti giudiziari: “all’insaputa del coniuge, scambiava con Luca Pasqualini messaggi telefonici, con i quali si rendeva disponibile a ricambiare con atti sessuali la prestazione all’impiego a concludere la vicenda dell’assegnazione dell’alloggio”.
Ai domiciliari, gli ex assessori Attilio Monosi e Luca Pasqualini (consiglieri comunali nel centrodestra), il consigliere comunale Antonio Torricelli (Pd) e due dirigenti comunali. Tra gli indagati il senatore leghista Marti , un record, sono riusciti a farsi coinvolgere nonostante al sud siano 4 gatti .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 08.09.18 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Santa Madre Chiesa

Preti pedofili, interviene l'osservatore della Santa Sede Silvano Maria Tomasi: "L'abuso sessuale sui minori è un crimine odioso per il quale non ci sono scuse". Solo trasferimenti. (Peppe Clemente)

Il Vaticano valuta nuove norme contro la pedofilia. Al via i preti bambino. (Fabio Pugliese)

Il Papa: "Il celibato dei sacerdoti è sacro". Quindi scopate pure a destra e a manca, ma chiarite fin dall’inizio che voi siete contro il matrimonio. (Lauro Giobbi)

Sarà disponibile a breve sul mercato italiano “Mass: We pray”, il videogioco per educare i bambini alla religione cattolica. Vince chi riesce a raggiungere il più alto livello di fede nel minor numero di stupri. (Marco Ferrara)

Osservatore Romano:"La dolorosa questione della pedofilia non riguarda solo gli istituti cattolici". Ah beh, allora fate pure. (Tito Darca)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che farete qualcosa contro la disinformazione programmata, deviata e calunniosa, dei media? Due cose erano fondamentali:
-fare subito un nuovo sistema elettorale
-e togliere a chi ha perso il monopolio dell'informazione
Ma non avete fatto nessuna delle due.E, se il Governo sarà rovesciato, vi troverete in braghe di tela.

Beppe Grillo diceva: "L’informazione di regime si è evoluta in un regime di informazione. Il nulla per esistere ha bisogno dei direttorissimi e di un numero considerevole di coglioni. In Italia non ci facciamo mancare nessuno dei due."

c'è gente che muore fascista
ci sarà gente che muore berlusconiana
o che persiste nell'essere renziana
ci sono molte cose difficili da entrare nel cervello umano,
la più difficile non è la teoria della relatività, è la verità
scegliere tra bene e male è un lampo
purtroppo l'essere umano si identifica anche coi suoi errori
e si identica ‘specialmente’ coi suoi errori
Se sbagli scelta, puoi restare fregato tutta la vita
abbarbicato a un corpo morto
ma incapace di credere che non sia ancora vivo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A scanso di equivoci! La lega ha rubato 51 milioni a noi comuni cittadini! Ha presentato carte false per farsi rimborsare spese e investimenti privati e personali (diamanti in Tanzania e altro) spacciati per esborsi politico-elettorali. Salvini sbaglia a scagliarsi contro la magistratura, quei soldi rubati vanno restituiti dalla lega (ci deve sempre spiegare perchè non si è costituito parte civile contro i mariuoli e perchè ha ricandidato Bossi.Per comprare il silenzio dei mariuoli che forse non agivano in solitaria?), non importa che gli attori erano l'ex tesoriere Francesco Belsito, il suo ex segretario Umberto Bossi e i suoi tre ex revisori dei conti. Non c'è alcun accanimento contro la lega da parte della magistratura, ma solo la sentenza di uno Stato democratico su reati comuni commessi da ladri comuni. E farebbero bene a stare zitti i vari esponenti degli altri partiti visto che anche loro sono stati condannati per lo stesso reato, ovvero aver rubato i nostri soldi .Ricordo a loro signori i consiglieri regionali e comunali di FI, Pd, Lega &C. per le truffe sui rimborsi dei gruppi consiliari che hanno visto gli indagati e i condannati addirittura, come ha fatto salvini con bossi, candidati ed eletti in questo Parlamento . Detto questo dall'altro lato in solitaria abbiamo i 5Stelle, che nel 2013 i 49 milioni invece di rubarli li restituirono rinunciando al finanziamento pubblico e il 4 marzo sono riusciti a raggiungere il 32,5% con una campagna elettorale costata 800 mila euro (tutte micro-donazioni private). Non c’è alternativa al M5S, i 5S sono diversi, non rubano e se qualcuno ci prova viene cacciato all’istante, non perché unti dal signore ma perché il M5S ha delle regole ferree anticorruzione, che i partiti non hanno , e che fanno da filtro etico di ingresso. I ladri, i furbi, i delinquenti, quelli che vogliono fare politica per arricchimento personale non scelgono il M5S ma vanno ad affollare le fila dei partiti. .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 08.09.18 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scriveva Massimo Fini.
"Ad ogni tornata elettorale assistiamo a una ridda trucida di liste elettorali truccate,con scambi di colpi proibiti fra gli esponenti delle opposte nomenklature,pile di schede false,trucchetti immondi di finta liste civiche e liste civetta, cose che non hanno niente a che fare con la democrazia e la giustizia,ma che sono legate a giochetti di di oligarchie,di lobbie,di camarille, di associazioni paramafiose,che il cittadino è chiamato ogni tot anni a legittimare col voto perché possano continuare,sotto la forma di un’apparente legittimità,i loro abusi,i loro soprusi,le loro illegalità
I segnali ci sono.E vengono non solo dal forte astensionismo segnalato dai sondaggi.Vd quella zozzeria di ItaliaFutura,la Fondazione promossa da Montezemolo,con Calenda e Romano,due che ci arringano ancora dagli schermi tv senza che il giornalista abbia il coraggio, o la possibilità,di fare un’obiezione.
Chi sono questi ometti che,al governo, nelle regioni,nelle province,nei grandi comuni,ci comandano e che noi,con un masochismo abbastanza impressionante che «dovrebbe lasciar stupiti gli uomini capaci di riflessione» come notava Jacques Necker già nel 1792,paghiamo perché ci comandino? Sono uomini senza qualità la cui legittimazione è tutta interna al meccanismo “democratico” che li ha messi in orbita.La loro sola qualità è di non averne alcuna.Ma perché mai io dovrei,perdio, farmi comandare da Gasparri,da Bonaiuti,da Bersani,da Franceschini? (da personucole nemmeno oneste come Renzi o la Boschi o Sgarbi o Bossi o Formigoni o Berlusconi o Previti o Dell'Utri?)
In queste congreghe di omuncoli,baciati in fronte dal truffaldino meccanismo elettorale,gli unici ad avere una qualche personalità sono quasi sempre dei delinquenti o dei mezzi delinquenti. E non si sa davvero che preferire perché, come diceva Talleirand, «preferisco i delinquenti ai cretini perché i primi, perlomeno, ogni tanto si riposano"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:46| 
 |
Rispondi al commento

allora cari stiamo dalla parte di salvini o facciamo i soliti distinguo de cazzo e facciamo saltare il governo? se va così come sembra col cazzo che vi voto ancora. A proposito visto che negli ultimi giorni la posizione del governo nei confronti dell'europa si è fortemente addolcita per caso siete stati minacciati o ci avete , fino a all'altra settimana, preso per il culo anche voi?

FRANCO BERTOLINI 08.09.18 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nein Danke

“La democrazia rappresentativa parlamentare non ha niente a che fare con la democrazia, ma è un sistema di oligarchie, di lobbie, di camarille, di associazioni paramafiose, che il cittadino è chiamato ogni tot anni a legittimare col voto perché possano continuare, sotto la forma di un’apparente legittimità, i loro abusi, i loro soprusi, le loro illegalità”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:31| 
 |
Rispondi al commento

-2
Il discorso di Padre Lombardi non è solo sbagliato matematicamente. E’ gravemente e profondamente sbagliato dal punto di vista morale. E’ inaccettabile. E dimentica la lezione del Cristo che di calcoli matematici non ne ha fatto nemmeno uno, ma ha detto in modo durissimo: “Se anche un solo di voi scandalizzerà uno di questi bambini, meglio sarebbe che si legasse una macina al collo e si sprofondasse nel mare!” E così dovrebbe fare Padre Lombardi con tutte le sue percentuali!
Ma perché poi dovremmo tollerare che nella Chiesa ci sia la stessa percentuale o inferiore o superiore di pedofili, di ladri, di assassini, di lussuriosi, di truffatori, di usurai.. della società civile?
Forse che la Chiesa non pretende di aver riconosciuta una superiorità morale che diventa superiorità politica e incide sulle nostre leggi, sul nostro diritto di famiglia, sul trattamento delle donne, sulle modalità della sessualità, sulla nostra intera vita?
Ma chi l'onore lo vuole deve guadagnarselo.
Se la Chiesa esige tanto onore, deve subire l'onere di mostrarsi decisamente migliore della società civile, perché se essa si abbassa ai suoi livelli deviati, e li giustifica come ordinaria amministrazione, senza censurare il suo corpo dai suoi membri peggiori, allora cade necessariamente ogni pretesa di superiorità morale ed essa diventa omologa a qualunque gruppo sociale, setta o fazione, anzi, dal momento che non prende provvedimenti punitivi contro i suoi membri che hanno peccato, e oltre tutto li difende e protegge da processi e da pene, non si differenzia da un qualsiasi gruppo mafioso.
..

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:27| 
 |
Rispondi al commento

-1
Le cifre di padre Lombardi-Viviana Vivarelli

8 anni fa, il portavoce Vaticano Padre Lombardi dichiarò che le percentuali di pedofili nella Chiesa non sono diverse da quelle nella società civile. Peccato che il suo calcolo fosse sbagliato! Infatti, se si fa la percentuale dei pedofili laici tra i laici, si deve fare la percentuale dei preti pedofili tra i preti, e allora risulta che quest’ultima è 15 volte superiore.
Se tra 100 laici c’è un pedofilo, tra 100 preti ce ne sono 15, e questo non solo è gravissimo ma dice che c'è qualcosa di molto storto alla base che non è solo un male fisiologico. E in questo non c'entra né la castità né il celibato, ma solo una morale sessuale che è stata pervertita e crea individui sessualmente pervertiti, una morale gerarchica per cui il superiore è inebriato di un falso potere e può fare tutto, una morale in cui il sesso viene presentato orribilmente, e in cui si spinge l'uomo a odiare il corpo della donna come oggetto del diavolo, e in cui, poi, il pedofilo scoperto, viene mantenuto nella sua carica di prete e viene protetto e i superiori fanno di tutto per evitargli un processo e il carcere.
Senza contare il fatto che coloro che hanno subito stupri da bambini saranno portati a diventare stupratori da adulti, il che crea in coloro che hanno subito stupri nei collegi cattolici una percentuale altissima di stupratori adulti.
Il delitto orrendo si ripete e si ripete e si ripete.
Le colpe della Chiesa sono altissime e senza attenuanti.
E le parole difensive di Padre Lombardi rivelano solo una protervia alla radice che temiamo resterà insanabile.E’ gravissimo che solo ora, dopo 2000 anni, la Chiesa finga di accorgersi che c’è qualcosa da rivedere e che, forse, il lassismo e il perdonismo a oltranza con cui sono stati protetti i preti pedofili non è proprio ben visto dalla società civile.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:27| 
 |
Rispondi al commento

IN NOME DEL POPOLO...pare che il POPOLO abbia scritto una lettera a Di Maio e Salvini...lettera molto riservata com'è suo costume...Il popolo raccomanda cautela ai due vice premier...e pone un quesito, un nodo da sciogliere...Questo Governo pare stia rompendo li c...a molti...certamente a tutti quelli che col vecchio sistema hanno mangiato e bevuto alla faccia del POPOLO...In suo nome si sono fatti li c...loro...Il POPOLo potrebbe gongolare se oggi strillano e urlano impauriti di perdere tutto...Ma il POPOLO è saggio, sa che pur essendo "sovrano", sovrano non è..sa che quando ha fatto irruzione nella scena...nelle piazze qualche casino l'ha combinato...eccesso di zelo magari, fretta...perciò su queste ultime vicende...prima di assumere una qualunque decisione ci vuole ragionare..e dopo averci ragionato seriamente è giunto a questa convinzione: voi, cari Gigino e Matteo dovete seriamente valutare e decidervi su cos'è davvero questo vostro governo..non ci interessa ce lo facciate sapere...non è questo il punto..il nodo è un altro....ed ossia che non può essere solo un esperimento che nasce da una ineluttabile necessità...e se lo è stato ( e lo è stato) ora è un'altra cosa..Non può Matteo guardare ad un centrodestra che non c'è...non può Gigino ( o chi per lui) guardare ad un PD che non c'è più..Sarebbero cose troppo vecchie...e voi invece siete il nuovo...L'insidia maggiore il POPOLO in questo nodo ravvisa...non si può più tornare indietro.. pena la resurrezione di cadaveri così ingombranti da ritrasformare l'Italia in un cimitero..Il POPOLo sa che non siete sempliciotti..nemmeno il popolo loè...

fRANCESCO ., FAVARA Commentatore certificato 08.09.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato come i giornali che in questo periodo sono così scarsi di notizie evitano con cura di parlare dello scandalo della pedofilia della Chiesa? Eppure dovrebbe essere un argomento su cui scatenare inchieste a piene pagine e titoloni?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4a parte
Allo stesso modo i governi nazionali, così solleciti a proteggere i loro capi politici con mura di omertà o impunibilità, sono sordi e ciechi di fronte al fenomeno abietto delle violenze sui bambini. Gli organismi internazionali esistenti a favore dell’infanzia, come l’Unicef, impiegano la maggior parte dei loro fondi per il mantenimento delle loro costosissime organizzazioni. Dell’ONU nemmeno vale parlare, vista la sua inutilità nel fermare le guerre nel mondo e il suo crescente discredito, mentre i vari G8 sono solo apparati vuoti, rimbombanti solo di promesse mai mantenute.
Eppure si consideri che il solo Telefono azzurro italiano 8 anni fa rilevava 245.991 siti pedofili, 44.000 dei quali a pagamento e 243.556 dei quali oscurati, per un volume d’affari complessivo di 22 miliardi di dollari.
E Telefono azzurro è un’associazione privata che si avvale di fondi privati e di volontari. Quando assisteremo alla nascita di una istituzione di tutela pubblica? E chi se ne dovrebbe occupare?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:12| 
 |
Rispondi al commento

3a parte
con ogni governo, ogni volta che la pedofilia tocca la Casta, arrivano gli stop alle inchieste. Dunque si sospetta una lobby di pedofili a protezione governativa, non sappiamo se si tratta di una favola metropolitana, ma i fatti mostrano che la parola pedofili non entra mai nell’agenda di governo, Renzi ha addirittura depenalizzato la corruzione di minore, mentre la Chiesa non finora non ha fatto altro che insabbiare le inchieste, evitare la punizione dei colpevoli, e limitarsi a trasferirli in altre sedi dove sistematicamente hanno continuato i loro abusi, corrompendo il corpo sociale e diffondendo il virus, perché in troppi casi il bambino violentato diventa un adulto violentatore.
Internet ha facilitato in misura gigantesca la proliferazione di siti pedofili nel mondo, essi crescono a velocità impressionante anche se a decine di migliaia sono oscurati ogni anno. Il 55% dei server provider che si prestano a questi vizi sono nella tanto puritana America, seguono il Giappone, i paesi dell’est, l’Europa. Il giro di affari è cospicuo: migliaia di miliardi l’anno. Acquistare via internet foto o video costa caro, dai 5 ai 200 dollari a pezzo, di più per materiale sadomaso, animalismo, torture e morte. Il materiale riguarda specialmente bambini tra i 4 a gli 8 anni, ma non sono risparmiati a queste turpitudini nemmeno neonati di pochi giorni. Il mercato dei bambini è impressionante e i cibercops non riparano ma restano negli ambiti nazionali mentre sarebbe urgente istituire un servizio di poliziotti informatici a livello internazionale. E su questo si tace nella Comunità europea, che si limita a vaghi principi programmatici ma in 50 anni non ha mai affrontato il problema.
Mentre,per favorire i movimenti del denaro e le speculazioni dei grossi profittatori, il mondo si è agilmente fornito di organismi e strumenti internazionali potenti e decisivi(vedi la Borsa o la Banca Mondiale o il WTO),per tutelare i diritti dei deboli non si trova mai tempo e voglia

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:12| 
 |
Rispondi al commento

2a parte
Un bambino su 3 viene molestato in ambiente sportivo.
I Paesi peggiori sono Germania, Russia, USA, Canada, Francia e Giappone, proprio quelli che vantano una superiorità economica, in base a cui pretendono di dettare legge al mondo, primi consumatori di pedopornografia, con una domanda che assorbe i ¾ degli scambi mondiali alimentando un circuito criminale enorme. Il 90% dei bambini abusati sono europei, l’86% del materiale pedopornografico è europeo, i 2/3 dei clienti delle violenze sono europei.
Si può obiettare che nei paesi del Terzo mondo i dati sulla violenza non vengono nemmeno registrati (il Medio Oriente si dichiara esente da questa turpitudine che sembra appannaggio cristiano) ma il fatto gravissimo è che in 4 anni i consumatori occidentali sono triplicati. E’ urgente dunque che del problema si occupi la Comunità Europea, così attenta solo ai pelosi interessi di banche e Borse o ai profitti ancora più pelosi di multinazionali. Ma, se essa vuole avere autorità su 25 paesi, deve uscire dal ristretto ambito del profitto dei forti e difendere anche il diritto dei deboli.
In questa lotta, le chiese europee avrebbero dovuto essere al 1° posto; al contrario la Chiesa maggiore, quella cattolica, è stata al 1° posto proprio nella pedofilia e, invece di essere un baluardo per i bambini, presenta addirittura una percentuale di aggressori maggiore che tra i laici, grazie alla protezione che in 2000 anni ha sempre dato ai pedofili, evitando di cacciarli e di consegnarli alla magistratura, anzi Voitila come Raztinger contattarono il presidente USA, dopo gli scandali più gravi, per evitare processi e pene, mentre i vescovi hanno concusso le famiglie affinché non facessero denuncia, minacciandole di scomunica.
Purtroppo in Italia nessun partito ha mostrato mai di voler attaccare questo problema, anzi, quando Telefono Azzurro mandò a Prodi un elenco con migliaia di siti pedofili non si ebbero reazioni

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:10| 
 |
Rispondi al commento

1a parte
Il mercato dell’orrore: la pedopornografia-Viviana Vivarelli

Mentre i potenti pensano solo a moltiplicare la loro potenza, si aggravano i problemi della società senza potere che vede aumentare le sue sofferenze: i migranti, le donne, i disoccupati, i poveri, i malati, ma soprattutto i bambini.
Nel gruppo di paesi cosiddetti del ‘primo mondo’ non solo le perversioni, mai corrette, del neoliberismo hanno portato ad una gravissima crisi economica, peggiorando le condizioni del pianeta, ma crescono senza fine corruzione, violenza, depredazione e turpitudini.
Dai dati del Telefono Azzurro risulta che la pedofilia è addirittura aumentata, supportata anche da internet. Nel 2017, ogni 72 ore circa si è verificato un caso di abuso sessuale su minore, in 4 casi su 10 la vittima ha meno di 10 anni, con una prevalenza di bambine (71,7%). E il fenomeno è fortemente sottostimato. Basta pensare che una vittima su 3 resta in silenzio per paura, per vergogna o senso di colpa e molti denunciano troppo tempo dopo, anche a venti o trent’anni dall’accaduto. La Chiesa minimizza il fenomeno anche se i casi di pedofilia sono in numero altissimo e restano impuniti per l'opposizione del papa a cacciare dalla Chiesa i preti pedofili e a scomunicarli.
Nella Chiesa cattolica lo scandalo dei bambini abusati e anche da preti protetti dai relativi vescovi ha raggiunto numeri così alti, nell'apatia del Papa, che sarà quello che farà crollare la Chiesa di Roma.
Al momento Papa Bergoglio viene violentemente attaccato per aver promosso vescovi insabbiatori.
In Europa, quasi 18 milioni di bambini sono risultati essere vittime di abuso sessuale (WHO, 2013). Online ogni 7 minuti una pagina web mostra immagini di bambini abusati sessualmente. Nel 2017 sono stati individuati 78.589 URLs contenenti immagini di abuso sessuale su minori. Oltre la metà delle vittime, il 55%, ha meno di 10 anni.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Certamente,..ma non tenere conto che il popolo conta anche più di certa magistratura politicizzata che
VUOLE DETRMINARE LE SCELTE POLITICHE E DI GOVERNO PER VIA GIUDIZIARIA E UN ABOMINIO.
DOPO I CASI DI ROMMA LIVORNO TORINO PALERMO E BAGHERIA che hanno visto persone indagate con pretesti inconsistenti, ...adesso anche SALVINI PER SCELTE POLITICHE DI GOVERNO.
Voi potete pure continuare a difenderli, ma tenete conto che il popolo Si sta ROMPENDO I COGLIONI
VERAMENTE

franco rosso 08.09.18 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PIANO DI RENZI PER STRONCARE M5S E LEGA CON LA VIA GIUDIZIARIA STA FALLENDO CLAMOROSAMENTE

Citazione da Alice nel paese delle meraviglie: ""...la Regina montò su tutte le furie e cominciò a girare per il campo da gioco urlando:"Tagliategli la testa! Tagliate la testa a tutti!"
Alla fine Alice, stanca di tutto quel baccano, gridò alla Regina: "Ma a chi credete di far paura? Siete solo un mazzo di carte da gioco!"
..
In quanto a Renzi, ormai, è solo un reato che cammina.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 06:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER SPIEGARE LA PERSISTENZA PIDDINA
Quando l’energia non sa gestire una situazione psichica e sono presenti sentimenti contraddittori irrisolti, nasce la nevrosi, con fuga dal mondo esterno e produzione di disturbi psico-fisici.
La forza vincente è l’inerzia, il principio del minimo sforzo, per cui si sceglie la via che presenta meno fatica: la malattia, la depressione, la fuga nell’immaginario, l’attesa passiva ma timorosa...
L'essere umano, nel vivere, deve realizzare successivi adattamenti alla realtà esterna e interna, ma ogni mutamento è difficile, impegnativo e faticoso. Ogni volta un principio conservativo combatte contro un principio evolutivo.
..eppure la vita è proprio questo, non un adattamento a uno stato di nevrosi o di fuga nell'immaginario, ma un progressivo avvicinamento alla realtà, affrontando quanto di doloroso o di difficile essa comporta e imparando a risolvere i problemi.
C'è gente che si rifugia uno stato di sogno, di illusione, di perdita delle coordinate di verità, e gente che si distrugge in una insoddisfazione permanente che non ha vie di realizzazione e si macera in se stessa indefinitamente.
L'uomo che sogna deve essere risvegliato dal suo sogno sterile che può essere simile a quello di un tossico. Anche credere in modo fideistico in un leader contro ogni prova oggettiva è sonnambulismo o dipendenza mentale.
Invece l'uomo che spera ma non fa deve essere portato a vie costruttive dove il suo pensiero non si esaurisca in se stesso consumandosi in una rabbia perenne ma divenga cosa, mondo, oppure la passione iniziale si spegnerà in uno stato simile al coma, perché nessuna pulsione può sopravvivere a lungo se non si esplicita come atto.
Ognuno a suo modo può diventare preda di una chiusura interiore da cui non nasce più vita. Il velleitario come il fanatico rischiano la stessa morte per inerzia.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Diciotti: Salvini indagato per sequestro aggravato di persone a zonzo.
[@MarcoFumetti]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.09.18 06:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFENDIAMO L'OPERATO DEL GOVERNO E LA DEMOCRAZIA;

In un momento storico così importante per il nostro paese, difendere il governo del presidente Conte e l 'operato di tutti suoi ministri senza distinzioni di appartenenza ad un partito o l'altro è il dovere di tutti cittadini che lo hanno votato.

Dopo più di 20 anni abbiamo un governo sovrano bersaglio del mercato finanziario , come il vero l'opposizione affila le armi del “ricatto dello spread” e del "crollo delle borse" per far cadere il governo.

All'interno ci sono tutti partiti servi dell'élite mondiali,attenzione NON come opposizione ne come l'alternativa politica bensì uniti con un solo scopo: far cadere il governo.

OGGI DOBBIAMO LAVORARE UNITI E DIFENDERE L'OPERATO DEL GOVERNO LEGITTIMO , SONO GIORNI DI GRANDE ORGOGLIO PER IL M5S

Shir akbari 08.09.18 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i ladroni corrotti corruttori mafiosi frodatori ed evasori fiscali chi ha concessioni e licenze pubbliche con lucri e ruberie illecite appalti truccati vitalizi illeciti stipendi e pensioni d'oro illecite privilegi pubblici auto blu stipendi non dovuti enti inutili truffatori ai danni dello stato ecc. Devono restituire tutto il malloppo con gli interessi e poi devono essere buttati i galera per tutta la vita!!!
Solo così. Possiamo salvare l'Italia e gli italiani!!!
Grazie e cordiali saluti.
Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 08.09.18 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Luigi E DUE: guarda che è UNA SETTIMANA che stanno ciurlando sul discorso che "non hai fatto altro che avallare il piano di Calenda" e che "hai fatto tutto il contrario di quello che avevate promesso", in questo come in altri casi (art. 18, Fornero etc etc). Che a noi "non c'importa quello che dicono, perchè tanto sappiamo come stanno le cose", è un conto: un altro conto sono gli altri milioni di italiani che non hanno votato 5s e che non si abbeverano qua dentro (o non solo qua) e non perdono occasione per fare propaganda, provando a risalire la china loro e quelli per cui votano.
Dunque, VUOI ANDARCI UNA VOLTA PER TUTTE IN TV a rispondere a queste cose, con davanti qualcuno dell'opposizione? "Prenota" qualche trasmissione di quelle che di solito diffamano e mentono "senza contraddittorio" e vediamola una volta per tutte. Senza se e senza ma. Senza scuse e senza niente. Stop.
Sta cosa di lasciare sti c3ssi liberi di dire e fare quello che vogliono e per giunta aggiungerci che non vuoi affrontarli perchè ti c4chi sotto, la si deve finire.
E vediamo anche d'aggiustare sta questione di RAI e informazione in genere, che è rimasta l'ennesima lettera morta!

Biagio C. Commentatore certificato 07.09.18 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, ma questi hacker di Rousseau, non si possono proprio beccare????
sarebbe bello festeggiare un po' con loro.......
portarli un po' a spasso contromano.......
passare qualche ora in una stanza con loro........
sarebbe bello trovarli.......me li trovate per favore????

fabio S., roma Commentatore certificato 07.09.18 23:36| 
 |
Rispondi al commento

il Paese è con questo governo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.18 22:51| 
 |
Rispondi al commento

CON-TE PARTIRO'.....

aniello r., milano Commentatore certificato 07.09.18 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Le PENSIONI ci stanno portando al baratro, i giovani senza lavoro ed intanto si vedono pensionati con partita iva che lavorano, almeno vogliamo togliere questa assurdita, se sei pensionato e vuoi tornare al lavoro come minimo andrebbe congelata la pensione e ripristinata solamente dopo aver smesso di lavorare anche se sarebbe piu giusto vietare al pensionato di lavorare.

Giorgio 07.09.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Ahò, a "governante del popolo"! Tu che te la squagli alla chetichella andando via da Telese e soci, quando viene il tizio del PD che ne sta dicendo di tutti i colori a te e a Salvini!

Biagio C. Commentatore certificato 07.09.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai non si puo annullare una gara illeggittima?


ot

si sta preparando uno strano articolo della futura legge sul rdc:

non si procederà all'erogazione del rdc, al soggetto che abbia tutti i requisiti di legge, nel caso, solo, che il suddetto abiti dalle parti del montello e sia maritata con un esperto di elettronica /elettrotecnica e risulti occupata alla data del 7/9/2018.

è un po' grezzo in verità,lo devono limare ancora...

ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale :)

pabblo 07.09.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO AI NAVIGANTI

Se qualcuno dovesse riscontrare qualche problema di navigazione, suppongo che la causa sia determinata da "ondate" di attacchi al blog.
Lo staff credo che si stia difendendo, anche impedendo, a tratti, l'uso di TOR.


Dite a Moscovici che la prossima volta al Bilderberg si presenti con l'amico suo, lo speculatore S0r0s (quello di cui impedite di scrivere il nome...).

Biagio C. Commentatore certificato 07.09.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi di Magistratura democratica sono una corrente politica di sinistra, lo vedono anche i cechi, sinceramente aldilà dell'atto dovuto, e una bella rogna per chi deve comunque difendersi e dedicare tempo ed energie a questa manovra eversiva della magistratura. SVEGLIA!.

roc 07.09.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mi dispiace per te, ma il progresso ha consentito ai vecchi italiani di arrivare di media a 81 anni; con la tua natura si moriva a 40.... Forse."


------------------------------------------------------------------

queste parole mi consentono di aprire il discorso per cercare di sfatare un'altra fake news.

questa e' la classica frase fatta o formuletta che sento dire da decenni, soprattutto quando si cerca di puntare il dito verso le carognate mediche, ambientaliste, alimentari, che si fanno in nome del progresso.

non era la natura che faceva morire a 40 anni, ma la poverta'. perche' staim0 parlando di epoche nelle quali mangiavano bene in pochi e gli altri si dovevano accontentare del rusco. e si sa, i germi della decomposizione sono natura e sono utilissimi, servono per riutilizzare e rimettere in circolo quello che viene buttato via, creando un circolo virtuoso, un equilibrio perfetto di vita-morte. il moto perpetuo.
ma se quei germi uno li mangia, non fanno bene, non e' il loro posto stare nello stomaco di una persona. non e' "naturale" mangiarseli. una regola naturale e' "ogni cosa al suo posto".
purtroppo, c'era gente che non aveva altro da mangiare. cosi', quello che mangiava bene campava 90 anni, quello che non mangiava a 20 era gia' un vecchio. e la media diventa. aggiiungici che chi mangiava erano pochi e chi mangiava rusco erano tanti.
sono le conquiste sociali che hanno portato questa soglia a innalzarsi, non "quel" progresso sfruttatore e distruttivo che si inventa le sue solite formulette supercazzole per fottersi la testa fella gente. perche' quello che deve costantemente evitare il "buio", in ogni epoca la strategia e' uguale, e' che la gente si accorga di lui. ne prenda atto.
naturalmente anche la conoscenza ha giocato a favore della gente, ad esempio in campo medico, anche solo per un aumentato interesse all'igiene personale. ma la conoscenza, non lo sfruttamento e la predazione che non possono avere scusanti.

carlo 07.09.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

OT

Isolita richiesta di un bambino al Premier Conte, durante la sua visita ad Ischia.

Solo che prima di esaudire compiaciuto la richiesta del bambino, gli ha chiesto se non l'aveva scambiato per un...calciatore!

https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/2105865452759545/?hc_ref=ARQinTEEdHaN1Y3UYo52C43on5KfLcQjQAJLqzd8DnRRruqCjUg65Fui20Ekph1lT4w

Roberto ., Roma Commentatore certificato 07.09.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento

DICE DI MAIO Voglio predisporre insieme alle aziende italiane un codice del lavoro che elimini la gran parte delle leggi esistenti e le riassuma in un solo codice.

un importante passaggio nella semplificazione deve essere fatto RIUNIFICANDO SALUTE (malattie professionali) e SICUREZZA (infortunistica) nelle competenze del Medico Competente (dlgs 81 e 106)
Oggi sembra che la SICUREZZA sia appannaggio di una serie di società "d'affari" spesso sporchi che la gestiscono vendendo corsi fasulli o mai fatti visite di controllo di idoneità in 5 secondi (il tempo di una firma = recente l'arresto d'un medico in vendita )

sul sito(forum) medicocompetente.it cito ci siamo progressivamente fatti chiudere nell'angolo della sola sorveglianza sanitaria, non guardando al futuro che è arrivato, e richiede qualificazione, professionalità e poliedricità. Il nostro lavoro non è solo visitare. Anzi,la visita è solo l'ultima parte. Ma quanti sono disponibili/capaci di gestire una valutazione dei rischi? Io metterò in DOCUMENTAZIONE esempi di DVR (malfatto e la mia correzione) la colpa è principalmente nostra (e di chi ha favorito certe strutture...)DIVIDENDO SALUTE E SICUREZZA (l'infortunistica non è un ambito della nostra disciplina ? )

il malcostume e l'intrallazzo sono di casa nella medicina di fabbrica da parte di (pseudo)tecnici che strozzano le PMI con adempimenti cartacei che la norma non richiede e traduce la prevenzione i fabbrica in un mucchio di cartacce !!

i medici del lavoro Medici competenti (che le società scientifiche non rappresentano occupandosi solo delle cattedre universitarie) VOGLIONO POTER PARTECIPARE AD UNA REVISIONE DI UN CODICE DEL LAVORO
CHIEDONO ESPRESSAMENTE UNA SEZIONE DI ROUSSEAU SULLA REVISIONE DEL DGLS 81 PER LA MEDICINA DEL LAVORO PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI (anche MORTALI!!! morti bianche !!)

Carlo ., Padova Commentatore certificato 07.09.18 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene così. Ma con la Cina andrei cauto. Vedi Tibet ad esempio...Affari va bene ma iniziamo anche a valorizzare e mettere in sicurezza il nostro enorme patrimonio ....potremmo essere autosufficienti...
In alto i cuori!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.09.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Pennywise
Zingaretti dice che il PD ha perso perché gli italiani non li hanno compresi.
Strano, perché anche il più scemo, se gli rubano il portafogli lo comprende benissimo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Renzi: “Il primo dovere che sento è quello di restare in campo insieme a voi”. Dev’essere la nuova pubblicità del glifosato.

[@gioahah]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento

#Renzi: "il primo dovere che sento è quello di restare in campo insieme a voi".

Ok. Lì ci sono le zucchine, là i pomodori, quelle sono le barbabietole e questa è la zappa.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

I magistrati palermitani hanno modificato le contestazioni ipotizzate inizialmente dalla Procura di Agrigento nei confronti del responsbaile del Viminale contestandogli il reato di sequestro di persona aggravato.

Ma ste cose succedono solo in Italia?
E il micron che respinge a radellate a Ventimiglia..... e il sancez che li respinge anche a fucilate? Ma questi magistrati francesi e spagnoli dormono? Oppure forse sono nel giusto a non intervenire contro il proprio governo e le sue legittime decisioni!

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 07.09.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

SENATORE A VITA, ARCHITETTO RENZO PIANO,


Mi sono posta una domanda vedendola in TV presentare il suo ponte in un contesto che ha permesso la presenza dell’Ad Autostrade Castellucci, e allo stesso di distruggerlo immediatamente.

PERCHE’ LO HA FATTO? Perché non ha presentato il suo elegantissimo plastico al Ministero delle Infrastrutture, alla presenza del Ministro Toninelli?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.09.18 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi piove.
Ma non può piovere per sempre. :-)
https://www.youtube.com/watch?v=j3KMzjnHq2E

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

____

.... quando Renzi ed il PD andarono al governo nel 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016


lo spread era in calo ma lo spacciarono come se fu merito suo

poi poco dopo cominciò a salire salire salire fino al 2016..

ma nessun TG o Media o partiti lo fecero pesare al Partito dell'establishment cioè il PD !

vedi il grafico e segui l'anno corrispondente:

http://intermarketandmore.finanza.com/files/2014/04/ITAGER10-G-Index-ITALY-10-GE-2014-04-18-08-18-49.gif

http://www.fullertreacymoney.com/system/data/images/2017/January/26th/Italy-Govt-Bonds-10Yr-Gross-Yield-2017-01-26-chart.png

http://intermarketandmore.finanza.com/files/2014/04/GBTPGR2-Index-Italy-Govt-Bonds-2014-04-08-17-23-57-1024x624.gif

John Buatti 07.09.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Si sta ancora tentando un accordo su Foa? No perché sembra che se non si fa questa nomina non si può procedere alla nomina dei direttori delle reti e giù giù per li rami. Sono in fiduciosa attesa

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 07.09.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Quando un artigiano commerciante parla di libertà si riferisce alla burocrazia.
LIBERATECI.

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brencich indagato?

per cosa se qui sputa la verità sul ponte con la sua esperienza :

...ecco Autostrade sapeva che il ponte era pericolante gia nel 2016

senti l'esperto ingegnere nel campo che da una pagella negativa al ponte gia nel 2016


l'articolo del 2016
vedi il video
https://www.primocanale.it/notizie/ponte-morandi-macch-capolavoro-un-fallimento-dell-ingegneria-e-presto-andr-ricostruito--170916.html

L'intervista video
http://video.primocanale.it:8081/video/mobile/20160505140859brencich.mp4.flv.mp4

John Buatti 07.09.18 17:26| 
 |
Rispondi al commento

_____

....per altri risparmi sarebbe di chiudere molti canali Rai che non servono a nulla e di poco seguito

lasciando i primi canali nati anni fa, diciamo 3 canali al massimo che assorbono una parte dei programmi dei canali chiusi.

il canone di conseguenza ridotto .

John Buatti 07.09.18 17:20| 
 |
Rispondi al commento

____

...... si puo incominciare a tagliare i sussidi ai giornali e riviste

e metterli in altri progetti di Governo...

nel mondo reale devi vendere il giornale alla gente e no che il Governo

compri i loro giornali !

John Buatti 07.09.18 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Si parte dalle buone pratiche

Innanzitutto,grazie Luigi per tutto quello che sti facendo assieme agli altri Ministri e parlamenta ri e perchè no, assieme alla Lega .

Dopodichè, non vi è dubbio che il M5S ha intra preso efficacemente e con la massima serietà e consapevlezza, la strda delle " Buone Pratiche", della " trasparenza", per una azione politica efficace e efficiente la cui rendicontazione sistematica al Polpolo Italiano, ai Cittadini- Elettori, è cosa molto importante e agguiungerei divuta .
Direi, senza alcuna presunzione:
Movimento 5 Stelle docet !

Si, perchè uno dei grandi meriti del M5S, del Governo, del Presidente Conte è quelllo di aver portato la Politica vera, (con la P maiuscola) nelle case della Gente, nei cuori degli Italiani, favorendone la partecipazione e la condivione delle scelte.

ANDIAMO AVANTI COSI CONVINTI CHE UNA PEDAGOGIA DELLA POLITICA NON POTRA CHE FAR BENE AL PAESE.

RESPINGIAMO LE IDEOLOGIE, LE PARTITOCRAZIE, I "SISTEMI DI GOVERNO" DELLE CASTE PARTITICO - POLITICHE CHE CI HANNO PORTATO AL "DISASTRO" MORALE, ECONOMICO,SOCIALE, E SVENDENDOCI ALL'UE DELLE LOBBY, DI MACRON, DELLA MERKEL .

RIPRENDIAMOCI LA DIGNITA' PERSA PER COLPA DI ALTRI E DI POLITICHE SERVILI CHE ANCORA MORTIFICANO GLI ITALIANI E LA NAZIONE .

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 07.09.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

BERLINO - È arrivato il temutissimo sorpasso: nella vecchia Germania est l'Afd è diventato il primo partito. Secondo un sondaggio Infratest-Dimap per la Welt, la destra populista raggiunge ormai il 27% dei consensi, contro il 23% della Cdu. La Linke, tradizionalmente forte perché 'nipotina' del vecchio partito socialista della Ddr, è al 18% e la Spd è solo quarta con il 15% dei consensi. Una batosta, per la forza politica...

Vota europa vota , vota e fai votare , attraverso ogni diversa caratterizzazione vota populista, vota sovranistra, vota anti merkel, vota europa e distruggi l'europa

VOTA EUROPA E DISTRUGGI L'EUROPA

lo slogan lo potete usare citando la fonte

VOTA EUROPA E DISTRUGGI L'EUROPA

lo slogan e' mio citate l'autore e usatelo pure portera' fortuna alle prossime europee

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 07.09.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Domenica si vota in SVEZIA
La destra radicale è rappresentata qui dai Democratici svedesi e ha il volto di Jimmie Åkesson, il leader non ancora 40enne che ne ha preso la guida nel 2005, sfrondando il partito – con radici neonaziste – dagli elementi più estremisti e garantendogli nel 2010 l’ingresso in Parlamento (e nel 2014 quasi il 13%). Oggi la maggior parte dei sondaggi accredita Sverigedemokraterna (Sd) di percentuali tra il 18 e il 20%, alle spalle di un Partito socialdemocratico fortemente ridimensionato (attorno al 25%, ai suoi minimi storici) e davanti ai Moderati (17%). Ma Sd, cavalcando un tema anche qui caldissimo come la crisi migratoria, potrebbe fare anche meglio: l’ultimo sondaggio di YouGov, controverso per il campione utilizzato, gli assegna addirittura il primo posto con il 24,8% dei consensi.

Avanti cosi' piu' populismo per tutti meno europa e piu' sovranismo macron e' solo la maschera dietro la quale si nasconde la merkel colpiamo macron per abbattere la merkel e con essa l'europa intera
piu' populismo, piu' sovranismo per tutti , poi si vota in Baviera e poi alle europee manderemo a casa junker e la sua banda iniziando a demolire la merkel il nostro vero nemico e' la merkel e se trump la odia anche noi non saremo da meno per questo biosgna fare il TAP perche' fa piacere a Trump e allora fa piacere anche a noi dobbiamo stringere un'alleanza di ferro con i nemici della merkel dobbiamo distruggere l'europa della merkel e poi distruggere l'euro e portare draghi innanzi la tribunale del popolo dobbiamo saccheggiare il palazzo della bce a francoforte e prenderci la nostra parte come i visigoti di alarico ricambieremo la visita in germania e ci prenderemo i soldi che ci servono per dare lavoro e acqua pubblica sanita' gratuita scuola pubblica che funziona e tutti gli altri annessi e connessi agli ITALIANI, ripeto prima gli ITALIANI, per i signori che vengono qui non invitati la pacchia e' finita li dobbiamo mandare via per sempre senza pieta' via via

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 07.09.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono un artigiano commerciante alimentarista.
Quando ci liberate???

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi avanti tutta

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 07.09.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Qui in fianco c'è il post Lupi, la legge sbagliata bloccata dal governo
Probabilmente c' ha messo il naso Segio Costa, Ambiente e tutela del territorio e del mare
La maggior parte dei trentini non sono contenti di lupi & orsi. E ( forse) Costa ha imposto ai valligiani di amare gli orsi e i lupi.
Nelle mie zone mi devo accontentare di caprioli, tassi, volpi, rapaci e cinghiali, che probabilmente ci sono anche in Trentino. Ma non li amo, anzi; al minimo portano vari insetti.

Al che, mi domando, perchè stì verdi da città devono rompere i cogli*** a chi non li rompe a loro; portatevi a Roma, o dove volete, se volete amare i cinghiali, i lupi e gli orsi. Qualche millennio fa c'erano anche nelle vostre lande queste bestie; pertanto non penso che avranno difficoltà ad ambientarsi, anzi.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____


......quando hanno fatto parlare il riesumato Renzi ieri

l'hanno messo in una stanzetta di pochi metri che la faceva sembrare piena di gente..

John Buatti 07.09.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Ardimentosi!!!

Katy 07.09.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi Pd crollo al 3-4%. Impressionanti dati Pd sondaggio
La Lega sorpassa il M5s. I grillini sostituiscono il Pd a sinistra, che secondo alcuni sondaggisti potrebbe crollare
La tragedia del Ponte Morandi di Genova e il caso della nave Diciotti. Due fatti di cronaca che hanno profondamente segnato il mese di agosto e che, inevitabilmente, hanno anche inciso sull'opinione degli elettori. Il primo sondaggio dell'Istituto Piepoli dopo la pausa di Ferragosto - realizzato lunedì 27 e diffuso in esclusiva da Affaritaliani.it - segnala il sorpasso della Lega sul Movimento 5 Stelle. Il partito guidato da Mattino Salvini, in crescita, ha raggiunto quota 30% staccando i grillini di Luigi Di Maio, in calo al 29%. "Sono capitati in queste settimane due eventi negativi, Genova e la nave Diciotti, e quindi conta di più il lavoro di pulizia mentale che non quello di costruzione", spiega Nicola Piepoli. "La Lega se ne è avvantaggiata rispetto ai 5 Stelle perché ha avuto una maggiore evidenza mediatica".

Ma non solo. Mentre il Movimento 5 Stelle sembra destinato a prendere il posto lasciato libero dalla sinistra, secondo alcuni sondaggisti il Pd è destinato a un crollo di proporzioni clamorose. Secondo Arnaldo Ferrari Nasi, intervistato da il Sussidiario, il Movimento si è spostato sempre più a sinistra andando a prosciugare il tradizionale bacino elettorale del Pd destinato, questa la drammatica profezia del sondaggista genovese, a fare la fine del Psdi ai tempi della Prima Repubblica, sempre inchiodato a percentuali comprese tra il 3 e il 4%.

http://www.affaritaliani.it/politica/sondaggi-pd-crollo-al-3-4-impressionanti-dati-pd-sondaggio-557479.html

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Laura
Zingaretti, ieri, da Parenzo, ha detto che il Pd ha perso perché gli italiani non li hanno compresi.
..
E' che se li comprendevano completamente, non si salvavano da linciaggio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Baldissimi!!!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___


... il cielo se l'è presa con Garibaldi con un fulmine

a me non sembra il lavoro di un fulmine ..

il fulmine segue un percorso meno resistivo e le parti metalliche alte

come i parafulmini lampioni alberi..

John Buatti 07.09.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

“Fanno il Daspo ai tifosi, va fatto il Daspo ai politici che prendono le tangenti: mai più”. Chi l’ha detto? L’allora premier Renzi. Era il 7 maggio 2014. Poi purtroppo se lo scordò."


"l'articolo 18? non e' un problema"
anche questo lo disse renzi nella trasmissione di santoro alla vigilia della sua elezione a primo ministro.

per questo che fu tanto acclamato quando si fecero le primarie pd e quando formo' il governo. e quando prese il famoso 40% di voti alle elezioni europee.

sulla base di balle, come quella di rottamare. tutti si aspettavano che rottamasse il peggio della pollitica e invece fece il contrario, allontanando il meglio del suo partito e alleandosi con la parte peggiore del parlamento (verdini etcetc.).

e sta ancora li' a dire vantandosi "si ma io avevo portato il pd al 40%"

ballista pallonaro del menga.

carlo 07.09.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente gli italiani hanno mandato a quel paese una classe politica che faceva concessioni e contratti segreti. Il tutto con i soldi nostri.

giorgio peruffo Commentatore certificato 07.09.18 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Per il povero Errico un requiem

Una sorte peggiore della morte:
"nascere comunista e morire renziano."
Lo scarafaggio di Kafka al confronto è 'un sourire de fille', un sorriso di fanciulla.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un attacco speculativo potrebbe essere alle porte in coincidenza della presentazione del DEF. Nervi saldi e non si molla. Nel caso avvenga l'atteggiamento giusto é "a dà passá la nottata" come si dice a Napoli. Poi avanti con le riforme e l'abolizione dei privilegi a tutto campo. Nel lungo periodo l'Italia non avrà che da guadagnare dal progetto a cinque stelle.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 07.09.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento

_____

lo spread è sceso a 255 ciò significa se usiamo la logica dei partiti

che si lamentano del governo attuale che il

governo sta facendo un lavoro fantastico !


scegli 1S dal grafico e passa il mouse
http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/spread.php?QUOTE=spread-btp&refresh_ce=1

____

Ma che cos’è, lo spread?

Si tratta della distanza tra il rendimento dei nostri titoli di Stato e quelli della Germania. Come funziona? E perché sta salendo? I titoli di Stato vengono comprati e venduti sul mercato secondario dove si formano i prezzi dei Btp già collocati in asta. Più le quotazioni scendono - perché come accade in queste ore molti stanno vendendo i titoli italiani per paura di quello che potrebbe accadere più lo spread sale. I Btp verranno comunque rimborsati a 100 pagando lungo la strada cedole (fisse o variabili) e quindi la svalutazione del prezzo fa alzare la posta del rendimento. Questo significa che chi ce li ha in portafoglio e non li vende fino a scadenza non patisce perdite reali. Solo chi dovesse vendere, a un prezzo inferiore a quello d’acquisto, capitalizzerà il segno meno.

(perciò se non vendi prima della maturazione dei titoli a 5 a 10 o a 15 anni non ci perdi

e se vendi che poi abbassa il prezzo dei titoli i rendimenti salgono e entrano nuovi speculatori che ricomprano quei titoli a basso prezzo.)


Salvini : “Decreto Anticorruzione? Giusto, ma va cambiato. Italiani non vanno messi alla mercé dei giudici”
Io, caro cazzaro verde, non ho paura ne delle intercettazioni ne dell'agente sotto copertura, sarà perche non rubo e pago le tasse? Se vogliono quelli della GdiF possono venire a casa tutti i giorni. Salvini stai gettando la maschera, se fai cadere il governo sulla legge anticorruzione che gli italiani stanno apettando da 70 anni, manco i leghisti ti voteranno più.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 07.09.18 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D
Al massimo, del plagio.
Ps. A proposito di plagi. “Fanno il Daspo ai tifosi, va fatto il Daspo ai politici che prendono le tangenti: mai più”. Chi l’ha detto? L’allora premier Renzi. Era il 7 maggio 2014. Poi purtroppo se lo scordò. E ora il Daspo ai corrotti lo fa Bonafede. Se ne desume che, se Renzi manteneva le promesse di B. (Jobs Act, art. 18, Buona Scuola, attacchi ai pm, regali agli evasori ecc.), i 5Stelle mantengono quelle di Renzi. Almeno quelle buone, infatti mai mantenute.

“C’è grossa crisi”, di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano del 7 settembre 2018

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

c
Pure la Guidi, cacciata da lui: uno spettacolo. Naturalmente i 12 decreti Salva-Ilva di B., Monti, Letta e Renzi non c’entrano nulla con l’accordo di ieri: servivano a risparmiare o rinviare alle calende greche le bonifiche ambientali dei precedenti padroni (i Riva) e poi dei commissari, mettendoli al riparo dalla magistratura. E il governo non riconosce affatto il buon lavoro di quelli precedenti: stringe un nuovo accordo più vantaggioso.
Ma facciamo finta che le cose stiano così, cioè che i 5Stelle stanno copiando il Pd, dai vaccini all’Ilva: perché allora il Pd non s’è neppure seduto al tavolo con loro, visto che vogliono e fanno le stesse cose? E come può il Pd considerare pericoloso, disastroso, catastrofico un governo che copia il Pd? Ci permettiamo di domandarlo fin dal primo giorno, quando Renzi annunciò di volersi godere “con i pop-corn” il governo giallo-verde. Poi però comunicò che era una minaccia per l’Italia, senza spiegare perché avesse fatto di tutto per propiziarlo e nulla per risparmiarcelo. In contemporanea, sfidò pure Salvini e Di Maio a “mantenere le loro folli promesse”. E lì rischiò su due piedi il Tso: se un politico sano di mente ritiene folli certe promesse, dovrebbe augurarsi che non vengano mai mantenute e fare di tutto perché restino sulla carta, non perché si realizzino. Ora i suoi eventuali fan, già piuttosto disorientati, gli sentono dire, testuale: “Vedere Salvini e Di Maio difendere gli 80 euro non ha prezzo. Sono il Governo del cambiamento, infatti cambiano idea ogni giorno. E mi copiano. Ora aboliranno un ramo del Parlamento (che lui non aboliva, ndr) e il Cnel, poi faranno il referendum costituzionale. Alla fine dovrò chiedere il copyright”. Così il sempre eventuale elettore Pd tira un bel sospiro di sollievo: ah meno male, è come se governassimo ancora noi, quindi non c’è da preoccuparsi e non c’è bisogno di scendere in piazza contro “il governo dell’odio”.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:08| 
 |
Rispondi al commento

B
Ora chi vaticinava (“gufava”, direbbe Renzi) disastri, sfracelli e catastrofi con la fine dell’acciaio italiano e migliaia di famiglie sul lastrico a causa della nota incompetenza del ministro che “faceva lo steward allo stadio San Paolo”, “non ha mai lavorato”, sbaglia i congiuntivi e pensa che il corpo umano sia al 90% acqua, ha solo due strade: o si scusa e riconosce che Di Maio ha condotto bene la trattativa, salvando più ambiente e più posti di lavoro di quelli spuntati dal Signor SoTuttoIo; o si scava una fossa e si ficca per non uscirne più. Invece i renziani (“rosiconi”?) scelgono una terza via: dire, con grave sprezzo del ridicolo, che è tutto merito loro. Intanto persino Mattarella e i sindacati (dal calendiano Cisl Bentivogli alla Cgil) elogiano il vicepremier. E financo Calenda fa “complimenti non formali a Di Maio”, dopo aver trascorso gli ultimi tre mesi a chiamarlo “ragazzino incapace, incoerente, incompetente, confuso, dilettante”, specialista in “idiozie”, “speculazioni”, “fesserie”, “scaricabarile”. Poi però aggiunge che Di Maio ha “cambiato idea e finalmente imboccato la strada giusta”: che sarebbe la sua.
Peccato che Di Maio avesse sempre definito “insoddisfacenti” gli impegni presi da Mittal con Calenda e ne abbia spuntati di migliori. Ma vallo a spiegare a Martina, Bellanova, Morani, Picierno, Rosato (ma sì, pure lui), Anzaldi e agli altri twittatori-pappagalli, che cinguettano come una Xerox sulla “retromarcia” di Di Maio, mentre qui l’unica marcia indietro l’ha fatta Mittal, costretta a cedere proprio da lui con quella che i pidini definiscono “sceneggiata”. Poi c’è Renzi. Sentitelo: “12 decreti per salvare Ilva e oggi il nuovo Governo cambia idea e riconosce il lavoro fatto. Bene. Solo grazie a chi ci ha messo il cuore, a cominciare da Andrea Guerra, Federica Guidi, Carlo Calenda, Teresa Bellanova”

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:08| 
 |
Rispondi al commento

A
I RENZIANI ROSICONI- Marco Travaglio- 7 settembre 2018

Lungi da noi insegnare agli oppositori del governo come non si fa l’opposizione, anche perché a non farla riescono benissimo da soli. Ma, curiosi come siamo, vorremmo capire. Perché oggi – come diceva Quèlo di Corrado Guzzanti – c’è grossa crisi. Se il governo populista, sovranista, anti-Europa, anti-vaccini, anti-scienza, anti-tutto, razzista, fascista, incompetente, incapace, giacobino e malavitoso (e questi sono solo i suoi lati migliori) è un “pericolo per l’Italia” (Renzi) e l’anticamera di una “deriva sudamericana” (Martina), non ci meraviglia tanto il suo consenso al 70%: gli elettori hanno sempre torto, da quando sbagliano a votare. No, incuriosisce che, appena ne fa una giusta, il Pd lo accusi di plagio. È capitato col ripristino dell’obbligo dei vaccini e della relativa documentazione per mandare i figli a scuola e all’asilo (“Una nostra vittoria!”, come se un partito del 18% potesse mettere sotto una coalizione del 50 e rotti). Ed è riaccaduto ieri sul caso Ilva, cioè sul successone ottenuto da Di Maio e dai sindacati dopo tre mesi di braccio di ferro con Mittal e con i suoi amichetti pidini spalmati sul colosso indiano secondo il collaudato modello Benetton-Autostrade. Alla fine, ricattata da Di Maio con la minaccia di revocare la gara made in Calenda (piena di vizi, per Anac e Consiglio di Stato) per spuntare vantaggi occupazionali e ambientali, Mittal ha dovuto cedere su tutta la linea, firmando un accordo migliore di quello avallato dal mitico Calenda.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE Luigino
Onore a te e al nostro a governo del Cambiamento

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.09.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ormai c'è solo una cosa che sconvolge profondamente gli italiani: l'accusa di BUONISTA!
Fanculo te e quel buonista di Saviano!
Una prugna al giorno toglie il Buonista di torno!
Battuta tipica:
"Lei ha accoltellato la vittima"
"Sì, ma non ce l'ho fatta a finirla, sono troppo buono!"
Giudice commosso: "Liberatelo!"
In politica il buonista è quello che ha speculato sui poveri, ha imposto vaccini pericolosi e inutili, ha regalato soldi alle banche togliendoli ai malati di Sla, ma poi si mette la maglietta rossa per i poveri clandestini e ci piange sopra sentendendosi tanto ma tanto superiore.
I renziani sono buonisti.. Mecojoni!!
La differenza fra un delinquente e un buonista è che fanno entrambi del male al proprio Paese ma il secondo lo fa convinto di farlo a fin di bene.
C'è un termine cinese per i buonisti ed è BAIZUO, neologismo dispregiativo usato per le élite liberali della sinistra occidentale. Sottende il multiculturalismo, la correttezza politica in genere neoliberista loro malgrado e la discriminazione positiva. Riguarda gente che non fa un cacchio per nessuno ma è convinta di avere una superiorità morale perché aderisce a una ignorante e arrogante visione del mondo occidentale che compatisce il resto del pianeta di cui pensa di essere un salvatore.
Baizuo sintetizza in un solo termine l'involuzione autorazzista, buonista, immigrazionista, mondialista della sinistra occidentale oramai bollita affetta da disturbo neurologico grave e pressoché irrecuperabile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://infosannio.wordpress.com/2018/09/07/i-renziani-rosiconi/

Di Marco Travaglio

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.18 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Luigi.

P.s:

https://infosannio.wordpress.com/2018/09/07/la-trappola-ilva-e-le-flatulenze-giornalistiche/

Di Tommaso Merlo

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Se il Popolo conta ascoltate cosa vi dico.
Nella prossima Legge di Bilancio, sento dire che si vuole ancora ridurre l'IRES alle Società.
Vi rammento che - dato Bankitalia - nelle entrate dello Stato fino a luglio, gli incassi per IRES, sono diminuiti si 1800 Miliardi (mentre sono aumentate quelle IRPEF) giustificate dal fatto che dallo scorso anno l'IRES è stata ridotta dal 27,5% al 24% + grazie agli incentivi per super-iper ammortamenti, industria 4.0, ecc..
Questo in presenza di utili record realizzati (+ 25 Miliardi solo le società quotate- dati Cerved).
Il Popolo, cioè i cittadini non hanno avuto nulla di riduzione di tasse!
Quindi prima di pensare di ridurre ancora alle Società (Confindustria continua a sollecitarle per la ripresa) è bene pensare al Popolo, riducendo l'aliquota IRPEF primo scaglione dal 23% almeno al 20%.
Ne beneficeranno anche gli industriali a titolo personale.
Governo del Cambiamento state facendo molto bene, ma tenete la barra dritta su chi ha più bisogno.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito di Repubblica :
La polizia "ferma" a Roma 16 migranti della Diciotti. Salvini: "Altro che poverini". Ma saranno rilasciati
I giovani erano in fila per essere visitati dallo staff di Medici Senza Frontiere, in un presidio di Baobab a piazzale Maslax. L'associazione: "La polizia ha confermato di essere alla ricerca di chi è sbarcato dalla nave". Msf: "Inaccettabile violazione del diritto alle cure mediche"

Basta con quest'accozzaglia , riportiamoli a largo dove li hanno pescati un calcio e buttiamoli a mare che s'arrangino che di certo allah li salvera' erano die poverini la chiesa si era impegnata per integrarli dovevano studiare l'italiano e imparare un mestiere ed ecco il risultato ora perche' la magistratura non indaga perche' non li arresta e' mai possibile che costoro se ne restano liberi di fare quello che gli pare e il loro gli pare e' delinqunere c'e' una sola soluzione dichiarre zona di operazioni militari il canale di sicilia estromettere la guardia costa da ogni operazione delegare il controllo alla GdF con ordini precisi ordini di carattere top secret per la sicurezza nazionale quindi evitare interferenze del magistrato di Agrigento o suoi simili la sola autoria' sara' quella militare e quindi la corte marziale gestita da un generale di corpo d'armata dell'esercito da un generale di divisione dei cc uno di brigata dell'aeronautica e' l'unico modo per liberarci e impedire ogni partenza nessuno deve vedere nessuno deve sapere operazioni militari classificate segretissime ora basta la pacchia e' finita e' finita per davvero e non voglio sentir parlare di dover tenere buoni i mercati a noi dello spread non interessa nulla se avevamo a cuore le sorti dello spread ci tenevamo a monti a gentiloni anche a renzie perche' e per cosa abbiamo votato il 4 marzo ? credo sia inutile ricordarlo guai a voi se vi vendete e ci vendete a bruxelles la prossima voto casa pound basta con i mercati basta con lo spread lavoro e meno tasse acqua sanita' gratis per tutti

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 07.09.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Vi rendete conto che a tutt'oggi quel famigerato Rogue0 riesce ad entrare come amministratore nel database di Rousseau?? E Di Maio minimizza: "Le votazioni oggi si sono svolte regolarmente". Mah, sarà, ma questa cosa è gravissima e questo sistema doveva essere messo in sicurezza VERA da anni, non dopodomani! Non direi proprio che sono dei poveracci 'quelli' che ne hanno l'incombenza proprietaria.

xTrEmE 07.09.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice per il successo dell' Ilva;
ma quei cittadini che han votato 5S, convinti che al posto del polo si facessero un parco, cosa gli raccontiamo, contrordine compagni?
W M5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.18 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ancora bravo Di Maio, anche perché non hai cambiato idea, hai ragione, CALENDA è proprio un incapace, è bravo a fare gli interessi dei PRENDITORI, ma un incompetente nell'aiutare i cittadini.

Ora vi raccomando: bonificate il mare e la città di Taranto,

i residenti hanno già pagato troppo la cattiva politica e i "prenditori",

controllate, controllate, controllate, non fidatevi dei commissari,

fatevi dare relazioni mensili certificate e condivise dalle più sane associazioni che rappresentano i cittadini del territorio pugliese.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 07.09.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono orgogliosa di essere iscritta (da molto tempo) al Movimento e di come stanno andando le cose!!
Mi spiace che non abbiate riscontro sui media come sarebbe giusto.

Vorrei suggerirvi di prendere a cuore e di sostenere con forza Ovidio Marra, il pastore sardo che ha resistito alla devastazione di Capo Malfatano da parte di Benetton, Toti e Caltagirone.
Anche se la loro società è entrata in liquidazione, la faccenda non è finita e stanno cercando di ottenere soldi dalla Regione, cioè da tutti noi.

Maria Paola Morittu, vicepresidente nazionale di Italia Nostra e promotrice della causa che ha portato alla dichiarazione di illegittimità in tutti i gradi di giudizio del vecchio progetto Sitas: “Intanto rimane in piedi il contenzioso della società contro la Regione Sardegna; poi bisogna capire chi demolirà i corpi di fabbrica già edificati, che costituiscono comunque un enorme scempio ambientale. Infine, il progetto uscito dalla porta rischia di rientrare dalla finestra a causa di una norma anomala all’interno della nuova legge Urbanistica della Sardegna, in corso di approvazione in Consiglio Regionale. Se si ripescasse il contestatissimo articolo 43, stralciato a luglio dall’esame della nuova legge, verrebbero legittimate deroghe specifiche al Piano Paesaggistico regionale nel caso di “grandi progetti di rilevanza economico-sociale”, da valutare caso per caso. Un vulnus che riaprirebbe le porte ai grandi speculatori immobiliari nell’isola e su cui noi ambientalisti abbiamo subito lanciato l’allarme. Finché il testo definitivo non verrà esitato dal Consiglio Regionale non bisogna abbassare la guardia”, conclude la Morittu."

antonella g. Commentatore certificato 07.09.18 14:31| 
 |
Rispondi al commento

ot_
io starei ancora aspettando che rispristino il mio log-in
------------
non posso certificarmi di nuovo-
non mi da l'accesso, perchè già dentro al sistema_
e ci sono dal 2009_

solo per ricordare di sistemare se possibile_
so di non essere l'unico.
Grazie

FABIO B., bologna 07.09.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO DI MAIO MAI ABBASSARE LA GUARDIA CONTROLLARE SEMPRE purtroppo la CORRUZIONE è alla MASSIMA POTENZA dappertutto!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Chiudere TUTTI i negozi la domenica
-----------------
io sono del settore_
NON CREDETE A CHI SI DICE CONTRARIO_
sono solo gli OUTLET tipo quelli della Fam. Renzi
gli ipermarcati e i supermercati - che attualmente
sono aperti anche alla notte H.24_
UNA FOLLIA
-----------------------------------
-----------------------------------
CHIUDERE
CHIUDERE LE DOMENICHE PRIMA DELL'AUTUNNO-

FABIO B., bologna 07.09.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Gioia Tauro. Era il più grande porto italiano di container. 3,5 milioni di TEU ( il container piccino picciò, da 6 metri; quello “normale” è lungo 12 metri ) nel 2008. Adesso siamo, nel 2017, a 2,6 milioni di TEU, e il 2018 è in decrescita.
Crisi? Non in Grecia, Barcellona ecc. I cinesi, vietnamiti... esportano, è una possibilità, ma qui si fischia.

Naturalmente l'abbassamento di lavoro incide sull' occupazione. Da cosa è causata la crisi del porto reggino? “forse” dalla ndrangheta, di difficoltà di collegamento; A3 sempre un po' scassata nonostante che sia NAZIONALIZZATA da sempre, la Sicilia che vuole restare un'isola ecc.

Mi dicono che non porto mai niente di costruttivo in questo blog; questa è una possibilità di far vedere cosa sa fare il M5S; una realtà che sta decadendo, e solo lo stato può risolvere la crisi, prima che se ne accorgano anche le notizie nazionali.

Paolo TV = Treviso

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.18 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro ( per quanto ci sei costato ) renzi non ci incanti con la favoletta che non capisci il perchè del crollo del PD ! Sai benissimo come stanno le cose , avete eseguito gli ordini e fatto bene lo sporco lavoro di distruggere l'Italia . Non lo avete fatto gratis , e questo lo si accerterà , e ora state in attesa dell'evolversi delle cose , pronti alla fuga se dovessero mettersi male per voi e bene per noi popolo italiano . Sei penoso , patetico e rivoltante nel tuo cinismo e in quello della tua corte che fuggirà con te , dove andrete a fare danni ?

vincenzo di giorgio 07.09.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un governo a cui stanno a cuore le sorti dei cittadini e non solo dei poteri forti. Bravissimi. Avanti a realizzare anche le altre promesse.

Marcello 07.09.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti così! Con i fatti! E i fatti fateli ancor di più anche con la prossima manovra economica. Andate incontro ai veri bisogni delle famiglie (un'idea, caro Luigi, l'ho scritta al presidente del Gruppo 5* alla Camera, vai a vederla) e alle imprese. Facilitazioni per incrementare il lavoro innanzitutto, e, parallelamente, far ripartire i consumi facilitando al massimo l'accesso al credito, reddito di cittadinanza, tasse meno onerose e sburocratizzazione di questo Paese. E controlli spietati. Avanti così e non ci deludete!

Elio Torelli, Roma Commentatore certificato 07.09.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo. Bravissimi. Sull'Ilva il giudizio è rimandato, mi interessa capire l'impatto ambientale e l'efficienza dei controlli. Sulla questione autostrade ok. Il decreto spazza corrotti lo avrei preferito più severo ma siccome c'è quella zavorra verde va bene così. I corrotti non devono fare vita! Ma belli miei quello che passa in televisione non si capisce niente. Quando li tagliate i fondi all'editoria?

fc 07.09.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando si cerca l'evoluzione in politica e di rinnovamento,non si può poi appoggiarsi ad ideologie fallimentari e che hanno portato grande dolore ai popoli
In tal senso il comunismo è da considerarsi obsoleto,cioè valido nelle sue premesse e speranze ma fallito poi nelle realizzazioni pratiche perché,in luogo di portare all'azzeramento delle classi e al potere dei cittadini,ha creato la nomenclatura di Stato come nuova classe egemone (vd i burocrati di Bruxelles)che soverchia il popolo e ne limita i poteri,ma pensare di ovviare ai problemi lasciati aperti dal comunismo,che è la lotta al capitale,col neoliberismo,che è il predominio del capitale e porta una nuova forma di sfruttamento sociale,è stato fallimentare anch'esso
Il paradosso del Pd o dei partitini satelliti,che hanno poi appoggiato Bersani,come Letta,come Renzi,e,sottobanco,lo stesso B,e che erano usciti da una ideologia comunista per approdare poi progressivamente al lato ideologico opposto e cioè a un neoliberismo cinico e spietato che attentava clamorosamente alla democrazia e che era peggio di quello dei teocon americani
Che ora questi renzioti o comunque piddini non siano più in grado di distinguere fischi da fiaschi,programmi sociali da mercati capitalisti, diritti da profitto,dice il grado di degenerazione ideologica in cui sono caduti
Diceva Pavlov che i cani(ma anche gli umani)sono condizionabili e che puoi far loro associare un cerchio alla carne e una ellisse a una scossa elettrica.il guaio è quando le cose cambiano gradatamente e non si capisce più se la figura sia un cerchio o una ellisse.In psichiatra questo problema del non riconoscimento delle forme si chiama prosopagnosia(come nell'uomo di Sacks che confondeva sua moglie con un cappello),in politica non ha un nome preciso ma ne vediamo chiaramente gli effetti in persone come i presenti renzioti che vanamente si interrogano sul perché il Pd abbia perso milionate di voti ma nella loro confusione cognitiva non riescono a capacitarsene.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 anni fa questo blog aveva decretato la morte dei quotidiani, inveendo anche contro i denari che lo stato dà ai giornali stessi, e lamentando che i quotidiani non parlano del movimento.

Adesso sono contento; infatti lo stato non dà soldi ai giornali ( i quotidiani grandi non ricevono sussidi da un pò, mentre Avvenire, Opinioni nuove-libero quotidiano, Italia oggi, il manifesto ecc. ricevono fondi; qui la lista https://www.lettera43.it/it/articoli/media/2017/08/29/fondi-pubblici-per-leditoria-brindano-cattolici-e-renziani/213241/ )
e i nostri governanti, come un Renzi o B. qualunque, occupano i giornali.
Contrordine compagni!!!
W M5S :-)))
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.09.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando il governo chiarira' una volta per tutte cosa vorra' fare della legge Fornero? Si rincorrono notizie contraddittorie di ogni genere, non so se alimentate a bella posta. Non vorremmo che le troppe cose " che bollono in pentola", Flat Tax, reddito di cittadinanza, legge Fornero, alla fine fossero rimandate a chissa' quando. Renzi e' stato capace di mettere sul piatto 10 miliardi anno per dare 80 euro a chi ha un lavoro e questo governo ha tutte queste difficolta' a reperire le risorse per aiutare chi ne ha davvero bisogno?

Luciano C. 07.09.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

OT
QUESTI I CAPACI:
Sette le misure di custodia cautelare, anche nei confronti dell'ex assessore e attuale consigliere comunale Attilio Monosi (centrodestra), del consigliere comunale Pd Antonio Torricelli e dell'ex assessore della giunta Perrone Luca Pasqualini (centrodestra). Tutti gli indagati sono accusati di associazione a delinquere, peculato, corruzione, corruzione elettorale, abuso d’ufficio, falso, occupazione abusiva, violenza privata e lesioni

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Danilo Toninelli ha svolto un grande lavoro, scoperchiando i raggiri contenuti nei contratti, con i Benetton.
Dovreste occuparvi, con urgenza, anche del debito pubblico. Quale meccanismo perverso è stato innescato, per far sì che aumenti esponenzialmente e in modo perpetuo, nonostante le tasse pagate siano superiori alle spese dello stato?
Impiegate le migliori capacità e aprite anche questa scatoletta, maledettamente puzzolente.

newmail ***** Commentatore certificato 07.09.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onorevole Di Maio, è un grande successo, ottenuto con competenza e maestria, complimenti.

Certamente ci si aspettava la chiusura di questo mostro. Però forse era pretendere troppo, i maliardi del precedente governo, avevano messo le mani avanti, firmando una convenzione, per poi segretarla.
Il m5s, non essendo a conoscenza di questo, ha fatto promesse, durante la campagna elettorale, che sarebbero risultate impossibili da realizzare, vedi anche il poco tempo a disposizione per la progettazione di un programma di recupero, molto complicato e costoso.
Infatti Calenda e tutto il pd esultano, in realtà sono loro che hanno vinto mettendo nel sacco gli italiani e coloro che volevano la chiusura dell'Ilva.
Spero che la gente si renda conto sempre più di che cosa sono stati capaci questa banda di maliardi.

newmail ***** Commentatore certificato 07.09.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

"La Cina è un partner economico importante e i cinesi amano i prodotti italiani. Sarà un viaggio d’affari."


qyesta e' la vera globalizzazione, abbiamo il made in italy che e' il marchio economocio tra i piu' importanti del mondo, i nostri prodotti hanno solo bisogno di aiuto logistico, ed e' tutta ricchezza.

invece, il considerare la globalizzazione come delocalizzazione delle aziende e concorrenza al ribasso delle regole del lavoro, e' capitalismo senza regole, legge del piu' forte.

ci viene spacciato come globalizzazione, ma in realta' sono le politiche ultraliberiste delle destre neocon (intese non come partiti, ma come politiche, anche le sinistre possono essere neoliberiste, basta vedere il pd renziano) made in usa che da anni cercano di dettare legge nel mondo.

carlo 07.09.18 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un applauso a Di Maio e tutto il GOVERNO DI CAMBIAMENTO!
Con l'accordo sull'ILVA, che affossa la vile trattativa del vile calenda (un incapace pupazzo nelle mani della pupazzara Emma MARCEGAGLIA, che fa parte della cordata di mittal), Il Ministro DI MAIO ha dato uno SCHIAFFO MORALE a tutti i vermi PD/dc-FI/verdiniani/alfaniani/lupini, ecc.. cioè tutte le caste politiche, industriali, bancarie e sindacali mafiose e massone che hanno governato e distrutto l'italia e gli italiani onesti, arricchendo le loro famiglie, amici di merende, padroni mediatici con i loro servi giornalai/e che, come prestituti/e da strada, hanno venduto la loro dignità ed onore e forse ALTRO!!!
ALTRO SCHIAFFO MORALE ai disonorevoli PDioti e Forzamummia è stato l'approvazione del decreto contro LA CORRUZIONE (riportato da pochi ONESTI GIORNALISTI ma dimenticato dai tanti VENDUTI GIORNALAI e TUTTE LE TVshits) che ridà al paese Italia la DIGNITA' DI PAESE AFFIDABILE e SERIO, specie per i paesi esteri che fuggivano da noi proprio per problemi di INAFFIDABILITA' e CORRUZIONE a livello politico, sindacale e sociale!
I PDioti, come il BABBEO ed il suo CLAN a delinquere con i giornalai prestituti, stanno sparando le ultime STUPIDE e FALSE CARTUCCE, cercando di infangare e mettere ZIZZANIA nel governo, RENDENDOSI COSI' ANCORA PIU' RIDICOLI agli occhi degli italiani onesti che già il 4 marzo li hanno scaricati, insieme ai vili soci di FI, nei cessi di arcore e nazareno, per poi finire da lì nei DEPURATORI delle fogne ed essere distrutti per SEMPRE!
RASSEGNATEVI ed ARRENDETEVI alla REALTA' che vi DELEGITTIMA e vi RENDE SEMPRE PIU' PICCOLI ed INCONSISTENTI!!!!!!!
Con i corrotti e corruttori in galera e DASPO, finalmente dei vermi PD/dc-FI e compari mafiosi e massoni RESTERANNO solo brutti RICORDI delle tragedie, scandali, porcate, ecc..ai danni degli italiani onesti, di cui sono stati gli aguzzini responsabili della loro disperazione e miseria!
Forza 5***** e GOVERNO DI CAMBIAMENTO!

giuseppe r. Commentatore certificato 07.09.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Luigi, lo sapevamo tutti che questo settembre sarebbe stato "caldo", i nodi vengono al pettine e noi dobbiamo farci trovare pronti!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 07.09.18 11:46| 
 |
Rispondi al commento


Non può esservi disciplina umana, e dunque anche la politica, che non richieda una evoluzione.
Pensate alla fisica o alla medicina, alla chirurgia o alla stessa psicologia.
L'evoluzione non rientra nel mondo animale che come adattamento lentissimo alle mutazioni ambientali ma la storia di ogni specie si ripete in modo ereditario con meccanismi abbastanza fissi di organizzazione, di vita, di interrelazione, ma è caratteristica precipua dell'essere umano, che nel corso della sua storia ha cambiato progressivamente se stesso, sviluppando non solo civiltà diverse ma addirittura modificazioni fisiologiche importanti, come quella che ha portato dal cervello rettile a quello mammifero al cervello superiore.
Si vorrebbe dunque, che come è avvenuto in tutte le discipline scientifiche, anche nella sfera della politica ci fossero trend evolutivi di qualche importanza.
Ma l'evoluzione non consiste nel rinnovare solo in apparenza le forme statuali o le leggi per i popoli o nel moltiplicare a caso le leggi o renderle più consone al mantenimento di una élite di potere. L'evoluzione della politica dovrebbe costituire una scienza a sé stante che abbandoni istituti e strutture ormai obsoleti o controproducenti per realizzare meglio il compito di ogni Stato che è quello di migliorare le condizioni di vita del suo popolo, garantirgli maggiore giustizia, costruirgli migliore futuro, tutelare e aumentare i suoi diritti sociali, civili e del lavoro.
Rispetto a questo scopo, gli ultimi Governi da Berlusconi a Renzi hanno toppato clamorosamente e suona ipocrita la domanda di alcuni del Pd che sembrano chiedersi in cosa hanno sbagliato.
Il Governo di Renzi, in particolar modo, ha rappresentato il culmine di uno scandaloso regresso culturale, sociale e politico, per la furia cialtrona con cui ha affastellato decreti su decreti, ha massacrato la rappresentanza elettorale, ha negato la sovranità del popolo, ha degradato i diritti civili e in particolare quelli del lavoro,

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.09.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARINA MILITARE
Organizza corsi e vacanze, chi viene favorito? Ai corsi velici organizzati nel 2018 sospetto che si siano utilizzati fondi pubblici per mandare in vacanza i soliti figli di......... Il Ministro della difesa è a conoscenza di tali fatti. la stessa MARINA MILITARE può organizzare gli stessi eventi escludendo la partecipazione agli appartenenti al corpo di famigliari?

undefined 07.09.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

"Oggi, ora, dobbiamo dedicare pochi minuti al funerale politico del Movimento 5 Stelle. Da oggi il Movimento diventa partito. Iniziata una nuova fase: quella di un “PARTITO” che come gli altri raccoglie consensi con promesse che non mantiene."
La scelta se scelta poteva essere rischia davvero di segnare un solco tra il Movimento che aveva una idea diversa di società e un partito che tira dritto magari con risultati indubbi sul solco delle scelta altrui! che dire ?

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo V 07.09.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto: per quanto riguarda la legge anticorruzione, NON cedete soprattutto sul regime premiale a favore del corrotto che collabora. E' importantissimo!!!!!!
Nessuno degli abbondantissimi disonesti si metterà nelle mani di uno che lo potrà tradire, e questo sarà un deterrente potentissimo contro la corruzione.

aldino c., Messina Commentatore certificato 07.09.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda la legge anticorruzione, NON cedete soprattutto sul regime premiale a favore del corrotto che collabora. E' importantissimo!!!!!!

aldino c., Messina Commentatore certificato 07.09.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimi!!!!!
Queste interviste le vorrei sentire pure in TV,non per me perchè la tengo spenta,ma per coloro che bevono tutti i giorni il" sapere" dalla macchinetta incantatrice.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.09.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se veramente il Popolo vale più dello spread, liberate la nostra vita dalle catene della burocrazia: la burocrazia ci toglie la salute e spazi importanti dell’esistenza. Prendendo ad esempio I VACCINI (che uso ad esemplificazione, ma che riguarda OGNI ARGOMENTO), non prendiamo la cattiva abitudine di ordini e contrordini e pensiamo a chi poi le norme le deve applicare. L’Italia non è affidabile anche per questo motivo: IL CAMBIAMENTO CONTINUO DELLE REGOLE IN CORSA). L’economia ne risente

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 07.09.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono aggettivi per descriverVI.
SOLO UN IMMENSO ABBRACCIO ))

Stefano 07.09.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie di oggi : La lega oggetto di persecuzione ( giuro l'ho sentito da un giornalista!!) ma il problema non sono i 49 milioni spariti ma, udite, udite, i 5 Stelle che gridano onestà!! E poi, quell'altra, davvero non c'è limite!, che il problema di oggi è il concorso di Conte alla Sapienza , presentato come la prova, giuro l' ho sentito!, dello scadimento etico della politica in Italia!!!
E l'ILVA ? finché si stava trattando :Di MAIO sta giocando col fuoco ed è responsabile della crisi industriale italiana ! Fatto l'accordo, molto più vantaggioso del precedente, grazie all'abilità innegabile ( Si pensi solo alla minaccia di far saltare l'accordo!!!!) di un "pivellino, incompetente, non rispettoso dei congiuntivi....." : Bravi i sindacati ( ma dov'erano quando c'era Calenda?!)!

Giuseppe Satriano 07.09.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

sono orgoglioso di votare sempre fino alla morte il movimento 5 STELLE

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 07.09.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.; luigi, giuseppe, mi rivolgo a voi perché poniate fine allo spettacolo veramente disgustoso e deleterio per il governo e per il movimento datoci dal ministro della salute in riferimento ai vaccini.

daniele p., cortona Commentatore certificato 07.09.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina, ven. 9, ad Agorà, intervista (cioè comizio) a Renzi, come al solito senza contraddittorio....
Benissimo, ogni volta che parla voti in più per noi...
Ma non doveva andare a fare conferenze in giro per il mondo, dove lo avevano chiamato ???

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.09.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

ot

"siccome sono l'unico che si è dimesso, l'ho fatto perchè era giusto così, adesso da iscritto militante, dirigente e senatore ho il diritto di dire basta con l'autoanalisi: cominciamo a fare l'opposizione a questo governo".

!ho il diritto di dire basta con l'autoanalisi!.

mah..
sarebbe tipo: ""Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto, chi ha dato, ha dato, ha dato, scurdámmoce 'o ppassato, simmo 'e Napule paisá"" ? :)

https://www.youtube.com/watch?v=4b6_uiyaoY8


ps

sul giornale fondato da "èungenio" in prima pagina nessuna notizia dell'accordo su ilva...

se un incantesimo non ha offuscato il mio sguardo, mi sembra incredibbile, comunque allego foto :)

http://www.giornalone.it/giornali/la_repubblica-2018-09-07-5b91c46596349.jpg

pabblo 07.09.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori