Il Blog delle Stelle
Lo schifo indegno di Sallusti che dà dei mafiosi a 11 milioni di italiani

Lo schifo indegno di Sallusti che dà dei mafiosi a 11 milioni di italiani

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 12:27
Dona
  • 86

di MoVimento 5 Stelle

I principali giornali della propaganda del partito del nazareno, La Repubblica per il Pd e Il Giornale per Forza Italia, oggi difendono a spada tratta quei burocrati servitori dei partiti piazzati in alcuni dei gangli fondamentali dello Stato e che ogni giorno ostacolano il Governo del Cambiamento e la realizzazione del Contratto di Governo. Un governo che è sostenuto da circa due terzi degli italiani, un sostegno popolare che non ha eguali in nessun altro Paese d'Europa.

In spregio della democrazia questi "giornalisti" sostengono che non è il popolo a dover decidere dove mettere i soldi (meno tasse, no tagli alla sanità, no aumento iva, pensione di cittadina, superamento della Fornero, reddito di cittadinanza, ecc.) tramite il governo democraticamente legittimato, ma i partiti che stanno all'opposizione tramite burocrati che sono stati piazzati lì per appartenenza e non per merito.

Addirittura Sallusti nel suo editoriale di oggi paragona il MoVimento 5 Stelle alla mafia e la nostra battaglia per far rispettare il contratto di governo alla stregua della "trattativa". Proprio lui che aveva definito il condannato in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa, nonché rinviato a giudizio nel processo sulla trattativa Stato Mafia, Dell'Utri "un galantuomo". Sallusti offende la memoria di Falcone e Borsellino e contemporaneamente 11 milioni di italiani a cui da dei mafiosi. Paragonare una forza politica votata dal 32% dei cittadini alla mafia non è giornalismo, non è nemmeno solo bieca propaganda. È uno schifo indegno. Vuol dire non sapere nulla di cosa sia la mafia e i morti e il dolore che ha provocato e continua a provocare. E vuol dire non avere la benché minima cultura politica.

La stampa controllata dai partiti è un serio problema perché inquina in maniera deleteria tutto il dibattito pubblico conducendo ad abomini di questo tipo. La nostra legge sull'editoria, che elimina i finanziamenti pubblici diretti e indiretti e che incentiva editori puri che abbiano il solo scopo di informare i cittadini, è l'unico modo per garantire ai cittadini un servizio di informazione degno di questo nome.



bannerdoni5s2018.jpg

23 Set 2018, 12:27 | Scrivi | Commenti (86) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 86


Tags: mafia, mafiosi, movimento 5 stelle, sallusti

Commenti

 

se togliete il finanziamento ai giornali fate un'opera santa,smettono di fare gli ipocriti esaltando il libero mercato per tutte le altre categorie, bello fare i finocchi con il culo degli altri!!! e sallusti lasciatelo stare è talmente prezzolato che si commenta da solo!! si rotola nella propria m...a.

SERGIO GIUSTI, Massa Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.09.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Aboliamo anzitutto gli ordini professionali; cominciando da quello dei giornalisti.
Tagliamo immediatamente tutti i finanziamenti ai giornali e ai giornalini.
Tagliamo qualsiasi forma di privilegio.
Poi passiamo al resto!
Sempre più avanti e insieme.

Giuseppe Giannone 26.09.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti si qualifica da solo, per tutto quello che dice e su come argomenta la parzialità delle sue idee. Che tristezza che qualcuno lo ascolti o lo intervisti.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.18 10:55| 
 |
Rispondi al commento

SI COPRONO DI RIDICOLO

SALLUSTI OBBEDISCE POVERINO.

Oramai è vecchio e quindi pur di tenere il posto attacca l'asino dove dice il padrone.

Gli italiani non sono stupidi e li giudicano di conseguenza.

Io quando vedo questi giornalisti pagati da Berlusconi ho tanta pena per loro. Sarà il jobs-act?

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 25.09.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

"Io,se fossi Dio...maledirei i giornalisti. E specialmente tutti!!!" Giorgio Gaber, io se fossi Dio,1981.

Adamo Francia 25.09.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento

forza ragazzi diamoci dentro !

claudio bellesia, carpi Commentatore certificato 25.09.18 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ok bene sull'editoria tagliate i fondi ai giornali in mano a faccendieri, Palazzinaro ecc ecc.. Ma la cosa che a mio parere va fatta prima di subito è quella di dare un riassetto non dico di parte ma almeno di conduzione super partes alla Rai? Cosa aspettate a cambiare le redazioni dei tg? Non credo sia Foa l impedimento l' A. D. già l'avete nominato! Apro la tv e non so più dove andare a parare, fra La7 rete 4 e le altre Mediaset e Rai3 é tutto un bombardare contro i 5 Stelle, perdiamo voti!

Roberta Labonia 25.09.18 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Di solito non commento così e chiedo scusa a chi legge.SALLUSTRO PEZZO DI MERDA VENDUTO ,LECCACULO DI berlusconi , pennaiolo venduto,faccia da culo quando parli di M5S ti devi sciacquare la bocca con VIAKAL e pulirti la bocca con la carta igienica. Mi scuso ancora ma quando sento queste porcate non posso stare zitto.La cosa assurda è che questa gente la campiamo noi con il finanziamento pubblico ai giornali che andrebbe subito tolto poi voglio vedere se sto stroxxxx parla così. SCUSATE ANCORA .Nicola.

nicola resciniti, roma Commentatore certificato 24.09.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le condanne bisogna farle scontare in carcere. I servi siano pagati dai loro padroni non dalla comunità! Bisogna fare subito la legge sull'editoria eliminando i fondi elargiti dalle tasse dei cittadini. Sono molto curioso di vedere quanta carta stampata seria resta in edicola. Alcuni individui definirli giornalisti è una offesa agli ignoranti. Pensate alle teste pensanti!

Umberto Sivieri (santommaso), Castrovillari Commentatore certificato 24.09.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma Sallusti non è stato condannato in via definitiva, più volte, per diffamazione a mezzo stampa e salvato in extremis dalla galera dalla grazia del Presidente Napolitano? A quanto pare il lupo perde il pelo ma non il vizio.Comunque viva la libertà di stampa.

EUGENIO CERELLI 24.09.18 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che la stampa faccia il suo dovere, e spero che non sia un piccolo direttore che scrive su un giornale, che non so quante tirature abbia e quante vadano al macero, il problema di fondo. C'è da dire, che stando al governo con la Lega, si è costretti a dei compromessi, chiamati contratto. Ma il problema di fondo e, a par mio, e magari vorrei sbagliarmene, che si sta perdendo di vista i principi fondamentali del Movimento: quando sento Casalino che giustifica il suo stipendio, o quando vedo che il sito della rendicontazione dei parlamentari è ancora fermo alla legislatura precedente, mi fa pensare che, andando al governo, è venuto meno la devoluzione dei soldi dei parlamentari e dei senatori in eccesso. Come per dire, ora che siamo al governo, possiamo giustificare il nostro stipendio e intascarlo tutto. Spero di sbagliarmi, ma la sensazione che io e altri miei amici hanno è questa. Spero che questo non sia il cambiamento.

Paolo O., Milano Commentatore certificato 24.09.18 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2013 abbiamo vinto le elezioni e attraverso una maggioranza incostituzionale non ci hanno permesso di governare. Sono passati 5 anni di dura opposizione ai governi controllati dall'alto che ci hanno imposto la UE, la BCE e il FMI e, nonostante le montagne di bugie e fango sul nostro conto veicolati dai media controllati e da vermi del giornalismo come Sallusti, siamo aumentati di ben 8 punti percentuali.
2018: abbiamo vinto le elezioni alla grande, ma il PdR non voleva mandarci al governo e attraverso un'altro sistema elettorale incostituzionale, hanno fatto in modo di applicarci a tutela del sistema un ministro dell'economia e uno degli Esteri e una parte del vecchio sistema: la Lega.
Quando ho visto le pressioni per far diventare Giorgetti PdC ho capito che su quella persona il vecchio sistema contava per farci saltare il governo del cambiamento e si comincia a capire. Una sorta di cavallo di Troia insomma. Poi hanno iniziato la campagna mediatica per sostenere la Lega e far loro lievitare i voti e denigrare noi, ogni giorno con montagne di bugie e fango per affossarci e far identificare il cambiamento con la Lega anzichè con noi 5 stelle.
Ancora una volta sottovalutano però gli italiani che non sono stupidi nonostante siano sottoposti a questo bombardamento quotidiano. Sottovalutano il passaparola e la rete anche se cercano in tutti i modi di mettere bavagli.
Se non ci fanno applicare il programma del cambiamento dell'unica forza del cambiamento che è il M5S,la prossima volta raddoppieremo i nostri voti, ma non so se gli italiani aspetteranno altri 5 anni di opposizione pacificamente. Forse per la prima volta esasperati alzeranno le teste e faranno rotolare quelle che ci impongono uno status quo reazionario contro il volere del popolo.
Si ricordino della rivoluzione francese: il cambiamento si può frenare, ostacolare, ma non lo puoi fermare.

cristina cassetti 24.09.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

presentate subito abrogazione art 81 della costituzione - Legge di bilancio . via Tria , trasferite e declassateest modo i funzionari del ministero d.economia.SPERo che avrete capito di essere in guerra cosi gli italiani sapranno chi sono i loro nemici.SUbito legge editoria.

benedetto moscatelli+ 23.09.18 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Le reazioni scomposte dei lacchè danno la certezza che si sta colpendo nel segno,fermo restando che ci vuole prudenza quando si apre bocca specialmente in presenza di giornalisti schierati mi sembra Huffington post direttrice l'Annunziata scusate se poco ,in certi ambienti non ci sono amici ,è senz'altro vero che i ministri cambiano ma i dipendenti restano ,in caserma il comandante cambia ma i marescialli restano e quelli fanno il bello e cattivo tempo,ricordate i marescialli della mensa imboscavano di tutto se non eri simpatico ,sicuramente è vero ma ci sono modi e modi di dire le cose soprattutto senza sbracare con persone non affidabile ,quel linguaggio si può usare in famiglia ,in ambiente protetto non con degli sconosciuti per di più avversi,occhio alla penna ,sempre.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 23.09.18 23:34| 
 |
Rispondi al commento

la nuova legge sull'editoria NON BASTA..........
serve un'azione più decisa e forte, in tutela dell'informazione VERA......
esseri apparentemente viventi come Sallusti, che se lo incontri nelle vie del centro semibuie, ti sembra di essere entrato nella casa della famiglia Adams.....non è giusto definirlo "giornalista"....
è un insulto per quei lavoratori dell'editoria,
e insultare non è mai bello...Sallusti insulta noi e 2/3 degli Italiani perche' non sa fare altro.....cosa volete che faccia uno cosi'????
basta guardarlo.....anche se per farlo, si deve avere una forte propensione al coraggio.......
è sempre li nei salotti delle tv, insieme agli scappati di casa del PD e di Forza Italia, che scaricano il loro veleno, perche' sentono che sotto i loro piedi, la terra sta franando.....
inveiscono....sbraitano....recitano........
sono sempre loro....ma cosa li guardiamo a fare?
ma perche' li stiamo a sentire o leggere????
lasciamoli morire lentamente nel loro veleno.....
in quelle trasmissioni ci insegnano soltanto cosa sia L'ODIO.....e a noi questo non deve interessare.......
il Governo ha cose più importanti da fare, il suono che esce da quei corpi, alle persone normali non deve interessare......
un giorno prometto che farò una prova:
registrerà Sallusti quando apparentemente parla,
e porterò l'audio fuori una gabbia di scimmie allo Zoo.....per vedere se almeno loro capiscono
di che parla.........

fabio S., roma Commentatore certificato 23.09.18 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete proprio niente da fare? Perché perdere tempo a leggere quello che scrive Sallusti ? Riguarda 10 o al massimo 15 lettori in tutto il paese....!!! Attenti a SALVINI, piuttosto e sbrigatevi a liberare la RAI dai pennivendoli di Berlusconi e Renzi...!!!

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Povero venduto. Non sa più cosa inventare per salvare il suo futuro. Rilassati Nosferatu,: tu non hai più futuro!!

teo kardec, il mondo Commentatore certificato 23.09.18 22:40| 
 |
Rispondi al commento

È un povero demente (povero disgraziato).

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO VERME OFFENDE UN GOVERNO CON IL 60% DI CONSENSI. QUESTO VERME OFFENDE IL VOTO DEMOCRATICO DI U A INTERA NAZIONE.

CACCIARE A CALCI TUTTI COLORO CHE REMANO CINTRO NEI MINISTERI.

UNICO OBBIETTIVO: IL CONTRATTO DI GOVERNO.

QUESTI VERMI SPARIRANNO POCO ALLA VOLTA..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a suggerire di ascoltare alcune trasmissioni di Radio24...

Antonio L., Fiumicino Commentatore certificato 23.09.18 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a suggerire di ‘buttare’ un orecchio a certe trasmissioni di Radio24...

Antonio L., Fiumicino Commentatore certificato 23.09.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Davvero dedichiamo un post a Sallusti , ma nemmeno per sogno io quando lo ascolto mi vergogno di essere un uomo come lui , ritengo non degno nemmeno di risposta ....lasciamo bollire nel suo delirio ...spero che presto si metta mano ai contributi che tutti noi cittadini diamo ai giornali ...abolendoli immediatamente chi vuole un giornale se lo paga ......

vincenzo leuzzi 23.09.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di finanziamento pubblico e pubblicità: sarebbe opportuno che i giornali siano obbligati a pubblicare accanto alla testata l'importo annuale del finanziamento pubblico, mentre tutti i prodotti che si pubblicizzano devono indicare sulla confezione l'importo dei costi di pubblicità, ricavati dalla denuncia dei redditi. Cominciamo !!

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Trattandosi di Sallusti non c'era bisogno di fargli l'onore di un post sul blog. Bisognerebbe semplicemente ignorarlo e basta!
Che gliene po' frega agli umani di Sallusti?
Pensateci!
E soprattutto non bisogna retrocedere sulla questione Casalino, come diceva Sandro Pertini: "a brigante... brigante e mezzo"! Perciò DAJE!

Edoardo 23.09.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Azzerare immediatamente i finanziamenti all'editoria!! sono nostri soldi e di questa informazione non ce ne facciamo niente. Non c è tempo da perdere...SUBITO!!!

Maria Lucia Carta 23.09.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti?
Questo è il livello dei giornalisti di Berlusconi.
Depravati, corrotti, meschini, amorali, immersi nella profondità del male. Non c'è speranza di recupero, troppo danneggiato il cervello.

Mara 23.09.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAFIA TOCCA DA VICINO
ALTRE PERSONE CHE IN
ITALIA HANNO ANCHE
FONDATO
DEI PARTITI NON
SCOMODIAMO
11 MILIONI DI PERSONE

BUM BUM 23.09.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti servo idiota cazzaro di un delinquente naturale amico della mafia.

Freeman 23.09.18 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Per favore querelatelo. Non potete consentirgli di trattarvi cosi!!! Ebbbbasta!!!

Antonietta D., amoclarissa@gmail.com Commentatore certificato 23.09.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo lurido zombi-schifoso, soprannominato lo "ZIO TIBIA", che continuamente lecca il culo al suo padrone pluricondannato, erotomane, "INCIPRIATO E IMPAGLIATO SEMOVENTE" di Arcore, farebbe bene a dirci come farà quando M5S taglierà i fondi a tutti questi giornali leculei di regime. Di TG1, TG2, TG3 e di tutti questi giornaloni pattumiera lobbista non se ne può più. Sbarazziamocene subito!

Paolo Barone, Palermo Commentatore certificato 23.09.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo signore si è forse dimenticato come fece ad esplodere Forza Italia in Sicilia tanti anni fa !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 23.09.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento

MA CHI SI CREDE DI ESSERE QUESTO STR..ZO CHE SOLO QUELLI COME LUI GLI DANNO SPAZIO DI PARLARE LO DEVONO RADIARE UNO GIORNALISTA CHE PARLA E SCRIVE COSI EEE DA RADIARE TANTO NON SA NE PARLARE E NE SCRIVERE MA CHI SEI A NOME DI TUTTO IL MOVIMENTO IN CORO TI DICO E TI SCRIVO MA VATTENE AFFAN...LO..

salvatore stassi (sito), roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 18:22| 
 |
Rispondi al commento

direi invece di finanziari questi giornali ecc.non si finanzia giovani ad aprire delle STARTUP,forse sarebbero spesi meglio i soldi.QUANDO IN CINA CI VOGLIONO 10'(minuti)e danno un ufficio e l'assistenza di un legale per cominciare.Non due calci nel cu*o come in italia.E questi personaggi ci hanno rovinato la reputazione nel mondo che una volta eravamo aprezzati per i lavori che si faceva,adesso si mettono a ridere,quando c'è ancora della gente che onestamente fanno dei lavori che lasciano a bocca aperta e non ce la fanno piu andare avanti.Mentre i ciarlatani si mettendoci in ridicolo difronte al mondo.

ercole t., castelmassa Commentatore certificato 23.09.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento

via e subito il finanziamento all'editoria.

mzee.carlo 23.09.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

A quando l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria? Non se ne può più di ascoltare questi pseudo-giornalisti!

Pino Rizzo 23.09.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

sallusti la badante del B e un diffamatore di professione gia condannato per diffamazione doveva andare in carcere che sarebbe il suo posto invece e stato graziato da napoletano

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 23.09.18 17:53| 
 |
Rispondi al commento

e poi, in un paradosso pacchianissimo schifosissimo tanto e' ipocrita, fa il neocon neoliberista destroide estremista e poi campa, lui e il suo giornale, con i sussidi che gli da' lo stato.

che scandalo di gente.

carlo 23.09.18 17:47| 
 |
Rispondi al commento

sassustri poveretto è alla frutta, il suo capo è finito e lui vede la fine.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 23.09.18 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettate ad abolire il finanziamento pubblico ai giornali???? Quanto altro devono massacrarci coi soldi pubblici questi schifosi servi del sistema????
Mi sembrate masochisti...TAGLIARE SUBITO!!!!!!

Non voto più i partiti Commentatore certificato 23.09.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti non merita che se ne parli, non ti curar di loro ... disperato perché il Giornale (di Montanelli) deve autoridursi, i finanziamenti che vengono meno, vivere con la Santanché... Però non è tanto giusto - se i soldi non sono abbastanza - compiere in breve tempo tutto ciò che è stato promesso in campagna elettorale: se la gente vota delle speranze non è detto che tutte le speranze possano essere realizzate; ci sono ancora 4 anni di governo (si spera!). C'è da fidarsi di chi sa tenere i conti, i politici possono far sognare ma le cifre sono quelle che sono e nessun politico può truccarle.

Angelo Umana, Venezia Chirignago Commentatore certificato 23.09.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento

È vergognoso sia Sallusti pagato da B. sia tutti gli altri giornalisti inclusi quelli del F.Q. che non fanno altro che sparlare contro ogni singola mossa di questo Governo.

Ingrid P. 23.09.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento

SALLUSTI:
Il VERME giornalaio parassita per eccellenza dei servi e leccac-li dei padroni mafiosi e massoni delle caste dei POLITICANTI ed im-PRENDITORI!
Anche lui ormai è vicino, come il suo padrone, a passare a miglior vita (lo si legge nella faccia da xulo sporca e puzzolente che la santadechè NON ha voluto più sentirne l'odore con mille ragioni)!
Come DUDU', se vuole continuare a mangiare a sbafo, deve scodinzolare e leccare davanti il suo padrone, altrimenti lo porta al canile dei poveri!
SALLUSTI:
Una caccola che bisogna sopportare ancora per POCO!!!!

giuseppe r. Commentatore certificato 23.09.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Io inviterei tutti gli 11 milioni di italiani a fare una bella denuncia a questo soggetto, che schifo.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 23.09.18 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti è solo un barile di m.... un mantenuto al soldo di un condannato pregiudicato è delinquente patentato di stampo mafioso. Bisogna assolutamente cancellare il finanziamento pubblico all'editoria. Non vogliamo più pagare le tasse per mantenere questi vigliacchi bugiardi patentati.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 23.09.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Levate il finanziamento ed i privilegi ai giornalisti ed editori. Semplice!!! Anche quelle sno tasse che noi paghiamo! O no???!!!

Valerio VIVALDI 23.09.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Una class action contro Sallusti che ci ha dato a tutti noi del "mafioso". Se po fa?

antonia ruoto 23.09.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente farla subito la legge che toglie i finanziamenti ai giornali è URGENTISSIMA.

Silvano Bovi, Scanzorosciate BG Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 23.09.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

SALLUSTI È LA VERA ESSENZA DEL GIORNALISMO ITALIANO.

FA VERAMENTE SCHIFO, SONO CERTO CHE TANTI SUOI COLLEGHI STARANNO ROSICANDO PER IL COLPO DA "MAESTRO" DI QUESTO MISERABILE.

VEDERE RIDOTTA COSÌ L'INFORMAZIONE DOVE NESSUNO OSA BIASIMARLO DIMOSTRA QUANTI VERI GIORNALISTI CI SONO IN QUESTO POVERO PAESE DI MARCHETTARI.

MATTARELLA, DOVREBBE DIFENDERE GLI ITALIANI, 11 MILIONI, DA QUESTI DIFFAMATORI, ALTRIMENTI COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHI RAPPRESENTA?

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 23.09.18 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Giusto !! Ma quanto ci mettete a legiferare per azzerare i finanziamenti diretti e indiretti alla stampa, mettere i tetti alla pubblicità delle reti Mediaset e a eliminare lo sconcio delle Fondazioni che fiancheggiano i partiti ? Noi vi abbiamo votato e fatto votare. Ma ora sta a voi legiferare e operare, senza farvi rallentare dalla ambigua Lega che si ritrova sempre con il suo amato centrodestra !!!!

Rinaldo A., Roma Commentatore certificato 23.09.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Bloccare i finanziamenti a questi, che si finanziano con i soldi dl loro lavoro, poi vediamo in quanto tempo falliscono. Sanguisughe dei cittadini avete finito di mangiare a sbaffo!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 23.09.18 16:06| 
 |
Rispondi al commento

https://infosannio.wordpress.com/2018/09/23/il-reportage-di-alessandro-di-battista-i-nuovi-zapatisti-con-la-coca-cola/

Dopo lo schifo indegno Di Alessandro Sallusti, "schifo" che il dizionario Treccani descrive come "sensazione che repelle ai sensi, provocata da persone o cose materialmente o moralmente sudicie o ripugnanti...", ecco sopra il link del nobile articolo di Alessandro Di Battista, vera "delizia", un "intenso piacere, uno squisito godimento dei sensi o dello spirito" (ibidem).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti ha fiutato la fine del suo tanto amato padrone. Ha capito che non è capace di fare altro lavoro di capo' dell'informazione dopo che il suo giornale chiuderà perché il suo non è un giornale ma il ventriloquo di FI. Siamo davanti alla fine del suo idolo, il suo sogno di diventare la voce del regime berlusconiano si i infrange. Sallusti annuncia con le sue accuse infondate la caduta del sistema abusivo della politica di destra che vedeva in B. il suo falso leader. Sallusti è un disperato come quando i nazisti tedeschi erano in fuga sconfitti e per odio e disperazione uccidevano i civili indifesi e torturavano anche donne e bambini. Il governo ha il dovere di fermare queste persone insane.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.09.18 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti è un indegno e spregevole figuro a volte incapace di esprimersi in corretto italiano. Idoneo solo ad una rappresentazione surrealista di Nosferatu al quale è simile in bruttezza e cattiveria,assetato ,com'è ,di sangue e danaro.

giuseppe femia Commentatore certificato 23.09.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sallusti non ti smentisci mai......forse Dalema in una trasmissione televisiva non aveva tutti i torti nel mandarti a .......

Raffaele R., 70020 BITRITTO ( BA) Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

hanno i giornali che campano solo d contributi statali, percher' a leggerli ci vuole veramente coraggio e uno stomaco di ferro e non tutti li hanno. se si tolgono i contributi chiudono.
quindi, togliendo i contributi statali automaticamente dovranno cambiare modo di scrivere.

per le tv, importante mettere le persone giuste nei posti chiave della rai. e per le tv private, fare una sana riforma copiata pari pari dalle leggi che usano in europa. cosi', al bordello che nascera' inevitabilmente in italia si potra' rispondere: "ce lo chiede l'europa", e comunque si potra' dire che non c'e' nessuna strategia persecutoria. molto semplicemente si vuole gestire un sistema oggettivamente molto importante com'e' regolato negli altri paesi del'eu.

si puo' fare. un po' di coraggio e si puo' fare.

carlo 23.09.18 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Se oggi grazie a delle persone che hanno avuto delle visioni e una di queste visioni è quella di scavalcare la falsa informazione con una informazione non vera perchè ogni persona ha il suo punto di vista, ma una reale informazione. Poi quando gli italiani avranno una chiara e reale informazione capiranno chi è che rappresenta le idee mafiose. Io non voglio difendere i mafiosi, ma i mafiosi, camorra, criminalità e altro sono vittime che creano altre innocenti vittimi per mano di un sistema che non vuole cambiare.

gennaro a., carrara Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di fare i conti con questi parassiti.Consapevoli del fatto che niente e nessuno potrà mai usare le giuste maniere per riportarli sulla giusta via di un sano giornalismo, protetti come sono da i loro danti soldi, se ne sbattono di defecare in pubblica piazza...A male estremi estremi rimedi..La giusta punizione è estirparli.. come denti malati, come gramigna. come cancro per la libertà..Non vergogniamoci di pensarlo e tantomeno di metterlo in pratica.. Non saranno mai martiri e respireremo aria pulita...

franco s., SAN BENEDETTO DEL TRONTO Commentatore certificato 23.09.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è alla frutta e i suoi maggiordomi hanno paura di rimanere senza regalie, molta paura sono praticamente in preda ad un panico incontrollabile. Bene!

Roberto Pozzi, Novara Commentatore certificato 23.09.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti, tu definisci me e altri 11 milioni di italiani "MAFIOSI"?!? Allora sai come ti definiamo NOI ITALIANI?!? Fijo de na M*GN*TT*!!! E ti do un avvertimento, per così dire, "amichevole"... La prossima volta che casualmente mi capita di leggere parole simili, ti conviene cacciare fuori tutti i soldi che hai, perché ti querelo e ti riduco in mutande!!! Ficcatelo in quella capa pelata, tu e tutti i pennivendoli da strapazzo!!! GLI ITALIANI ONESTI SONO STANCHI DI SOPPORTARE LE BUGIE DI PENNIVENDOLI FANCAZZISTI!!! O INIZIANO A COMPORTARSI BENE, OPPURE CAMBIANO MESTIERE!!!

Antonietta Barbini 23.09.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti occhio al fegato.....!! Si rassegni(con Lei molti SEDICENTI giornalisti!? e magari si curi! Dia retta a me...!

Luca Andrisani, Genova Commentatore certificato 23.09.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Stampa libera? Ma senza questi esseri

giuseppe abruzzese Commentatore certificato 23.09.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ogni insulto o derisione ricevuta da un piddino o da un forzista è una medaglia da mettere al petto con orgoglio.

Al. P. Commentatore certificato 23.09.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Quello che gli tira l'osso,giornalmente ,non fa altro che dire, il M5S è un pericolo per l'Italia.Lui, da cane fedele con la coda fra le zampe,tra un latrato e un'abbaiare,cerca di contraccambiare.Prendersela con questi poveracci senza un briciolo di dignità e capacità è disumano.Basta guardarlo(un secondo) e già si sa, che parte del film fargli fare.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo "Lo schifo indegno di Sallusti che dà dei mafiosi a 11 milioni di italiani" è lo specchio e la spiegazione concreta del bombardamento scorretto, incivile e antidemocratico che attualmente la Rai e le reti Mediaset danno in pasto ogni giorno agli italiani fomentando e ponendo l'attenzione su chi vuol far bene per trasformarli nei delinquenti quali essi sono. Spero almeno che gli italiani e i magistrati non ci caschino più.

Settimo C. Commentatore certificato 23.09.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

SI CONFUSO CON IL SUO CAPO ..PEGGIO è CHI LEGGE E RILEGGE L EDITORIALE ...OLTRETUTTO BEN FELICI DI PUBBLICIZZARLO ...E QUESTA SAREBBE " LIBERA INFORMAZIONE ? MI AUTOCENSURO

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro SALLUSTI.? Ma di che parliamo.? Basta conoscerne la "storia" ed i percorsi e la radiografia è fatta. Povera, la buonanima di Indro Montanelli, ad avere una.... serpe prezzolata in casa e non accorgersene. TUTTO è parte,positiva o negativa, della VITA. Ma se la Natura riesce a convertire la merda in ottimo concime per avere frutti succosi e meravigliosi, lo stesso non si può dire che avvenga in una "società civile e moralmente nobile: La merda resta merda. Ovunque tu la collochi o la chiami.

michele p., Battipaglia Commentatore certificato 23.09.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento

11 milioni di Italiani offesi nella loro dignità' e libertà' di scelta al voto ORA BASTA

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 23.09.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Sallusti? Un'altro che con la bocca del lato B della sua faccia, prima...evacua le sue... stronzate quotidiane e poi le pubblica!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.09.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Vade retro Sallusti!
Forza Movimento! gli Italiani ormai sanno scegliere fra rinascita e putrefazione.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento

MAFIA & MAFIE
Hanno finto di contrastare le mafie, essendo sé stessi mafia. Berlusconi & Co hanno forse combattuto le multiformi mafie? Chi ha sguazzato nella corruzione dilagante? Chi ha fatto accordi con le mafie nostrane mentre città come Berlino, Stoccolma, Vilnius, Barcellona, Singapore e Tokio risorgevano, divenendo fulcro di una nuova epoca? Chi concesse consulenze di migliaia di euro alle mogli di Tremonti e Frattini? Chi ci fece fallire nel 2001? Quand’è che la MERDA DOC sarà eliminata?

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 23.09.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente prima volta nella storia che un membro di governo vuole seriamente far fuori i burocrati ministeriali per tutelare gli ultimi.
UNO DI NOI...ROCCO INO DI NOI...UNO DI NOI ROCCO UNO DI NOOI...

gino g., padova Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 23.09.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Quello che il M5S ha annunciato nei confronti della stampa e' diventato impellenza. Cosi' le BUGIE dovranno avere le gambe per camminare.

Roberto Maccione Commentatore certificato 23.09.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Stanno difendendo quelli come loro.
Cane non mangia cane.

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.09.18 12:58| 
 |
Rispondi al commento

http://m.ilgiornale.it/news/2018/09/22/la-germania-caccia-gli-italiani-se-poveri-via-dal-nostro-paese/1579006/

Tanto perché sia chiaro. La Germania espelle I cittadini comunitari che non hanno reddito per mantenersi e gravano sul sistema sociale.

Ciro M., Brussels Commentatore certificato 23.09.18 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un "bel" esempio di pennivendolo. Bisogna iniziare a toccarli sui piccioli. Una sana e istruttiva querela depositata in ogni tribunale italiano con richiesta di danni milionari. Urlerà per un pò, poi quando dovrà cacciare il grano si calmerà e vivrà infelice e scontento, come è giusto che sia.

mauro bertoni, Trieste Commentatore certificato 23.09.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento

anche il super delinquente be*******i ha detto le sue freniacce,quando un provvedimento di urgenza per chiudere le sue specie di tv che nuocciono gravemente al cervello e fara bene al pil che cresce del 3% dopo la chiusura.

ercole t., castelmassa Commentatore certificato 23.09.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Nosferatù difende semplicemente il suo lauto mensile di 100.000,00 euro di cui tutti derivanti dal finanziamento pubblico che molto presto sarà abolito dal governo.
Tiene famiglia poverino,bisogna capirlo ..

Stefano 23.09.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori